Dettagli Recensione

 
Ospedale Umberto I di Torino
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Esperienza negativa

Sono stata visitata per la prima volta in questo reparto sabato scorso in seguito ad un accesso al pronto soccorso per una vulvovaginite.
Purtroppo la mia esperienza è stata pessima in quanto, nonostante avessi fatto presente al medico che mi ha visitato il dolore e il bruciore che avevo (linfonodi gonfi all'inguine, 37 e 4 di temperatura, non riuscivo a stare seduta ed avevo dolore anche a camminare,) lui mi ha praticamente detto di non fare storie e mi ha trattato in maniera seccata..
Al mio rifiuto di continuare la visita interna poiché il mio dolore era diventato insopportabile, lui ha alzato la voce e mi ha detto che se non poteva continuare la visita, allora mi avrebbe dimesso con un batteriologico vaginale da fare; in quel caso avrebbero usato lo speculum e allora avrei avuto ancora più dolore, così non mi sarei più lamentata della visita!
Alla mia richiesta di dimettermi con qualche terapia dal momento che avevo molto dolore, lui mi ha fatto presente che era lui il medico e che decideva lui cosa prescrivere e cosa no.
A questo punto ho deciso di fare entrare mio marito che attendeva fuori. Improvvisamente il tono di voce del medico si è pacato. Mi ha dimesso con un batteriologico vaginale da fare e con un gel contro la secchezza vaginale e mi ha fatto presente che avrei dovuto ancora ringraziare dal momento che in pronto soccorso mi avevano assegnato un codice bianco e che lui invece mi aveva dimesso con uno verde, così non avrei dovuto neanche pagare il ticket (cosa da me per niente contestata).
L'infermiera, non presente alla visita ma entrata in un secondo momento insieme a mio marito, ha riferito che non avevo certo da lamentarmi dal momento che quello era uno dei medici migliori del reparto!
Senza voler esprimere giudizi sulla competenza medica, ovviamente il gel contro la secchezza vaginale - pur essendo utile - in una fase così acuta non mi ha risolto il problema. Problema che ho poi risolto rivolgendomi ad un altro medico.

Patologia trattata
Vulvovaginite.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute