Ospedale di Treviso

 
4.3 (34)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
4.3 (34)
Voto reparti
 
4.7 (916)
Indirizzo
Piazza Ospedale 1, Treviso
Telefono
0422 322111
L'Ospedale Santa Maria di Ca' Foncello, situato a Treviso in Piazza Ospedale 1, fa parte della ULSS 2 Marca Trevigiana, che aggrega anche gli ospedali di Oderzo, di Montebelluna, di Castelfranco, di Vittorio Veneto e di Conegliano. Il presidio accoglie al suo interno i seguenti reparti e servizi: anatomia patologica, accettazione e pronto soccorso, anestesia e rianimazione, cardiochirurgia, cardiologia, chirurgia 3, chirurgia 4, chirurgia maxillo-facciale, chirurgia pediatrica, chirurgia plastica, chirurgia senologica - breast unit, chirurgia vascolare, dermatologia, ematologia, fisica sanitaria, foniatria e audiologia, gastroenterologia, geriatria, laboratorio analisi, malattie endocrine del ricambio e della nutrizione, malattie infettive, medicina fisica e riabilitativa, medicina generale 1, medicina generale 2, medicina nucleare, medicina trasfusionale, microbiologia,nefrologia, neurochirurgia, neurologia, neuroradiologia, oculistica, oncologia, ortopedia e traumatologia, ostetricia e ginecologia, otorinolaringoiatria, pediatria, pneumologia, radiologia diagnostica, radioterapia, servizio psichiatrico diagnosi e cura (SPDC), terapia del dolore, terapia intensiva neonatale, urologia.

Recensioni dei pazienti

34 recensioni

 
(24)
 
(2)
 
(4)
 
(4)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.3
 
4.1  (34)
 
4.0  (34)
 
4.8  (34)
 
4.3  (34)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Soccorrere

Mi è sembrato di vedere un film. Mi sono ritrovata dentro una clinica privata! Tutti attenti, ognuno aveva le sue mansioni. Tutti coordinati. Ed ognuno di loro dai medici agli infermieri, aveva attenzione e cura. Anche in accoglienza, avevano capito di quanto stessi soffrendo. Complimenti, un vero team.

Patologia trattata
Dolore colonna vertebrale
Esito della cura
Guarigione parziale
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Superficialità

Vi scrivo solo che dopo 2 mesi siamo scappati dall'ospedale di Treviso e ora la mia compagna lotta per la vita per un tumore al quarto stadio! È ricoverata a Castelfranco e ha iniziato la chemio 2 giorni dopo l'ingresso d'urgenza. A Treviso volevano fare un'altra biopsia e quindi aspettare un altro mese. Non ho parole!

Patologia trattata
Tumore
Esito della cura
Nessuna guarigione
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia del colon

Eccellenza, professionisti votati alla salute delle persone.

Patologia trattata
Carcinoma del sigma.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia generale 2 - sigmoidectomia vlc

Sono profondamente grata all’equipe del reparto di Chirurgia 2 dell’Ospedale di Treviso per il lavoro altamente professionale di tutto il personale.
In particolare sono grata al dott. Ugo Grossi sia per la sua capacitá di ascolto del paziente, sia per il suo intervento che mi ha cambiato la vita, sia, infine, per il follow up, per la sua capacitá di rassicurare i pazienti e di seguirli anche dopo l’operazione. In un medico tutte queste caratteristiche sono piú uniche che rare.
Grazie.

Patologia trattata
Rettocele di 3° grado e coliche intestinali per dolicocolon a rischio volvolo.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Assistenza in pronto soccorso ottima

Ho chiesto un intervento al SUEM perché non riuscivo a respirare bene. Febbre altissima, dolori al torace, vomito, tosse sconquassante.
Medici molto gentili e pacati, il che per una persona che sta male è importante.
Sono stata assistita al pronto soccorso con tutti gli esami del caso, le cure e con tante attenzioni. Attorno a me, un ambiente sereno.

Patologia trattata
Bronchite acuta.
Esito della cura
Guarigione parziale
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Otorinolaringoiatria

Sono stato sottoposto ad intervento di chirurgia endoscopica dei seni paranasali e tonsillectomia.
Operazione (prima operazione...) eseguita il giorno 01/08/2023, dimissioni il 03/08/2023. Tornato a casa, ogni giorno che passava stavo sempre più male. Il giorno 7 vado dal medico curante, che riscontra una forte invenzione alla gola, non potevo nemmeno bere. Dopo 7 giorni vado a controllo in ospedale e spiego la situazione; la risposta è stata: capita, ma sta guarendo.
Torno a casa e alle 19.00 inizio a vomitare sangue, lo stesso anche alle 24.00. Allora il giorno successivo mi reco di nuovo in ospedale, dove vengo ricoverato di nuovo e mi tengono in osservazione. Il giorno successivo alle 6.00 del mattino continuo a vomitare sangue, così decidono di operare di nuovo, dimettendomi di nuovo il giorno dopo.
Resta il fatto che io dal 01/08 2023 sono sotto antibiotico e penso che non sia normale...
Aggiungo poi che 2 giorni prima del ricovero ho fatto la visita preoperatoria, portando in visione esami strumentali di RX massiccio facciale; lo staff mi chiese se li potevo lasciare a loro e che mi sarebbero stati restituiti nel momento delle dimissioni. Resta il fatto che ad oggi le radiografie sono sparite, non si trovano più! Sinceramente mi sento preso in giro da parte sia del reparto, sia dell'ambulatorio. E non parliamo della segreteria, che mi ha risposto che non era così facile recuperare le radiografie.. Allorchè io ho risposto: ma nemmeno così difficile, visto che stavano nella cartella.
Deluso.

Patologia trattata
Rinosinusite cronica e ipertrofia tonsillare.
Esito della cura
Guarigione parziale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti - reparto Neurochirurgia

Caro Reparto di Neurochirurgia dell’Ospedale Cà Foncello di Treviso,
mi trovo a dover mettere nero su bianco i miei sentimenti di profonda gratitudine dopo la mia recente degenza di una settimana presso il vostro reparto. Sono stato sottoposto a un intervento per ernia cervicale e, sin dal primo momento, ho potuto apprezzare la vostra ineccepibile professionalità.
Tuttavia, ciò che realmente ha trasformato la mia esperienza è stata l'umanità che ognuno di voi ha mostrato. Oltre all'elevata competenza medica e chirurgica, ho scoperto un team di persone dotate di empatia, dedizione e gentilezza. Medici, infermieri e operatori OSS: tutti hanno contribuito a rendere la mia permanenza il più confortevole possibile.
Quando si è vulnerabili e ansiosi, dettagli come un sorriso, una parola gentile o un ascolto attento fanno la differenza. Voi avete reso quella che avrebbe potuto essere una difficile esperienza, un capitolo significativo di
vita dal quale uscire fortificato.
Non posso che esprimere la mia più sincera gratitudine e ammirazione per il lavoro che fate ogni giorno, con passione e dedizione. Vi sono grato.
Con profonda stima.

Patologia trattata
Ernia cervicale.
Esito della cura
Guarigione parziale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Gastroenterologia Ca' Foncello

Reparto Gastroenterologia ottimo.
Ringrazio in particolare la dottoressa Groppo Marzia, bravissima, veramente la consiglio.

Patologia trattata
Patologia gastrica.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

ODONTOIATRIA PEDIATRICA DISABILI

Approccio con bambini disabili, nel mio caso bambino autistico, ancora con metodo "medievale" (bloccaggio in 4 persone tipo football). È stato un trauma per mio figlio solo facendo la prima visita, ma anche per noi genitori vedere la sofferenza del nostro ometto di 7 anni per i loro metodi senza tatto. Mi ero indirizzato a loro perché al dire degli articoli sul web il reparto è qualificato per bambini speciali come il mio, ma sembrava di essere ritornati all'età della pietra..
Consiglio per i nostri piccoli l'odontoiatria pediatrica dell'ospedale di Piove di Sacco. Personalmente li ho trovati molto più qualificati per la disabilità e con approccio molto più umano nei loro riguardi, ed anche nel riguardo dei genitori.

Patologia trattata
Odontoiatrica.
Esito della cura
Nessuna guarigione
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiologia - ECG

Molto bravi e speciali, complimenti a tutti, in particolare il dottor Paolo Squasi, molto simpatico ed affabile.

Patologia trattata
Elettrocardiogramma.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Paziente della Neurochirurgia

Sono una paziente del reparto NEUROCHIRURGIA - Dipartimento Neuro-Cardio-Vascolare, ricoverata per intervento a causa di lombosciatalgia cronica (quasi 7 anni) e vari altri problemi deambulatori e alla schiena.
Intervento dal risultato strabiliante a livello L4-L5 di stabilizzazione con posizionamento di viti peduncolari e cage intersomatica L4-L5 - Artrodesi articolare talonavicolare Stryker.
Un grande successo!
GRAZIE :)
GRAZIE a questa meravigliosa équipe e in particolare al dirigente medico neurochirurgo Dott. Enrico Giordan (che mi ha operato e si è preso al cuore mio caso da tempo), persona capace, gentile, attenta, di grande umanità!
Sono poi grata ad tutto lo staff: direttore Dott. Giuseppe Canova, Dott.ssa Martina Cappelletti e gli altri medici; tutti gli infermieri, in particolare Diego ed Alice.
Uno staff di persone che con cura, delicatezza, cuore ed attenzione mi hanno assistita in questo percorso, che ora prosegue con la fase post operatoria.

Per me sono stati i miei salvatori, a loro va tutta la mia stima per la professionalità, la cordialità e l'umanità che hanno avuto nei miei confronti. Non mi basterebbero le parole per dire che sono davvero delle persone ammirevoli che, ripeto, non finirò mai di ringraziare.
GIÀ CAMMINO CON LE MIE GAMBE, non mi sembra vero
Mi permetto di aggiungere che IN ITALIA LA SANITÀ E' UNA ECCELLENZA( credetemi - non teme confronti), almeno questa VENETA!
Abbiamo strutture al top con medici preparatissimi che sanno fare non bene, ma di più, il proprio lavoro, e ridare vita e speranza a chi la sta perdendo.

Unica cosa da fare - e finanziare e promuovere le loro capacità - GRATIFICARE!

Un GRAZIE del profondo del cuore.
Katarzyna Niesiolowska

Patologia trattata
Spondilolistesi da lisi istmica.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia e successiva riabilitazione

Ringrazio tutto il reparto di Neurochirurgia, in particolare il dott. Del Verme, per la professionalità, gentilezza e competenza.
Ringrazio anche la Riabilitazione, nelle figure di Gitta e Rolando, che mi hanno seguita in modo amorevole.
Grazie a tutti voi ora posso camminare.

Patologia trattata
Stenosi lombare.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ricovero in Neurochirurgia di mio padre

In questo momento di difficoltà, tutto il reparto di Neurochirurgia del Ca’ Foncello è stato il nostro faro. Umanità, professionalità e disponibilità ne fanno un team d’eccellenza.
Un particolare ringraziamento al dott. Luca Basaldella, grandissimo chirurgo e immenso uomo, e all’infermiera Carmela Passero, una roccia alla quale ci siamo aggrappati.
Nessuna parola potrà mai far capire quanto siamo riconoscenti a queste persone.

Patologia trattata
Meningioma cerebrale.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogio all'ospedale Cà Foncello

23 ottobre 2021: l’altro ieri ricorreva un anno dall’inizio della mia malattia: SPONDILODISCITE.
Dopo almeno un mese di dolori insopportabili alla schiena e vari ingressi come “indesiderato” (perché al PS dell’ospedale di Treviso Cà Foncello i signori/e dell’ingresso filtro mi dicevano che per un mal di schiena potevo non andare ad intasare le sale del pronto soccorso e lasciarle libere per i casi COVID) al Pronto Soccorso, spesso liquidato con un veloce controllo e poi ricette per medicinali inutili e allontanato con una dose di morfina per i forti dolori, finalmente ho trovato il 10 ottobre 2020 un medico all’altezza di tale nome, che ha capito che c’era qualcosa da non sottovalutare e mi ha inviato al reparto di terapie antalgiche già accompagnato da una sua impegnativa. Questo illustre giovane medico è il dottor PALESE FRANCESCO, che è stato la mia “salvezza”. L’unica persona sensibile ed umana fino a quella data.
Per merito della ricetta del dott. PALESE, riuscii ad ottenere una visita antalgica con la bravissima dottoressa CONTE STEFANIA il 21 ottobre 2020, che concluse la sua diagnosi verbalizzando che c’era probabilmente una SPONDILODISCITE in atto e telefonò immediatamente al reparto di INFETTIVOLOGIA per procurarmi, nonostante l’orario inopportuno, una visita ed esami specifici di emoculture.
In infettivologia mi accolse una dottoressa fenomenale e molto sensibile, la dott.ssa FORNER GABRIELLA, che concluse che era necessario farmi ricoverare subito per cure ed accertamenti; ma il COVID, a quell’epoca molto diffuso, non lo permise.
Il 22 ottobre 2020 mi telefonò l’ospedale per l’immediato urgente ricovero per il giorno successivo.
Il 23 ottobre 2020, nonostante l’arroganza ritrovata al pronto soccorso, venni ricoverato in Medicina 2 sempre del Cà Foncello.
Qui, ad un certo punto, mi prese in carico il prof. Dott. ROITER e tutto il suo meraviglioso reparto.
Ad un certo punto mi venne fatto un triplo prelievo di cartilagine dalla colonna vertebrale tramite un agoaspirato che fu per me dolorosissimo.
L’esito fu, come già previsto dai medici PALESE, CONTE, FORNER e ROITER, inequivocabilmente di SPONDILODISCITE L2-L3 da STREPTOCOCCUS MUTANS.
Le cure immediate in sostituzione di quelle precedenti furono un paio di flebo di antibiotico al giorno in ospedale, unitamente ad antidolorifici come il TARGIN, poi cure proseguite dopo le dimissioni dall’ospedale nella mia abitazione a metà dicembre 2020.
La cura è poi proseguita con pastiglie di ZIMOX tre volte al giorno fino a metà febbraio 2021.
Sono stato seguito fino a guarigione avvenuta dall’infezione, splendidamente dalla dottoressa FORNER GABRIELLA e dal Direttore di infettivologia dott. SCOTTON PIERGIORGIO.
QUI DEVO RINGRAZIARE NELL’ORDINE TEMPORALE I MEDICI CHE MI HANNO PERMESSO DI ARRIVARE ALLA GUARIGIONE, pur rimanendo dei danni irreparabili nella parte lombare della colonna vertebrale dovuti all’infezione: PALESE FRANCESCO, CONTE STEFANIA, FORNER GABRIELLA, SCOTTON PIERGIORGIO, ROITER IGNAZIO e tutti i suoi collaboratori del reparto MEDICINA 2: medici, infermieri e TUTTI gli addetti del reparto stesso dal primo all’ultimo.
Grazie!

Patologia trattata
Spondilodiscite L2-L3 da streptococcus mutans.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ricovero da PS e intervento d'urgenza

Ringrazio vivamente tutto il personale del pronto soccorso - codice rosso, quello della medicina d'urgenza e della cardiologia per la professionalità, la scrupolosità, l'umanità con cui hanno trattato il mio caso.
Sono entrata alle 14.00 del lunedì e alla stessa ora del giorno dopo uscivo dalla sala operatoria con una angioplastica e posizionamento di stent per una situazione coronarica definita critica.

Patologia trattata
Sindrome coronarica acuta tipo angina instabile.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia: un grazie eterno al dr. Basaldella

Desidero esprimere a nome mio, di mio padre e di mia madre, un grazie di cuore al dott. Basaldella per l'eccezionale professionalità, disponibilità, gentilezza ed empatia che ha avuto nei nostri confronti.
Il dott. Luca Basaldella appartiene a quella categoria di medici che lo fa non per professione, bensì per vocazione: ha ricevuto la chiamata da nostro Signore!!!
Dire che è eccezionale, è riduttivo; dal primo approccio che ha avuto con noi, iniziato con la visione dei referti radiografici e delle risonanze etc., fino all'intervento di mio padre (un'intervento durato più di cinque ore per rimuovere un meningioma) e per finire al post operatorio, si è dimostrata una persona meticolosissima, professionale, altamente specializzata in materia, con un'esperienza che impressionerebbe qualsiasi medico luminare al mondo.
Rimango e rimarrò per sempre esterrefatto per avermi telefonato personalmente subito dopo l'intervento, tranquillizzandomi e dandomi la buona notizia che era andato tutto benissimo.
Voglio esprimere quindi la mia eterna gratitudine al dott. Basaldella e alla sua equipe nonché a tutto il reparto Neurochirurgia dell'ospedale S. Maria Di Cà Foncello di Treviso, dalla segreteria, che mi ha telefonato per informarmi passo passo di tutti gli appuntamenti pre operatori (grandiosi) al personale infermieristico e operatorio socio sanitario.

Patologia trattata
Voluminosa eteroplasia extra-assiale del terzo medio profondo della falce cerebrale, a sinistra, (sospetto meningioma).
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

REPARTO OCULISTICA

Desidero ringraziare pubblicamente i dottori Roman e Scarpa del reparto di Oculistica per la professionalità, competenza e umanità che hanno dimostrato nei miei confronti dopo aver avuto un distacco gigante della retina.
Grazie, grazie e grazie, mi sono sentito capito, accolto e ben seguito.

Patologia trattata
Distacco di retina.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neuroradiologia

I primi effetti collaterali sono spariti in breve tempo.
Il neuroradiologo dott. Stafa ha valutato in modo appropriato il trattamento per la mia situazione.
Ora sto meglio di prima, sebbene sia trascorso del tempo dall'ultima infiltrazione. Prima del trattamento mi sembrava di impazzire dai dolori, quindi ora come minimo ringrazio e auguro buon lavoro.

Patologia trattata
Discopatia degenerativa lombare e cervicale.
Esito della cura
Guarigione parziale
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Accoglienza pronto soccorso

All'arrivo in p.s., dove ho accompagnato mia madre epilettica e con problemi nuovi, sono stata accolta con sgarbatezza e maleducazione. Non richiamano i famigliari come dicono di fare e sono scorbutici se si chiede dopo 3 ore magari di sapere qualcosa della paziente...

Patologia trattata
Male intenso allo stomaco e giramenti di testa.
Esito della cura
Nessuna guarigione
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia dr. Gioffrè, ringraziamenti

Ho potuto constatare tanta cortesia e professionalità. Ricevere una e-mail da un medico per sapere cosa avessi deciso dopo la visita, non succede spesso nella nostra sanità, ma è quello che ha fatto il dott. Giorgio Gioffrè, trasmettendomi così la voglia di affrontare l'intervento e il rischio.

Patologia trattata
Intervento colonna vertebrale.
Esito della cura
Guarigione parziale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

INTERVENTO ALLA COLONNA VERTEBRALE

Con la presente colgo l'occasione per congratularmi con il dott. Del Verme per la professionalità dimostrata nell'eseguire l'intervento alla colonna vertebrale con eccellenti miglioramenti anche subito dopo l'operazione.
Con immensa gratitudine,
Perozzo Lorenzo

Patologia trattata
Problema alla colonna vertebrale.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

PRONTO SOCCORSO

Oggi 17 dicembre sono stata con mio marito al pronto soccorso per forti problemi alle gambe; dopo tre notti insonne ho deciso di portarlo a farlo vedere, anche perché era stato operato da poco all’anca destra per una protesi.
Purtroppo l’accoglienza da parte del medico di turno (non faccio nomi) per la visita di controllo per decidere dove mandarlo, È STATA FORTEMENTE DELUDENTE e la dottoressa MOLTO SGARBATA E INCAPACE DI DARE SOLLIEVO A UN PAZIENTE CHE NON STAVA BENE.
È già la seconda volta che trovo lo stesso dottore e sinceramente non mi è piaciuta la situazione.
Non siamo andati per disturbare, ma per far sì che il mio compagno non risentisse di questo problema per non rovinare l'intervento da poco eseguito.
Ringrazio invece la neurologa che lo ha seguito, molto attenta a capire di cosa si trattava, competente e professionale.
Mi chiedo perché certi medici, se non gli va di lavorare al pronto soccorso, non se ne stanno a casa, lasciando il posto a chi ha voglia di aiutare e non di fare del paziente un motivo per essere scorbutici e creare agitazione a chi cerca sollievo.

Patologia trattata
Sindrome delle gambe senza riposo.
Esito della cura
Guarigione parziale
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Triage poco cortese con pazienti

Arrivato in pronto soccorso alle 22.30 con vomito continuo, dopo aver effettuato raggi e controllo all'apparato digerente intestinale, alle ore 2.50 si chiedeva più volte cortesemente di avere lettera di dimissioni in quanto paziente debilitato. L'operatrice in front Office rispondeva più volte in modo molto poco garbato.

Patologia trattata
Colica intestinale.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Intervento in day hospital

Piccolo intervento in day hospital, mi chiedono di arrivare alle 7.00.
Ore 6.45 sono in sala d'aspetto, mi portano subito in camera, tutto perfetto...
Dal letto scopro che sarò operato alle 14.30.... se lo avessi saputo di certo me la sarei presa più comoda invece di svegliarmi alle 5.00.
Dopo un'oretta mi entrano in stanza una decina di medici e si mettono a parlare a voce alta della mia operazione e della patologia, questa è stata una cosa che davvero non mi sarei mai aspettato. Privacy zero.

Patologia trattata
Polipo rettale.
Esito della cura
Guarigione parziale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pronto soccorso

Oggi 12 settembre è stata ricoverata mia mamma nell'unità del pronto soccorso del Ca' Foncello di Treviso in seguito ad una caduta rovinosa, e lì ho trovato umanità ed assistenza. Ho trascorso in attesa 8 ore di angoscia, e non posso far altro che ringraziare tutto lo staff del P.S. per la cordialità e la professionalità e l'umanità che hanno dimostrato. Grazie.

Patologia trattata
Caduta con traumi importanti.
Esito della cura
Guarigione parziale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pronto soccorso

La notte del 09.06.2016 sono andato al pronto soccorso perché avevo la sensazione che si presenta quando viene un infarto. Sono stato subito accolto in maniera perfetta e veloce. Per fortuna alla fine era solo uno crisi di panico causato dal periodo pesante che sto passando. Mi hanno seguito e trattato benissimo. Dopo 10 minuti già mi sentivo bene. Ringrazio di cuore la dottoressa Tonon che mi ha tranquillizzato e curato nel migliore dei modi. Inoltre ringrazio le infermiere anche esse gentili, ma soprattutto professionali. Grazie di cuore.

Patologia trattata
Crisi di panico.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Pronto soccorso

Sono stato al pronto soccorso l'11 febbraio a causa di una botta presa ad un dito del piede, il quale era gonfio e di color violaceo. Dopo la "visita" del dottore (rimasto seduto sulla sua sedia senza alzarsi), indica all'infermiera di applicare i cerotti per bloccare il dito malato con il dito sano e, senza effettuare i raggi, mi dimettono. Il dottore mi ha consigliato di camminare sul tallone (cosa difficile visto il mio dolore). Il referto diceva contusione dito piede destro. Eseguo i raggi privatamente e riscontro una frattura con sublussazione e una scheggiatura per la quale non è da escludere un intervento chirurgico. Ma per il promo soccorso era solo una contusione!!

Patologia trattata
Contusione dito piede destro.
Esito della cura
Nessuna guarigione
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia 3: professionalità e attenzione

Mi è stata diagnosticata la malattia parecchio tempo fa. L'unica cosa da fare era la Lobectomia di un lobo del polmone.
Naturalmente prende una paura tremenda e si iniziano a consultare più specialisti in tutto il Veneto. Tutti dicevano più o meno la stessa cosa, con la voce professionale, ma fredda...
Quando invece siamo andati a Treviso dal dott. Santelli, a parte la grande professionalità, ho sentito anche quel conforto di qui un paziente ha bisogno.
Sono stata operata in Chirurgia 3 dal dott. Piazza ed equipe e devo dire che hanno fatto un grande lavoro. E' inoltre stata usata la toracoscopia invece del solito taglio di 20 cm.
Attenti, premurosi e sempre presenti.
Vorrei ringraziare di cuore il dott. Santelli, dott. Piazza e tutta l'equipe della chirurgia 3.

Patologia trattata
Lobectomia polmone sx (bronchiectasie).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Gastroenterologia: colonscopia

Il giorno 13.08.2015 ho fatto una colonoscopia presso reparto di gastroenterologia con la dottoressa Andrian.
Quando sono arrivata ero veramente spaventata, soprattutto per il dolore fisico che avrei sentito.
Grazie a tutta l'equipe - dottoressa Andrian, infermiera Concetta, infermiere Zefferino - ho superato tranquillamente l'esame. Inoltre sono rimasta colpita dalla gentilezza e pazienza di tutto lo staff, che mi ha messa subito a mio agio, spiegando con la calma il procedimento a cui sarei stata sottoposta. Capendo le mie paure, mi hanno tranquillizzata e rassicurata.
Per queste ragioni, un enorme GRAZIE a tutti.

Patologia trattata
.
Esito della cura
Guarigione totale
Patologia trattata
Colonoscopia.
Punti di forza
Gentilezza, ottima assistenza, bravura.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Reparto ostetricia ginecologia

La mia bambina è nata con parto naturale a Treviso. L'aiuto morale, e certamente anche fisico dell'ostetrico Elio, di Chiara e dello staff, è stato ottimo e stupendo. Ottimo il personale del nido.
La pecca del reparto sono le camere.. a volte bisognerebbe ricordare il rispetto del dolore altrui, mettere partorienti, travagli e neonati tutti insieme non mi è sembrato ottimale.
Io sono rimasta solo 3 giorni, ma c'è chi deve rimanere di più.
Nel complesso bene, ma credo sia in gran parte dovuto al fatto che la mia bambina ci ha messo pochissimo a nascere.
Aggiungo un plauso al consultorio di via Montello per bravura, professionalità e soprattutto umanità.

Patologia trattata
.
Esito della cura
Guarigione totale
Patologia trattata
Parto naturale.
Punti di forza
personale valido e molto capace.
Punti deboli
stanze troppo affollate.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Pronto Soccorso

Siamo entrati in Pronto Soccorso all'una di notte con mio padre che presentava una forte stipsi e non era più in grado di urinare. La nota importante è che lui è stato colpito da Guillain Barrè e tuttora è costretto in sedia a rotelle con invalidità del 100%. Dopo 3 ore lo hanno dimesso.. in queste tre ore gli hanno semplicemente messo un catetere vescicale e, pur avendo visto attraverso una radiografia che l'intestino era intasato dalle feci (e questa probabilmente era la causa di tutti i problemi), non gli hanno fatto nulla. E' tornato a casa con forti dolori addominali a con sanguinamento dal pene (dato che è anche sotto terapia anticoagualante)... Insomma: non ci hanno dato alcuna spiegazione e non hanno fatto nulla per aiutarlo! Così è come lavora l'ospedale di Treviso!

Patologia trattata
Stipsi e ritenzione urinaria in paziente con Sindrome di Guillain Barrè.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ostetricia: mi sono trovata bene

Ho partorito due volte presso il reparto di Ginecologia e Ostetricia dell'Ospedale Santa Maria di Ca' Foncello e mi sono trovata benissimo!

Patologia trattata
.
Esito della cura
Guarigione totale
Patologia trattata
2 parti naturali.
Punti di forza
Competenza, professionalitá, pulizia.
Punti deboli
Troppi pazienti.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ostetricia: parto naturale a 36 settimane

Ho partorito la mia piccola l'11 settembre 2012... fino a 5 mesi aspettavo due gemelline ma una trasfusione feto-fetale e due interventi di laserterapia a Milano non hanno salvato tutte e due le mie piccole...
La dott.ssa Mazzucco e la dott.ssa Bracalente mi hanno seguita al meglio, infondendomi fiducia e coraggio...
Nonostante questa brutta avventura, il mio parto non è stato affatto traumatico, l'ostetrica Giovanna è stata fantastica, paziente e affettuosa. Dopo appena 4 ore di travaglio è nata la mia piccola alissa a 36 settimane di gestazione. Tutto lo staff è stato meraviglioso e... partorire qui è stata una delle esperienze più belle della mia vita, che ricorderò con piacere.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
.
Esito della cura
Guarigione totale
Patologia trattata
Parto gemellare (con morte di un feto a 20 settimane).
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Pronto Soccorso pediatrico

Dalle ore 20.00 del giovedì 27 ottobre 2011 sono le 2.30 ed ancora sono in attesa di sapere un secondo esito dalle ore 22.00. Pur capendo le urgenze, almeno una minima cortesia di risposte visto che sono qui con una bimba di 3 anni. Cortesia zero. Non ho parole..

Patologia trattata
Pediatrica.