Dettagli Recensione

 
Ospedale di Pisa
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenza e professionalità

Mia mamma Giuseppa recentemente è stata ricoverata d'urgenza per una valvulopatia aortica calcifica con stenosi di severa entità, trattata mediante impianto di protesi valvolare aortica per via percutanea, e per una malattia dell'arteria discendente anteriore, trattata mediante P.C.I. con impianto di STENT.
Cosa posso dire: non finirò mai di ringraziare il Dott. Scioti e la Prof.ssa Petronio, i loro rispettivi staff e tutto il personale medico e paramedico per l'incredibile ed infinita competenza, disponibilità, professionalità e le non comuni doti di umanità dimostrate durante tutta la degenza di mia mamma.
A lei stessa ed a noi tutti non sembrava che fosse ricoverata in un ospedale, tanto era l'amore, la solidarietà e le cure che questo personale è stato in grado di riservarle.
Quante volte capita nella vita di incontrare persone che svolgono il proprio lavoro con amore, passione ed abnegazione?
Poche volte, direi raramente soprattutto, purtroppo, in alcuni ambienti a stretto contatto quotidiano con il dolore e la sofferenza delle persone.
In questi luoghi anche solo regalare un sorriso ti riaccende l'anima e la speranza e ti fa percepire, com'è successo a tutti noi, di non essere solo un numero, una cartella clinica oppure un dato da inserire nelle statistiche del Servizio Sanitario Nazionale.
Sono sicuro che se mia mamma è ancora qui con noi, insieme alla famiglia ed ai suoi cari, dobbiamo ringraziare solo voi che con grande dedizione, perizia e sagge valutazioni frutto della migliore scienza medica, avete compiuto l'ennesimo atto d'amore per il prossimo... il più bello tra i miracoli della vita!
Lorenzo

Patologia trattata
Valvulopatia aortica calcifica con stenosi di severa entità e malattia dell'arteria discendente anteriore.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute