Laboratorio Analisi Ospedale Avezzano

Laboratorio Analisi Ospedale Avezzano

 
1.3 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Laboratorio Analisi dell'Ospedale SS. Filippo e Nicola di Avezzano in provincia di L'Aquila, situato in Via Giuseppe di Vittorio, ha come Direttore responsabile il Dott. Umberto Occhiuzzi. Il reparto è situato al piano terra del presidio. Gli esami si eseguono su richiesta del medico di famiglia o del medico specialista con impegnativa regolarizzata presso gli sportelli CUP del SS. Filippo e Nicola nei giorni precedenti all'effettuazione degli esami. E' possibile effettuare prenotazioni chiamando il numero telefonico 0863/499321. Gli esami ordinari (prelievi ematici, prelievi capillari, prelievi pediatrici, tamponi microbiologici) si effettuano senza prenotazioni.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0  (1)
Assistenza 
 
1.0  (1)
Pulizia 
 
2.0  (1)
Servizi 
 
1.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

piu predisposizione verso il paziente..

Non ci lamentiamo che abbiamo gli ospedali sull'orlo della chiusura, specialmente quando a lavorarvi vi sono professionisti spesso scortesi! Sono una donna incinta alla 27esima settimana di gravidanza e il mio ginecologo mi ha prescritto, tra le altre analisi, la curva glicemica; inoltre sia la mia dottoressa che un'infermiera della asl, si sono raccomandate di recarmi presso il laboratorio analisi molto presto, essendo un esame lungo e di avere comunque la precedenza sugli altri pazienti. Arrivata al laboratorio alle 7e45 (ho comunque preso il biglietto per prenotare la fila) ho subito cercato nel vasto ammassamento di persone qualcuno dello staff medico che potesse aiutarmi. Infatti è spuntato un dottore che mi ha confermato di saltare la fila, farmi timbrare l'impegnativa ed iniziare l'analisi essendo comunque lunga. Arrivata allo sportello ho chiesto gentilmente al signor Gallese di timbrare l'impegnativa, ma lui mi ha fatto una scenata urlando per il fatto che, essendo incinta, non avrei dovuto assolutamente passare davanti agli altri, perchè c'è gente che lì si reca per fare la chemioterapia! Ha aizzato i pazienti dietro di me dicendomi di non dover passare. Io, presa da un'immensa umiliazione, dispiacere immenso anche perchè c'erano davvero delle signore malate, a cui non avrei mai voluto mancare di rispetto, e presa da una crisi di nervi stavo riprendendo i fogli per andare via frustrata da un'involontaria 'presunzione'. Ma, nel vedere i fogli, il signor Gallese si è reso conto che avevo RAGIONE e che avrei anche potuto dirglielo prima!!! Adesso la colpa era pure la mia!!! E' stata una lunga mattinata finita alle 11.00 con l'ultima linea glicemica e anche con un gran mal di testa. E vorrei ancora cogliere l'occasione per esprimere tutta la mia solidarietà per tutte la persone che soffrono e che lottano per vivere!!! Un abbraccio a tutti e spero che leggerete questo "articolo"!

Patologia trattata
Analisi per stato interessante e curva glicemica


Altri contenuti interessanti su QSalute