Casa di Cura I Cedri Fara Novarese

 
4.4 (10)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Largo Don Guanella, Fara Novarese (NO)
Telefono
0321 818111
La Casa di Cura privata I Cedri è situata in Largo Don Guanella a Fara Novarese in provincia di Novara. Si tratta di ua struttura sanitaria immersa nel verde delle colline novaresi e dotata dei più avanzati sistemi di diagnosi e cura. La Casa di Cura è attualmente autorizzata per 88 posti letto così articolati: 10 in Medicina generale, 15 in Chirurgia generale, 10 in Oculistica, 10 in Ortopedia, 20 in Recupero e Riabilitazione funzionale e 23 posti letto (extra-ospedalieri) per Pazienti in stato vegetativo permanente.

Recensioni dei pazienti

10 recensioni

 
(7)
 
(1)
 
(2)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.4
 
4.6  (10)
 
4.1  (10)
 
4.5  (10)
 
4.4  (10)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ernia inguinale - dott. Portigliotti

Esperienza più che positiva, intervento di ernioplastica inguinale andato bene.

Patologia trattata
Ernia inguinale dx.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Impianto protesi totale anca

Devo ringraziare tutti gli operatori sanitari della clinica "I Cedri" per la loro professionalità e umanità. Questo vale per tutti gli operatori a qualsiasi livello, dai semplici inservienti agli infermieri al personale delle pulizie, fino al personale medico, che è di un livello molto alto, sia per competenza e professionalità che per umanità, aspetto troppo spesso lasciato in disparte ma di fondamentale importanza. Nello specifico, ho potuto verificare di persona ciò che si dice del dott. Francesco Traverso e della sua equipe. Non avrei potuto neanche immaginare un esito migliore di quello che è stato durante la degenza e dopo la dimissione.
Continuate così!!!
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Coxartrosi sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Per il professore TRAVERSO FRANCESCO

Sono il figlio della paziente signora Marino Annamaria. Mia madre è stata operata di protesi del ginocchio destro dal professore Francesco Traverso. Un ottimo dottore, umile, umano e professionale nel suo campo. Anche io sono stato operato dal professore e se dovete sostenere interventi di protesi d'anca e ginocchio, lo consigliamo vivamente. Inoltre mia madre ringrazia tutto lo staff medico e paramedico ed i fisiatri per la loro costanza verso i pazienti. Concludo col dire grazie tantissimo al carissimo professore Traverso, che il signore illumini lei e la sua famiglia. V.V.T.B.
Famiglia Valoroso e Marino

Patologia trattata
PROTESI GINOCCHIO DESTRO.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ernia inguinale

Sono stato operato dal dottor Portigliotti di ernia inguinale mesi fa. Dopo molteplici esperienze negative in altri ospedali, sono stato operato in tempi molto rapidi e con successo. Inoltre il chirurgo e lo staff che mi hanno seguito hanno permesso che il ricovero sia stato molto tranquillo. Ringrazio tutti di cuore.

Patologia trattata
Ernia inguinale.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Chirurgia

Mio padre è stato operato di ernia inguinale dal Dott. Portigliotti.
Su di lui niente da dire: un ottimo chirurgo, competente e professionale.
Il problema è insorto il giorno della dimissione:
premetto che mio padre ha una soglia del dolore molto bassa e che infermiere, medici e caposala erano già stati avvisati.
Dato che la camera 110 risulta molto lontana dall'ingresso principale del Centro, e arrivarci per un paziente appena operato può risultare difficoltoso, abbiamo chiesto gentilmente la possibilità di usufruire di una carrozzina del reparto per accompagnarlo fino all'ingresso della struttura, dove avevamo parcheggiato la macchina.
Nonostante la dichiarata e visibile difficoltà a camminare e stare in piedi di mio padre, l'infermiera si è rifiutata di darci la carrozzina, rivolgendosi in maniera poco educata e totalmente poco professionale.
Solo dopo essermi qualificata come infermiera di chirurgia dell'Ospedale Maggiore, ci è stata concessa con reticenza la carrozzina, assicurandosi però che fossimo usciti dall'uscita di sicurezza del reparto, costituita da una porta a vetri che dava direttamente sul parcheggio, in modo da risultare visibili ai loro occhi.
Mio padre, sentendosi preso in giro, ha rifiutato la carrozzina e piano piano, piegato in due dal dolore, siamo riusciti con non poca difficoltà a portarlo alla macchina, davanti agli occhi dell'equipe infermieristica che non è intervenuta nell'assistenza al paziente.
Capisco che chi viene operato di ernia debba muoversi il prima possibile, ma nelle prime 24 ore successive all'intervento, se il paziente ha difficoltà a muoversi, una carrozzina e l'aiuto del personale sono d'obbligo.

Patologia trattata
Ernia inguinale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Camera a pagamento, perchè?

Mio papà è stato qui ricoverato alcune settimane fa per una riabilitazione post operatoria di protesi al ginocchio. Nulla da obiettare sulla professionalità e competenza dei fisioterapisti, e neppure sulla cortesia del personale infermieristico, ma è capitato un fatto spiacevole - premetto che non era stata fatta nessuna richiesta per avere la camera singola.
Dopo 3 giorni la caposala si presenta da mio papà e in modo non molto garbato gli comunica che stava per arrivare un paziente con dei problemi da un altro ospedale e, dato che la camera era una di quelle a pagamento, sarebbe stato spostato, a meno che non pagasse 80 € a notte. Mio padre ha optato per pagare e non cambiare camera. A me non sembra un comportamento corretto, di camere disponibili ne avevano ancora, altrimenti non gli avrebbero dato la scelta.
Nel campo delle informazioni ho messo guarigione parziale perché, trattandosi di protesi, è normale che il paziente abbia bisogno ancora di fisioterapia anche dopo la dimissione ma, come detto in precedenza, i fisioterapisti hanno fatto un lavoro eccellente.

Patologia trattata
Riabilitazione post operatoria per protesi al ginocchio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento ernia inguinale

Al DOTT. PORTIGLIOTTI, alla sua equipe e alla organizzazione in genere:
per quanto precede, non posso che esprimere un'opinione più che favorevole al vostro operato. Struttura da consigliare.

Patologia trattata
Ernia inguinale destra.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
3.0

Esami del sangue

A mio parere, il costo del laboratorio di analisi è troppo elevato, prestazioni troppo care.

Patologia trattata
Prelievo del sangue.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

CHIRURGIA GENERALE: ottimo trattamento

Sono stata operata per patologia neoplastica intestinale. Mi sono rivolta ai "Cedri" perchè qui opera il mio chirurgo di fiducia, dottor Botta Carlo. Mi sono trovata bene sotto tutti i punti di vista: competenza tecnico-professionale, disponibilità, umanità. Sono veramente soddisfatta: nulla di cui lamentarmi. Il personale è premuroso, i servizi ottimi. L'ambiente è a misura d'uomo: ci si sente subito a casa. Non posso che parlar bene della mia esperienza e consigliare la struttura a quanti ne dovessero aver bisogno. Ringrazio tutto il personale.

Patologia trattata
Tumore al colon.
Punti di forza
Competenza del personale, Umanità, Servizio alberghiero.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Troppo cara....

Per quanto mi riguarda, la mia opinione è che sono troppo cari.
Non si possono fare pagare 3000 euro per 4 giorni... di cui 750 per la degenza e gli altri 250 per il cibo... manco fosse il Ritz....
Il resto tutto per delle cure che si sarebbero potute effettuare in ospedale.

Patologia trattata
Ipertensione.
Punti deboli
Troppo personale che non fa nulla... ecco il perché fanno pagare certe cifre....


Altri contenuti interessanti su QSalute