Chirurgia spalla Ospedale Cervesi

 
4.7 (50)
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia ortopedica della spalla dell'Ospedale Cervesi di Cattolica in provincia di Rimini, situato in via Beethoven 1, ha come Direttore responsabile F.F. il Dott. Paladini Paolo. Il reparto gestisce anche il Laboratorio di Biomeccanica. Fanno parte dell'equipe della struttura i dirigenti medici Dr. Paolo Paladini, Dr. Francesco Fauci, Dr. Giovanni Merolla, Dr. Marco Saporito, Dr.ssa Anna Maria Ricci, Dr. Carlo Alberto Augusti.

Recensioni dei pazienti

50 recensioni

 
(43)
 
(2)
 
(3)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.7
 
4.7  (50)
 
4.6  (50)
 
4.7  (50)
 
4.5  (50)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento di Latarjet

Per due volte, degente in questa struttura, quattro anni fa per la stabilizzazione della spalla destra, a settembre per la spalla sinistra. Tutto perfetto, dalla professionalità prima del dr. Porcellini (per il primo intervento), poi del dr. Marco Saporito (per il secondo), alla cortesia e gentilezza di tutto il personale infermieristico. Ringrazio davvero tutti per avermi ridato la piena funzionalità delle mie spalle, peraltro con tempi di ripresa straordinariamente rapidi.

Patologia trattata
Instabilità spalla dx e sx, lussazioni recidivanti.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Discectomia

Sono stata ricoverata il 20/09/2019 presso l'ospedale Cervesi di Cattolica per un intervento di discectomia L4-L5 destra + stabilizzazione (TLIF L4-L5) con viti peduncolari-solera in titanio e Cage ad espansione Altera in titanio.
Intervento perfettamente riuscito, eseguito dal Dott. Roberto Donati, neurochirurgo straordinario di poche parole - ma del resto e' sufficiente la sua presenza molto rassicurante. E' un grande e non lo ringraziero' mai abbastanza per avermi risolto un grosso problema che mi causava dolori fissi e lancinanti che mi affliggevano da circa un anno, provocandomi un deficit motorio sul lato destro. Ormai riuscivo a camminare solo poggiandomi a una stampella.. Purtroppo ho avuto dei grossi problemi con l'anestesista, che non so se considerare troppo zelante o forse troppo insicuro. Questo nonostante durante il prericovero, avvenuto il 4 luglio, io abbia consegnato una dichiarazione da parte del mio medico curante relativa ad alcune allergie anche ad alcuni farmaci come il tramadolo ed oppiacei, e nonostante io abbia rassicurato piu' e piu' volte che non ho mai avuto problemi precedenti con morfina e anestesia (questo e' il sesto intervento in anestesia totale) e nonostante io abbia comunicato che avevo iniziato una profilassi antistaminica e cortisonica. Ma l'anestesista ha pensato bene non solo di svegliarmi dall'anestesia in sala operatoria subito dopo l'intervento (comunque invasivo e importante), ma di non farmi fare neanche la flebo di morfina; per me e' stato uno shock svegliarmi in preda a dolori atroci e insopportabili e trovo questa cosa di una vera e propria crudelta'. Ho dovuto imprecare per piu' di mezz'ora prima che si decidessero a farmi la flebo; capisco che il personale infermieristico abbia le mani legate, non puo' fare niente senza disposizioni mediche, mi dispiace di essermela presa con le infermiere che erano di turno quel giorno e nonostante abbia chiesto scusa (non mi ricordo nemmeno tutto quello che ho detto, me l'hanno raccontato) alcune di loro (solo 2) hanno continuato ad avere una certa ostilita' nei miei confronti. Evidentemente hanno una soglia molto bassa di comprensione nei confronti di chi soffre, del resto ho conosciuto pochissime persone di grande empatia in quest'ambito, qualita' secondo me necessaria per svolgere questo lavoro. Di fatti sono stata abbandonata per tutto il tempo, tranne quando chiamavo perche' mi controllassero. In seguito, in generale, sono stati gentili quanto basta. Ho insistito per poter parlare con l'anestesista, per capire il motivo per il quale avesse deciso così e, quando gli ho chiesto spiegazioni, mi ha risposto che ha ritenuto opportuno farmi un antidolorifico sotto cute e che non vuole discutere con i pazienti riguardo al metodo che decidere di adottare. Caro dottore, glielo ripeto: un antidolorifico sotto cute secondo lei che effetto poteva farmi con un intervento come il mio? A causa della sua eccessiva insicurezza, un paziente non deve passare le pene dell'inferno e le faccio presente che il dialogo tra medico e paziente invece, e' di primaria importanza. Io di sicuro non dimentico, cosi' come non ho dimenticato l'intervento di ernia nel 2008 al Bufalini di Cesena, ospedale eccellente sotto tutti i punti di vista; per non parlare dell'assistenza h/24, medici e infermieri fantastici, esperienza bellissima, indimenticabile, indelebile nonostante le circostanze.
Ancora un grazie al Dott. Donati anche per essere stato cosi'premuroso nel venirmi a trovare tutti i giorni e un grazie speciale per due persone speciali, le infermiere Lara e Samantha, che hanno capito la mia situazione di dolore e disagio per aver dovuto affrontare tutto da sola (sono di Lecce e non avevo nessuno vicino a me). Grazie per essere state tanto gentili, premurose, dolcissime e di essere venute a salutarmi con un bacio a fine turno. Grazie davvero di cuore.

Patologia trattata
Discopatie degenerative.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRANDE COMPETENZA E PROFESSIONALITA’

Desidero esprimere un grande ringraziamento al Dott. Francesco Fauci dell’ospedale “Cervesi” di Cattolica per la serietà, la professionalità e la comprensione dimostrate nel trattamento della mia patologia.
Considerata la condizione decisamente critica delle mia spalla sinistra, affetta da tendinosi calcifica cronica polilobata del sovraspinoso, ha escluso almeno nell’immediato la possibilità di effettuare un intervento chirurgico.
Mi ha invece suggerito di provare con due infiltrazioni ecoguidate (Cingal + Supartz), oltre a specifici esercizi in piscina o palestra, per un congruo periodo di riabilitazione.
Effettuate le infiltrazioni ecoguidate dallo stesso Dott. Fauci, con grande competenza e precisione mostrandomi e spiegandomi in diretta le immagini sullo schermo, oggi a distanza di soli due mesi riscontro un grande miglioramento, in quanto il dolore è quasi del tutto scomparso e riesco a compiere movimenti che negli ultimi mesi mi erano totalmente preclusi.
GRAZIE Dott. FAUCI.

Patologia trattata
Spalla sinistra: tendinosi calcifica cronica polilobata del sovraspinoso.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Valutazione assistenza

Grande competenza e professionalità da parte dell'intero staff chirurgico. Un grazie a tutti e in particolare al professore Porcellini per le sue alte doti e per la sua schietta umanità.
Profonda gratitudine verso tutti gli operatori sanitari, sempre disponibili, gentili e solleciti.

Patologia trattata
Rottura cuffia rotatori spalla sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grande professionalità, umanità e tempismo

GRAZIE DOTT. FAUCI.
Desidero ringraziare con tutto il cuore un grande professionista, il Dott. Fauci, che il 15 febbraio scorso mi ha ripulito la spalla sinistra da una grossa calcificazione (2 cm. allo stato liquido 40/72 ore questo è il tempo prima che diventi solida dall'insorgenza) in fase acuta che mi provocava dolori lancinanti.
L'intervento è stato eseguito in ambulatorio ospedaliero, in soli 20 minuti ed in anestesia locale. Il dolore è scomparso completamente il giorno successivo. Oltre alla grande professionalità, il Dott. Fauci è dotato di una grande umanità e tempestività nella scelta del trattamento più appropriato.
Grazie dottore, e un ringraziamento sentito anche all'infermiera che ha assistito, anche lei bravissima, dolcissima e rassicurante.
Consiglio a tutti questo reparto anche per la pulizia e l'organizzazione.
Di nuovo grazie.
Cucciniello Roberto

Patologia trattata
Calcificazione spalla sx in fase reattiva.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Artroscopia spalla

Efficienza e grande professionalità
Accoglienza e cura al di sopra delle mie aspettative.

Patologia trattata
Lesione tendini spalla dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

COMPETENZA E PROFESSIONALITA'

Mia suocera è stata operata al Cervesi di Cattolica per l'impianto di una protesi inversa alla spalla sinistra, in seguito ad un primo intervento (effettuato presso altra struttura) di sintesi di frattura della testa dell'omero mal riuscito, con conseguente necrosi della stessa. Volevo segnalare l'encomiabile impegno dell'equipe medica tutta e di tutto lo staff sanitario-infermieristico della chirurgia della spalla, che ne fanno il "Fiore all'Occhiello" della chirurgia Ortopedica Nazionale. Il Prof. Porcellini, ormai famoso per professionalità e serietà, si è rivelato sin dal primo contatto un professionista, che come peculiarità ha umanità e umiltà.
Scoprire in seguito che tutto il personale, dal primo all'ultimo, ha lo stesso atteggiamento di cura amorevole, non fa che rendere felici di aver affrontato questo percorso, che seppur doloroso è stato rassicurante.
Continuate così!!!

Patologia trattata
NECROSI TESTA OMERALE SPALLA SINISTRA.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sostituzione di protesi infetta con spaziatore

Sono stata ben ricevuta e anche velocemente trattata. Posso solo ringraziare!
Sostituzione protesi con uno spaziatore In seguito l'infezione è stata curata all'ospedale di Rimini, reparto infezioni. Tanti ringraziamenti a tutta l'équipe sia di Cattolica che di Rimini. Certamente non è una protesi lo spaziatore, però ci si convive.

Patologia trattata
Sostituzione di protesi con uno spaziatore.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ricostruzione omero mediante protesi

Operato di protesi di spalla all'omero destro nel 2011, l'operazione è perfettamente riuscita.

Patologia trattata
Osteomielite omero dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione spalla

Sono stato visitato dal dott. Fauci per problemi alla spalla destra e purtroppo mi ha sconsigliato l'intervento perché era una spalla proprio malandata. In compenso, già che ero lì e mi faceva male anche la sinistra, mi ha consigliato una RM. Risultato: avevo i tendini rotti di cn.2 (mentre la destra cn.4). Così mi hanno operato alla sinistra. Operazione riuscita alla grande, perlomeno una è salva!
Grazie a tutto lo staff, veramente una bella equipe.

Patologia trattata
Rottura tendini spalla sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Desidero esprimere il mio più vivo ringraziamento al dottor Porcellini e a tutto il suo Staff, sia delle sale operatorie che dell'intero reparto, per l'ottimo trattamento ricevuto durante l'operazione e il periodo di degenza in ospedale. Intervento di tenotomia del capo lungo del bicipite, decompressione del legamento coraco-acromiale e sutura della lesione sovraspinato con vite threvo e tecnica threvo in artroscopia spalla destra.
Voglio elogiare l'alto livello professionale, indiscutibile, del Dott. Porcellini e di tutto il suo Staff e l'alto livello professionale, nonché la simpatia e la cortesia del personale di reparto.
Grazie ancora e spero che questo Team e questo ospedale continuino ad essere un vanto e un fiore all'occhiello del Sistema Sanitario Pubblico per sempre. GRAZIE.

Patologia trattata
Ampia lesione del sovraspinato con lesione subtotale del capolungo del bicipite e condropatia di grado elevato spalla dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE DOTT. FAUCI

Desidero ringraziare con tutto il cuore un grande professionista, il Dott. Fauci, che il 24 luglio scorso mi ha ripulito la spalla destra da una grossa calcificazione in fase acuta che mi provocava dolori lancinanti. L'intervento è stato eseguito in ambulatorio ospedaliero, in soli 20 minuti ed in anestesia locale. Il dolore è scomparso completamente il giorno successivo. Oltre alla grande professionalità, il Dott. Fauci è dotato di una grande umanità. Grazie dottore, se domani posso partire serena e senza dolore per le vacanze, è merito suo. Un ringraziamento sentito anche a Julie, assistente del dottore, anche lei bravissima, dolcissima e rassicurante.
Consiglio a tutti questo reparto anche per la pulizia e l'organizzazione.

Patologia trattata
Calcificazione spalla dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

N.1 in ITALIA

N.1 in ITALIA, reparto ottimo sotto ogni aspetto.
Sono stato operato dal dott. Paolo Paladini ed equipe del Prof. Porcellini: ottimo medico, competente e sicuro di sè.

Patologia trattata
Chirurgia alla spalla.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento di Laterjet-Bristow in artrotomia

Un reparto eccezionale: la gentilezza e l'attenzione delle infermiere, la simpatia e la delicatezza degli Oss, i sorrisi degli addetti alle pulizie e di chi distribuisce i pasti. Ti fanno sentire coccolato e rendono meno difficili i giorni dopo l'intervento.
Professionali e preparatissimi i medici, ma anche presenti, disponibili e molto umani: il paziente è prima di tutto una persona, non solo un caso da operare. Grazie di cuore.

Patologia trattata
Instabilità gleno-omerale spalla sinistra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTI

L'equipe del dott. Porcellini si distingue per competenza gentilezza e professionalità ! Le infermiere TUTTE dell'ospedale sono di un'umanita' commovente! Pur dovendo aver a che fare con un mare di persone, hanno sempre avuto gentilezza e disponibilità fuori dal comune! GRAZIE DI CUORE.

Patologia trattata
Chirurgia della Spalla. Lacerazione sovraspinoso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ECCELLENTE

Sono stato ricoverato presso questo reparto dal 03/05 al 06/05 per intervento di protesi alla spalla. Il dottor Porcellini ed il suo staff sono dei veri geni della chirurgia alla spalla. Cio' che ha reso ancora meno doloroso un intervento cosi' invasivo, e' stato certamente tutto il personale di servizio, dalle infermiere alle O.S.S.
Mai trovati tanta professionalita', rispetto e considerazione per il paziente in una struttura sanitaria pubblica. D'altronde, se a capo c'e' l'eccellenza, i collaboratori non possono essere da meno.
Grazie tutti.

Patologia trattata
LUSSAZIONE SPALLA E CALCIFICAZIONE OMERO-SCAPOLARE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità

Mio marito è stato ricoverato a gennaio 2015 per un delicato intervento ai tendini della spalla, operazione effettuata dal prof. Porcellini.
L'intervento è riuscito e, seguendo attentamente le istruzioni per la fisioterapia, la mobilità del braccio è tornata perfetta. A distanza di due anni ancora lo è.

Patologia trattata
Lesioni tendini spalla.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un genio della spalla

Il Dott. Porcellini Giuseppe è un genio. Ora non entro nel merito della mia storia medico-personale, ma purtroppo per lui ci siamo visti relativamente "spesso" negli ultimi 15 anni.
Sono stato operato da questo medico con pieno successo quando era ancora attivo nel settore privato e sono stato da poco "ospite" del suo reparto a Cattolica per un intervento di neurolisi effettuato dal Dott. Staffa, altro genio della chirurgia. Tutto questo torrone iniziale per dire che parlo di personaggi e realtà che penso di conoscere abbastanza bene.
In un periodo sicuramente non di espansione e prosperità per la Sanità Pubblica, questo qua (il Dott. Porcellini) ha messo in piedi una decina di anni fa una super Eccellenza per la chirurgia della spalla e del gomito, dove vengono effettuati 1500 interventi all’anno (non sono sicuro del dato, ma siamo lì) di altissimo livello. Su questa mia ultima proposizione vorrei fare un'importante riflessione: la maggior parte di pazienti sono persone comuni e non atleti di fama internazionale. Passano da lui migliaia di pazienti all'anno che rappresentano la spina dorsale del nostro Paese e che vengono trattati tutti al Top. Poi ovvio che la fama e i soldi aiutino, e tanto, sempre, non sono totalmente incantato...
Le eccellenze esistono e vanno pubblicizzate per poter essere diffuse in modo Sano (sano..) nel resto della nostra amata Italia.

Affermo in serenità che il Dottor Porcellini (e tutto il suo Staff) si rapporta, sì da medico-paziente come è giusto che sia, ma sempre da "pari" . Questo crea una sorta di reciproca fiducia che è elemento portante per la riuscita di ogni qualsivoglia percorso di cura.

Conosco, oltre al sottoscritto, diverse persone operate dal grande Porcellini alla spalla e tutti i soggetti sono ben oltre la soddisfazione. Stiamo parlando di una articolazione complessa che, quando afflitta da patologie serie, da genesi a forti dolori (spesso notturni), dà limitazioni nella vita di tutti i giorni e, non ultimo, alla lunga scava un solco psicologico da chi ne è afflitto. Articolazione difficile da comprendere, trattare ed operare; Giuseppe Porcellini fa sembrare tutto semplice. Un Genio.

Posso non fare altro che parlare benissimo di tutti i componenti del reparto con cui ho avuto a che fare, partendo dalla bella e brava anestesista, passando per gli infermieri che si sono sempre comportati da veri professionisti (non rigidi) in ogni momento, giungendo fino personale addetto alla distribuzione del vitto molto gentile e paziente.


Ps. A tutti quelli che subiscono un intervento alla spalla do un consiglio di cuore: curate Bene la fisioterapia che rappresenta l’altro 50% per giungere alla completa guarigione.

Ps2. Ho letto un paio di recensioni che avanzavano qualche tipo di critica, ora senza entrarne nel merito di queste ne volendone assolutamente minare la loro veridicità voglio solo affermare che la perfezione non è di questo mondo e che i disguidi purtroppo vi possono pur sempre essere, chiaro è che quando tocca a noi in salute il segno resta e resta forte. I tempi di attesa a volte sono lunghi? (non nel mio caso) Può essere certo, ma i pazienti sono tanti tantissimi e un sistema di priorità va messo in essere.

Chiedo perdono per essermi dilungato avendo menato oltre il can per l'aia, per altro già abbastanza stremato da metà recensione, ma volevo fare una panoramica ampia della questione.

Lunga vita e prosperità al dottor Porcellini.

Nicola

Patologia trattata
Disestesia e possibile compressione del plesso brachiale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Ottimo reparto, complimenti ai medici Dr. Francesco Fauci, Dr. Giovanni Merolla, Dr. Marco Saporito, Dr.ssa Anna Maria Ricci, Dr. Carlo Alberto Augusti. Grazie a tutti.

Patologia trattata
)nfiltrazioni con fattori di crescita (PRP) gomito dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tutto eccezionale

Sono stato operato dal dr. Porcellini nel 2004, a Forlì: allora forse non c'era questo sito per pubblicare una recensione. Oggi l'ho trovato e ci tengo a rendere nota la mia totale soddisfazione.
Prima di incrociare l'equipe del Dr. Porcellini, per cinque anni, con molto dolore e forte limitazione funzionale della spalla destra, ho girovagato in cerca di cure rivolgendomi a vari medici, compresi due famosi 'luminari', uno italiano e uno francese. Nei casi migliori non ho avuto alcun risultato; nei peggiori (proprio quelli dei due 'luminari') mi sono state consigliate due procedure, una eseguita, l'altra fortunatamente no, che si sono rivelate dannose.
Raggiunta l'equipe del Dr. Porcellini tramite il centro fisioterapico Kinesis di Pescara (qualità eccellente), ho eseguito la preparazione all'intervento, che è risultato rapido e perfetto, sia nel decorso post operatorio che nel recupero funzionale. Intervento artroscopico di riparazione della cuffia dei rotatori, ripristino dello spazio subacromiale, recisione del capo lungo del bicipite (nessuno scivolamento del muscolo).
Oggi, a distanza di 12 anni, la spalla destra è in ottime condizioni.

Patologia trattata
Rottura del sovraspinato e altri dettagli che dovrei rileggere nella cartella clinica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottima struttura

Niente da aggiungere. Solo che sono stato operato il 29/05/2015 ed ho ripreso tuta la mia mobilità del braccio e spalla destra. Perfetto!

Patologia trattata
Rottura del tendine spalla destra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento alla spalla

Tutto è andato bene e il dolore attuale passerà.
Ottimo reparto, ottimo team medico.

Patologia trattata
Tendine calcificato + sovraspinato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

COMPETENZA E PROFESSIONALITA'

Ho riscontrato competenza, serietà, professionalità e comprensione da parte del dott. Fauci: lavaggio delle calcificazioni eseguito con serietà e competenza professionale
Prima dell'intervento mi ha fornito i dettagli e le spiegazioni di cosa avrebbe fatto, e delle terapie fisioterapiche successive. Nonostante la mia paura ed ansia, durante l'intervento, insieme alla sua assistente Julie, mi avvertiva di cosa avrei dovuto sentire. Alla fine dell'intervento mi ha fatto incrociare la mani ed alzare le braccia sulla testa: lentamente salivano e non sentivo la rigidità ed il dolore. Un successo! Ora mi aspettano 2 mesi di fisioterapia per tornare alla visita di controllo in forma perfetta. Grazie Dott. Fauci!

Patologia trattata
Calcificazione intratendinea alla spalla sx - tendini sottili.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Artroscopia spalla

Visita a pagamento da Fauci, il primo libero.
A settembre 2015 in lista d'attesa per intervento di artroscopia.
Chiamata in aprile 2016!!!
Intervento il 3 maggio.
Tempo di attesa fuori reparto: 1.30 h per avere il letto.
Non informata che potevo essere anche operata al pomeriggio, con una estenuante attesa. Entrata in sala operatoria alle 16.00, sono rientrata alle ore 19.00. Intervento tutto bene.
Anestesista perfetta!
Diagnosi: rottura sovraspinoso, in assenza di CLB spalla destra.
Mancava il CLB per la lunga attesa dalla visita all'intervento, a settembre c'era, non è ammissibile aspettare così tanto!
Passato il 4 maggio alla mattina velocemente, Fauci aveva tanta fretta; nessuna indicazione sul decorso post-operatorio, mi ha detto quello che mi aveva fatto. Io ho cercato di chiedere info anche per l'altra spalla, che ha problemi minori, per evitare eventuale futuro intervento, con eventuale terapia gel proteinato da estrarre dal mio sangue, idoneo eventualmente al mio caso, o cosa fare per preservare comunque l'altra spalla.
Il dott. Fauci non mi ha dato risposta, ha fatto solo un cenno di sì con testa mentre andava via!!
Lettera dimissioni data senza vedere un dottore del reparto spalla e senza avere info sul post-operatorio. Firmato da Merolla, senza vederlo.
Io ho chiesto alcune cose sul tutore e altro, mi ha risposto una signora che non era del reparto spalla!! Firma Ricci Anna Maria.

Volevo chiedere se il mio tutore semplicissimo ed economico, era quello idoneo. Non ha sostegno sotto, ne comprerò uno io a casa se non è adatto, lo posso togliere ogni tanto nella giornata ?
Ho ancora molto dolore. In collaborazione col mio medico ho eliminato il Contramal, mi dava solo forti effetti collaterali senza far passare il dolore, e sto prendendo solo la tachipirina. Sto cercando di contattare il reparto per avere info, ma non è semplice parlare con un medico.
Sono molto delusa di alcune assistenze, che credo si debbano completare dell'efficienza del reparto, spero in una risposta.
Il mio commento vuole essere comunque solo migliorativo, facendovi partecipi della mia esperienza.
Cordiali saluti.
Grazie mille.

Patologia trattata
Lesione parziale sovraspinoso con tendinopatia CLB spalla dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

La cortesia è l'anima della cura

Mi sono affidata alle cure del dott. Fauci per i postumi di una caduta dalle scale avvenuta nell'ottobre 2015. Nonostante i tentativi (fisioterapia- infiltrazioni) si e' reso necessario l'intervento.
Operata il 22-3-2016 dallo stesso dr. Fauci. Dimessa il 23-3-2016.
Ottimo reparto. Competenza medica ad altissimo livello e massima collaborazione fra tutti gli specialisti, gentilezza da parte di tutto il personale.
Ma quello che veramente fa la differenza, oltre alla professionalità, sono l'estrema disponibilità e cortesia dei medici.
Perchè si lavora sì per lo stipendio, ma c'è chi lo fa anche col cuore.
Questo avviene nell'unita' diretta dal Dott. Porcellini.
Ringrazio ancora il Dr. Fauci che mi sta accompagnando nel completo recupero del braccio destro.
Tutto questo per la cifra totale di circa 50 euro di ticket. Grazie ancora a tutti.

Patologia trattata
LESIONE LONGITUDINALE COMPLETA DEL SOVRASPINOSO E LESIONE SUBTOTALE SPALLA DESTRA.
TENOTOMIA DEL CAPO LUNGO DEL BICIPITE, ACROMIONPLASTICA E SUTURA DEL SOVRASPINATO CON VITE THREVO IN ARTROSCOPIA.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Intervento a data da destinarsi

Evviva!!! Oggi 17 marzo 2016 sono stato contattato per eseguire un intervento alla spalla nel mese di aprile.
Che dire! C’è solo da vergognarsi? O bisognerebbe citare in giudizio la presente struttura ospedaliera insieme al Ministro della Sanità?
In sintesi. Sono partito da Perugia il giorno 1 ottobre 2015 per una visita in intramoenia c/o il mitico Centro di Chirurgia della spalla, ritenuto secondo gli addetti ai lavori, il migliore d’Europa.
Mi visita il Dott. Fauci (alla presenza di terzi) il quale, guardando un’ecografia riscontra “Trauma alla spalla destra - lesione completa del sovraspinato” causato da una caduta intervenuta 40 giorni prima (tutto ciò mi era noto). In tale occasione mi è stato chiesto ripetutamente se avessi avuto un’assicurazione, purtroppo l’avevo disdetta due mesi prima della caduta. In tale occasione il Dott. Fauci mi riferisce che necessito di un intervento chirurgico (probabilmente in artroscopia) e mi prescrive ulteriori accertamenti urgenti per essere messo in lista di attesa in priorità 1: RX ascellare e RSM spalla destra. Esami che, vista l’urgenza, ho eseguito a pagamento. In soldoni: 173 € la visita in intramoenia; 50 € il viaggio e pasto; 135 € la risonanza magnetica; 45 € RX ascellare; 12 € per la spedizione degli esami. Totale 415 €.
Dopo una settimana mi chiama gentilmente il Dott. Fauci, il quale mi riferisce di aver ricevuto gli esami, mi ripete di nuovo se avessi avuto un’assicurazione, altrimenti mi avrebbe fatto inserire nelle liste di attesa dei mutuati in priorità 2, anziché 1, in quanto intervento in artroscopia, e che l’attesa non dipendeva da Lui. Ho chiesto di essere messo in lista di attesa.
Morale della favola, alla fine di ottobre il dolore alla spalla è aumentato in quanto, oltre al sovraspinato, si era lesionato il tendine del bicipite e quello del sottospinato. La conseguenza è che sono dovuto ricorrere ad un intervento urgente eseguito da un bravo chirurgo a Perugia, intervento riuscito ma che a distanza di 5 mesi mi ha lasciato ancora dolorante e claudicante - nonostante la lunga fisioterapia.
Ora mi domando: con una lesione completa del sovraspinato si può lasciare un paziente in attesa di intervento per 7 mesi soltanto perché non ha un’assicurazione personale? Non contano niente i 40 anni di contributi versati per un’azienda ospedaliera pubblica che ho contribuito a realizzare?
La mia critica è rivolta al sistema sanitario nazionale, che permette tali trattamenti da terzo mondo: se paghi ti puoi visitare in tre giorni, altrimenti ci vogliono 6 mesi, se paghi ti puoi operare subito e se invece sei un semplice mutuato devi aspettare che il male si aggravi con conseguenze devastanti.
Al Cervesi saranno anche bravi, ma io non ho avuto la possibilità di usufruire dei tanto decantati servigi.

Patologia trattata
Trauma alla spalla destra - lesione completa del sovraspinato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

UN GRANDE RINGRAZIAMENTO E INFINITA RICONOSCENZA PER CIO'CHE AVETE FATTO PER ME.

Patologia trattata
INTERVENTO SPALLA: tenotomia del capo lungo del bicipide, acromionplastica, sutura del sovraspinoso e del sottoscapolare con 3 viti Threvo in artroscopia.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità e competenza

Dopo anni di continue lussazioni alla spalla destra, ho optato per l'intervento chirurgico affidandomi al dottor Merolli, persona affidabile, preparata e disponibile. Ottimo Ospedale con personale competente e alla mano. Intervento eseguito 4 mesi fa, dopo 3 mesi (come da previsione) ho ripreso la normale attività dell'arto al 100%, nessun tipo di problema da allora.
Una piccolissima pecca: l'assistenza post-operatoria (non ho più rivisto il dottore che mi ha operato).
Non ci penserei due volte a rifarlo.

Patologia trattata
Intervento di riduzione spalla dx in artroscopia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ELOGIO AL MIO SALVATORE PROF. PORCELLINI

Sono stata operata ad ottobre del 2014 e mi è stata applicata una protesi inversa: ho ricevuto un trattamento dal professor Porcellini e dalla sua equipe eccellente, tant'è che nonostante il tipo di intervento e nonostante le peripezie, ho un ricordo piacevole della mia permanenza a Cattolica presso l'ospedale Cervesi. Ho trovato professionalità, pazienza, gentilezza. Mi sono sentita trattata a tutti i livelli come una principessa. Grazie professore, grazie equipe, grazie personale sanitario e para-sanitario. Siete stati tutti miei angeli custodi ed avete alleviato sempre le mie sofferenze con la vostra umanità. Non potrò mai dimenticarmi di tutti voi. A Roma non ho mai trovato strutture analoghe all'ospedale, o analoga professionalità. Il professore ha dovuto operare su condizioni pregresse terribili, ma è riuscito a restituirmi una vita autonoma.
ANNA COLUCCI

Patologia trattata
APPLICAZIONE PROTESI INVERSA PER NECROSI TESTA OMERO DX.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogi

Vorrei ringraziare tutto il personale medico e paramedico per la loro professionalità e cortesia.
Un ringraziamento particolare va al dott. Paladini ed al dott. Porcellini. Questo reparto è un'eccellenza per la nostra italia.

Patologia trattata
Rottura sovraspinato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento laserjet

Intervento eseguito a febbraio: dopo 2 mesi ho quasi completamente ripreso il totale funzionamento della spalla. Sono stata operata da Paladini ma tutta l'équipe è eccezionale. Consiglio vivamente sia l'ospedale, sia lo staff medico... veramente un'eccellenza nelle operazioni alla spalla e al gomito. Grazie veramente di tutto, ma soprattutto grazie alla grande UMILTÀ e UMANITÀ che qui ho trovato e in altri posti no.
Barbara

Patologia trattata
Lussazione spalla sx.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Artroscopia frattura del cercine

In seguito a trauma sportivo (windsurf),
ed aver fatto molteplici visite da ortopedici incapaci, dei quali nessuno è riuscito a vedere la frattura che avevo, finalmente ho trovato un medico, il dott. CAMPI F., che con la sua modestia ed ENORME disponibilità mi ha subito diagnosticato il problema.
A distanza di mesi i medici si ricordano di me quando telefono o vado in ospedale per controlli, cosa mai successa in altre strutture.
Ho trovato grande comprensione da tutto il personale, fra cui desidero rivolgere un grande ringraziamento in particolare alla Sig.ra Raffaella del secondo piano, e a Giacomo terapista in piscina, una persona meravigliosa.
Peccato che il paziente a volte non venga messo a conoscenza di terapie innovative e.. quindi consiglio a tutti di farsi una buona cultura prima di fare qualsiasi intervento.
Consiglio per chi viene da fuori di svolgere la riabilitazione lì a Cattolica e rimanere a vivere lì per due mesi, posto carino fronte mare ;)
Per il resto consiglio questo reparto, soprattutto agli sportivi ;-)

Patologia trattata
Frattura del cercine.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento spalla

Un Grazie davvero sentito al Prof. Porcellini e a tutto il suo staff.
COMPETENZA, PROFESSIONALITA', UMANITA': tutti grandi aggettivi per grandi professionisti.
Di nuovo Grazie,
Andrea da Mondolfo.

Patologia trattata
Intervento spalla con viti.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione spalla sinistra

Ringrazio tutta lo staff del Dott. Porcellini per l'assistenza che ho ricevuto. Presso il reparto ho potuto riscontrare grande professionalità sotto ogni aspetto.

Patologia trattata
Capsulectomia circonferenziale- tenotomia del capo lungo del bicipite spalla sinistra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Mi avete ridato sorriso e movimenti della spalla

Le eccellenze nella sanità esistono, in questo caso all'Ospedale Cervesi di Cattolica

Un grazie al Dott. Porcellini, a tutto il suo Staff medico ed infermieristico che a maggio scorso mi hanno operata. Grande la professionalita' e grande la gentilezza! Lo consiglio a tutti coloro che hanno problematiche inerenti l'attività di reparto. Consiglio inoltre, dopo l'intervento, di prendere alla lettera tutto quanto concerne la fisioterapia che consigliano.

Patologia trattata
Debridement spalla destra in artroscopia (brutta frattura testa e collo omerale con sofferenza plesso brachiale).
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

RISPARMIATI IL VIAGGIO

In breve: chiamo la segreteria del dott. Porcellini, mi rinviano più volte fino a farmi visitare dal dott. Fauci, accetto solo a patto che il seguito fosse affidato comunque al primario, anche perché “già reduce da un intervento non risolutivo”; dalla cartella scopro che in sala operatoria il dott. Porcellini non è mai entrato. Il seguito è facile da intuire, spalla peggio di prima. Ma c’è di più, torno dal dottore che aveva eseguito l’intervento, e molto infastidito mi dice che non è possibile che la spalla sia dolorante, e che è tutto ok. Mi rivolgo allora al dott. Porcellini, che insieme alla dott.ssa De Santis, unica nota positiva, stabiliscono un nuovo protocollo, da valutare qualche mese dopo. Torno ed in questa ultima occasione non sono stato neppure ricevuto. Morale: se non abiti da quelle parti, risparmiati il viaggio.

Patologia trattata
Sublussazione spalla dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Protesi inversa spalla

Nel 2012 ho subìto intervento di protesi anatomica alla spalla destra per decalcificazione ossea; ho recuperato la funzionalità dell'arto destro oltre ogni rosea aspettativa( quasi 100/100). Avendo lo stesso problema alla spalla sinistra, sono ritornato a dicembre u.s. e mi è stata impiantata una protesi inversa LIMA; nell'occasione ho ricevuto lo stesso trattamento nel reparto, con una piccola e comunque necessaria differenza: qualche risparmio generale per assistenza, ma senza trascurare il necessario.
Dopo il primo intervento ho seguito un ciclo di fisioterapia da persona competente (non al Cervesi), al quale mi sono ancora rivolto in questa altra occasione.
Grazie a tutti e B U O N N A T A L E.

Patologia trattata
PROTESI SPALLA DX (2012) - SPALLA SX (DICEMBRE 2013).
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Le eccellenze nella sanità esistono

Un grazie al Dott. Porcellini, che un anno fa mi ha operata per frattura pluriframmentata trochite omerale spalla destra, ed a tutto lo staff del suo reparto, che lavora con professionalità e gentilezza. Ad oggi ho finalmente recuperato l'uso della spalla ritornando alla normalità, pur avendo avuto la spalla rigida post intervento. Consiglio vivamente a tutti, per patologie della spalla, di rivolgersi al Dott. Porcellini ed ai suoi stretti collaboratori.
Vorrei però ricordare a coloro che leggeranno questa recensione, che un grosso contributo lo devo anche alla tanta fisioterapia fatta sia in palestra che in piscina, ed alla costanza e tenacia con cui ancora oggi faccio gli esercizi.

Patologia trattata
Frattura pluriframmentata trochite omerale spalla dx: intervento di riduzione- osteosintesi del trochite omerale mediante vite cannulata ed 1 un PopLock con fili tecnica "tension-band" in artroscopia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tutto perfetto

Sono stato operato lo scorso maggio dal dott. Porcellini. Intervento perfetto, dopo tre mesi ho già recuperato buona parte dei movimenti della spalla. Il reparto è pulito, la cortesia è di casa e il personale fantastico per professionalità e gentilezza.

Patologia trattata
Lussazione spalla destra (intervento di Bristow Latarjet).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Gli Angeli del Reparto chirurgia della spalla

Capita spesso di sottovalutare l’operato dei medici, non ci rendiamo conto che tra loro si distinguono degli… angeli, persone che lavorano intensamente per arrivare ad ottenere nuove tecniche e maggiori risultati per curare noi tutti. Questa osservazione è dovuta ad una mia recente esperienza vissuta e che ho il piacere di raccontare.
Mi sentivo un gran male alla spalla e al braccio e non avevo una buona articolazione, per questo motivo un giorno, recandomi dal mio medico curante, esso mi consigliò di farmi visitare da uno specialista della spalla, il Dottor Merolla, un medico che esercita presso l’Ospedale di Cattolica assieme al Prof. Porcellini. Costui, dopo avermi visitato, mi aveva consigliato di recarmi presso l’Ospedale dove lui operava per fare alcuni esami, tra le quali una risonanza con contrasto eseguita con il suo diretto controllo; a seguito di questi esami mi era stata diagnosticata una lesione alla cuffia dei rotatori, esattamente al muscolo sovraspinato. La paura di subire un intervento per me era indiscutibile ma, rassicurandomi, il Dottor Merolla mi confidava che l’intervento si sarebbe evitato procedendo con una terapia sperimentale e che si avrebbero avuti ottimi risultati. Accettando i suoi consigli, mi sono recato nei giorni successivi per 3 volte a distanza di quindici giorni in Ospedale, dove il Dottor Merolla, in collaborazione con la collega Dottoressa Ricci, mi hanno praticato le terapie, Non essendo un medico, e per quello che ho potuto capire, questa terapia viene chiamata PRP, con essa si ottiene una ricostruzione del tessuto perché si riformano le piastrine. A distanza di un mese dall’ultima terapia, facendo un ulteriore controllo specialistico, si è potuto stabilire che ho recuperato oltre il 60% della mobilità ed il male è notevolmente scomparso. Mi è anche sembrato di capire che, nonostante il buon risultato, la ricostruzione è ancora in atto.
Quello che posso realmente asserire in riferimento alla mia esperienza vissuta, è che presso il reparto di chirurgia della spalla dell’Ospedale Cervesi di Cattolica si lavora intensamente e su una moltitudine di pazienti in eguale misura. Non ci sono ceti sociali che possono ottenere più rispetto o priorità nei confronti degli altri meno fortunati, la dedizione al lavoro del personale rende i pazienti tutti uguali, il rispetto, la chiarezza, la cortesia e la professionalità è per tutti. Mi sono sentito coccolato e rispettato e, nonostante il grande afflusso negli ambulatori e nelle sale operatorie, il personale è sempre disponibile per qualsiasi soluzione nei confronti dei pazienti: sono dei veri ANGELI professionisti.
Claudio Melfa

Patologia trattata
Lesione alla cuffia dei rotatori muscolo sovraspinato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pulizia igiene gentilezza cortesia serietà

Si opera in pochi giorni, basta un day hospital. Non posso che elogiare tutti i medici e infermieri operanti nella struttura: anche se in un piccolo ospedale, fa grandi interventi. Io ora sono in attesa del prossimo intervento di reinserimento cuffia rotatori alla spalla sinistra. Sono stato visitato dal dott. Fauci (che mi opererà) e dalla dott.ssa Ricci per infiltrazioni ed autodonazione. In loro ho trovato cortesia, gentilezza, professionalità, come in tutta l'equipe del reparto. Vi si aggiunge igiene e pulizia dei reparti e funzionalità. Spero di non aver bisogno mai più di ospedale ma, se dovesse succedere, tornerò di sicuro al Cervesi.. Colgo l'occasione per salutare i medici, infermieri e tutti quanti operano nel reparto di ortopedia- chirurgia della spalla. Non penso che ci sia struttura migliore di questa e ringrazio tutti per il lavoro che svolgono.

Patologia trattata
Cuffia dei rotatori spalla destra (intervento chirurgico);
epicondilite gomito destro (infiltrazioni dei fattori di crescita + infiltrazioni fattori di crescita anche alla spalla destra);
reinserimento cuffia rotatori spalla sinistra (in attesa di farlo).
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Reparto gestito da un validissimo primario

Ricorrere al Dr. Porcellini di fronte ad una frattura accidentale del trochite della spalla destra è stata per me la scelta giusta. Già alla visita il medico (dr. Porcellini) che uno trova di fronte non solo è uno tra i maggiori professionisti circa la chirurgia della spalla ed il gomito in Italia, ma è una persona che sa darti tutte le informazioni relative al tuo problema, infonde sicurezza e trasmette un'ottima etica professionale, mettendoti a proprio agio. Anche l'approccio operatorio è risultato molto buono, poichè i medici che assieme a lui mi hanno operato (Dr.Campi e Dr.Paladini) seguono la stessa impronta. Il reparto è gestito con cortesia e professionalità da parte delle varie figure che vi operano, pertanto il breve soggiorno ospedaliero è risultato positivo. Un piccolo aspetto negativo del ricovero, ma che fa sorridere, è che nel reparto erano mancanti i decoder delle TV nelle camere e solo in quel momento ti rendi conto che sei in una struttura pubblica.
A distanza di 40 giorni dall'intervento riuscito, non ho dolore e grazie alla fisioterapia già sto recuperando il movimento della spalla.
Un grazie al Dr. Porcellini ed al suo staff.

Patologia trattata
Artroscopia spalla dx, riparazione cuffia rotatori, riduzione osteosintesi, trochite omerale con vite e 1 pop Lock.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Ottima competenza scarsa assistenza postoperatoria

Avrei voluto informazioni sul post operatorio, non scritte sul foglio dimissioni, ma sono riuscita a parlare con il bravissimo medico che mi ha operato una volta. Purtroppo però, dall'ansia e dala fretta, ho fatto metà delle domande che avrei dovuto fargli!!
Inoltre capisco le ferie, ma le infermiere ai vari telefoni ti rispondono e ti mandano da un numero all'altro... senza darti una possibilita' di avere risposte, forse senza disturbare più di tanto.
Dando un'email del Dottore, avrebbero perlomeno aiutato me, ed io non avrei disturbato piu' di tanto!!
cordiali saluti, Sandra

Patologia trattata
Patologia spalla.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Disservizio

Non voglio dare un parere sulla professionalità del singolo medico che mi ha visitato, ma se io telefono al CUP della regione emilia romagna 6 mesi prima per avere una visita con il Dott. Porcellini, e poi mi faccio 700 Km. e mi visita un medico del suo team, mi sembra una grande scorettezza professionale e non mi importa se l'errore stia nell'addetto al CUP, o da qualche altra parte: sono i pazienti a pagarne le conseguenze.

Patologia trattata
Patologia spalla dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

artrodesi spalla sinistra- dott. Porcellini

E' un ottimo reparto. Funziona tutto splendidamente. Medici ed infermieri sono a disposizione del paziente in ogni momento. Il dottor Porcellini mi ha operato due volte impiantando staffe e viti nella mia spalla. Il risultato è ottimo. non ho più dolore, anche se l'artrodesi limita, e molto, la funzionalità dell'arto. (garantiti i 30 gradi di movimento).
lo consiglio a tutti!!!

Patologia trattata
instabilità multidirezionale in sindrome di Ehlers Danlos (lassità gravissima).
Guarda tutte le opinioni degli utenti


Altri contenuti interessanti su QSalute