Endocrinologia Sant'Andrea

 
3.0 (6)
Scrivi Recensione
Il reparto di Endocrinologia dell'Ospedale San Filippo Neri di Roma ha come Responsabile il Dott. Antonino CARDELLA ed è collocato nel Presidio Sant'Andrea, situato in via Cassia 721. Il reparto è una Struttura Semplice Dipartimentale che si occupa della diagnosi e della cura delle patologie endocrine e metaboliche, effettuando visite ambulatoriali per Endocrinologia ed Andrologia. Modalità di prenotazione: tramite ReCUP Regionale chiamando il numero verde 80.33.33.

Recensioni dei pazienti

6 recensioni

 
(2)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
 
(4)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.0
 
2.3  (6)
 
2.5  (6)
 
4.2  (6)
 
2.8  (6)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Visita poco accurata

Il medico ha fatto una visita che personalmente reputo a dir poco superficiale: così come per gli altri prima di me, praticamente faceva 10 minuti per ogni paziente... Mi ha chiesto di fare un ago aspirato, ma non credo ritornerò qui.

Patologia trattata
Problema con noduli alla tiroide.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cura tiroide

Il dottor De Santis Mario è semplicemente un medico eccezionale, che fa di cuore il suo lavoro, tratta bene i suoi pazienti ed è molto cordiale.
Grazie.

Patologia trattata
Cura tiroide. Ipotiroidismo.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Endocrinologia

Oggi 10/12/2013 ho portato mio marito al presidio Sant'Andrea via Cassia, aveva un appuntamento con un endocrinologo come prima visita per un problema alla tiroide. Ci presentiamo nel nosocomio all'ora prestabilita e veniamo accolti nello studio del dott. Cordella Antonio, premetto che una signora anziana prima di noi era stata trattata male perche' non era presente nel momento che era stata chiamata per essere andata al bagno; ma veniamo al fatto in questione. Ci presentiamo davanti la scrivania del dottore e rispondiamo ad alcune domande di routine, poi mio marito spiega il motivo della visita consigliataci dal cardiologo, che aveva notato durante una indagine strumentale la tiroide nodulare e che mi prescrisse anche delle analisi sierologiche da portare al dottore specialistico. Ma il dott. Cordella, dopo una breve palpazione della gola, mi chiede dove fosse l'ecografia tiroidea, ma alla mia risposta ovvia (nel senso che quella era la prima visita ed era lui che mi doveva indirizzare sul da farsi), mi dice con voce bassa ma stizzosa che era inutile essere andati da lui senza l'ecografia, che se noi non abbiamo provveduto a farla e' causa di negligenza e che lui il suo lavoro lo finiva nell'averci detto questo. Poi con aria indifferente ci spiega che mio marito o un'altra persona per lui e' uguale, nel senso che il suo tempo scorreva sempre uguale ai fini della visita.. Io colpita da quel suo modo di relazionarsi, gli chiedo che avrei fatto delle rimostranze nei suoi confronti alla direzione sanitaria e lui, con aria apparentemente calma, senza neanche scusarsi, ci consegna tramite un timbro il suo identificativo dicendo che lui non teme nulla. Il mio pensiero e' che un dottore per prima cosa deva essere una persona umana e comprensiva.

Patologia trattata
Tiroide nodulosa.

Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Endocrinologia

Il dott. De Angelis, dopo che ha prescritto una terapia a mia madre (che le ha fatto male) mi ha trattata malissimo, dicendo che le informazioni relative alla terapia le avrebbe date solo a pagamento e che non dovevo permettermi di contattarlo al cellulare. Il numero di cellulare appare su internet e se non gradisce di essere disturbato per problemi avuti per le sue terapie, dovrebbe toglierlo. Mi ha trattata malissimo.

Patologia trattata
Alla tiroide.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

reparto endocrinologia clinica valle fiorita

oggi 13/06/2011 avevo un appuntamento (prima visita) alle 11.00 nella stanza 21 dell'ambulatorio di endocrinologia. sono arrivata alle 10.00 ed avevo solo 3 persone davanti a me (oltre alla persona che era gia' nello studio). le persone entrate prima di me sono state trattenute molto tempo (si presume per una visita accurata). poi e' venuto il mio turno (alle 12.30) e sono stata chiamata da un medico che non si e' neanche presentato. ha visto l'ecografia, dato un'occhiata alle analisi (non riusciva neanche a trovare i risultati). non ha notato tutti i valori fuori norma che c'erano, sono stata io a dirgli le pillole che prendevo (senza che gli venisse in mente di chiedermelo). mi ha diagnosticato l'ipotiroidismo senza neanche guardarmi in faccia e dato l'eutirox senza spiegarmi la posologia (anche qui sono stata io a chiedergli come andava preso). insomma, 5 minuti per darmi una diagnosi che gia' presupponevo. ho perso una giornata lavorativa ed i soldi per il ticket solo per essere "visitata" in questo modo. naturalmente mi sento di sconsigliare vivamente l'ambulatorio di endocrinologia ed andrologia di vallae fiorita in via di torrevecchia 156.

Patologia trattata
ipotiroidismo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

endocrinologo Mario De Santis

Presso la clinica mi sono trovato molto bene, ottimi servizi e competenza, soprattutto da parte del Dott. Mario De Santis.

Patologia trattata
Iperaldosteronismo, esame del surrene.


Altri contenuti interessanti su QSalute