Ortopedia Ospedale San Giovanni di Dio Firenze

Ortopedia Ospedale San Giovanni di Dio Firenze

 
3.2 (5)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Ortopedia del Nuovo Ospedale San Giovanni di Dio di Firenze, situato in Via di Torregalli 3, ha come Direttore responsabile il Dott. Ferdinando del Prete. Il reparto eroga prestazioni di diagnosi e trattamento dei problemi del sistema muscolo-scheletrico, comprendente ossa, articolazioni, legamenti, tendini, muscoli e nervi. L'attività è svolta in regime di ricovero, di day surgery ed ambulatoriale. E' possibile contattare l'ortopedia chiamando il numero telefonico 055/6932602.

Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
3.2
Competenza 
 
2.6  (5)
Assistenza 
 
2.8  (5)
Pulizia 
 
3.6  (5)
Servizi 
 
3.6  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti allo staff medico di ortopedia

Un ringraziamento speciale al dott. Del Prete ed al suo staff di dottori per come mi hanno aiutato, oltre che dal punto fisico per la frattura dell'omero tramite operazione perfettamente riuscita, anche dal punto di vista umano, dimostrandosi persone splendide.
Grazie ancora,
Christian Trigona

Patologia trattata
Frattura dell'omero.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un enorme GRAZIE al dott. Del Prete e staff

Ottimo reparto quello di ortopedia diretto dal primario dott. Del Prete Ferdinando e dal suo staff, che con la loro professionalità, umanità e attenzione hanno curato mio fratello Christian.
Un grazie di cuore al Dott. DEL PRETE e a tutti i componenti del reparto.
TRIGONA DEBORA

Patologia trattata
FRATTURA DELL'0MERO.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Vergogna

Ricoverata in giugno 2013 per frattura di una vertebra e lussazione della spalla destra, sono stata rimandata a casa dopo dieci giorni senza nessuna prescrizione, se non quella di rimanere immobile a letto fino ad un mese completo, e con solo una visita di controllo prenotata per la fine di questo periodo. Alla visita mi sono stati fatti solo i raggi X e prescritti di nuovo raggi e, finalmente, una ecografia alla spalla da fare dopo 40 giorni. Insomma, dopo 5 mesi e mezzo dall'incidente, fatta l'ecografia, scoprono che i tendini sono rotti e che forse è tardi per operare. Io non alzo più il braccio e se avessero fatto subito l'ecografia si sarebbe potuto intervenire in tempo. Ora devo rivolgermi privatamente a qualche professorone per vedere se riesce a riparare il danno.... In sintesi, se vi succede qualcosa e siete dalle parti del Torregalli, fatevi portare altrove.

Patologia trattata
Lussazione spalla e frattura vertebrale.

Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Esperienza negativa

Ho subìto una bruttissima frattura, trattata con placca senza provvedere alla riduzione di detta frattura. Dopo 4 operazioni attendo ancora oggi di.. ricamminare ..!!! Detto da medici che in questi anni mi hanno seguito, é stata sbagliata completamente del tutto la prima e la seconda operazione!!! Non consiglio assolutamente questo reparto!!

Patologia trattata
Frattura scomposta femore di prossimale.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

pronto soccorso ortopedico

Il paziente di giovane eta' non è stato sufficientemente assistito dal medico ortopedico intervenuto e rimandato a casa. Non sono state somministrate le dovute precauzioni per eventuale infezione. Dopo una settimana di febbre e dolore allucinante, non controllabile anche con antidolorifici, è stato rivisto e gli è stato fatto quello che dovevano fare subito: almeno un prelievo di sangue, che al primo ricovero non è stato effettuato. sono state prelevate dal ginocchio 4 siringhe e mezzo di sangue (credo 90 cc.), tolto il gesso naturalmente e messo un tutore. Spero che questo non metta in dubbio una perfetta guarigione del ragazzo.

Patologia trattata
frattura composta rotula e frattura mignolo mano destra da incidente stradale


Altri contenuti interessanti su QSalute