Dettagli Recensione

 
Ospedale Umberto I di Torino
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

visita immunologica

Soffro di orticaria da circa un anno.
Dopo tre mesi di cortisone, per arginare la fase acuta, ho cominciato a prendere antistaminico. Risparmio il numero di medici e specialisti che ho visto e che mi hanno visitata (e i soldi che ci ho speso). Avevo deciso, per chiudere l'argomento, di interpellare quello che poteva essere un parere autorevole, quello della immunologia dell'ospedale mauriziano di torino. Non lo avessi mai fatto. Personaggio arrogante, che ci parlava come fossimo ignoranti contadini del medioevo, che ciononostante non ci disse nulla di nuovo, facendoci spendere una bella cifra. A un certo punto io gli chiesi cosa ne pensava degli effetti del principio attivo dell'antistaminico da me assunto in gravidanza.
Santi numi, il personaggio, di per sè già arrogante e supponente, è esploso. Ha detto che nessun medicinale è così innocuo, che lui stesso aveva partecipato a stendere le linee guida per l'utilizzo del farmaco, etc etc... PECCATO che quasi una decina tra ginecologi e medici di base che avevo intervistato erano tutti d'accordo nel sostenere il contrario, e senza mezzi termini. Sono tutti concordi sul fatto che questo medicinale, e gli antistaminici in generale non sono da assumere in gravidanza. In caso di necessità, ho trovato tutti concordi sul cortisone, perchè mi hanno spiegato che non attraversa la placenta e dunque non arreca danni al feto. Ebbene, non ci crederete, ma sapete cosa mi ha risposto questo dubbio personaggio? riporto le sue parole esatte, perchè rendono bene:" tutti i ginecologi non capiscono niente". Da ciò ho avuto la prova che questo medicinale è davvero da evitare in gravidanza, e che chi come lui lo difende con troppa enfasi può solo avere un motivo: colluso con la casa farmaceutica?
Peccato, sino ad allora avevo una buona opinione dell'ospedale Umberto I.
ciao a tutti e in bocca al lupo.

Patologia trattata
Orticaria.

Commenti

8 risultati - visualizzati 1 - 8  
 
Per Ordine 
 
Inviato da babylina
03 Settembre, 2011
Ho capito subito a chi ti riferisci nel messaggio... lo stesso personaggio che tu dici, durante la prima visita immunologica per angioedemi ed orticaria, mi chiese, dopo essere entrata nello studio dopo soli 2 minuti, come mi chiamasse il mio ragazzo nell'intimità ironizzando sul mio doppio nome! pazzesco! Comunque anche io non ho scoperto niente di nuovo rispetto a quello che già un autorevole immunologo mi aveva già diagnosticato... ho solo speso soldi per rifare esami che avevo già fatto. durante la prima visita ha praticamente dato dell'idiota all'immunologo che mi aveva fatto le precedenti visite, sottolineando che la sua diagnosi fosse sbagliata... peccato che, dopo aver rifatto gli esami ed aver appurato che il collega aveva ragione, abbia fatto una non bella figura per questo..
In risposta ad un earlier comment

Inviato da katia
31 Gennaio, 2012
Mio marito soffre da 10 anni di orticaria/angioedema. Siamo andati ovunque. pensavo di prenotare dal dottor Rolla. E' lui il simpaticone? Katia
In risposta ad un earlier comment

Inviato da Pia
08 Febbraio, 2015
Mi hanno indicato il prof. Rolla come immunologo presso l'ospedale Mauriziano.
A questo punto cosa mi consigliate? Grazie di cuore.
In risposta ad un earlier comment

Inviato da Daniela
18 Febbraio, 2015
Ciao a tutti, sono otto mesi che ho problemi di pelle, sono stata da cinque dermatologi e.. chi mi diceva eczema, chi psoriasi, chi depressione, chi orticaria. Ho fatto quattro cure complete con cortisone, antistaminici, creme, cremine, ogni ben di Dio.. ma nessuno riusciva a togliermi il prurito che mi assaliva, un inferno e chi non ha mai provato non sa cosa voglia dire. Mi sembrava di essere entrata in un tunnel senza uscita. Mi è stato dato un altro nominativo di dermatologo in Torino, sono andata alla visita e subito mi dice "non faccio miracoli"; io ho cercato di riacquistare fiducia in lui in quanto ero non demoralizzata.. di più!! soffrendo e avendo già speso tantissimo. Come cura mi ha prescritto un antistaminico da suddividere in due momenti della giornata, una crema preparata in farmacia e un'altra crema ammollente. Dopo 4 giorni ho iniziato a toccare il cielo con un dito!!! NON GRATTAVO PIÙ, non mi sembrava vero. Sono passate tre settimane e non ho più grattato, sono ancora sotto antistaminico, devo ancora andare avanti una settimana e poi lo sentirò. Prima ho sempre grattato nonostante fossi sotto farmaci: antistaminico, ecc.. La mia diagnosi è psoriasi con dermatite atopica. Chi volesse il nominativo di questo dottore mi contatti, io sono talmente contenta che, se posso consigliarlo a qualcuno, sono disposta perchè so benissimo che inferno si passi.
In risposta ad un earlier comment

Inviato da Giuliana
08 Aprile, 2015
Ciao,
posso per favore sapere il nome di questo medico?
Ho bisogno di uno specialista serio.
Grazie.
Inviato da Simona
21 Febbraio, 2016
Ciao, io soffro di orticaria cronica gigante da oltre 4 anni. Sono stata in diversi ospedali e ho visto un sacco di medici. Sono stata imbottita di cortisone di tutti i tipi, antistaminici fino a 4 tipi diversi al giorno, chemioterapici e tanto altro ancora.. Mi hanno ribaltata come un calzino!! Come quasi ultima cosa mi hanno iniettato il mio siero e Boom, sono esplosa..
Inviato da Giuseppe
08 Aprile, 2016
Ciao Milziade. La mia compagna è afflitta da vasculite orticarioide e non riusciamo a venirne a capo. Hai poi trovato qualcuno competente per il tuo problema? Se sì, potresti dirmi a chi ti sei rivolta? Grazie.
In risposta ad un earlier comment

Inviato da Rosi
31 Dicembre, 2019
Qualcuno di voi potrebbe darmi il nome di uno specialista valido?
Grazie..
8 risultati - visualizzati 1 - 8  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute