Urologia Ospedale Ravenna

 
4.4 (18)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Urologia dell'Ospedale di Ravenna, situato in viale Randi 5, ha come Direttore Responsabile il Dott. Salvatore Voce (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Il reparto esegue le proprie prestazioni in regime di ricovero ordinario, urgente o programmato, di Day Hospital ed ambulatoriale, ove si eseguono visite urologiche, andrologiche, ago-biopsie eco-guidate alla prostata, cateterismo nefrostomico e ureterale, cistometrografie, cistoscopie transuretrali, eco-color doppler, elettromiografie, esami urodinamici invasivi, iniezioni farmaci, massaggi prostatici, uroflussometrie, pletiosmografie. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici dr. Bruno Giorgio, dr. Di Stefano Calogero, dr. Lamanna Enza, dr. Palmieri Fabiano, dr. Pernetti Remigio.

Recensioni dei pazienti

18 recensioni

 
(13)
 
(2)
 
(1)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.4
 
4.3  (18)
 
4.3  (18)
 
4.7  (18)
 
4.3  (18)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Guarito dopo un calvario

Sono stato seguito dal Dott. Bruno Giorgio ed operato in endoscopia dal Dott. Pernetti Remigio. Bravissimi ed educatissimi.
Un grazie anche al primario Dott. Salvatore Voce.

Patologia trattata
Calcolosi renale.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento reparto Urologia Ravenna

Complimenti e ringraziamenti a tutto e tutti i medici, infermieri ed OSS del reparto dì Urologia di Ravenna. Grande professionalità e grande competenza, dimostrate in occasione per tutto il tempo della mia degenza in reparto.

Patologia trattata
Adenomectomia prostatica transvescicale (ATVB).
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Biopsia prostatica

A mio marito, dall'esito della biopsia è stato riferito di essere sotto sorveglianza attiva, senza prescrivere cure od altri esami a breve.
Dopo aver consultato altri specialisti, tutti gli hanno riferito e consigliato la brachiterapia, mentre secondo l'urologia di Ravenna, se il PSA dopo vari mesi fosse stato ancora alto, avrebbero provveduto all'operazione. In una persona così giovane?

Patologia trattata
Biopsia prostatica.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore al dottor Bruno e al suo staff

Competenza, umanità e gentilezza nei confronti del paziente, anche in tempo di Covid. Non potrò mai ringraziare abbastanza il dottor Giorgio Bruno e tutto lo staff medico di questo reparto per aver curato mio padre. Non c’è gioia più grande di vederlo stare bene e tornare alla normalità.

Patologia trattata
Tumore alla prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento al reparto di urologia

Un grande grazie.
Sono stato sottoposto ad intervento chirurgico di enucleoresezione di multiple neoformazioni renali a sinistra, in posizioni molto nascoste, col rischio di asportazione del rene stesso. Voglio ringraziare il dott. Fabiano Palmieri che ha eseguito l'ottimo intervento, per la sua disponibilità, gentilezza e grande competenza, grazie alla quale ho potuto mantenere il mio rene, e alla sua equipe di sala operatoria. Un grazie anche a tutti i giovani medici e paramedici per l'assistenza e competenza dimostrate. Un reparto di grande livello per il nostro ospedale di Ravenna.
GRAZIE. GRAZIE. GRAZIE.

Patologia trattata
Sospetta neoplasia renale sinistra multipla.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sono ancora in circolazione

Bastano poche parole: una equipe di livello assoluto.

Patologia trattata
In 18 mesi trattati 4 tumori.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Bravi

Ho ricevuto un'ottima e accurata assistenza sia in fase diagnostica, sia in fase preoperatoria, operatoria e post operatoria. Mi sento di ringraziare il dott. Voce per la capacità professionale e in particolare per la capacità di rassicurazione che, nonostante la diagnosi per me terribile, ha saputo trasmettere dandomi quella forza e serenità per affrontare l'intervento e soprattutto il "dopo", che inizialmente non avevo.
Nel decorso post operatorio tutta l'equipe medica sia di urologia, che di anestesia, che di dietologia, si è dimostrata particolarmente disponibile e capace, creando per me un ambiente nel quale mi sentivo accompagnata e protetta.
Un grazie particolare va alle infermiere che si occupano di urostomia, senza la loro competenza e soprattutto gentilezza ed empatia, non avrei saputo credo gestirmi la mia nuova condizione con naturalezza.

Patologia trattata
Tumore della vescica infiltrante.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo

Sottoposto ad intervento di nefrolitolapassi, devo ringraziare il dott. Palmieri e tutto lo staff di urologia per il buon esito dell'operazione. Un grazie anche al personale medico e paramedico per l'assistenza e la competenza dimostrate.

Patologia trattata
Calcolosi renale dx.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Intervento TURV

Sono stato operato di due recidive di tumore vescicale il 14/03/2016 e posso solo essere orgoglioso di questo reparto.. Il gran dio quando ha creato l'uomo ha mandato sulla terra degli angeli, e alcuni di questi lavorano ininterrottamente in questo reparto per salvare la vita a persone che hanno bisogno di loro. Io devo ringraziare il mio angelo, il dott. Bruno Giorgio, che mi ha fatto l'intervento, e tutta la sua equipe della sala operatoria. Un ringraziamento lo voglio fare anche al dott. Giuliano, al dott. Di Stefano e a tutto il personale infermieristico. Grazie di cuore.

Patologia trattata
Sospetta neoplasia vescicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore

Volevo ringraziare da parte di mia moglie Filomena, il carissimo dott. Palmieri, il dott. Pernetti, il dott. Bruno e tutto lo staff del reparto operatorio e reparto urologia per l'intervento di litiasi ureterale sinistra e successivo intervento endoscopico di PCNL a sinistra.
In particolare il dott. Palmieri, il quale dalla prima visita ci ha rassicurati con professionalità e competenza dei due interventi sopracitati, nonostante la malattia a cui è affetta (sclerosi multipla).
Grazie di cuore a tutto lo staff.

Patologia trattata
Calcolosi reno-ureterale complessa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Molto bravi

Grazie a tutti, specialmente al dottore Giorgio Bruno per l'intervento che mia fatto. Un reparto davvero professionale. Grazie di nuovo a tutti e che Dio vi benedica!

Patologia trattata
Tumore al testicolo.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamento al dott. Bruno Giorgio urologo

Voglio ringraziare il dott. Bruno Giorgio per la sua competenza e la sua grande umanità, dimostrata a mio padre proprio oggi pomeriggio. Dopo due giorni di attesa in Pronto Soccorso per mancanza di letti, abbiamo raggiunto l'urologia per una consulenza ove, fortunatamente, era in servizio il dott. Bruno, che ha reso a mio padre la sua dignità. Grazie ancora.

Patologia trattata
Calcolosi renale e nefrosi.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Deluso

Sono veramente deluso... Pensate solo questo, il medico mi ha detto che, in caso di bisogno, avrei dovuto chiamarlo in qualsiasi momento.. un giorno ho avuto una colica e l'ho chiamato in ospedale.. sapete cosa mi ha risposto?? Mi dispiace ma non sono io il medico che cerca! Ma chi ci crede!! Ha un tono di voce inconfondibile e l'accento strano.. diciamo che ha detto così solo perché era in ospedale. Infatti dopo l'ho chiamato in ambulatorio e stranamente ha risposto subito...
Un altro caso è stato con mio zio.. lo voleva operare su Iro al costo di 1800 €; fortunatamente mio zio è andato da un altro che ha detto che non era urgente e bastavano semplici farmaci. Infatti mio zio è guarito perfettamente senza spendere tutti quei soldi.

Patologia trattata
Calcolo renale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento TURB- dott. Voce

Volevo ringraziare il dott. Voce e la sua equipe.
Il 20/02/2012 ho subìto un intervento per rimuovere una neoformazione vescicale ed è andato tutto bene, come aveva già previsto il dott. Voce prima di intervenire.
Ringrazio inoltre tutto il personale infermieristico, che opera con grande professionalità
Grazie a tutti di cuore.

Patologia trattata
TURB - Resezione trans uretrale della vescica.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie al dott. Bruno Giorgio

Voglio, anche se a distanza di un anno, ringraziare il dottor Bruno per l'intervento riuscito perfettamente. Grazie..

Patologia trattata
Testicolo atrofizzato (atrofia testicolare) e successiva asportazione.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

buon reparto sia medici che infermieri

Presso questa struttura mi hanno effettuato in laparoscopia l'asportazione di un rene. Ho trovato buona competenza e gentilezza da parte di tutti i componenti il reparto.

Patologia trattata
Asportazione rene in laparoscopia (nefrectomia laparoscopica).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Voce ed equipe FANTASTICI!

Oltre al buon Dio, devo ringraziare il dottor Voce se mio padre è ancora con noi. Il tumore che papà aveva al rene era in fase embrionale, radicato all'interno del rene. Nessun esame, tipo TAC, UROTAC, RAGGi, RISONANZA MAGNETICA, etc. lo aveva evidenziato; un altro dottore lo avrebbe mandato a casa, relegando la cosa ad un altro tipo di specialista. La cosa sarebbe andata avanti e mio padre sarebbe morto.. Ma, data la sua preparazione e la sua competenza in materia, il dott. Voce aveva sentore che qualcosa non andava bene... Tolse il rene a papà ed il risultato è che è ancora con noi, sano e salvo. Mi dispiace per quel signore che recentemente ha perso proprio in quel reparto una persona cara, ma la colpa, a mio avviso, è della vita, del destino.. Ognuno di noi, caro, credo lei si chiami Michele ,ha sulla terra un proprio percorso di nascita, vita e purtroppo, morte. E, quando arriva il momento di quest'ultima, PURTROPPO NULLA SI PUO FARE. Forse incolpare qualcuno inconsciamente ci SOLLEVA IL CUORE, ma dentro di noi sappiamo qual'è la verità... Le faccio i miei migliori auguri di BUONA VITA e, per quanto riguarda ancora il reparto, ial dott. Voce e alla sua equipe riconfermo la mia totale fiduca e li consiglio a tutti. ANCORA GRAZIE per TUTTO!
Cordiali saluti, ANNA da TREBISACCE, provincia di COSENZA.

Patologia trattata
tumore ad un rene.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Nessuno ci ha dato spiegazioni

Il 12/12/11 il sig. Novello è andato ad operarsi per un piccolo tumore al rene, ed essendo cardiopatico ha dovuto fare tantissimi esami prima di poter essere operato. Tutti han detto che avrebbe potuto affrontare l'intervento benissimo. Il dottore che l'avrebbe dovuto operare era il dott. Voce e a supervisionarlo, il dott. Suprani, un amico di famiglia, il quale successivamente abbiamo saputo che non era presente. Così è entrato in sala operatoria e ci è stato per ben 3 ORE. Quando è uscito sembrava in forma e sano, ede il dott. Voce è arrivato dopo 10 minuti dell'intervento e si è presentato dicendo che non ci erano state complicazioni e che l'intervento era andato perfettamente. Tutti gli infermieri dicevano che non aveva perso tanto sangue, il che, per un cardiopatico, è ottimo. Nel pomeriggio però ha iniziato ad avere mal di pancia. Le infermiere hanno deciso di chiamare l'urologo, il quale l'ha visitato ed ha detto che andava tutto bene. Successivamente è arrivato l'anestesista, il quale per fargli calmare il dolore gli ha dato la morfina, dicendo che una dose maggiore non poteva essergli data. Gli hanno dato la mascherina dell'ossigeno per aiutare la respirazione. E' andato avanti per tre-quattro ore, e poi è deceduto. I dottori non ci hanno dato nessuna spiegazione sul decesso, e noi restiamo con questo drammatico interrogativo.

Patologia trattata
neoplasia al rene.