Oncologia Ospedale Ruggi Salerno

 
3.5 (2)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Oncologia medica dell'Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno, situata in Largo Città di Ippocrate snc, ha come Direttore responsabile il Dott. Prof. Stefano Pepe. Il reparto è una UOC che svolge la sua attività impegnandosi nella diagnosi e trattamento dei tumori solidi dell’adulto ed attiva in particolare nei seguenti ambiti: assistenza oncologica di tipo multidisciplinare (Ricoveri Ordinari, Day Hospital, Ambulatori); assistenza psicologica per i pazienti ed i loro familiari; partecipazione a protocolli di trattamento sperimentali nell’ambito di studi clinici. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici dr.ssa Clementina Savastano (responsabile U.O.S.D. Day Hospital Oncologico), Dr. Domenico Napoli (responsabile U.O.S. Immunoterapia), Dr. Giovanni Di Giulio (Ias Terapie palliative), Dr. Vincenzo Faiola (Ias Neoplasie urogenitali), Dr. Rosario Guarrasi, Dr.ssa Concetta Candida Stanzione (Ias tumori eredo familiari), Dr. Nicola Lambiase.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.5  (2)
Assistenza 
 
3.0  (2)
Pulizia 
 
3.5  (2)
Servizi 
 
3.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza reparto Oncologia

Dissento da quanto detto nel commento precedente. Il cellulare si può usare, il professore lo si trova spesso, gli infermieri sono esseri umani come tutti ed in questo reparto sono stremati da un lavoro massacrante.
I medici sono tutti competenti ed umanissimi.
Il problema è il nostro, che abbiamo malattie gravi, ma il reparto è sereno ed invita a vivere...

Patologia trattata
Neoplasia.


Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pessima esperienza

Reparto Oncologia, 4° piano, Corpo C-D. Primario Dott. Stefano Pepe.
Il Dott. Pepe purtroppo non lo abbiamo mai incontrato. Non ho poi trovato organizzazione in reparto, infermiere che pare non amino il proprio lavoro in quanto risultano sempre scocciate. Dal momento che non è possibile fare visite in reparto, causa COVID, uno si aspetterebbe un rapporto più umano dal momento che i parenti del paziente non possono essere informati sullo stato di salute del proprio caro (specie se è impossibilitato ad usare il cellulare). Invece sembrano sempre infastidite a rispondere alle domande più basiche. Anche se il paziente è intollerante ad alcuni cibi, loro porteranno lo stesso a pranzo e a cena quegli stessi cibi che il giorno prima avevano detto di rimuoverli dalla dieta del paziente. Vi diranno che le analisi e i referti del paziente dovranno essere visti da consulenti, ma per la consulenza possono passare anche molti giorni.
Nello stesso reparto poi vengono fatte sia le cure Day Hospital per le chemioterapie, sia i ricoveri.
La salute è un diritto primario e garantire uno stile di vita sano è una necessità!

Patologia trattata
NEOPLASIA DEL PANCREAS.
1 terapia di induzione con Nab-paclitaxel e Gemcitabina.
2. Folfiri.