Dettagli Recensione

 
Ospedale San Raffaele di Milano
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia Radicale Robotica - dr. Passaretti

Ho sempre goduto di buona salute, ma a dicembre del 2020 mi è stato diagnosticato un Adenocarcinoma Prostatico da Gleason 9 (4+5) asintomatico con un PSA pari a 4.89 e mi è stato suggerito, data l’aggressività della mia patologia, di operarmi il prima possibile.

Ho 73 anni e un deficit di coagulazione del sangue che non ha mai influito sulla mia vita, ma, prima di incontrare il Dott. Giovanni Passaretti, mi ero rivolto ad un altro chirurgo, che, nonostante goda di grande fama, non ha saputo gestire la mia problematica proponendomi come unica soluzione per l’operazione l’acquisto di un farmaco molto costoso (si tratta di decine di migliaia di euro..) che per me non era una scelta economicamente sostenibile.

Mi sono ritrovato così a due mesi dalla diagnosi senza sapere cosa fare con un tumore molto grave che stava avanzando e nessuna certezza. Non avendo nessun tipo di conoscenza ho cercato su internet ed ho trovato questo sito a cui mi sono davvero affidato. Sono stato colpito dalle opinioni positive che ho letto riguardo del Dott. Giovanni Passaretti ed ho deciso subito di mettermi in contatto con lui per farmi operare al reparto di Urologia del San Raffaele. La sua risposta è stata veloce e mi ha trasmesso fin da subito una grande fiducia, professionalità ed umanità.
Ha capito subito la gravità della situazione ed è riuscito a fissare la data dell’operazione in brevissimo tempo ovvero due settimane dal nostro primo contatto telefonico.

Per non perdere ulteriore tempo prima del prericovero, il Dott. Passaretti mi ha fatto sostenere, sempre al San Raffaele, una visita specialistica riguardo alla mia problematica di deficit di coagulazione con il coagulologo Dott. Crippa, dottore altrettanto specializzato e professionale, che mi ha rassicurato ed ha trovato una valida soluzione al mio problema.

Sono stato operato quindi in tempi velocissimi di prostatectomia robotica radicale eseguita in prima persona dal Dott. Passaretti che mi ha seguito prima, durante e dopo, dimostrando professionalità competenza ed umanità.
Non ho avuto alcun problema per la coagulazione del sangue. L’intervento è riuscito alla perfezione con l’asportazione della prostata e dei linfonodi e il decorso post operatorio è stato regolare. Dopo sole due settimane avevo anche l’esito dell’esame istologico che ha dato esito negativo: il Dott. Passaretti è riuscito a togliermi tutto il tumore e ad oggi posso dire di essere in fase di completa guarigione in quanto non è stata necessaria nessuna radioterapia.

Non potevo fare scelta migliore ad affidarmi al Dott. Passaretti e nei suoi confronti nutrirò sempre profonda stima e riconoscenza.

Patologia trattata
Adenocarcinoma Prostatico da Gleason 9 (4+5) asintomatico
PSA pari a 4.89.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute