Ematologia Policlinico Siena

 
4.9 (9)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Ematologia e Trapianti dell'Ospedale Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena, situato in località Le Scotte in viale Bracci 16, ha come Responsabile la professoressa Monica Bocchia. Il reparto, ubicato al quarto piano del terzo lotto, si occupa della diagnosi e del trattamento di tutte le malattie del sangue neoplastiche. L'attività specialistica del reparto si distingue tra Attività Clinica (trapianti autologhi di cellule staminali emopoietiche; trapianti allogenici di cellule staminali emopoietiche; vaccinoterapia nei pazienti con leucemia mieloide cronica), Attività Specialistica di Laboratorio e Diagnostica delle malattie ematologiche, Attività connesse al trapianto.

Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(9)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
5.0  (9)
 
5.0  (9)
 
4.8  (9)
 
4.7  (9)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie

Sono stata ricoverata per 5 cicli presso il reparto di ematologia.
Non ho parole per esprimere la gratitudine che ho nei confronti di medici e personale, ognuno di loro ha professionalità e attenzione in ogni azione quotidiana.
Ho apprezzato l'umanità e l'incoraggiamento che trasmettono cercando di non far perdere le speranze al malato.
Grazie di cuore a tutti, non vi dimenticherò mai!

Patologia trattata
Leucemia acuta.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento a tutto il team del Dott. Fabbri

Al termine dei vari cicli di chemioterapia, sento il dovere di ringraziare tutto il Team che mi ha curato, assistito e guarito dal mio male. Oltre alla grande disponibilità incontrata, nonché all'umanità dei singoli operatori, sento il bisogno di sottolineare la grande professionalità di tutto il Team, dal Dott. Fabbri al Dott. Cencini, fino alle operatrici davvero straordinarie: Laura, Cinzia e Claudia. Spero che gli eventi della mia vita non mi costringeranno a tornare da loro, ma posso loro assicurare che non li dimenticherò mai. Sentimenti a parte, non dimenticherò mai soprattutto la loro quotidiana efficienza- efficacia sempre dimostrata nel contatto con i pazienti, spesso, non facili da gestire.

Patologia trattata
LNH MALT GASTRICO.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

LINFOMA N.H.

Durante il mio percorso di sei cicli di chemioterapia in D.H., sono sempre stata seguita e coccolata da tutto il personale, anche quando durante questo percorso purtroppo sono entrati un po' d'imprevisti. Massima e totale professionalità e umanità da parte di tutti, il dottor Fabbri, il dottor Cencini e gli "angeli" delle infermiere Cinzia, Laura e Claudia. Non finirò mai di ringraziare questa meravigliosa equipe che mi ha salvato la vita. Vi sarò eternamente riconoscente.
Grazie di cuore...
Claudia

Patologia trattata
LINFOMA N.H. A GRANDI CELLULE.


Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

LINFOMA N.H.

Grandissima professionalità e disponibilità da parte del personale sia medico che infermieristico. Dopo un lungo periodo di ricovero di mio marito presso il reparto di ematologia, ho avuto modo di conoscere i medici, gli infermieri e il personale tutto. In una situazione così difficile tutti, dico tutti, sono stati oltre che estremamente professionali, anche disponibili, pazienti e soprattutto capaci di sostenere mio marito nei momenti di sconforto e desolazione. Ma anche in seguito durante le chemioterapie in D.H. il personale infermieristico, il dott. Fabbri, le assistenti, il dott. Cencini e tutti i componenti l'equipe, hanno continuato a dimostrare altissima professionalità e umanità. Non ho parole per ringraziarli e, anche se ancora non sappiamo niente di definitivo, il linfoma risulta ridotto del 75%. So comunque che tutti hanno fatto e stanno facendo il possibile per aiutarci. Grazie.

Patologia trattata
Linfoma N.H. di tipo B a grandi cellule.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Linfoma non hodgkin di tipo B a grandi cellule

Dopo un breve periodo di ricovero nel reparto eccellente di Ematologia, mi è stato trattato il linfoma non hodgkin di tipo B a grandi cellule IV stadio, sotto l'ascella destra, con sei cicli di chemioterapia.
Il linfoma è totalmente scomparso e periodicamente proseguo nelle indagini di controllo.
Ho constatato una professionalità meravigliosa, vuoi nell'equipe medica, come anche nel personale paramedico.
A tutt'oggi sono costantemente monitorato dal Dr. Alberto Fabbri, che posso descrivere semplicemente come medico ultra competente e persona con doti umane eccezionali.

Patologia trattata
Linfoma non hodgkin di tipo B a grandi cellule IV stadio, con invasione midollare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Dopo alcuni giorni di ricovero nel reparto Ematologia dell’Ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena è bello passare il primo giorno in casa propria.. É comunque doveroso, da parte mia, un sentitissimo ringraziamento a tutto il personale del reparto che, con umanità, pazienza, competenza e professionalità ai massimi livelli, mi segue da tempo e mi ha seguito in questo ultimo periodo. Sono stra-sicuro di essere in ottime mani (alcune diventate anche amiche vere) ed in un ambiente ad alta validità generale. Il reparto merita senz’altro gli spazi che gli consentirebbero di allargare la propria attività a tante persone che, come me, ne hanno un bisogno vitale. Dispone in abbondanza della materie prima essenziale: il capitale UMANO. Sono tutti ben preparati ma, anche ben educati…. Grazie Ragazzi, grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Sindrome Mielo proliferativa secondaria.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo tutto, ma il cibo...

Sono al mio secondo ciclo di chemioterapia dopo la diagnosi fatta il 13 giugno. Il mio percorso è appena iniziato ma sono sicura di essere in ottime mani.
L'umanità e la professionalità di tutti in questo reparto è eccezionale. L'unico piccolo appunto che posso fare riguarda il cibo...: è veramente pessimo! E comunque a mio avviso non adeguato alle condizioni dei degenti.. ma è una mia opinione! In fondo mangiare è l'ultimo dei nostri problemi!

Patologia trattata
Leucemia mieloide acuta.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

eccellente reparto e Dr. Bucalossi

un ringraziamento a tutto lo staff che mi ha aiutata nel periodo della cura chemioterapica e della degenza per autotrapianto di staminali con professionalità e grande sensibilità; un ringraziamento particolare al Dr. Bucalossi, medico di grande esperienza e preparazione. Attualmente tutto ok.

Patologia trattata
linfoma non hodgkin di tipo B a grandi cellule III stadio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

non ci sono parole

Trattato nel 1999 con pochi cicli di chemioterapia FLEC (Fluidara-Epirub. e Ciclofosf.) + Autotrapianto di cellule staminali + radioterapia di consolidamento.
Eseguiti controlli clinici prima semestralmente poi annualmente fino all'ottobre 2010. Attualmente tutto ok.
Su tutto ciò, ho scritto anche un libro pubblicato dalla Nuova Rosa Editrice di Querceta di Seravezza (Lucca) presentato al pubblico il 17/12/2001 dal titolo "23".
A mio avviso non ci sono parole, a prescindere dal risultato ottenuto, per descrivere la professionalità e la delicatezza che tutto il personale di quella unità operativa ha avuto, non solo con il sottoscritto ma, anche con tutti i pazienti che, purtroppo, io ho conosciuto. Posso dire che quello é un reparto che funziona nonostante le poche risorse di personale (già nel 1999), per la dedizione al tipo particolarissimo di lavoro, da parte di tutti coloro che vi operano.

Patologia trattata
Linfoma centro follicolare NH di grado I- 4° stadio.


Altri contenuti interessanti su QSalute