Urologia Ospedale Lanciano

 
0.0 (0)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Urologia dell'Ospedale Civile Floraspe Renzetti di Lanciano in provincia di Chieti, situato in Via per Fossacesia 1, ha come Direttore il Dott. Carlo Manieri. Il reparto effettua interventi di alta, media e piccola chirurgia, endoscopici e a cielo aperto, per patologie sia di tipo urologico che andrologico, nonchè terapia mini invasiva endoscopica e litotrissia extracorporea (ESWL) della calcolosi delle vie urinarie. Afferiscono inoltre all'Unità i seguenti ambulatori: Ambulatorio visite urologiche, Ambulatorio chemioterapia endovescicale, Ambulatorio di andrologia (visite andrologiche, diagnostica e terapia dell'infertilità maschile, diagnostica e terapia dei disturbi sessuali maschili, ecografia scrotale, ecografia peniena, eco color doppler scrotale, eco color doppler penieno dinamico), Ambulatorio di ecografia (ecografia prostatica transrettale), Ambulatorio di diagnostica prostatica (biopsie ecoguidate, puntura ecoguidata di cisti), Ambulatorio di urodinamica, Ambulatorio endoscopico (cistoscopie), Ambulatorio manovre strumentali urologiche (sostituzione catetere vescicale, dilatazione uretrale, ecc). Fanno parte dell'equipe medica i dottori Guido Nativio, Massimo D'Amore, Armando Capuano, Roberto De Thomasis, Antonio Marinaro. Se desideri commentare, consigliare o recensire prestazioni specialistiche, dottori dell'equipe medica di reparto, punti di forza e punti deboli dell'unità sanitaria, errori medici e richiesta danni - rimborsi, racconta qui la tua storia e fai sapere agli altri lettori cosa ti è successo. Confrontati e scopri cosa ne pensano gli altri: l'opinione di ogni paziente è importante.

Recensioni dei pazienti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.


Altri contenuti interessanti su QSalute