Neurochirurgia San Filippo Neri

 
4.8 (120)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neurochirurgia dell'Ospedale San Filippo Neri di Roma, situato in via Martinotti 20, ha come Direttore responsabile il Dott. Luciano MASTRONARDI. Il reparto si occupa in modo particolare della chirurgia dei tumori della base del cranio, dei neurinomi dell'acustico, dei meningiomi e di tutti i tumori intracranici, della regione sellare e parasellare, della chirurgia cerebrovascolare (aneurismi, angiomi, cavernomi), della nevralgia del trigemino e dei conflitti neurovascolari, nonchè del trattamento chirurgico della colonna vertebrale cervicale e lombare. Viene utilizzata tutta la tecnologia oggi disponibile, con approcci e metodiche chirurgiche mini-invasive, efficaci e con rischio contenuto. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Franco Caputi, Alessandro Rinaldi, Shahram Sherkat, Angelo Tancredi, Raffaelino Roperto, Guglielmo Cacciotti, Francesco Calvosa, Giovanni Stati.

Recensioni dei pazienti

120 recensioni

 
(114)
 
(4)
3 stelle
 
(0)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.8
 
4.9  (120)
 
4.9  (120)
 
4.8  (120)
 
4.7  (120)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ottima esperienza

Mio padre è stato in cura dal Dott. Shahram Sherkat, che ha saputo affrontare una situazione particolarmente difficile. Con grande professionalità e rara umanità ed empatia, è andato oltre le ottime qualità mediche non solo con il malato, ma con tutta la famiglia. Per sempre grato.

Patologia trattata
Tumore al cervello all'ultimo stadio.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Erniectomia

Mio figlio è stato sottoposto ad intervento per risoluzione di ernia lombare nel reparto di neurochirurgia dell'Ospedale S.Filippo Neri. Intervento eseguito dal dott. Sherkat, eccellente professionista.
Un plauso a tutto lo staff.

Patologia trattata
Ernia lombare.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Volevo ringraziare per la grande competenza e la disponibilità e l'umanità dimostrate nei miei confronti.
Grazie.

Patologia trattata
Stenosi spinale.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cavernoma

Sono stata operata dal dott. Shahram Sherkat e posso dire che mi abbia salvato la mia vita. Mi sento molto fortunata ad essere stata operato da un professionista di alto livello. Dopo l'intervento non ho avuto più problemi.

Patologia trattata
Angioma cavernoso cerebrale con segni di pregressa emorragia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

OPERATA DAL DR. SHERKAT

Sono stata operata nel luglio del 2014 per un neurinoma dell'acustico di quasi 3 cm. Non potrò mai ringraziare abbastanza la grande professionalità ed umanità del Dr. Sherkat per tutto ciò che ha fatto. E voglio fare anche i complimenti a tutto il reparto per l'assistenza durante il mio ricovero.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operata dal dott. Shahram Sherkat

Operata nel 2013, posso dire che il dottor Shahram Sherkat è stato gentilissimo e professionale.

Patologia trattata
Ernia discale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Discectomia cervicale su due livelli

Sono stato ricoverato per tre, quattro giorni nel mese di dicembre del 2017 presso il reparto di neurochirurgia, operato dal dottor Shahram Sherkat, che è stato in grado di mettermi a mio agio spiegandomi con parole comprensibili il da farsi. Dottore di una professionalità di alto livello.
Dopo l'intervento non ho riscontrato problemi a riprendere le mie normali attività.

Patologia trattata
Osteofitosi cervicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurinoma dell'acustico

Sono stata ricoverata c/o questo reparto 13 giorni, dal 07 al 19 giugno 2019 per intervento di neurinoma dell'acustico.
Il 10 giugno 2019 sono stata operata dal Prof. Luciano Mastronardi con tecnica microchirurgica con asportazione del neurinoma attraverso approccio retrosigmoideo e monitoraggio neurofisiologico continuo del VII n.c. e del nervo cocleare. Asportato completamente senza nessuna conseguenza seria, tranne una lievissima paresi facciale, recuperabile in brevissimo tempo.
Nell'occasione volevo ringraziare infinitamente il sommo Prof. Luciano Mastronardi, unico per la sua eccezionale professionalità, di grandissima umanità e sempre disponibile al dialogo. Inoltre volevo ringraziare tutta la squadra del reparto di Neurochirurgia che grazie alla loro impeccabile dedizione al lavoro, svolto quotidianamente, hanno reso il mio ricovero meno sgradevole. Un plauso particolare alla Caposala, all'infermiera Marialuisa, ad Alessandro ed alla OSS Valentina, persona molto speciale per la sua profonda umanità, ed al carissimo Gianni. Mi scuso se non ricordo gli altri nomi. Grazie di cuore.
Annunziata

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

I migliori

Sono stata ricoverata in questo reparto per 11 giorni a distanza di 12 anni per due diverse patologie (meningioma e stabilizzazione della colonna) e sono stata seguita, in entrambi i casi, dal Dott. Rinaldi, che definisco unico! È un'eccellenza nel suo campo! Un plauso va a tutto il reparto: dai medici, agli infermieri, alle Oss, agli addetti alle pulizie e agli inservienti. È stato un "soggiorno" forzato, ma piacevole!
Grazie di cuore a tutti voi!

Patologia trattata
Stabilizzazione della colonna vertebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia di eccellenza

Il giorno 13 febbraio 2019 sono stato operato dal Prof. Luciano Mastronardi per un neurinoma acustico di circa 3 cm. che iniziava a dare sintomi molto fastidiosi e invalidanti. Ho conosciuto il Prof. Mastronardi in occasione della mia visita a dicembre: una persona squisita sotto ogni aspetto, sempre disponibile a spiegare in modo chiaro e dettagliato il percorso che avrei dovuto affrontare, partendo dalla modalità di intervento fino ad arrivare al post-operatorio e successiva riabilitazione, contemplando tutti i benefici ma anche i possibili rischi ai quali sarei potuto andare incontro. Al reparto sono stato accolto come in una grande famiglia, con professionalità, competenza, umiltà e piena disponibilità da parte di tutto il personale. E' stato sorprendente vedere l' attenzione e la cura che venivano spese per ogni paziente, senza mai perdere la pazienza, sempre con il sorriso, con una competenza e delicatezza che pochi sanno avere. L' intervento è andato nel migliore dei modi, asportazione totale del neurinoma senza conseguenze sul facciale. Non è stato possibile recuperare l'udito, perché già compromesso in modo irreversibile prima dell'intervento, ma sinceramente è preferibile non sentire piuttosto che sentire in modo incomprensibile e spesso molto fastidioso. L'acufene è rimasto, più leggero e con leggero cambio di frequenza, ma anche questo è un sintomo con il quale ero oramai abituato a convivere e non è detto che possa andare scomparendo nel corso del tempo. Sono pienamente soddisfatto della mia scelta, che rifarei senza indugio. Grazie, grazie di cuore al Prof. Luciano Mastronardi che ha saputo costruire un Team vincente, alla sua eccellente competenza, a tutto il suo Staff e a chi ogni giorno si spende per aiutare il prossimo, perché la professione di medico o paramedico non è soltanto un lavoro, ma deve anche essere una vera e propria vocazione, cosa che sicuramente non manca in questo reparto. Non avrei potuto scegliere struttura migliore del S. Filippo Neri. Ora la vita prosegue rinnovata, con grandi progetti per il futuro e con la possibilità di poter vivere serenamente con la mia famiglia come se nulla fosse accaduto.
Grazie ancora di cuore, Damiano

Patologia trattata
Neurinoma Acustico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento neurinoma acustico

Sono stato operato giorno 27 febbraio di Neurinoma dell'Acustico dal professore Luciano Mastronardi, completamente asportato senza alcuna conseguenza post-operatoria. Dimesso il giorno 6 marzo in perfetta forma (tranne un po' l'equilibrio instabile) .
Volevo ringraziare immensamente il professore Luciano Mastronardi, un medico eccezionale dal punto di vista professionale, ma anche di una profonda umanità, disponibilità e apertura al dialogo. Ci tengo a sottolineare la straordinaria efficienza del reparto di Neurochirurgia, la professionalità di tutte le persone che ci lavorano. GRAZIE :)

Patologia trattata
NEURINOMA DELL'ACUSTICO.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ernia lombosacrale

Mio marito è stato operato ad un ernia lombosacrale martedì 19 febbraio 2019 dal dottor Giovanni Stati, un grande professionista ma, soprattutto, una grande persona sia dal punto umano che professionale. Non potevamo chiedere di meglio, ha subito preso a cuore la situazione di mio marito e si è adoperato per risolverla, e cosi é stato.
Mio marito è entrato in reparto piegato veramente in due dai dolori; operato alle 18.00, la mattina alle 6.00 era già in piedi dritto e camminava di nuovo bene senza dolori.
Un ringraziamento di cuore al dottor Stati, al dottor Care' del pronto soccorso ed a tutti gli infermieri e caposala del reparto di neurochirurgia.

Patologia trattata
Ernia discale L4-L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Sono stata operata dal dott. Sherkat il 9 aprile 2018 per un meningioma pontocerebellare benigno, e devo dire che fin dalla prima visita con il dottore sono stata tranquillizzata e seguita passo dopo passo fino alle dimissioni.

Patologia trattata
Meningioma benigno.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurinoma del trigemino

Sono stato operato giorno 9 Gennaio di Neurinoma del trigemino dal grandissimo professore Luciano Mastronardi. Lesione di 2,7 cm. completamente asportata senza alcuna conseguenza post-operatoria. Dimesso il giorno 14 gennaio in perfetta forma.
Volevo ringraziare immensamente il professore Luciano Mastronardi, un medico eccezionale dal punto di vista professionale, ma anche di una profonda umanità, disponibilità e apertura al dialogo. Ci tengo a sottolineare la straordinaria efficienza del reparto di Neurochirurgia, la professionalità di tutte le persone che ci lavorano. Il sorriso e la disponibilità degli infermieri e della equipe del dott. Mastronardi, in qualsiasi momento della giornata, sono una cosa bellissima e nello stesso tempo rara da trovare in altre realtà. Grazie di cuore.

Patologia trattata
Neurinoma del trigemino.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Neurinoma dell'acustico

Sono stato operato il giorno 7 gennaio dal prof. Mastronardi e la sua equipe. Operazione riuscita senza interessare il nervo facciale, grazie alla grande professionalità del professore e della sua equipe. In piedi dopo due giorni e tutt'ora in ripresa. La degenza è durata una settimana, dove dal pre al post intervento, tutto la staff del reparto neurochirurgia si è preso cura di me e di ogni singolo paziente.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Commento intervento chirurgico

Mi chiamo Fabio Trapani e sono stato operato il 18 ottobre 2018 di neurinoma dell'acustico dal prof. Luciano Mastronardi; operazione riuscita alla perfezione grazie alla competenza e soprattutto alla coscienza del prof. e di tutto lo staff sanitario. Il giorno dopo ero già in piedi (certamente con equilibrio un po' precario) e autonomo. Dopo un mese ritorno a lavorare e tutto questo perchè sono stato, a mio modesto parere, operato da una persona che oltre alla competenza e professionalità, è piena di coscienza, qualità che sin dal primo contatto io avevo percepito. La mia degenza è stata solo di 6 giorni.
Grazie.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza: Neurochirurgia SFN

Desidero esprimere la mia infinita riconoscenza a tutto il personale del Reparto di Neurochirurgia dell'Ospedale San Filippo Neri di Roma diretto dal Prof. Luciano Mastronardi.
Già nel corso della prima visita il Prof. Mastronardi con grande tatto ed umanità, mi ha aiutato a comprendere il problema, mi ha illustrato con chiarezza l'intervento chirurgico che avrebbe eseguito con la sua équipe per asportare un neurinoma dell'acustico di circa 1,5 cm. e tutti i possibili esiti.
Sono stata operata il 1° giugno 2018. L'intervento eseguito ha preservato totalmente la funzionalità del nervo facciale, equilibrio recuperato in quindici giorni, assenza di acufeni "metallici" di cui soffrivo. Dopo una settimana dimessa e a casa a proseguire la terapia farmacologica. Il giorno 9 luglio sono riuscita a tornare al mio lavoro. In questi ultimi giorni ho provato inoltre l'emozione, avvicinando il telefono al mio orecchio sinistro, di sentire, seppur debolissimo, il suo suono. E' stata anche questa speranza a farmi propendere per questo tipo di intervento volto alla conservazione, per quanto possibile e compatibile, di tutte le strutture implicate, oltre alla convinzione che sarebbe stato la soluzione definitiva al problema.
Ho avuto la fortuna di incontrare il Reparto di Neurochirurgia del San Filippo Neri, all'avanguardia, che vanta personale TUTTO medico, infermieristico ed ausiliario di grande professionalità e disponibilità, di forte attenzione e dedizione al paziente, unito ed armonico nel modo di procedere, e teso a considerare benevolmente qualsiasi attività possa migliorare le condizioni psicologiche del paziente. Ho potuto infatti beneficiare di sedute rilassanti di rei-ki prima e dopo l'operazione, offerte da una gentilissima ex paziente e volontaria.
Eccellenza della nostra Sanità da proteggere e custodire.
Un sentito ringraziamento al Prof. Luciano Mastronardi, al dott. Raffaelino Roperto, al dott. Giovanni Stati per la presenza costante.
Al Prof. Mastronardi, chirurgo e uomo straordinario, ed al suo team, auguro possano continuare a lungo, con la dovuta serenità, a mettere al servizio di noi tutti, le loro competenze, i loro studi, e la loro passione per il lavoro delicato, complesso, duro, preziosissimo che svolgono.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccezionali

Sono stata operata ieri dal dottor Giovanni Stati per un’ernia discale L4-L5.
Il dottor Stati, oltre ad essere un professionista eccellente, è un bravissimo neurochirurgo e una persona splendida dal punto di vista umano. Sempre presente: prima, durante e dopo l’intervento, sorridente, dolcissimo e molto disponibile.
Un ringraziamento particolare va anche a tutto il reparto di Neurochirurgia: agli infermieri TUTTI, alla caposala, ai dirigenti medici, ai portantini e a tutto il personale della sala operatoria. Siete stati meravigliosi, una grande famiglia. Vado via senza più quell’atroce dolore che per due mesi non mi ha fatta dormire, mangiare, lavorare e vivere e con un bagaglio carico di belle emozioni.
Grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Ernia del disco L4-L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ECCEZIONALE

Sono stata operata il giorno 1 giugno 2018 al San Filippo Neri di Roma dal professor Mastronardi per un neurinoma dell'acustico di quasi 2 cm. Non ho riportato alcun danno al nervo facciale, nessuna emiparesi grazie alla professionalità del professore, medico eccezionale, e dalla profonda umanità tutta l'equipe. Tutto il reparto di neurochirurgia merita un elogio perché tutti sono professionali e umani.
Il Dott. Giovanni Stati mi ha seguita sempre, anche di notte, e 2 giorni dopo l'intervento veniva a controllarmi continuamente.
Sono stata dimessa il 5 giugno e dopo una settimana sono tornata a controllo. Ho perso l'udito a sinistra, come poteva succedere e nonostante durante l'intervento abbiano provato in tutti i modi a conservarlo.

Patologia trattata
NEURINOMA DELL'ACUSTICO.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTO AL REPARTO

Sono stata operata dall'equipe del Prof. Mastronardi in data 12 giugno 2018. Dopo 10 giorni passati con Voi, ho ripreso fiducia nella Sanità. Ho trovato "casa" con Voi, non ho mai avuto momenti di sconforto, siete una squadra, e si vede in tutti i momenti della giornata. Saluto tutti dal primo all'ultimo che ho incontrato in reparto, non finirò mai di ringraziarVi per l'ottimo trattamento ricevuto sia dal punto di vista altamente professionale che dal punto di vista umano. Siete una risorsa preziosa per tutti i futuri pazienti. Non mi sento di tralasciare l'aspetto logistico del reparto, che rispecchia assolutamente ciò che un paziente può chiedere in temine di igiene, ordine e organizzazione.

Patologia trattata
Neoplasia sub frontale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Decompressione cisti aracnoidea e DVP

Sono la sig.ra Antonella Crocetti e sono stata ricoverata in neurochirurgia del San Filippo Neri di Roma ed operata il 27 aprile u.s. per una grande cisti aracnoidea che mi dava tantissimi problemi. Volevo ringraziare il prof. Luciano Mastronardi ed il dr. Giovanni Stati per la loro professionalità, assistenza prima e dopo l’intervento, disponibilità e cortesia. Difficilmente si trovano medici con tutte queste caratteristiche...
Un grazie anche agli altri neurochirurghi del reparto che mi hanno sempre assistita, supportata e perché no, anche sopportata.. Grazie agli infermieri sempre attenti ai bisogni del paziente, grazie ai portantini, grazie agli inservienti. Tutto il reparto lavora in armonia mai tralasciando il paziente, che spesso in tante strutture è soltanto un numero...
Io sto meglio, sono più attiva, più vigile e so che andrà sempre meglio!!!

Patologia trattata
Cisti aracnoidea.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Semplicemente grazie dottor Roperto! Eccellenza

In data 19/10/2017 per sopperire alla mia instabilita' vertebrale venivo sottoposto ad intervento chirurgico onde eseguire l'artrodesi delle vertebre interessate. L'intervento di stabilizzazione vertebrale percutanea con barre e viti e cage intersomatica eseguita in xlif sul tratto l4-s1, veniva eseguito dal pregiatissimo dott. Roperto e dalla sua equipe. Dopo aver trascorso 24 ore in terapia intensiva venivo riportato in reparto e il giorno dopo mi rialzavo e camminavo con le mie gambe senza l'ausilio del deambulatore. Dopo una settimana venivo dimesso. La sintomatologia dolorosa precedente l'operazione spariva nell'immediato. Nel decorso post operatorio dopo essere stato dimesso, però venivo colto da forti dolori legati alla tipologia di intervento ricevuto. A tal proposito contattavo il dott. Roperto, che dopo avermi visitato mi forniva la terapia adeguata. Successivamente, trascorsi alcuni mesi durante la fase di riabilitazione scrupolosamente seguita, la sintomatologia dolorosa precedentemente accusata si riacutizzava, e ricontattavo il dott. Roperto, che dopo avermi nuovamente visitato (e ci tengo a sottolineare, come anche in precedenza, senza seguire alcun protocollo) e fatto sottoporre a dei test diagnostici, mi riscontrava una sacroileite che ancora non regredisce completamente. Ci tengo a sottolineare nella mia esperienza l'umanita' e la disponibilita' (doti rare ma quanto mai necessarie in questi casi) del dottor Roperto, oltre alla sua immensa bravura ovviamente.... e vorrei esprimere pubblicamente (anche se devo dire che sono un tipo poco abituato ai social network) la mia gratitudine e se mi e' consentito: "GRAZIE MILLE RAFFAELINO".
Un grazie particolare anche a tutto il personale infermieristico (eccezionale veramente) e al personale della ditta che fornisce i pasti (formidabili).

Patologia trattata
Spondilolistesi acquisita + ernia del disco l4-l5-s1.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurinoma dell'acustico

Il 26/04/20018 sono stato operato di neurinoma dell’acustico di circa 1 cm. dal grandissimo professore Luciano Mastronardi, che con la sua gentilezza e calma mi ha fatto affrontare questa scomoda situazione nel miglior dei modi. L’intervento è andato bene ed ora sono in ripresa. Al momento ho un ronzio nell'orecchio sinistro che piano piano si sta attenuando e ogni giorno che passa migliora la mia stabilità motoria. Il professore è riuscito a salvare l’udito senza intaccare minimamente il nevo facciale, quindi posso sorride e chiudere gli occhi tranquillamente. Non finirò mai di ringraziare il professor Luciano Mastronardi con tutta la sua equipe di medici e infermieri, che con la loro professionalità e gentilezza mi hanno fatto trascorrere quei brutti momenti nel miglior dei modi. Grazie mille!!! Mauro

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. Roperto

Io ho due date di nascita. Il 13/11/1985 e il 10/11/2017; la seconda corrisponde alla data dell'operazione effettuata dal professionalissimo dott. Roperto di stabilizzazione colonna l4-s1 con cages intersomatiche, barre e viti eseguita in XLif. Data in cui ho smesso con la morfina ed ho ricominciato a vivere senza i dolori lancinanti che ormai non mi abbandonavano più. Per non parlare del fatto che ora riesco anche ad allacciarmi le scarpe senza alcun aiuto, cosa che era più di un anno che non riuscivo a fare. Finalmente ho una vita normale e faccio sport.
Grazie dott. Roperto.

Patologia trattata
Stenosi lombare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Appena uscito dal reparto

Ho copiato ed incollato un pubblico ringraziamento odierno sulla mia pagina facebook
cosi' come mi è uscito dal cuore:

Se Dio vuole sono stato "sfanculato" a casa con la mia bella valigietta a seguire di bentelan e di toradol.
Un pubblico ringraziamento al reparto di Neurochirurgia dell'Ospedale San Filippo Neri di Roma; alla Sua terapia intensiva ed al reparto di degenza e, in particolare, al Dott. Shahram Sherkat, vero numero uno di professionalità, umanità e di simpatia (che specialmente in certi casi non guasta mai).
Un'altra vera ennesima eccellenza d'Italia :-)

Sergio Simonelli

Patologia trattata
Ernie discali L4-L5 e stenosi del canale lombare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Plauso al prof. Franco Caputi e tutto il reparto

Dalla RMN al consulto con il dottore Franco Caputi, sono stato ricoverato ed operato in tempi brevi.
Il dottore Caputi si e' mostrato subito disponibile, sia via e-mail che via telefonica; persona semplice, umile e molto professionale, trasmettendomi serenità, tranquillità e mostrando molta competenza in materia.
Sono stato operato il 21 dicembre dal dottore Caputi per un neurinoma tibiale: intervento perfettamente riuscito.
Un plauso va anche a tutto il reparto di neurochirurgia.

Patologia trattata
NEURINOMA DEL NERVO TIBIALE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un'equipe di altissimo livello

Ho avuto la fortuna di essere indirizzata presso il SFN e di essere visitata dal primario, il professor Mastronardi. Sono convinta a distanza di qualche mese che non potesse andarmi meglio. Un reparto, quello di neurochirurgia, con un'equipe di medici eccezionale, preparata, chiara nel rapportarsi col paziente e soprattutto umana; un team di alto livello, dalla caposala alle infermiere e a chi si occupa di portare i pasti, tutti di una disponibilità e umanità senza paragoni. Persino i pasti sono decisamente di livello superiore a ogni luogo comune sull'alimentazione in ospedale, anche se purtroppo i farmaci che accompagnano la degenza non sempre permettono di rendersene conto.

Patologia trattata
Meningioma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurinoma dell’acustico

Il 13 novembre 2017 sono stata operata di neurinoma dell’acustico di tre cm. circa, all’ospedale SFN NEL REPARTO DI NEUROCHIRURGIA a ROMA diretto dal professore Mastronardi Luciano. Dopo la diagnosi fatta con una RM, si è fermato il tempo.. finché non ho incontrato il professore. Ho avuto fiducia subito di lui e mi sono innamorata della calma e professionalità con cui mi ha spiegato tutto.
L’elogio va soprattutto alle mani d’oro del professore e alla sua presenza nelle prime ore, fondamentali dopo l’intervento, al suo carisma così tranquillizzante e alla sua umanità.
L’equipe intera dei medici è da lodare, così come la caposala, sempre gentile e disponibile, e tutto il personale infermieristico e non. Si sono sempre tutti dimostrati pronti a risolvere le problematiche con umanità e competenza.
Io credo sia giusto dire GRAZIE a tutti voi, sarete sempre nel mio cuore e al posto dell’INTRUSO (che spero non faccia più irruzione senza invito nella mia testa).
Oggi, dopo 10 giorni, sono a casa a proseguire la mia convalescenza con una risonanza già effettuata per confermare il successo del lavoro perfetto eseguito.
Un grande abbraccio e una forte stretta di mano.

Patologia trattata
NEURINOMA DELL’ACUSTICO.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Neurinoma dell'acustico

Mio marito è stato operato il 26 aprile 2017 per un neurinoma dell'acustico di circa 3.7 cm.
Ci siamo affidati al prof. Mastronardi e al suo team, persone speciali di infinita umanità, bravura e gentilezza.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogi al professor Caputi

Sono stata operata il 22 maggio 2017 dal dottor Caputi per meningioma cerebellare.
Intervento perfetto.
Post operatorio splendido.

Patologia trattata
Meningioma cerebellare sinistro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

LA "BUONA SANITA'"

Dopo un consulto con il dott. Rinaldi, sono stato ricoverato ed operato in tempi brevi.
La mia degenza è durata una settimana, durante la quale l'assistenza medica e infermieristica e la pulizia del reparto sono state superiori ad ogni mia aspettativa.
Un ringraziamento in particolare al dottor Rinaldi, sempre esauriente nelle delucidazioni e pieno di umanità verso i pazienti.
Un ringraziamento anche alla caposala per la precisa gestione del reparto e la cortesia dimostrata.

Patologia trattata
Frattura del processo odontoide II vertebra cervicale in seguito a caduta.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Neurinoma dell'acustico

Recentemente l'8 marzo del 2017 mi sono sottoposto presso l'istituto San Filippo Neri, reparto di neurochirurgia complessa diretto dal Prof. Luciano Mastronardi, ad intervento di asportazione di neurinoma dell'acustico lato sinistro, di tipo cistico, della misura di circa cm. 2,2 - 2,5 di diametro. L'intervento, durato circa sei ore, è perfettamente riuscito, ma ho voluto attendere del tempo per comprendere a fondo gli effetti sul mio fisico, prima di pubblicizzare l'ottimo lavoro svolto dall'equipe. Ho 53 anni e ad oggi ho un deficit parziale dell'udito dal lato operato (secondo la mia impressione di almeno 2/3) ed un persistente sapore metallico in occasione dei pasti. Niente però è apparso in relazione a semiparesi facciali, anche momentanee, nessun dolore o disturbo eccessivo relativo alla perdita di equilibrio. Chiarisco che i sintomi post operatori si stanno riassorbendo con il tempo (gonfiore della ferita in corrispondenza dell'incisione ed occasionali perdite di equilibrio, ma sono oramai rare ed assimilabili a momentanee incertezze relative alla stabilità). Dovendo valutare la necessità dell'intervento rispetto alla diagnosi ed alla risonanza che mostrava il neurinoma, la scelta si è rivelata più che giusta. Un intervento non piace a nessuno, ma è stato il male minore considerando l'insorgere dei primi problemi e l'occasionale dolore dovuto alla spinta del neurinoma sui nervi, che si stavano aggravando con il tempo. Tutto questo non sarebbe stato possibile senza l'elevata professionalità del Prof. Luciano Mastronardi, chirurgo di grandissima abilità, uomo equilibrato nei giudizi e che è stato capace di creare nel reparto da lui diretto, grande armonia e quiete. Un plauso va a tutti i componenti del reparto partendo dalle caposala, agli infermieri, ai semplici inservienti, per passare ai medici di reparto ed al vice e primario. Ognuno ricopre un ruolo in sintonia con il resto, senza protagonismi e tensioni, capaci di far sentire il paziente in un posto diverso rispetto alla realtà dell'ospedale nel quale il reparto è ospitato. Nel deserto della sanità generalmente disastrata, con la quale ci confrontiamo giornalmente, queste sono eccellenze che vanno riconosciute e tutelate e che dimostrano come serietà, preparazione, dedizione al proprio lavoro, possano trasmettersi creando una positiva reazione a catena.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico lato sinistro.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ernia del disco

Reparto eccellente per competenza.

Patologia trattata
Ernia del disco.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento di microdecompressione neurovascolare

Il 3 aprile 2017 è stato il giorno della mia rinascita! Dopo quasi 4 anni di sofferenza per una nevralgia del trigemino, ho incontrato un medico che insieme alla sua equipe mi hanno riportato alla vita normale. Non dimenticherò mai la felicità che ho provato quando, a poche ore dall'intervento, il dott. Luciano Mastronardi è venuto a visitarmi nel reparto di terapia intensiva e mi ha sfiorato il viso.. il mio dolore era scomparso!
Vorrei ringraziare innanzitutto il personale infermieristico del reparto di terapia intensiva che mi ha assistito con gentilezza e pazienza, tutti i medici della equipe di neurochirurgia che mi hanno seguita durante la degenza e soprattutto gli infermieri, che con estrema professionalità, cortesia ed anche simpatia, mi hanno fatto sentire sempre a mio agio. Infine, un ringraziamento speciale al dott. Mastronardi, che con competenza, semplicità ed estrema sensibilità, mi ha trasmesso tanta serenità e il coraggio di affrontare questo delicato intervento.

Patologia trattata
Nevralgia del trigemino.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Paraganglioma giugulare

Dovevo scrivere due anni fa però.. non è mai tardi! A metà aprile del 2015 sono andata al pronto soccorso dell'ospedale San Filippo Neri e, dopo un controllo, quasi subito il dottor Alessandro Rinaldi mi ha ricoverata. Poi dopo tanti controlli sono stata operata! Il primo intervento è stato in data 05.05.2015, il secondo il 21.07.2015.
Sono rinata grazie ad un team straordinario! La Neurochirurgia dell'ospedale San Filippo Neri merita una medaglia di onore! Grazie di cuore a tutti e al mio angelo auguro una lunga vita piena di soddisfazioni e salute! Vi voglio bene!

Patologia trattata
Paraganglioma giugulare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurinoma dell'acustico

Sono stata operata di neurinoma dell'acustico il 4 gennaio 2017 presso il reparto di neurochirurgia del San Filippo Neri di Roma. Il neurinoma misurava 3 centimetri e l'intervento è durato circa sette ore. Dopo aver trascorso una notte in terapia intensiva, sono ritornata in reparto e il terzo giorno ero già in piedi. E' andato tutto bene grazie al primario Prof. Mastronardi che mi ha operata, persona dotata di grande professionalità ed umanità. Un grazie anche alla sua equipe, tra cui il dott. Roperto e il dott. Parziale. Un ulteriore grazie va a tutto il personale infermieristico e non, del reparto, che mi ha assistita durante la degenza.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

L'eccellenza di un Team

Ricoverato per 10 giorni a gennaio 2017, ho avuto la fortuna di conoscere il team guidato dal Prof. Mastronardi, persone ricche di meriti scientifici e, cosa non scontata, dotate di grande umanita', pazienza e presenza costante. Non sono mai stato lasciato solo, seguito da una squadra di assistenti ed infermieri. Intervento per me importante ed invasivo della durata di circa 6 ore, ha poi richiesto un passaggio in terapia intensiva nella nottata seguente; ho poi passato gli ultimi giorni nel reparto dove, tra le altre attenzioni, ho potuto vivere un minuto di raccoglimento con l'aiuto di un sacerdote. Ho scoperto gli incredibili benefici del Reiki, sottoponendomi ad un trattamento pre-operatorio e due successivi all'intervento attraverso l'energia scaturita dalle mani di una ex paziente e volontaria. Insomma, non so quale sia l'idea di eccellenza di ognuno di voi, ma dal mio punto di vista ho trovato quello che generalmente cerchiamo chissà dove, a 10 minuti da casa mia. Un ringraziamento speciale lo riservo ovviamente per l'Illuminato Dott. Luciano Mastronardi.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Ematoma subdurale

Mia madre è stata operata d'urgenza alla fine del settembre 2016 per un ematoma subdurale dovuto probabilmente ad una caduta pregressa. I sintomi sono comparsi di notte e, dopo esserci recati in pronto soccorso alle 6.00 di mattina, è stata operata alle 13.00 circa. Intervento a detta dei dottori perfettamente riuscito; mia madre è andata progressivamente migliorando.
Dopo due settimane è stata mandata in un clinica riabilitativa, dove dopo pochi giorni ha iniziato ad avere dei malesseri e una febbre che l'hanno portata alla morte. Mia madre ha avuto una infezione post-chirurgica che si è evidenziata dopo piu' di 15 giorni dall'intervento, curata purtroppo nella struttura sbagliata. Sono tentato di pensare che una clinica riabilitativa non sia adatta a curare infezioni di una certa entità..

Patologia trattata
Ematoma subdurale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Neurinoma dell'acustico

Sono stata operata di neurinoma dell'acustico in dicembre 2016 presso il reparto di neurochirurgia del San Filippo Neri; al momento sono in fase di terapia per il recupero post-operatorio, ma sento il bisogno di segnalare la massima professionalità riscontrata nel periodo di degenza.
Professionalità, cortesia, disponibilità ai massimi livelli, sia riferite al primario dott. Mastronardi che a tutto il personale.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Stabilizzazione e asportazione di cisti sinoviale

L'elenco dei dirigenti medici non è aggiornato; manca il bravissimo dott. Francesco Calvosa. Il re-intervento di fresatura delle faccette articolari, stabilizzazione della regione interessata con mezzi protesici e asportazione della cisti, prevedeva una possibilità di un successivo ricovero per riabilitazione per alcune settimane, ma non è stato necessario: il secondo giorno dopo l'operazione mangiavo seduto, e il terzo camminavo senza deambulatore.

Patologia trattata
Cisti sinoviale recidiva in regione lombare L4-L5.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

SENZA PAROLE... REPARTO MAGNIFICO

Avrei dovuto scrivere tempo addietro, ma purtroppo non mi è stato possibile. Sono Laura, la figlia di Elisabetta P., una donna di 53 anni operata nel febbraio 2016 a causa di una cisti epidermoide di 2.5- 3 cm. posta sull'ottavo nervo cranico, ricoveratasi dopo poco la dimissione a causa di un'emorragia a seguito di una botta sull'infisso della porta.
Che dire, fin dal primo momento che abbiamo conosciuto il primario, dott. Mastronardi, e siamo rimaste entrambe estasiate dall'umiltà, dalla professionalità, dalla sincerità e dalla serenità della persona in questione (a pelle anche dall'affidabilità); ci ha subito esposto la situazione, chiarito ogni dubbio con trasparenza e umanità, tranquillizzandoci pure, per quanto poteva!
Giovedì 18/02/2016 mia mamma è stata operata, sei ore circa di intervento; a termine di ciò il primario ci è venuto ad informare che tutto era andato secondo i piani, zona completamente pulita, udito preservato e che potevamo salire in terapia intensiva per andarla a trovare (io pensavo di trovarla con la bocca un pò storta e l'occhio leggermente chiuso come era possibile che fosse.. invece no, mia mamma era veramente bella! *.*)! In terapia intensiva, personale gentile ed elastico dato che l'orario in cui ci hanno fatto entrare era al di fuori del classico orario di visita. Il giorno dopo mia mamma è ritornata in reparto (ci hanno chiamato per informarci di ciò). Descriviamo questa magnifica equipe fra medici, caposala, infermieri e ausiliari.
Persone squisite, sempre disponibili, mai "scojonati" (perdonatemi il termine ma, rende!!), sempre pronti a risolvere e chiarire ogni dubbio, ogni problema con tanta pazienza, devozione e amore. Io sono infermiera, sono fresca di studi ed ho girato molti reparti, ma, non mi è mai capitato di vivere un reparto e notare, almeno secondo la mia esperienza, un'equipe cosi affiatata, interconnessa ed efficiente! "DIETRO OGNI GRANDE LAVORO DI EQUIPE, C'E' UN GRANDE REPARTO" mi viene da dire proprio cosi!
Continuiamo un pò la "storiella": mia mamma prosegue il post operatorio discretamente, a parte forti mal di testa, pochi giorno dopo l'hanno fatta alzare e a poco a poco deambulava... dopo 9 giorni esce, torniamo a casa, festeggiamo.... La notte per vedere se ero rientrata a casa da un'uscita serale, la signora da sola, senza dire nulla, si alza per controllare se fossi rientrata... accidentalmente batte leggermente la testa sull'infisso della mia porta, ma leggermente proprio (appena operata in quella sede, debole, con l'anticoagulante..)... li per li tutto ok... il giorno dopo, nel pomeriggio inizia a sfarfallare, confusione verbale e visiva, non vedeva più bene. Dopo qualche ora tutto torna nella norma... la mattina dopo precipita la situazione, di corsa in ospedale (il primario sempre disponibile, ovunque, al telefono dello studio, in reparto e tramite mail, mi disse di portarla)... Tac d'urgenza... Emoraggia sub aracnoidea ("ma la signora è caduta?ha sbattuto?" Insomma da quella botta, mia mamma stava cosi) . Ci hanno subito tutti calmati e tranquillizzati, la situazione necessitava di molta pazienza (ricordo ancora le parole del prof "non ci voleva, purtroppo sono cose che vengono subito e se ne vanno con lentezza...però si risolvono"), mia mamma è stata ricoverata nuovamente in neurochirurgia per 3 settimane sotto cortisone e mannitolo con un'assistenza sempre alquanto speciale. Non solo nei suoi confronti ma anche verso i nostri, di noi familiari, spaventati e preoccupati. Tutto era andato bene, purtroppo c'è stato questo incidente di percorso, per questo mi sento di dirvi di stare sempre in campana, chiedete aiuto una volta che arrivate a casa e non abbiate troppa fretta di fare... prendetevi sempre cura di voi e soprattutto se, avete questi problemi cerebrali, cisti, meningiomi etc. etc., affidatevi a loro, sono veramente in gamba, lavorano bene e ci si può fidare.
Siamo molto legati a loro, vi vogliamo bene neurochirurgia del S.FILIPPO NERI. Grazie di esistere. Io avevo tanta paura, tanta paura per mia mamma.. invece tutto è andato bene, ora mia mamma si sta riprendendo sempre più.
IN BOCCA AL LUPO a tutti coloro i quali stiano nella situazione che è stata nostra lo scorso anno. Affidatevi a loro.
Un abbraccio!
Laura De Santis e famiglia

Patologia trattata
Cisti epidermoide 8° nervo cranico.
Emorragia sub aracnoidea.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Neurinoma recidivo

Grande competenza e professionaliá del dott. Mastronardi che é intervenuto chirurgicamente su di me per eliminare definitivamente un neurinoma dell'acustico. L'intervento é perfettamente riuscito.
Un ringraziamento particolare inoltre lo devo rivolgere a tutti gli infermieri, che hanno dimostrato di essere sempre molto attenti nei confronti di tutti i pazienti, di possedere inoltre singolari doti di simpatia e di ampia collaborazione tra loro stessi.

Patologia trattata
Recidiva di neurinoma dell'acustico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie a tutta l'equipe medica e paramedica

Un grazie sentito al bravissimo, efficientissimo, preparatissimo Dott. Caputi per la sua grande professionalità, serietà, carisma e trasparenza sulla metodologia degli interventi chirurgici da lui effettuati. Grazie per avermi ridato la possibilità di camminare senza dolore dopo anni e altri interventi sulla stessa zona. Grazie alla Dott.ssa Tonelli per il grande senso di umanità verso i pazienti. Grazie alla Dott.ssa Sherkat per la grande esperienza di trattamento ai pazienti. Grazie all'equipe intera e al primario Dott. Mastronardi. E dulcis in fundo... un grazie all'infermiere Emiliano e collega di turno per averci fatto ridere e sorridere. A loro auspico di non cambiare mai perchè un sorriso vale più di mille aiuti per ogni paziente.

Patologia trattata
Ernia del disco.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Micro decompressione vascolare

Volevo testimoniare la grande efficienza del reparto di neurochirurgia, ad iniziare dal mio salvatore Dott. Franco Caputi, persona squisita, umana, gentile, sensibile e di grande carisma, nonché medico super preparato e ottimo neurochirurgo. Tutto il personale paramedico è molto efficiente, non c'è necessità di essere assistiti dai familiari in quanto l'assistenza è ottima. Pulizia del reparto buona. Il 12/09/2016 mi sono sottoposta ad intervento di micro decompressione vascolare in fossa cranica in fossa posteriore del trigemino destro. Ho sofferto di questa terribile malattia per circa 18 anni, con dolori indescrivibili, scosse elettriche paralizzanti, assumevo dosi massicce di Tegretol fino a 1200 mg. al giorno nei periodi acuti di dolore e per cercare di mantenerlo tranquillo ne prendevo circa 800 mg. al giorno. Con dosi massicce di questo farmaco la qualità' della vita era pessima, non riuscendo a prendermi cura di mio figlio che ha 2 anni. Ora ringrazio il dottor Caputi per riavermi data la vita, e ringrazio tutto il personale del reparto.

Carla Finotti (Latina)

Patologia trattata
Nevralgia del trigemino.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento per Neurinoma del nervo acustico

Sono stato ricoverato il 12/07/2016 ed operato il 14/07/2016 (l'intervento è durato 7 ore circa) dal Prof. MASTRONARDI, eccezionale ed accuratissimo neurochirurgo con grandissima professionalità, umanità e pazienza. Dopo la notte in terapia intensiva (altro reparto d'eccellenza), mi riportarono al mio reparto, dove fui assistito in maniera ottima. Poichè il neurinoma misurava circa 3 cm., non hanno potuto salvare l'udito dell'orecchio destro, che già prima dell'intervento era al 50%, ma hanno salvato tutto il resto (nervo facciale, ecc.); è rimasto un frammento che purtroppo non si poteva togliere per non intaccare il nervo. Inoltre voglio ringraziare l'equipe dei dottori, molto professionale, compreso anche il personale paramedico. Questo reparto di Neurochirurgia del San Filippo Neri è all'avanguardia in Italia, e sono grato al Prof. MASTRONARDI, che ha risolto il mio problema in maniera eccellente e molto professionale. Sono stato dimesso il 22/07/2016 e da allora, avendo un leggero problema di equilibrio e leggera emiparesi dalla parte destra della faccia, sto facendo fisioterapia ed ogni giorno sto migliorando.

Patologia trattata
Neurinoma del nervo acustico dx.
Guarda tutte le opinioni degli utenti


Altri contenuti interessanti su QSalute