Neurologia Ospedale Ruggi Salerno

Neurologia Ospedale Ruggi Salerno

 
3.4 (4)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Neurologia dell'Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno, situata in Largo Città di Ippocrate snc, ha come Responsabile il Dott. Giuseppe Capo. Il reparto svolge attività diagnostiche, terapeutiche ed assistenziali in prevalenza sulle seguenti patologie: ictus cerebrale; cefalee; epilessie; sclerosi multipla; malattie degenerative dei nervi periferici. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dr. Giuseppe Capo (responsabile S.S.D. Neuropsicologia), Dr.ssa Maddalena Cianfrani (responsabile S.S.D. Epilessia), Dr. Francesco Guarino (Ambulatorio malattie del sonno), Dr. Gerardo Iuliano (responsabile S.S.D. Malattie Demielizzanti), Dr.ssa Rosa Napoletano (responsabile Stroke Unit), Dr. Pietro Siano (responsabile S.S.D. Neuropsichiatria Clinica), Dr. Maurizio Tenuta (Neurosonnologia e Ambulatorio Malattie rare).

Recensioni dei pazienti

4 recensioni

Voto medio 
 
3.4
Competenza 
 
3.8  (4)
Assistenza 
 
3.0  (4)
Pulizia 
 
4.0  (4)
Servizi 
 
3.0  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pessima organizzazione

Tre ore di attesa insieme ad altre 30 persone in una stanzetta di 15 metri quadrati.
Appena arrivato in reparto, chiedo informazioni all'infermiere presente in ambulatorio, in merito alla mia prenotazione per una visita neurologica, il quale mi dice che verrò chiamato quando sarà il mio turno. Aspetto tre ore, resto praticamente da solo in sala ed ancora mi dicono di attendere. Alla fine ho rinunciato alla visita e sono andato via.

Patologia trattata
Visita mai ricevuta.



Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Ictus e presunzione

Ho avuto mio padre colpito da ictus con paralisi a tutto il lato sinistro. A dir il vero è stato assistito nel modo migliore nella terapia intensiva stroke. I problemi sono nati quando doveva iniziare la riabilitazione. Visto che nello stesso piano c'è un altro reparto con insegna di Neurologia indir. riabilitativo, avevo chiesto, a quello che poi ho saputo essere un medico responsabile facente funzione, Pugliese Nicola, come far trasferire in quella divisione di mio padre. Ma questo tale con fare arrogante e nervoso mi rispose che quello da lui diretto era il vero reparto di neurologia, ma visto che mio padre non lo aveva curato lui non poteva risolvere "guai fatti da altri". Sono rimasto senza parole.. Mio padre ha poi fatto terapia riabilitativa in un centro convenzionato, ma segnalo la mia vicenda per sottolineare l'arroganza di certi medici.

Patologia trattata
Ictus.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Centro Demenze

Voglio associarmi ai commenti positivi del Centro Demenze dell'Ospedale Ruggi di Salerno, ringraziando per la competenza, bravura e disponibilità sia il dottore Pietro Siano, sia la dottoressa Trotta e le brave e pazienti psicologhe.
A tutti un affettuoso abbraccio per la cura e la dedizione verso pazienti affetti da una malattia crudele che toglie i ricordi di una vita.

Patologia trattata
Demenza.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Centro Disturbi memoria e Demenze

Da qualche anno mia madre presentava comportamento strano e facile dimenticanza. Abbiamo girato diversi medici con diagnosi di depressione, fino a che ci hanno indirizzato al Centro della memoria del dr. Pietro Siano, che ci ha seguito in tutto il percorso di diagnosi con Risonanza Encefalo, esami del sangue e soprattutto test neuropsicologici con la collaborazione di brave e affettuose psicologhe. Alla fine ci ha spiegato la malattia, purtroppo Alzheimer, ma ci ha indicato la cura per rallentare la malattia e suggerimenti come affrontarla anche a casa. Il dr. Siano e i suoi ottimi collaborati hanno avuto con mia madre, e anche con tutti gli altri pazienti, un rapporto accogliente e comprensivo ed è sempre disponibile con la sua preparazione, ma anche con la sua umanità e simpatia. Grazie.

Patologia trattata
Demenza di Alzheimer.


Altri contenuti interessanti su QSalute