Dettagli Recensione

 
Ospedale Policlinico Tor Vergata di Roma
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parkinson - Duodopa

Sono un sofferente del morbo di Parkinson e da due mesi sto sperimentando il nuovo metodo per combattere tutti i problemi di questa patologia ed è il posizionamento del sistema Duodopa. Vi dico e confermo che sono RINATO.
Un grazie a tutto il personale medico e infermieristico, in primis al prof. STEFANI e al prof. A. PISANI.

Patologia trattata
Malattia di Parkinson - Sistema di infusione intestinale continua di levodopa/carbidopa in gel (Duodopa).

Commenti

3 risultati - visualizzati 1 - 3  
 
Per Ordine 
 
Inviato da Alberti Mirella
14 Settembre, 2016
Anch'io ho il Parkinson da 15 anni e mi è stato consigliato il Duodopa perché la mia prima finestra si è chiusa. Le chiedo cortesemente:
anche lei prima di iniziare con la dopa aveva grosse difficoltà con stomaco e intestino?
e sono migliorati questi disturbi
E per gestire questa infusione ci sono dei problemi?
Restando in attesa di una risposta ringrazio, cordiali saluti
Mirella da Brescia
Inviato da SILVIA
07 Settembre, 2017
Buongiorno,
ho letto la sua opinione sulla Duodopa, tra 1 mese mia mamma dovrà fare questo intervento, posso contattarla per chiederle alcuni dettagli in merito?
Grazie.
Inviato da Pasquale Cofrancesco
26 Ottobre, 2017
Personale infermieristico: eccellente in disponibilità e cortesia. Letto con meccanismo per alzare la testiera e la pediera. Pulizia eccezionale, colazione pranzo e cena abbondanti e ben cucinati, ottima visuale e televisore in camere da due posti letto. Quasi un albergo a 5 stelle, però con un particolare: che la mia degenza non doveva servire, nonostante mi abbiano fatto delle analisi per venir qui ricoverato per conoscere la natura di un mio problema neurologico. Sono circa 2 mesi che sono stato dimesso e, nonostante mie continue telefonate, compresi tutti gli altri tipi di comunicazione esistenti, non risponde nessuno e la cosa più grave che sia il prof. Stefani che il medico dott. Marrama, sono talmente latitanti che io ad oggi non conosco ancora la natura del mio male e la terapia da seguire. CHE DELUSIONE.
3 risultati - visualizzati 1 - 3  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute