Dettagli Recensione

 
Ospedale Umberto I di Torino
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Buona impressione

Ottimo e rapido il servizio di assistenza. Ottimo reparto.

Patologia trattata
Patologia coronarica.

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
Per Ordine 
 
Inviato da GIOVANNI
14 Agosto, 2018
Ottimo reparto, ottimi medici.
Intervento di coronarografia riuscito.
GRAZIE.
Complimenti alla dr.ssa ARANZULLA per il riconoscimento ricevuto.
Mi ha operato Lei.
BRAVA.
Inviato da Luigi Randaccio
21 Novembre, 2018
La mia esperienza riguarda una ablazione cardiaca, due giorni e mezzo di degenza.
Infermieri bravi e meno bravi: da parte di taluni scarsa attenzione sui rischi da infezioni crociate, uso dei guanti non consono e discontinuo, insufficiente individuazione dei nomi degli operatori sanitari , chi porta il cartellino identificativo correttamente ha le generalità professionali scritte a caratteri troppo piccoli, altri lo indossano al rovescio e altri non lo portano proprio. Al mio ingresso in reparto ed al mio primo prelievo di sangue, ho dovuto mio malgrado richiedere all'infermiera di lavarsi almeno le mani, la quale dopo aver armeggiato al PC dell'ufficio e incartamenti vari accingendosi a prelevarmi il campione ematico, non aveva neppure indossato i guanti: al mio appunto mi ha detto che lei si lava almeno 4500 volte al dì, ma a me bastava una: mi ha prelevato tre campioni ematici comunque senza guanti e nel destreggiarsi male con l'ago cannula che mi introduceva in una vena dell'avambraccio si è letteralmente insudiciata le mani con il mio sangue, che è colato pure per terra.

L'intervento mi è stato eseguito con perizia e capacità dal medico in turno, sicuramente dallo spessore tecnico professionale ragguardevole, ma non certo eccellente dal punto di vista empatico, anche perché arrivato in ritardo io sono rimasto nudo sul lettino operatorio finché il personale, dopo circa 20 minuti (faceva freddo!) mi ha coperto con il telo sterile nell'attesa che arrivasse poi il medico dopo altri 20 minuti circa, il quale dopo che ha trafficato facendomi piuttosto male (ci può anche stare) e un po' con le sonde nel mio cuore si è pure molto arrabbiato con me perché ho osato chiedere se avevano terminato.
Per ora sono convalescente, fortunatamente già a casa, però se lo sapevo andavo da un'altra parte, o forse da nessuna.
2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute