Dettagli Recensione

 
Ospedale San Filippo Neri di Roma
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Ematoma subdurale

Mia madre è stata operata d'urgenza alla fine del settembre 2016 per un ematoma subdurale dovuto probabilmente ad una caduta pregressa. I sintomi sono comparsi di notte e, dopo esserci recati in pronto soccorso alle 6.00 di mattina, è stata operata alle 13.00 circa. Intervento a detta dei dottori perfettamente riuscito; mia madre è andata progressivamente migliorando.
Dopo due settimane è stata mandata in un clinica riabilitativa, dove dopo pochi giorni ha iniziato ad avere dei malesseri e una febbre che l'hanno portata alla morte. Mia madre ha avuto una infezione post-chirurgica che si è evidenziata dopo piu' di 15 giorni dall'intervento, curata purtroppo nella struttura sbagliata. Sono tentato di pensare che una clinica riabilitativa non sia adatta a curare infezioni di una certa entità..

Patologia trattata
Ematoma subdurale.

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
Per Ordine 
 
Inviato da gabriele nicolai
21 Febbraio, 2017
Aggiungo, ma è solo una mia opinione personale, che le persone anziane in questo ospedale vengono trattate con molta superficialita', come se non "meritassero" di essere curate. La fretta con cui vengono spedite fuori per liberare il posto letto e mandate in strutture riabilitative che non hanno le competenze per curare l'insorgere di certe patologie, la dice lunga su quanto i malati vengano accuditi in certi nosocomi. Le persone anziane sono piu' soggette a prendere delle infezioni gravi, ma gli ospedali non fanno nulla per cercare di guarire i pazienti.
1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute