Riabilitazione San Giovanni Bosco Torino

 
5.0 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Recupero e Riabilitazione Funzionale dell'Ospedale San Giovanni Bosco di Torino, situato in piazza del Donatore di Sangue 3, ha come Direttore responsabile la Dott.ssa Tiziana Iacomussi. Il reparto, ubicato al primo piano, si occupa del recupero delle abilità perse o non acquisite a causa di una malattia o circostanze intercorrenti, effettuando interventi finalizzati a diminuire la disabilità attraverso il recupero della menomazione, l’ottimizzazione delle abilità residue e il miglioramento della partecipazione. L’obiettivo è quello di migliorare la qualità della vita attraverso il recupero del miglior livello fisico, cognitivo, psicologico, funzionale e delle relazioni sociali nell’ambito dei bisogni e delle aspirazioni dell’individuo e della sua famiglia.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un reparto di eccellenza

Come ho scritto nel titolo, questo per me è un reparto d'eccellenza, è da settembre che sono in carico presso il suddetto dopo essere stato operato presso lo stesso ospedale dove è ubicato il reparto.
Dopo un controllo ortopedico di routine, il medico mi consiglia di iniziare subito i cicli di fisioterapia; vado al 1° piano dell'ospedale dove è situato il reparto e prendo un appuntamento, che mi viene dato da lì a pochi giorni. Il giorno della visita fisiatrica mi vede il Dott. Bena, medico simpaticissimo e molto in gamba, il quale mi prende in carico e dopo pochissimi giorni vengo chiamato dal fisioterapista che mi seguirà e che mi sta tutt'ora seguendo.

Maurizio, questo è il nome del fisioterapista che mi sta seguendo, è un ragazzo preparatissimo nel suo lavoro (ha 40 anni ma non li dimostra affatto), dotato di un immensa pazienza, socievole alla massima potenza; durante le sue torture( come le chiama scherzosamente lui) ci facciamo delle belle chiacchierate e, soprattutto, con i trattamenti da lui eseguiti dalla fine di settembre ad ora sto recuperando giorno per giorno la mobilità delle mie braccia.

Consiglio vivamente di optare per questo reparto per sottoporsi ai trattamenti fisioterapici, sono organizzati ed efficienti.

Patologia trattata
Riabilitazine funzionale gomito dx e omero sx.




Altri contenuti interessanti su QSalute