Neurologia Ospedale Vizzolo Predabissi

Neurologia Ospedale Vizzolo Predabissi

 
5.0 (2)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Neurologia dell'Ospedale di Vizzolo Predabissi in provincia di Milano, situato in Strada Pandina 1, ha come Direttore la Dott.ssa Carla Zanferrari (pro tempore). Il reparto, dotato di 14 posti letto, si occupa di neurologia generale, epilessia, disturbi delle funzioni cognitive, malattie cerebrovascolari, malattie di Parkinson e di disturbi del movimento, Sclerosi Multipla, cefalee, malattie neuromuscolari e dolore neuropatico. Servizi diagnostici: neurofisiologia, neuropsicologia. Afferisce alla struttura la U.O.S. Stroke Unit, dotata di 10 posti letto - 4 monitorati e 6 post acuti. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dr.ssa Barbara Bossi, Dr. Alessandro Colombo (responsabile Neurologia Generale), Dr. Alessio Galbussera, Dr.ssa Tiziana Iori, Dr.ssa Claudia Marsile, Dr.ssa Sandra Massari, Dr.ssa Graziella Molini (responsabile U.O.S. Stroke Unit), Dr.ssa Elena Palazzini, Dr. Pierluigi Valla.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (2)
Assistenza 
 
5.0  (2)
Pulizia 
 
5.0  (2)
Servizi 
 
5.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UN GRANDE GRAZIE!

Vorrei ringraziare tutto il reparto di neurologia per la loro professionalità e la disponibilità, ma soprattutto per la loro umanità nel curare i pazienti. Ai dottori, infermiere ed ausiliari: GRAZIE.

Patologia trattata
Di pertinenza neurologica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professione e la professionalità..

Con grande rammarico devo sottolineare l'assoluta mancanza di considerazione a livello professionale per come viene considerato il- la paziente nell'ospedale di Melegnano da parte del responsabile Dr. Alessandro Colombo. Sarà la routine che lo rende indisponibile al dialogo con i familiari di persone anziane? non so!!! Non mostra attenzione agli effetti collaterali che i farmaci da lui prescritti possono provocare e non si disturba nemmeno ad offrire la disponibilità nel caso si presentino situazioni non gestibili dal famigliare del paziente, anzi, indica la sorte come soluzione eventuale.
Il personale infermieristico merita solo apprezzamenti.

Patologia trattata
Neurologica.


Altri contenuti interessanti su QSalute