Villa Regina di Arco

 
4.3 (5)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Via Pomerio 3, Arco (TN)
La Casa di Cura Villa Regina è una casa di cura privata situata in Via Pomerio 3 ad Arco in provincia di Trento, 5 chilometri dal Lago di Garda e a90 metri di altitudine sul livello del mare, in una zona storicamente nota come stazione climatica internazionale per le malattie dell’apparato respiratorio. La struttura, che dispone di 164 posti letto autorizzati dei quali 130 accreditati, è indirizzata alla riabilitazione estensiva motoria, al recupero funzionale di Ammalati con patologie respiratorie, cardiocircolatorie, internistiche, post chirurgiche e degenerative in fase post-acuta. Eroga prestazioni sanitarie di diagnosi e cura in regime di degenza per Lungodegenza riabilitativa estensiva, Fisioterapia, Esami ematochimici, Radiodiagnostica, Ecografia, Psicoterapia, Consulenza dietologica.


Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.6  (5)
Assistenza 
 
4.2  (5)
Pulizia 
 
4.4  (5)
Servizi 
 
4.0  (5)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
08 Agosto, 2017
Pezzuto Isolina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

A Villa Regina di Arco curata con competenza

Sono un'insegnante pugliese che viene a curarsi a Villa Regina di Arco da 5 anni. Sono soddisfatta del trattamento, della cordialità e competenza del personale. Mi permetto di suggerire di conferire a Villa Regina una targa di riconoscimento per quello che fanno per noi pazienti.
Grazie a tutti.
Distintamente,
Pezzuto Isolina

Patologia trattata
Artrosi polidistrettuale.
Trovi utile questa opinione? 



06 Luglio, 2017
Giustino
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Lungodegenza

Sono arrivato qui per lungodegenza in convenzione con il SSP di Trento, dopo la dimissione da un altro ospedale.
Parcheggiato nel letto per giorni con le sponde alzate, nessuna informazione sulla terapia seguita.
Solo dopo insistenza dei familiari, è iniziata un po' di fisioterapia.
La disponibilità e l'umanità del personale diminuiscono con l'aumentare del livello e dell'età.
OSS più disposte/ disposti ad un rapporto umano.
Infermiere/i simili a dei robot.
Dottoresse poco disponibili.
Per quello che concerne la mia personale esperienza, mi è parso quasi che i degenti in convenzione con la Provincia vengano trattati con sufficienza.

Patologia trattata
Tumore alla prostata con metastasi ossee.
Trovi utile questa opinione? 
15 Aprile, 2016
Fernando
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottima Casa di Cura

Ottima struttura. Ottima pulizia. Ottimo cibo. Ottime terapie. Ottimo personale medico, paramedico, fisioterapico. Se dovessi descrivere con un aggettivo Villa Regina, direi: DIGNITOSA!!! Essere trattati con dignità quando si hanno problemi di salute, non ha prezzo.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Esiti di poliomielite.
Trovi utile questa opinione? 



10 Ottobre, 2015
Francesco Di Bari
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottima struttura

Dopo la mia fanciullezza sono tornato, da adulto, in una struttura circondata da montagne in quel di Arco (VILLA REGINA), dato che per circa 37 anni ho effettuato ricoveri in una casa di cura ubicata sul mare della riviera romagnola. Ero titubante, ma dopo questa esperienza mi sono detto perché ho perso tanto tempo.
I punti di forza sono la presenza fattiva e costante dei proprietari, gentili e cordiali, che con attenzione curano personalmente il buon andamento delle cose. Tutto il personale è altamente professionale nelle proprie mansioni, dalla signora Rita a quelli dell'accettazione, dal fisiatra dott. Martini ai suoi colleghi di reparto, dai fisioterapisti alle infermiere, non ultimo il personale ausiliario di reparto- cucina- manutenzione. Menzioni particolari vanno alla scelta del vitto e ai suoi cuochi, alla struttura egregiamente rinnovata e alla pulizia, che è presente in tutti i luoghi.
Mi permetto di segnalare qualche suggerimento:
-portare a 5 volte la settimana l'utilizzo della piscina;
-aumentare a 10 la fisioterapia individuale;
-essere più elastici nei permessi di uscita riferiti al sabato e domenica (rientro almeno alle ore 22.00).

Dimenticavo: il paese di Arco è bellissimo ed ospitale. Tornerò presto.

Patologia trattata
Esiti di poliomielite infantile.
Punti di forza
Bellezza della posizione geografica e ambiente salubre.
Parco meraviglioso con ai piedi la perla del fiume Sarco.
Ottima pulizia presente in tutta la struttura.
Ottima cucina.
Professionalità, cortesia, attenzione e simpatia di tutto il personale dipendente.
Punti deboli
Fare qualche variante nel menù della cena ed inserire il prosciutto crudo (troppi formaggi e prosciutto cotto.
Partire subito con i cicli di fisioterapia.
Forfettizzare i costi del garage- tv- internet- biancheria da bagno, rendendoli più accessibili a tutti.
Più flessibilità sugli orari di uscita di sabato e domenica.
Trovi utile questa opinione? 
25 Giugno, 2012
Mario
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Buona impressione

Al commento già espresso coi voti, aggiungo che per quanto mi riguarda mi sono trovato molto bene, sia per il periodo di degenza, sia per le cure ricevute.
Il personale è molto cortese e paziente, nonchè competente.
Pur trattandosi (nel periodo di mia permanenza) di ricoverati molto anziani, mi permetterei di suggerire lo stesso di fare una cernita per età per comporre i gruppi di ginnastica collettiva; non solo, ma aggiungerei una differenziazione tra patologia e patologia.
Può darsi che tutto ciò avvenga già, se è così, chiedo venia.

Patologia trattata
Displasia anca sx in cardiopatico.
Punti di forza
Ambiente pulito e posizione geografica ottimale.
Assistenza e competenza ottimi.
Pulizia e servizi buoni.
Possibilità di fare cicli di cure termali (ho usufruito delle cure termali di Comano per rinite, sinusite, bronchite cronica).
Punti deboli
Chiusura delle uscite ed entrate dopo le ore 20.00, che potrebbero essere permesse per quei soggetti che desiderano fare due passi in centro città. Magari fino alle 22.00- sempre con permesso del medico di reparto-
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute