Pediatria Ospedale Rovereto

 
4.4 (3)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Pediatria dell'Ospedale S. Maria del Carmine di Rovereto in provincia di Trento, situato in Corso Verona 4, ha come Direttore il Dott. Ugo Pradal. Il reparto si occupa principalmente delle seguenti patologie pediatriche: patologia neonatale, ad eccezione di terapia intensiva; patologie dell'apparato respiratorio (bronchioliti, broncopolmoniti, asma bronchiale, fibrosi cistica); patologie dell'apparato digerente (gastroenteriti, malattia da RGE, morbo celiaco, stipsi, epatopatie, appendiciti); patologie del sistema urinario; patologie del sistema emopoietico (leucemie, tumori infantili, anemie emolitiche autoimmuni, piastrinopenie, granulocitopenie); fibrosi cistica. Al reparto afferiscono inoltre gli ambulatori spegialistici di Follow-up neonato patologico, di Allergologia – broncopneumologia, di Fibrosi cistica, di Gastroenterologia, di Nefrourologia, di Oncoematologia. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Federico Caldonazzi, Grazia Dinnella, Valentina Fiorito, Giuseppe Gallo, Maria La Rocca, Anna Lina Lauriola, Alice Liguori, Maura Agnese, Giuseppe Menna, Manuela Pace, Carlo Polloni, Elena Proietti, Valentina Tait.

Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
4.4
Competenza 
 
4.3  (3)
Assistenza 
 
4.7  (3)
Pulizia 
 
4.7  (3)
Servizi 
 
4.0  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento al dott. Baldo

Un sentito ringraziamento al dott. Baldo e alla gentilezza e competenza del dott. Polloni e della dott.ssa Benuzzi. Un grazie di cuore a tutte le infermiere e inservienti che sanno approcciarsi al meglio ai piccoli pazienti ed ai genitori che, in questi momenti, sono spesso ansiosi.
Da sottolineare però che alcuni medici, soprattutto consultati sull'urgenza, seppur dimostrando professionalità, non hanno, a mio parere, dimostrato grandi doti umane, caratteristiche per me essenziali nell'approccio con i bambini.

Patologia trattata
Consulto pediatrico.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Buona fisioterapia respiratoria- dott. Baldo

Rispetto ad altre strutture pediatriche, la presenza di 2 fisioterapiste in reparto ci ha permesso di completare la terapia antibiotica con la fisioterapia respiratoria, molto importante per i pazienti già con problematiche croniche. Ottimo punto a favore del reparto guidato dal Primario Ermanno Baldo. Inoltre l'analisi dell'escreato ha indirizzato il dottore nella diagnosi, cosa che non succede in altri ospedali trentini. Dunque buona opinione per il reparto che dovrebbe pero' migliorare l'organizzazione della U.O. stessa.

Patologia trattata
Infezione polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ottimo

La mia bambina e' stata seguita per una brutta broncopolmonite che non era stata diagnosticata dai diversi medici che l'avevano in precedenza visitata presso le varie guardie mediche della zona.
Complimenti a tutti gli operatori che se ne sono presi cura iniziando dai medici che non hanno lasciato niente al caso, alle infermiere che con pazienza hanno tollerato le varie crisi bizzose e le oss che si sono date da fare a rendere che il nostro soggiorno risultasse il piu' confortevole e un grazie immenso anche alla possibilita' che ci hanno offerto di poter stare alla mamma con la sua bambina in stanza singola con il letto e i pasti garantiti per tutto il soggiorno in un ambiente simpatico e adatto ai bambini.....Grazie per aver risolto il nostro problema, malgrado si trattasse di una malattia siamo riusciti a superare questo periodo con tranquilla sicurezza di essere affidate a persone qualificate e professionali.

Patologia trattata
broncopolmonite



Altri contenuti interessanti su QSalute