Chirurgia toracica Ospedale Sant'Andrea Roma

Chirurgia toracica Ospedale Sant'Andrea Roma

 
4.8 (72)
7893  
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia toracica dell'Azienda Ospedaliero Universitaria e Policlinico Sant'Andrea di Roma, situata in Via di Grottarossa 1035-1039, ha come Direttore Responsabile il Prof. Erino Angelo Rendina. Il reparto, dotato di 10 posti letto, svolge attività di Chirurgia polmonare maggiore, Chirurgia del cancro del polmone avanzato, Chirurgia ricostruttiva della vena cava superiore, Chirurgia ricostruttiva tracheo-bronchiale e dell’arteria polmonare, Chirurgia della trachea, Chirurgia dell’esofago, Chirurgia mini-invasiva video assistita, Chirurgia dell’enfisema, Chirurgia delle patologie del mediastino, Chirurgia della parete toracica e del diaframma. Ambulatorialmente esegue visite specialistiche, Fibrobroncoscpia, Toracentesi. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici strutturati A.E. Baccarini, A.M. Ciccone, A. D’Andrilli, M. Ibrahim.


Recensioni dei pazienti

72 recensioni

 
(69)
4 stelle
 
(0)
 
(1)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.8
 
4.8  (72)
 
4.8  (72)
 
4.9  (72)
 
4.8  (72)
Tutte le recensioni Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
02 Mag, 2016
Lanzilotto matteo
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tecnica di NUSS

Ho 16 anni e sono stato operato il 20 aprile con la tecnica di NUSS per un petto escavato grave dal dott. Andreetti. Un medico fantastico e umano con cui sarò in debito sempre. Con i miei genitori ho avuto un impressione ottima già al primo incontro. Ci ha spiegato tutto quanto e ha ispirato fiducia da subito. Nulla togliere anche agli altri chirurghi, a cui devo tanto per l'assistenza. Un elogio agli infermieri, tutti meravigliosi (in particolare Emanuele e Federica), che si sono occupati di me non lasciandomi mai solo e facendo in modo di non farmi soffrire. Hanno tenuto sotto controllo il dolore con i farmaci fantasticamente. Il risultato fin da subito è stata la perfezione.
Il recupero è un po' lento e dolente, ma ne vale davvero la pena. Chiudo ringraziando di cuore tutti quanti e un abbraccio a Lorena, la ragazza delle pulizie mattutine.
Grazie grazie a tutti.

Patologia trattata
Pectum excavatum.
Trovi utile questa opinione? 



26 Aprile, 2016
Paolo
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Intervento chirurgico (patologia pectus excavatum)

Sono un ragazzo di 20 anni e sono stato sottoposto ad un intervento chirurgico nel mese di Marzo causa patologia pectus excavatum a cura del Dott. Andreetti e il suo staff con il metodo Nuss.
Già dai primi incontri ho avvertito una sensazione positiva, confermatasi successivamente.
Durante il ricovero lo staff, ma anche gli infermieri (reparto chirurgia toracica) sono sempre stati disponibili e non mi hanno lasciato mai solo.
Il recupero procede bene e sono pienamente soddisfatto del risultato ottenuto.
Ringrazio il Dott. Andreetti, il suo staff e la dott.ssa Menna per il lavoro svolto e par la loro disponibilità che ancora tutt'ora mi offrono.
Un saluto!

Patologia trattata
Petto escavato.
Trovi utile questa opinione? 
26 Aprile, 2016
Marco
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Linfoma

Scrivo questo commento per raccontare un po' la mia storia che dura da circa un anno. Esattamente in aprile 2015 inizio ad accusare dolori allo sterno, dolori che mi portarono quattro volte in pronto soccorso, senza capire la causa del dolore neanche dopo vari accertamenti clinici effettuati sia in altri ospedali che privatamente. Il mio medico curante mi prende per "pazzo" per il sintomo che continuavo ad accusare, perciò iniziai a farmi le visite per conto mio: feci tutti gli esami possibili al cuore, fegato, milza, apparato digerente, visite private gastroenterologiche perché pensavo fossero dovuti a problemi di reflusso gastrico (visto che ad aprile aveva avut un sintomo simile). Dopo tutte queste visite, un giorno mi resi conto che mi era uscito un bozzo piccolo piccolo sopra il torace. Il medico mi disse "sicuramente una cisti" e così iniziai a fare le visite con un chirurgo per togliere questa cisti dal torace. Tale chirurgo mi fece fare una risonanza magnetica ed una tac senza contrasto, ma non capì di che si trattava. I medico non sapeva darmi una risposta definitiva al mio problema, ma era ancora convinto si trattasse di cisti e mi mise in lista nella clinica privata per essere operato.
Visto che nessuno sapeva cosa avessi, un giorno per caso su Internet trovai un sito dove ognuno chiedeva consulto ad un medico, così feci anch'io, scrissi tutta la mia storia da un anno a quel giorno nella speranza che qualche medico mi potesse aiutare, almeno spiegandomi di che si trattasse o indirizzandomi verso un medico adatto al mio problema. Tra 1000 dubbi dopo aver scritto quel commento, perché credevo che nessuno avrebbe mai risposto, il pomeriggio dopo guardando le e-mail vidi che c'era un'e-mail di risposta alla mia domanda. Mi rispose il dottor Claudio Andretti; io non capivo cosa voleva dire perciò gli inviai sul secondo commento le mie analisi del sangue. La sua risposta fu sempre la stessa: vai da un chirurgo toracico perché il tuo problema è sullo sterno/ sul torace, non sulla pancia. Io non sapevo neanche dell'esistenza della chirurgia toracica, credevo che la chirurgia fosse tutto un ramo ma non diviso in settori, così dopo un altro paio di e-mail scambiate con il dottor Andretti: "domani mattina ti aspetto all'ospedale alle 9:30".
Arrivato in ospedale conosco il dottor Andretti, persona subito dall'aspetto simpatico, mi fa accomodare in una stanza gli dò i miei documenti, i dischi della tac, ecc. Iniziamo a parlare di spiega subito di cosa si tratta,inizio a capire qual è il mio problema per la prima volta dopo otto mesi, mi dice il da fare e mi segna un tac con contrasto.dalla risposta della tac si nota che il problema era un altro cioè il problema di linfonodi ingrossati e che quel bozzo che avevo sul torace era un linfonodo che si era gonfiato talmente tanto da passare tra le pareti ed arrivare in superficie. Da lì il medico mi dice che mi farà ricoverare il più possibile effettuare un esame istologico della parte in questione, mi ricoverano circa una settimana dopo velocissimi ricoverato il mercoledì,giovedì sottoposto a intervento e verdi messo in uscita. Tutto il periodo del ricovero sono stato benissimo,il giorno intervento ero tranquillissimo perché anche i portantini che ti portano in sala operatoria erano persone splendide.il dottor Andretti mi ha subito fatto qualche battuta diciamo così per rilassarmi visto che era molto teso,al risvegliato il medico mi è venuto incontro e mi ha spiegato quello che aveva visto nei tessuti che per lui al 90% era positivo, ha fatto lo stesso con mia moglie è andato fuori la cercata e gli ha spiegato la situazione rassicurandola.Sentire subito il parere del medico è stato un sollievo perché avevo intravisto letto che era un medico di un certo spessore ero convinto di quel suo 90% e Per me valeva 100% perché è normale che non poteva dirmi al 100% che era tutto apposto fino a che sì aveva la risposta dell'esame istologico. Per farmi stare più tranquillo Andretti mi ha chiamato l'ho chiamato al telefono due volte per sapere se aveva già la risposta dell'istologico, ma ancora non era pronto quando invece un giorno stavo riposando con un po' di depressione ecco che mi chiama e mi dice la risposta dell'esame istologico era pronta mi da la notizia che potevo essere contento perché era una patologia guaribile in sei mesi di chemio un linfoma classico,quello che aveva visto lui durante l'operazione.Il dottor Andretti si mise subito a mia disposizione e mi prese appuntamento con ematologo dell'ospedale Sant'Andrea. Ancora oggi Dopo giorni dall'operazione dalla risposta dell'esame istologico l'ho sentito più di una volta e mi ha rassicurato che per qualsiasi problema di qualsiasi natura posso contattarlo senza problemi e questo per me vuol dire tanto.Ancora ancora oggi a distanza di un mese da quando conosciuto dottor Andretti tramite un sito Internet racconto la storia ai miei amici e non credono a quanto sia stato fortunato ad aver incontrato un medico della sua competenza.Non smetterò mai di ringraziare un medico che mi ha preso così da un sito senza conoscermi e senza che nessuno mi abbia raccomandato a lui, si sia preso tutto questo impegno nei miei confronti.. Questo vuol dire che chi fa il medico per aiutare veramente chi sta male, esiste ancora. Un ringraziamento sentito col cuore al dottor Claudio Andretti, a tutto lo staff, alle infermiere simpaticissime e alla dottoressa Poggi (spero di non aver sbagliato il nome), che gentilmente mi ha fatto una diagnosi nel parcheggio dell'ospedale, anche lei simpaticissima e cordiale. Raccomanderei a chiunque l'ospedale Sant'Andrea per la cortesia la professionalità di medici e infermieri.

Patologia trattata
Linfoma.
Trovi utile questa opinione? 
23 Aprile, 2016
Antonio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Linfoadenopatia sottocarenale

Intervento Videotorascopia sinistra.
Mi sono operato in data 18/04/2016 in questa struttura.
Ringrazio il Dott. Andreetti e tutto lo staff medico, dagli infermieri agli addetti alle pulizie. 
Il reparto è un'eccellenza in Italia.
Le mie impressioni sono state da subito ottime:
altissima specializzazione, professionalità e tutti molto disponibili per qualsiasi chiarimento.
Mentre vi scrivo sono in convalescenza e posso dirvi che non ho avuto nessun problema nè pre nè post operatorio.
Posso soltanto ringraziare infinitamente l'equipe medica, in primis il Dott. Andreetti.
Un grazie a tutti di vero cuore.
Antonio

Patologia trattata
Linfoadenopatia sottocarenale PET positiva.
Trovi utile questa opinione? 
15 Aprile, 2016
Andrea
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pleurectomia

Mi chiamo Andrea ed ho 27 anni, il giorno 13/03/2016 sono stato ricoverato presso questa struttura a seguito di un pneumotorace spontaneo e sottoposto pertanto ad un intervento di pleurectomia.
Essendo stata per me un'esperienza inedita, la preoccupazione e la paura erano altissime.
Il Prof. Erino Angelo Rendina si è dimostrato, sotto il profilo umano oltre che professionale, una persona eccezionale, grazie alla sua premurosità ha trasmesso in me un senso di sicurezza e positività che mia hanno permesso di affrontare al meglio questo periodo di degenza.
Tali qualità inoltre si riverberano su tutto lo staff medico e gli addetti ai lavori all'interno di questo reparto; ho avuto modo infatti di conoscere persone splendide oltre che professionali e competenti.
Tutto ciò assieme al confort e la pulizia delle camere, rendono questa struttura un esempio di eccellenza per la sanità nazionale.
Grazie!

Patologia trattata
Pneumotorace (PNX).
Trovi utile questa opinione? 
11 Aprile, 2016
Riccardo Primicerio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento petto carenato - Ravitch

Mi sono operato in data 06/04/16 in questa struttura.
Non posso non fare i miei più sinceri e ringraziamenti al Dott. Andreetti alla Dottoressa Menna e tutto lo staff in generare, dagli infermieri agli addetti alle pulizie.
Tutti dotati di grande umanità e competenza, massima disponibilità in qualsiasi momento.
Sono stato ricoverato il 05/04/16 e operato il giorno seguente. Per quanto mi riguarda, non ho avuto molta ansia nell'attesa preoperatoria del pomeriggio, e nel post devo dire che tutto è stato sopportabile. Chiunque desideri risolvere questo problema, può affidarsi tranquillamente nelle mani di questa fantastica equipe di medici, tutto si è risolto per il meglio. Un ringraziamento a tutti di vero cuore.
Riccardo :)

Patologia trattata
Petto carenato.
Trovi utile questa opinione? 
08 Aprile, 2016
Giancarlo Iacomucci
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il tocco dell'Angelo

Un sincero e sentito ringraziamento al Prof. Erino Angelo Rendina per come ha affrontato velocemente e professionalmente l’intervento chirurgico di sternotomia mediana longitudinale con asportazione di neoplasia timica molto estesa. Un sentimento di riconoscenza per la sua umanità, cordialità e presenza giornaliera in reparto che rimarranno incise per sempre nella mia mente.
Grazie per avermi ridato salute e gioia di vivere dopo i momenti bui avuti prima dell’operazione.
Momenti che ritornano facendo diventare il ricovero in reparto una bella parentesi trascorsa tra amici.
Per questo esprimo riconoscenza anche a tutto lo staff medico e infermieristico per come mi hanno assistito.

Giancarlo Iacomucci

Patologia trattata
Timoma.
Trovi utile questa opinione? 
07 Aprile, 2016
dina tamburrino
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

SUPER GRATITUDINE

Dal professor Rendina a tutti gli operatori del reparto di chirurgia toracica, ho qui trovato competenza, umanità, gentilezza.
Prima di arrivare al Sant'Andrea, ho pellegrinato di ospedale in ospedale trovando incompetenti e soprattutto medici non umani.
L'INTERVENTO CHE HO SUBìTO E' STATO DELICATO, ANZI, MOLTO DELICATO.
RINGRAZIO VERAMENTE TUTTI.

Patologia trattata
Paraganglioma mediastinico.
Trovi utile questa opinione? 
29 Marzo, 2016
alessandro
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Stenosi tracheale sotto glottide

Dopo tantissime indagini dalle quali nessuno era riuscito a capire il mio problema, il 22 giugno sono andato a visita dal Professor Rendina, che subito mi disse qual era il problema e un mese dopo mi ha operato per stenosi tracheale, ovvero ostruzione della trachea.
L'operazione è riuscita alla grande, ma la cosa che lascia più a bocca aperta è la cordialità e l'umiltà del professore e della sua equipe, i quali sono sempre stati pronti a rispondere ai miei dubbi e a tranquillizzarmi.
Mi hanno persino continuato a seguire dopo avermi dimesso, ma non con semplici controlli, ma chiamandomi quasi ogni settimana per accertarsi che io stessi bene.
Ringrazio Dio di avermi messo nelle mani di gente cosi competente e non presuntuosa.
All'interno del reparto anche tutti gli infermieri sono cordialissimi e simpaticissimi, ti fanno sentire a casa.
Per me è un reparto da 10 ed un'equipe di stima e rispetto.
Solo a parlarne mi emoziono.
Grazie ancora al Professor Rendina, alla sua equipe e a tutti gli infermieri.

Patologia trattata
Stenosi tracheale.
Trovi utile questa opinione? 
29 Marzo, 2016
Giuseppe
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti all'eccellenza, grazie

Unico centro in Italia che ha accettato di operare un paziente ad alto rischio per concomitante infarto recente e relativa terapia antiaggregante, grazie anche al fatto di avere dei reparti di cardiologia altrettanto capaci di garantire un'assistenza in casi così particolari.
Il prof. Rendina, con tempestività e capacità, in brevissimo tempo ha coordinato le operazioni preliminari propedeutiche ad un ottimale preparazione all'intervento per un carcinoma polmonare. L'intervento, portato a termine nel migliore dei modi senza complicanze e con un periodo di riabilitazione record per durata ed efficacia, ha portato alla eradicazione della patologia che ancora oggi (a distanza di 5 anni) mi vede in ottima salute. Il prof. Rendina e la sua equipe dimostrano come in Italia l'eccellenza esiste e gode buona salute e tiene conto anche della persona facendola sentire veramente presa in carico da ogni punto di vista.

Patologia trattata
Carcinoma polmonare.
Trovi utile questa opinione? 
15 Marzo, 2016
Vincenzino Germano
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Bullectomia e resezione lobo polmone

Grazie alla competenza, professionalità, gentilezza e simpatia del dott. Claudio Andreetti, ho risolto il mio problema di enfisema a bolle. I suoi consigli sono stati davvero preziosi ed il suo lavoro encomiabile. Da lodare anche tutto il personale medico ed infermieristico del reparto. Professionali, cordiali, preparati. Reparto pulito ed ordinato e assistenza costante. Sono ancora in decorso post operatorio, ma finora tutto è andato per il meglio. Grazie davvero!

Patologia trattata
Enfisema a bolle.
Trovi utile questa opinione? 
08 Marzo, 2016
Andrea Montebugnoli
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ravitch su petto escavato/carenato

Sono stato operato il 1/03/2016 dal dottor Andreetti e dal suo fantastico team! Risultato eccezionale, professionali e simpatici! Sono rimasto davvero contento di TUTTO dall'operazione all'assistenza alla pulizia e ai servizi! Ringrazio tutti! Dottori, Infermieri e tutto lo staff del reparto di Chirurgia toracica. A prestoooooo!

Patologia trattata
Petto escavato/carenato.
Trovi utile questa opinione? 
05 Marzo, 2016
Manuela Cappelli
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neoplasia tracheo-bronchiale

I primi giorni di febbraio sono andata a visita dal Prof. Rendina per parlare di un'operazione a cui avrei dovuto sottopormi a breve. La sua cordialità, disponibilità ed umanità mi hanno messa nella tranquillità più assoluta per poter affrontare questo intervento. L'8 febbraio sono stata operata con esito positivo grazie a tutta la sua splendida equipe. Dopo qualche giorno di convalescenza è subentrata una complicazione che il prof. Rendina insieme al Dott. Andreetti hanno risolto velocemente attraverso l'inserimento di una protesi. Il decorso post operatorio è stato sereno e prosegue verso una totale guarigione. Volevo ringraziare di cuore tutti i dottori di reparto e lo staff infermieristico per la loro competenza, disponibilità e simpatia.
Manuela

Patologia trattata
Neoplasia tracheo-bronchiale destra (carenale) ed inserimento protesi Dumon ad Y per insufficienza respiratoria acuta.
Trovi utile questa opinione? 
05 Marzo, 2016
Federica
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione petto escavato

Mio fratello era affetto dalla patologia petto escavato, abbiamo consultato molti Professori ma nessuno riusciva a farci capire realmente cosa fosse, e quale fosse il giusto rimedio per questo tipo di problema.. Così, anche se soffrendo, mio fratello decise di iniziare a convivere con questo problema. Non vedevamo altra soluzione! Poi una sera, girando in internet, mi saltó agli occhi un nome di un Professore che sin dal principio mi ispiró molta fiducia e professionalità. Il suo nome è Claudio Andreetti; così il giorno seguente ne parlai con i miei genitori e poiché i tanti commenti positivi su di lui erano tanti, riuscii a convincere anche loro! Telefonammo e si mostró disponibile subito. Mio fratello ha effettuato vari controlli e accertamenti e, dopo aver ascoltato in ogni minimo dettaglio tutte le caratteristiche della sua patologia e come poteva risolverla, mio fratello decise di operarsi.
Passó qualche mese, fin quando non ricevemmo la chiamata che il suo intervento era il 29 Febbraio 2016. Il ricovero di mio fratello è avvenuto il 26 Febbraio per poter svolgere gli ultimi accertamenti; già dal primo giorno che mise piede in quel reparto ci comunicó il tanto amore che ognuno di loro metteva nello svolgere il proprio lavoro. Passarono i tre giorni, grazie anche e soprattutto alla grande assistenza del reparto di Chirurgia Toracica. Arrivó finalmente il giorno dell'intervento e, come già avevamo previsto, andó tutto benissimo. Mio fratello è stato coccolato e assistito da tutto il reparto! Gli infermieri sono delle persone fantastiche non hanno mai perso né la pazienza né il sorriso.
Un ringraziamento particolare va anche alla Dottoressa Menna, che non ha mai smesso di tranquillizzarci. E ora vorrei spendere qualche parola su quel Prof. che dal principio mi aveva convinta della sua bravura. Non posso fare altro che parlare bene del Dottor Andreetti, è stato presente dal primo giorno che siamo arrivati nel reparto. Ha dimostrato la tanta disponibilità che noi avevamo notato in lui, ma soprattutto non mi era mai capitato di incontrare una persona con un indice di umanità altissimo. Questo perché, oltre ad essere un ottimo dottore, è anche una persona eccezionale. È stato un piacere e un onore per me quella sera aver trovato lui tra i vari specialisti del petto escavato!
È stata una brutta esperienza, perché andare in ospedale non fa piacere a nessuno, ma grazie a tutte le brave persone che abbiamo incontrato in questa settimana, si è rivelata una esperienza indimenticabile. Un grazie con tutto il cuore a tutti, in particolare al Dottor. Claudio Andreetti.
Un bacio, la famiglia Barba.

Patologia trattata
Petto Escavato.
Trovi utile questa opinione? 
27 Febbraio, 2016
marco
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Bullectomia polmonare

Il 17 febbraio 2016 mi sono sottoposto ad un intervento di bullectomia polmonare presso l'U.O.C. Chirurgia Toracica dell'Ospedale Sant'Andrea. L'intervento è stato eseguito in videotoracoscopia dal dott. Giulio Maurizi che, sin dal nostro primo incontro si è mostrato estremamente disponibile, competente e capace di infondere nel paziente la necessaria tranquillità.
Sull'unità di Chirurgia Toracica diretta dal Prof. Rendina (sempre presente tra sala e reparto) non posso che confermare le recensioni positive che già si leggono in rete. Un grazie di cuore alla splendida equipe medica (dal dott. Maurizi alle dottoresse Menna e Vanni) ed a tutti i giovani medici espressione della buona sanità di un Paese che ha bisogno di investire in professionisti come quelli che io ho avuto la fortuna di incontrare. Un ringraziamento particolare anche allo staff infermieristico, sempre disponibile e premuroso.
Marco

Patologia trattata
Bolla polmonare.
Trovi utile questa opinione? 
27 Febbraio, 2016
Luigi Lo Nigro
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Resezione atipica del lobo inferiore destro

Il 2 febbraio 2016 sono stato sottoposto ad intervento chirurgico di Toracotomia destra, resezione atipica del lobo inferiore perché affetto da neoformazione polmonare destra. Sono stato operato dal Professor Rendina e dalla sua equipe. Sapevo bene che mi affidavo ad un grande chirurgo, e le mie aspettative non sono state deluse. Oltre alle capacità tecniche, alla grande umanità ed alla altissima professionalità dei medici, devo spendere una parola di lode e di gratitudine per il personale paramedico, sempre sollecito nel rispondere alle chiamate, attento, empatico, professionale.
Grazie di cuore a tutti voi.

Patologia trattata
Nodulo polmonare atipico associato ad un focolaio di carcinoma squamocellulare ben differenziato.
Trovi utile questa opinione? 
26 Febbraio, 2016
Luisa Corona
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore Dott. Andreetti

Come un raggio di sole, il Dott. Andreetti, dal primo istante in cui ho sentito la sua voce al telefono, ha saputo illuminare un periodo difficile della mia vita a causa delle diverse recidive di PNX, precedute da un intervento. Ha saputo restituirmi fiducia e coraggio per affrontare ancora una volta una situazione dai risvolti spiacevoli. Il primo giorno che l'ho conosciuto mi sono commossa, non mi era mai capitato di recepire tanto conforto, fiducia e affetto da un'unica stretta di mano. Le premesse le avevo, però, già colte, durante le telefonate con cui, Caro Dottore, mi dava le indicazioni su come affrontare la recidiva e riuscire a prendere l'aereo per risolvere il mio problema. Le sue affermazioni erano chiare, nette, prive di incertezze e infondevano in me quella speranza e coraggio di cui avevo bisogno. Doti umane, competenze professionali mai riscontrate prima. Un semplice grazie sembrerebbe riduttivo di fronte a quanto ha fatto per me, ma la semplicità di tale parola è anche carica di un profondo significato che solo pochi sanno cogliere e Lei rientra a pieno titolo tra quei pochi.
Un ultimo, ma non meno importante, ringraziamento merita tutto il personale del reparto che con amorevole dedizione si è prodigato per lenire le sofferenze e rendere il più possibile “gradevole il soggiorno”. Infine, non dimentico la studentessa Francesca, destinata a diventare una “Grande Dottoressa”, l’infermiera Irene e il Dott. Antonio (mi scuso, non ricordo i cognomi) per l’immensa pazienza dimostrata nel momento in cui mi hanno tolto il drenaggio. Hanno dato un’ulteriore conferma della straordinaria umanità e professionalità che contraddistingue tutto il reparto di chirurgia toracica dell’Ospedale Sant’Andrea di Roma.
GRAZIE DI CUORE.

Patologia trattata
PNX recidivo.
Trovi utile questa opinione? 
22 Febbraio, 2016
Aldo Cichetti
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Lobectomia inferiore

Mia madre, 82 anni compiuti a Gennaio, è stata operata di lobectomia inferiore dall'equipe del prof. Rendina, nel mese di Dicembre. Tutti quelli che l'hanno vista nei giorni successivi, soprattutto medici, si sono stupiti e complimentati di una così rapida ripresa. Il giorno dopo l'intervento si è alzata, dopo una settimana è stata dimessa, era il 29 Dicembre, ed il 31 l'ho portata al ristorante a festeggiare il capodanno.
Il merito è sicuramente del professor Rendina, esempio ormai raro di medico straordinario sia sul piano tecnico che su quello umano, ed anche degli assistenti e degli infermieri, tutti bravissimi e competenti. Un reparto pulito, efficiente, organizzato molto bene. Grazie di cuore a tutti!

Patologia trattata
Adenocarcinoma polmonare.
Trovi utile questa opinione? 
19 Febbraio, 2016
Roberto Angelini
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Intervento di toracotomia

Equipe di reparto professionale, sotto il coordinamento e la preziosissima esperienza e competenza del Prof. Rendina che ha eseguito un delicato intervento di toracotomia.
Personalmente mi ha sorpreso il fatto che il Prof. mostrasse una elevata capacità di ascolto di tutti i pazienti che, ogni giorno, si recano presso il suo reparto per effettuare visite o sottoporsi a interventi di diversa natura e complessita'.
Segnalo uno staff davvero encomiabile nella cura dei pazienti.
Reparto molto pulito.

Patologia trattata
Tumore polmonare.
Trovi utile questa opinione? 
19 Febbraio, 2016
Domenico
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurinoma - Schwannoma benigno

Sono stato operato il 3 febbraio per un Neurinoma (Schwannoma).
Sin dal primo contatto con il Prof. Rendina sono rimasto colpito dalla grande umanità e professionalità. L'operazione è stata effettuata dal Dott. D'Andrilli, anche lui molto professionale e disponibile.
Tutto il reparto di chirurgia toracica del S.Andrea funziona perfettamente. Dai medici (dal Dott. Ibrahim alla Dott.ssa Poggi agli altri - non ricordo i nomi di tutti purtroppo...), agli infermieri (in particolare Sara) sempre attenti, delicati e presenti.
Umanità, professionalità, disponibilità e pulizia. L'impressione nella settimana di permanenza è stata quella di un'amichevole famiglia.
Insomma, atmosfera serena nonostante le circostanze.
Grazie di cuore a TUTTI!
Domenico

Patologia trattata
Neurinoma.
Trovi utile questa opinione? 
11 Febbraio, 2016
sola laura
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Positivo alla visita

Dal prof. Rendina ho solo avuto un consulto con la speranza dell'intervento, ma purtroppo non è stato così. Comunque il prof. mi ha consolato e mi ha fatto sperare ancora, la sua professionalità e la sua onestà mi hanno dato speranza, è una persona onesta e sincera, dovrebbero essere tutti così. Io ringrazio lei professore e tutti i suoi collaboratori per la disponibilità, per le gentilezza e la delicatezza (che si dovrebbero avere sempre per noi pazienti oncologici) e spero in un futuro di poter tornare finalmente da voi.
Un abbraccio e grazie,
Sola Laura

Patologia trattata
Adenocarcinoma polmone sinistro con adenopatia mediastinica e sospetta metastasi polmonare dx chemiotrattata con rp più radio.
Trovi utile questa opinione? 
02 Febbraio, 2016
claudio cecchini
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Opinione su reparto e medico chirurgo

Mi sono operato il 11/01/2016 di un adenocarcinoma polmonare e, credetemi, non posso fare a meno di lodare tutti, ripeto TUTTI, gli addetti con i quali ho avuto a che fare. A cominciare dal dott. Claudio Andreetti (conosciuto per caso tramite un amico) che si è messo subito a disposizione prenotandomi Tac e Pet pur essendo in ferie; a seguire il personale del reparto, sempre presente e gentile e, particolare non trascurabile, sempre sorridente. Un grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Adenocarcinoma polmonare.
Trovi utile questa opinione? 
02 Febbraio, 2016
Andrea
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Recensione

Personale competente sia dal punto di vista medico che umano, sempre molto disponibile e presente. Hanno risolto il mio problema con la soluzione migliore, meno dolorosa e più rapida. Un reparto composto da persone straordinarie che consiglio a chi ha avuto problemi simili al mio (PNX spontaneo).
Andrea Fontana

Patologia trattata
Pneumotorace Spontaneo.
Trovi utile questa opinione? 
01 Febbraio, 2016
Pietro
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un centro di eccellenza a cui devo la vita

Un tumore al centro del polmone sinistro e vicino alla vena aorta sconsigliava un intervento di tipo tradizionale, lasciandomi poche speranze di vita secondo più di un chirurgo toracico interpellato. Per pura fortuna o, per chi crede, per un miracolo, vengo a sapere di questo centro di eccellenza al Sant'Andrea, diretto dal Prof. Erino Angelo Rendina. Dopo una visita a metà luglio da parte dello stesso primario, vengo operato il 7 settembre con tecnica di "Sleeve Resection" (resezione a manicotto) che pochi chirurghi al mondo sono in grado di fare con pieno successo. Grazie al Prof. RENDINA e alla sua splendida equipe, dopo 2 ore e mezza di intervento e appena 3 giorni di degenza, ero già in grado, dopo 3 mesi, di fare anche 20 km. di camminata quando prima ero senza respiro dopo soli 200 meri. Grazie di cuore al Prof. Rendina ma anche ai suoi assistenti: dr. Ibrahim, dr. Andreetti, Dr.ssa Menna e l'intero reparto di chirurgia toracica del Sant'Andrea. Vi devo la vita.

Patologia trattata
Carcinoma adenoideo cistico.
Trovi utile questa opinione? 
29 Gennaio, 2016
Albina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di tutto Dott. Andreetti :)

Le parole che posso scrivere non bastano per ringraziare il mio bravo e buono Dott. Andreetti. Grazie dottore di tutto quello che ha fatto per me.
Mi chiamo Albina, ho 26 anni e il 14 di gennaio sono stata operata all'ospedale S.Andrea. L'intervento e' durato circa un'ora e mezzo ed e' andato tutto bene. Il periodo post operatorio non e' stato tropo difficile e questo grazie a tutto lo staff infermieristico. Sono tutti bravi, buoni e belli (un grande ringraziamento a Blerina di essersi presa cura di me senza riserve).
Il dott. Andreetti e la dott.ssa Menna, tutti e due sono dei professionisti eccezionali, competenti e persone meravigliose.
Grazie di cuore. Persone come voi fanno questo mondo bellissimo.
Saluti da Tirana ;)

Patologia trattata
Bronchiectasia lobo inferiore sinistro.
Trovi utile questa opinione? 
18 Gennaio, 2016
masimiliano
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PNX

Grande competenza e grande disponibilità; ambiente accogliente e pulito.
Posso solo parlare bene di queste persone, dal chirurgo più importante fino all'ultimo infermiere. Grazie :)

Patologia trattata
PNX spontaneo.
Trovi utile questa opinione? 
31 Ottobre, 2015
Francesco Di Pasquale
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Competenza, umanità, disponibilità e cordialità fanno del dott. Andreetti e di tutto lo staff di chirurgia toracica dell'Ospedale S.Andrea il meglio della sanità italiana. Mio padre, oggi 64 anni affetto da enfisema polmonare, lotta da alcuni anni con questa malattia purtroppo degenerativa. Ricoverato nel 2012 nell'ospedale di Chieti (in quanto Abruzzese), in seguito ad una crisi respiratoria vengono subito esposte dai diversi dottori le gravi condizioni di salute e le ridotte speranze di vita. Ultimo ricovero nel mese di giugno 2015: uno dei dottori mi riferisce che gli resta ben poco da vivere, potrebbe essere una settimana o qualche mese... Devo confessare che la prima grande speranza mi è stata data da internet: "valvole endobronchiali"... Sul web ho appreso che forse qualche possibilità poteva esserci, ma bisognava contattare qualcuno. Chiamo la società produttrice di valvole e in breve mi forniscono il numero di telefono personale del dott. Andreetti. Sembrerebbe strano ma è così. Contatto il dottore che si rende super disponibile ad un incontro preliminare con me (senza mio padre che si sarebbe potuto illudere) e che mi prescrive alcuni esami per valutare la predisposizione del paziente al tipo di intervento. Effettuati gli esami torno dal dottor Andreetti, che mi accende subito un lume di speranza: l'intervento si può fare!! Ed intorno al dott. Andreetti si è aggrappata la vera speranza di mio padre. Prima dell'intervento mio padre aveva perso tutti gli stimoli, si affannava anche da fermo, non mangiava, non parlava, si nutriva tramite sondino nasale... qualunque piccolo movimento rappresentava per lui uno sforzo enorme: non viveva più. L'intervento è stato effettuato il 26 ottobre (quattro giorni fa) con l'introduzione di 4 valvole endobronchiali al polmone destro. Da subito mio padre è tornato a vivere... cammina senza affannarsi, mangia, parla (forse ora anche troppo!!) ha diminuito notevolmente a quantità di ossigeno necessaria alle sue funzioni vitali. Sembrerebbe un miracolo!!!
Probabilmente in futuro si interverrà anche sul polmone sinistro, ma sono decisioni che prenderà il suo angelo, il dott. Andreetti.
Vorrei semplicemente consigliare a quanti si trovino nelle condizioni di mio padre a contattare il dott. Andreetti... una soluzione all'enfisema polmonare c'è, tornare a respirare è possibile con il dott. Andreetti.
GRAZIE dottore, non esistono parole per esprimere la mia profonda gratitudine.

Patologia trattata
Trattamento dell'enfisema polmonare con valvole endobronchiali.
Trovi utile questa opinione? 
28 Ottobre, 2015
calvano vincenza
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al dott. Andreetti e al dott. Cassiano

Ringrazio infinitamente il dott. Claudio Andreetti e il dott. Francesco Cassiano per la loro bravura, alta professionalità e umanità. Vorrei anche ringraziare tutto il personale infermieristico per la disponibilità e competenza.
Con infinito affetto, la crocerossina Calvano Enza.

Patologia trattata
Adenocarcinoma polmonare.
Trovi utile questa opinione? 
14 Ottobre, 2015
Annalisa
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un grazie al dott. Andreetti

Non mi stancherò di ringraziare il dott. Andreetti per la sua professionalità, la sua bravura, la competenza, la preparazione, l'umanità che in 60 anni non ho mai trovato in altri medici. Ho messo delle valvole endobronchiali a sinistra, ora devo metterle a destra. Grazie di vero cuore.

Patologia trattata
Valvole endobronchiali.
Trovi utile questa opinione? 
03 Ottobre, 2015
Valentina Silvestri
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Prof. D'Andrilli

Mia madre l'11 settembre è stata operata dal Prof. D'Andrilli per linfoadenopatie mediastiniche. Ringrazio di cuore il Prof. D'Andrilli per la sua altissima professionalità e per la sua grande umanità. Un ringraziamento a tutto il personale infermieristico, competente e sempre disponibile.

Patologia trattata
Linfoadenopatie mediastiniche.
Trovi utile questa opinione? 
31 Agosto, 2015
lidia feraru
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Carcinoide tipico polmonare

Mi chiamo Lidia e ho 29 anni , la mia esperienza al Sant'Andrea è stata meravigliosa, ho incontrato delle persone a dir poco fantastiche. L'8 gennaio il Dott. Rendina mi ha detto di avere un tumore al polmone destro e il 28 gennaio il Dott. Mohsen mi ha fatto una broncoscopia rigida e mi ha tolto il tumore. E sono stata benissimo, anche perchè appena hai anche il più piccolo dolore, loro vengono e si prendono cura di te. Poi l'11 febbraio mi è stata rimossa la parte superiore del polmone destro dal Dott. Rendina;è stata una operazione tosta, ma loro hanno fatto tutto in maniera impeccabile. Non smetterò mai di ringraziarli di avermi salvato la vita, sono delle persone di una umanità unica. Grazie Dott. Rendina, Dott. Mohsen, Dott. Francesco Cassiano, Dott. Cecilia Menna e grazie a tutto lo staff.
Grazie Dott. Cassiano e scusa se facevo mille domande..
Grazie a Katiusca di essersi presa cura di me senza riserve.

Patologia trattata
Carcinoide tipico polmonare.
Trovi utile questa opinione? 
15 Giugno, 2015
simone mattarella
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie al dott. Andretti e alla sua equipe

Sono Simone, ho quasi 15 anni, e sono stato operato l'8 giugno di pectus excavatum. Ringrazio il dott. Andretti, la dott.ssa. Menna e il dott. Cassiano per la loro professionalità e ringrazio inoltre tutti gli infermieri per la grande disponibilità e gentilezza. Sono molto soddisfatto del risultato e non sto provando quasi alcun dolore grazie ai farmaci prescritti.

Patologia trattata
Pectus excavatum.
Trovi utile questa opinione? 
02 Giugno, 2015
Mauro
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Alta professionalità

Mi chiamo Mauro ed ho 24 anni. Il 20 aprile 2015 sono stato operato per pectus excavatum dal dott. Andreetti ed i suoi collaboratori con la tecnica di Ravich modificata. Fin dalla prima visita ho avuto la certezza di trovarmi di fronte ad una persona dalla grande professionalità e umanità : per oltre un'ora, ha risposto a tutte le mie domande e preoccupazioni, soprattutto a quelle dei miei genitori, spiegando i dettagli dell'intervento e le eventuali complicanze. Devo dire che se prima avevo qualche dubbio riguardo l'operazione, uscito dall'ambulatorio dopo la prima visita, ero pienamente convinto. Vengo messo in lista e chiamato dopo alcuni mesi ma ho dovuto rimandare il tutto perchè avevo la discussione della mia tesi di laurea. In seguito, l'intervento viene fissato per Aprile. Sono stato ricoverato tre giorni prima, per svolgere tutti gli esami e il pomeriggio del 20 aprile vengo operato. L'operazione è durata circa un'ora e quaranta ed è andato tutto benissimo. Appena sveglio ho avvertito parecchi dolori, ma con gli antidolorifici si sopportano abbastanza bene. Il risultato dell'intervento pagava ogni dolore. Finalmente il mio torace senza avvallamento e solo una piccola ferita. Anche gli occhi dei miei genitori, che fino a qualche giorno prima esprimevano ansie e preoccupazioni, sembrano felici di vedere risolto il mio problema ma soprattutto di vedermi soddisfatto. Ogni giorno che passava stavo sempre meglio e il dolore, almeno per quanto mi riguarda, è stato sopportabilissimo. Ovviamente grazie agli antidolorifici ma anche all'efficienza del personale medico ed infermieristico del reparto; tutti operano con professionalità, sono molto attenti alle cure mediche e non solo. Infatti, prestano grande attenzione ai pazienti, rivolgendosi in modo cordiale e sostenendoli adeguatamente nel periodo di degenza. Anche le stanze del reparto sono molto confortevoli. Da qualche giorno, a distanza di un mese, ho fatto la prima visita di controllo. Anche questa volta ho trovato: accoglienza, attenzione e professionalità. Sembra che tutto proceda bene, già da tempo non prendo gli antidolorifici e su consiglio del medico ho cominciato a praticare nuoto.
Un grazie di cuore al Dott. Claudio Adreetti, al dott. Cassiano e alla dott.ssa Menna.

Patologia trattata
Petto escavato.
Trovi utile questa opinione? 
23 Mag, 2015
Filippo
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellente reparto

Salve ragazzi, ho 19 anni ed ero affetto da petto carenato. Ormai è passato un mese dall'operazione e posso affermare, nella più piena tranquillità, che tutto sia andato per il meglio. Tutto il reparto rappresenta il massimo dell'efficienza, della professionalità, dell'umanità. L'equipe di infermieri è disponibile e cordiale; e con la loro allegria e voglia di fare riescono sempre a smorzare quella che può essere un'atmosfera di tensione preoperatoria o anche semplicemente a strappare un sorriso tra i dolori postoperatori(eh sì un po' di dolore c'è, ma si può definire più che sopportabile dato l'ottimo trattamento prescritto dai dottori).
Quindi vorrei ringraziare il dottor Claudio Andreetti, il chirurgo da cui sono stato operato, per la sua estrema competenza, disponibilità e per le sue capacità uniche. In secundis vorrei ringraziare la dott.ssa Cecilia Menna e il dottor Cassiano( se avrà occasione di leggere perdoni la mia dimenticanza del prenome) che mi hanno assistito passo passo nei pochi giorni di ricovero e anche dopo per qualche consiglio/consulenza. Per concludere consiglio vivamente a chiunque questo reparto e soprattutto a chi è afflitto da quella che era mia stessa patologia: sacrificando pochi giorni del vostro tempo e sopportando un po' di dolore potrete cambiare la vostra vita per sempre con uno sforzo minimo.

Patologia trattata
Pectus carenatum.
Trovi utile questa opinione? 
23 Mag, 2015
mavi ercolani
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Asportazione massa mediastinica

Vorrei affermare con certezza e sincerità che il reparto di chirurgia toracica dell'ospedale Sant'Andrea a Roma è di una competenza, qualità e capacità uniche. Lunedì 18 maggio ho subìto una operazione per asportare una massa mediastinica di ben 8 centimetri per 8. La paura era totale e tremenda. La mia operazione, eseguita dal professor Claudio Andreetti, è stata decisiva. Il professore e tutta l'equipe è stato eccezionale e di grande umanità. Posso solo ringraziare tutti con il cuore. Oggi, dopo 4 giorni dall'intervento, sono a casa. GRAZIE!
Devo però aggiungere che, per fortuna, si è giunti al professor Andreetti tramite il Centro Medico TOSCANO di Arezzo. Qui il professor Andreetti già opera vari interventi. Ma non chirurgia toracica!! Insomma, bisogna purtroppo affermare che in toscana ad Arezzo c'è il centro medico toscano, dove potremmo anche noi avere la nostra chirurgia toracica, senza dover affrontare un delicato intervento lontani da casa. Per affrontare questo intervento, mio marito ha dovuto lasciare il lavoro, trovare alberghi, luoghi dove mangiare. E tutto questo con l'ansia e la paura di avere una persona cara da accudire e seguire, senza alcun aiuto anche per lui (e ringrazio di nuovo tutto lo staff del prof. Andreetti, sono stati la nostra famiglia). Adesso però mi sembra giusto fare, farvi, farmi una domanda: PERCHè se ad Arezzo esiste il centro medico chirurgico toscano, già in uso"con sale operatorie, camere e servizi, noi non possiamo avere la nostra chirurgia toracica, con il validissimo e capacissimo professor Andreetti Claudio? Il dottore già viene in Arezzo per altre operazioni. MI RIPETO. VOGLIAMO LA CHIRURGIA TORACICA AD AREZZO AL CENTRO MEDICO TOSCANO, CON IL PROFESSOR CLAUDIO ANDREETTI!!! VI RINGRAZIO!
Mavi Ercolani, Monte San Savino (AR)

Patologia trattata
Massa mediastinica.
Trovi utile questa opinione? 
27 Febbraio, 2015
gina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dottor Andreetti

Mi chiamo Gina e ho 23 anni. Nel Maggio del 2014 sono stata operata dal Dottor Claudio Andreetti per una malformazione al petto chiamata pectus carenatum.
Voglio soltanto ringraziarli di cuore perché hanno cambiato la mia vita.
Il dottore poi è una persona meravigliosa e di una professionalità altissima.
Grazie Dottor Andreetti, grazie Dottor Cassiano e grazie a tutto il personale del reparto di chirurgia, in quanto persone veramente umane!

Patologia trattata
Pectus carenatum.
Trovi utile questa opinione? 
12 Febbraio, 2015
Alessio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalitá, cortesia e capacità lavorative

Salve ragazzi, mi chiamo Alessio ho 32 anni e sono stato operato pochi giorni fa il 06-02-2015 con la tecnica Ravitch modificata dal Dott. Andreetti e sua equipe.
Potrei star qui a parlare per ore e non riuscirei ad esprimere tutti i complimenti che il dottore e il suo staff meritano.. Un grazie di cuore va alla dottoressa Cecilia Menna (persona fantastica) e al dott. Francesco per come mi hanno seguito in tutto il mio decorso pre e post-operatorio: persone come loro sono l'orgoglio della sanitá italiana,.
E come non menzionare tutto il resto del reparto di chirurgia toracica, dagli infermieri agli altri dottori, fisioterapisti e tutti coloro che hanno reso il mio ricovero come una sorta di villeggiatura? Cortesia, professionalità, attaccamento alla propria professione, sempre pronti a regalare un sorriso, una parola dolce, un aiuto anche a chi, ahimè, lì dentro era ricoverato per cose ben più gravi.
Veniamo all'operazione.. Mi hanno ricoverato il giovedì e dopo i vari accertamenti il giorno dopo sono stato operato; il post-operatorio é abbastanza doloroso, come lo stesso dott. Andreetti mi aveva anticipato nella prima visita.. 2 giorni di dolori, non di più, tra virgolette gestibili grazie alla terapia antidolorifica somministrata durante la degenza.. Ed ora che dire.. sono stato dimesso ieri dopo 5 giorni, a casa sono completamente autonomo e i pochi movimenti che evito sono quelli che il Dottore mi ha consigliato, di non fare X un periodo di tempo onde evitare problemi.
Fra 5 giorni andrò a togliere i punti e a rinnovare i complimenti a tutti quanti. Consiglio vivamente a chiunque voglia effettuare tale operazione, di mettersi in contatto con Claudio Andreetti perchè, come me, non se ne pentirá.
GRAZIE ANCORA A TUTTI.
ALESSIO

Patologia trattata
Pectus excavatum.
Trovi utile questa opinione? 
29 Gennaio, 2015
Antonio
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Dopo il "temporale"

Mi chiamo Antonio, ho 26 anni ed il giorno 16 gennaio 2015 sono stato operato dal dottor Claudio Andreetti per il mio petto escavato con tecnica di Nuss. Cerco di essere più breve e conciso possibile...Abitando a Frosinone...cercavo ovviamente un professionista/specialista il più vicino possibile...così...tra un sito web ed un altro è comparso il nome del dottore...chiamo immediatamente per un appuntamento...che viene fissato per il 10 dicembre 2013...arrivato all'ospedale Sant'Andrea incontro il dottore...breve visita e tante "chiacchiere"...il dottore mi da tante di quelle delucidazioni riguardanti l'intervento(modalità d'intervento-degenza-dolori post operatori-tempi di recupero ecc...), che da subito noto la sua grande professionalità ed il tutto mi porta ad essere ancora più sicuro e determinato per quello che sarà l'intervento. Ci salutiamo e mi dice di tornare con una tac torace. Faccio la tac e il 20 febbraio 2014 torno all'attacco, dopo un'altra visita ed il dottore acconsente all'operazione, dicendomi che c'è da aspettare per una lista d'attesa abbastanza lunga... Quindi il tutto sarebbe avvenuto dopo l'estate. Passa l'estate ed ovviamente arriva l'autunno; a novembre ricevo la fatidica chiamata: intervento fissato il 16 gennaio 2015 con ricovero ed esami pre operatori il giorno prima. Quindi, siamo al 15 gennaio 2015, faccio tutti gli esami di routine, godo di ottima salute :) e vengo ricoverato nel primo pomeriggio. La giornata scorre veloce, l'indomani sono molto tranquillo e in un battibaleno mi ritrovo in sala operatoria... Uno staff a dir poco fantastico, tutti veramente tutti, grandi professionisti, mi mettono a mio agio e via con l'intervento. Passate un po' di ore riapro gli occhi ed eccomi qua, con un nuovo petto ^^
L'intervento è andato bene ed io pensavo "ora tutto in salita". Sono stato ricoverato circa 5 giorni dopo l'intervento e questo tipo d'intervento è noto per un post operatorio abbastanza doloroso... Ora si sa che la soglia del dolore è molto soggettiva e mettiamo anche che io sia un tipo abbastanza positivo... ma ho sentito dolori abbastanza accentuati solo 2 giorni dopo l'intervento, mentre gli altri giorni, con l'utilizzo degli antidolorifici, è stato tutto sopportabile, almeno dal mio punto di vista. Sono passate quasi 2 settimane dall'intervento, i fastidi ci sono ovvio, ma con miglioramenti giorno dopo giorno, facendo gli esercizi di fisioterapia e abbandonando gli antidolorifici a poco a poco. Il risultato è buono, ora aspetto un altro po' di giorni per iniziare con un po' di esercizio fisico e cominciare a tonificarmi. Detto questo è ora di concludere :)
Il primo grazie va al dottor Claudio Andreetti, umanità e professionalità garantite; alla dott.ssa Menna e al dottor Francesco Cassiano, che mi ha seguito passo passo nei giorni di ricovero; a tutti gli infermieri del reparto di chirurgia toracica del Sant'Andrea, a dir poco eccezionali!!!

Patologia trattata
Pectus excavatum.
Trovi utile questa opinione? 
18 Dicembre, 2014
Alfredo Porrello
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

I miei eroi: dottor Andreetti e Menna

Mi Chiamo Alfredo Porrello e ho 58 anni. Il 10-12-2014 sono stato ricoverato presso l’ospedale S. Andrea nel reparto di Chirurgia Toracica del professore Rendina e il giorno 12 sono stato operato dal Dottore ANDREETTI CLAUDIO e dalla dott.sa MENNA CECILIA per una lobectomia inferiore sinistra “VATS”. Ringrazio i miei ”EROI”: uso questo termine perché è stato il primo a venirmi in mente nel momento in cui sono venuto a conoscenza della loro scelta sulla metodologia d’intervento a seguito delle complicanze trovate e che si sono armati di tanta pazienza, tanta professionalità e tanta umanità che hanno permesso oggi, a soli 6 giorni dall’intervento, di essere a casa a scrivere. La degenza e il post operatorio nel reparto sono stati eccellenti, ricevendo da tutti i medici, infermieri e fisioterapisti le cure più professionali. Un ringraziamento speciale va inoltre ai dottori Maurizi e Cassiano e all’infermiere Manuele Ruscetta.
Grazie di Cuore a tutto il reparto,
Alfredo

Patologia trattata
Neoplasia polmonare sinistra.
Trovi utile questa opinione? 
14 Dicembre, 2014
Stefano
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pectus excavatum

Mi chiamo Stefano e ho 21 anni, il 17 settembre sono stato operato per pectus excavatum dal dottor Andreetti tramite la tecnica di nuss. Circa un anno fa incontro per la prima volta il dottor Andreetti nella mia prima visita all'ospedale Sant'Andrea Di Roma. Il dottore mi spiega tutti i particolari di questa operazione e delle complicanze che potrebbero sorgere. Come prima impressione, mi é apparso molto preparato e disponibile con me per qualsiasi cosa. A causa della mia vita universitaria aspetto quasi un anno per operarmi. L'operazione é andata bene con risultati ottimi e che speravo. Il giorno dopo l'operazione riesco ad alzarmi dal letto e camminare da solo. Per quanto riguarda i dolori, ci sono, ma molto meno di quanto mi aspettassi. Dopo una settimana esco dall'ospedale. A due mesi dall'intervento posso dire che i dolori sono spariti del tutto (dopo 30 giorni non avevo più bisogno degli antidolorifici) e non ho particolari problemi.
Ringrazio vivamente sia il dottor Andreetti che la dottoressa Menna per l'intervento e per la loro disponibilità, e il dottor Cassiano, che mi ha seguito in particolar modo durante la mia permanenza in ospedale.

Patologia trattata
Pectus excavatum.
Trovi utile questa opinione? 
03 Dicembre, 2014
Vincenzo De Simone
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un ottimo reparto

Sono stato ricoverato dal 6 al 17 novembre nel reparto di Chirurgia Toracica diretto dal Prof. Erino Angelo Rendina per un intervento di resezione di un nodulo metastatico al polmone sinistro. In questo periodo sono stato assistito in modo eccellente ed esemplare sia sotto l’aspetto professionale, sia sotto quello umano, da tutto il personale medico e paramedico del reparto, e tutti hanno contribuito a darmi la sensazione costante di essere “in buone mani”, aiutandomi a superare anche qualche momento difficile.
Sono veramente grato a tutto lo staff, nessuno escluso, ma ci tengo a menzionare, oltre all’indiscussa maestria ed umanità del Prof. Rendina, ovviamente responsabile dell’organizzazione perfetta del reparto, il sorriso rassicurante del Dr. Maurizi, che con grande professionalità ha gestito il rapporto con un paziente a tratti “difficile” come il sottoscritto.
Ci tengo inoltre a segnalare tra il personale infermieristico, senza nulla togliere alla professionalità e gentilezza di tutti, gli infermieri Loredana Allonardo e Massimoliano Cillini per la loro empatia ed il grande senso di responsabilità con il quale hanno “lottato” con la mia flebite.
Questa è la seconda volta che scelgo il reparto del Prof. Rendina, pur avendo ricevuto disponibilità nei reparti di amici e colleghi illustri a Napoli, Milano ed Heidelberg, e sono sempre più convinto di aver fatto la scelta migliore.

Patologia trattata
Resezione atipica di metastasi polmonari da tumore primitivo del colon.
Trovi utile questa opinione? 
27 Novembre, 2014
Mirza Vladut
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE AL DOTT. CLAUDIO ANDREETTI

Un grazie in particolare al Dott. Claudio Andreetti: medico di altissima professionalità e di grande umanità. Sempre presente con il paziente, persona molto affabile, umana e alla mano.
MIRZA VLADUT

Patologia trattata
Resezione atipica.
Trovi utile questa opinione? 
13 Ottobre, 2014
Alessio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore Dottor Andreetti

Sono Alessio, ho 19 anni e il 1 ottobre 2014 ho finalmente messo fine al mio problema toracico dovuto al Pectus Excavatum scegliendo la tecnica Ravitch modificata. Devo sinceramente ringraziare tutta l'equipe, a cominciare dal DOTT. ANDREETTI, persona straordinaria e chirurgo preparatissimo, ai suoi assistenti dottoressa Cecilia Menna e il dottor Cassiano, persone squisite ed umane, per l'ottimo risultato estetico ottenuto. GRAZIE GRAZIE GRAZIE!! E grazie anche a tutto il reparto di chirurgia toracica dell'ospedale Sant'Andrea per l'attenzione e il supporto che mi hanno dato. L'operazione e' andata benissimo, sono stato dimesso dopo 5 giorni e ho avuto pochissimi dolori. Tre giorni fa mi sono stati tolti i punti ed ho preso l'aereo per tornare a casa. Adesso mi specchio e sono felice!

Patologia trattata
Pectus excavatum.
Trovi utile questa opinione? 
25 Settembre, 2014
JOANNA
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE AL DOTT. ANDREETTI

Buonasera! Sono Joanna, la signora alla quale Dott. Andreetti con un intervento chirurgico ha risolto un problema che mi affliggeva da anni. Le Sue mani d'oro aiutano a migliorare la qualità della vita tante persone. Grazie grazie grazie!!! Con questo intervento ho ritrovato il sorriso e serenità.
Cordiali saluti.

Patologia trattata
IPERIDROSI.
Trovi utile questa opinione? 
21 Agosto, 2014
Carla Canino
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Stenosi laringo-tracheale

Io sono stata operata dal Prof. Rendina e il suo staff nel mese di febbraio per una stenosi laringo-tracheale. Un intervento delicatissimo e molto complesso che il Prof. Rendina ha eseguito egregiamente. Un grazie di cuore quindi a questo grande medico e al suo staff, le cui competenze sono veramente altissime.

Patologia trattata
Stenosi laringo-tracheale.
Trovi utile questa opinione? 
Guarda tutte le opinioni degli utenti