Dettagli Recensione

 
Ospedali e case di cura a Bologna
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PROTESI ANCA

Nel 2009, all’età di 54 anni, mi fu diagnosticata la coxoartrosi.
Sono sempre stato uno sportivo: scherma, nuoto, vela, rugby e sci e non avevo avuto, fortunatamente, prima di allora, nessun tipo di problema fisico e a che fare con gli ospedali.
Terrore puro!!!!
Ed anche se, nel tempo ebbi modo di prendere coscienza della quantità di persone che soffrivano del mio stesso problema, ero comunque angosciato.
Dopo una accurata ricerca su chirurghi specializzati in protesi all’anca, dal nord al centro, al sud Italia, fui indirizzato a Fucecchio dove operava il dottor Paolo Poli.
Si chiamava come me ed era un giovane chirurgo “rampante”, come lo volevo io. A me non interessava il primario.
Lo incontrai la prima volta nel 2010 e sinceramente mi piacque.
Mi informo, dopo la visita, che potevamo aspettare ancora qualche anno prima di operare e cosi è stato.
Tuttavia i dolori aumentavano, la deambulazione era faticosa e dolorosa, stavo sveglio la notte , ed aumentavano i “periodi di crisi”.
Stranamente riuscivo a sciare ed a andare in bicicletta quando invece camminare era per me una vera sofferenza.
In occasione della visita del novembre 2018, con il dr Poli, ricevetti il verdetto che aspettavo con angoscia da anni. Ero “arrivato”!!L’operazione era necessaria!
Decidemmo per fine di ottobre 2019.
Il 16 settembre mi recai nella clinica dove operava, Villa Chiara, a Casalecchio di Reno (Bo) per la preospedalizzazione e dove fui sottoposto ad accurate visite e controlli.
Fui subito colpito, dall’attività frenetica all’interno della clinica di tutto il personale e dal grande numero di pazienti, operati di anca o ginocchio, che con le loro stampelle giravano tranquilli e sereni tra i reparti o al bar.
Aspettai, comunque con angoscia, la chiamata che avvenne una decina di giorni dopo.
Il 25 ottobre avrei dovuto presentarmi il 26 era previsto l’intervento.
Mi presentai per la data prevista, terribilmente impaurito ed angosciato, ma trovai subito, in reparto, ( secondo piano stanza 312), personale professionalmente molto preparato, comprensivo, rassicurante, umano.
La mattina del 26, il terrore raggiunse l’apice. Mi fecero indossare vestaglia, cuffia ed un calzare e fui accompagnato in barella, in sala operatoria. Anche qui manifestai preoccupazioni e paure e fui rassicurato dal personale, veramente gentile, che roteava intorno a me. Seguii le loro indicazioni e da quel momento……….niente….relax completo….ho solo brevi flash.
Mi sono svegliato in lettiga mentre rientravamo in reparto,.
Nessuna brutta visione, odore, rumore, sensazione spiacevole.dolore. Per uno come me che aveva vissuto tutto il periodo precedente all’operazione con ansia era il massimo del piacere e della felicità.
Ero stato svegliato alle 6,00, alle 7,30 entrato in sala operatoria ed alle 9,30 ero di nuovo in camera. E stavo benissimo!!
Incredibile! Nel pomeriggio mi hanno fatto alzare e camminare con due stampelle. Nemmeno Lazzaro aveva fatto cosi veloce!
Il giorno dopo mi è stata tolta una stampella e iniziato la fisioterapia.
Sono stato seguito, prima dell’intervento, e nei giorni successivi, in modo eccellente da medici, infermieri, fisioterapisti, OSS e personale di servizio.
Il giorno 29 sono stato dimesso e sono tornato a casa e non ho avuto bisogno di terapie riabilitative. Ad oggi non uso stampelle, cammino benissimo, scale comprese, mi posso allacciare le scarpe dopo circa 10 anni che non lo facevo più, guido nuovamente l’auto ma soprattutto non ho più dolori. E stata una esperienza incredibile .Devo ringraziare il dr Poli per la professionalità, e l’umanità dimostrata, un grazie va inoltre alla sua equipe della sala operatoria che mi è stata vicino nel momento di ansia e naturalmente a tutto il personale della clinica “Villa Chiara” che mi ha assistito con dedizione e simpatia.
Perché tutti questi ringraziamenti??Mi era stata diagnosticata una coxoartrosi bilaterale. Prima o poi dovrò ritornarci.
Scherzo! Ho una ricordo bellissimo di tutti voi, grazie ancora sinceramente.
Paolo Poli (l’agronomo non il chirurgo!).
19 nov. 2019

Patologia trattata
PROTESI ANCA DX.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute