Chirurgia Senologica Ospedale Vicenza

Chirurgia Senologica Ospedale Vicenza

 
2.8 (2)
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia Senologica dell'Ospedale San Bortolo di Vicenza, situato in via Rodolfi 37, ha come Responsabile il Dott. Giuliano Scalco. Il reparto è una struttura semplice afferente a quella complessa di Chirurgia generale (direttore dott. Favretti) e presso l'ambulatorio dedicato vengono valutate le donne con sospetto clinico o radiologico di neoplasia al seno, con programmazione ed esecuzione delle procedure necessarie al raggiungimento della certezza diagnostica. L'attività di diagnosi e cura delle malattie della mammella è svolta in collaborazione con i colleghi Oncologi e Radioterapisti e rappresenta il primo esempio di applicazione della metodologia multidisciplinare all'interno dell'Azienda. A breve sarà disponibile il trattamento radiante intra operatorio (IORT). Il dott. Giuliano Scalco è coadiuvato dal Dr. Flavio Miola.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
2.0  (2)
Assistenza 
 
2.5  (2)
Pulizia 
 
3.5  (2)
Servizi 
 
3.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Carcinoma mammario

Il dott. Scalco l'ho trovato freddo; l'aspetto umano della malattia non viene preso in considerazione. Mi ha visto la prima volta e voleva convincermi che mi aveva già visitato!! E poi un interminabile susseguirsi di errori. Me ne sono andata allo IEO e ora sono guarita.

Patologia trattata
Carcinoma mammario.



Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Chirurgia senologica ospedale di Vicenza

Sono tutti bravi quando indovinano! Nel caso di mia mamma è stato sin dall'inizio tutto un susseguirsi di amare sorprese. Molte volte penso che sia un brutto sogno, mi sveglierò e nel giro di qualche ora avrò dimenticato tutto!

Patologia trattata
Neoplasia della mammella più metastasi linfonodale.


Altri contenuti interessanti su QSalute