Policlinico di Monza

 
4.0 (31)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
4 (31)
Voto reparti
 
4.3 (126)
Indirizzo
Via Carlo Amati 111, Monza (MB)
Telefono
039 2027222
Il Policlinico di Monza è un Istituto di ricovero e cura ad alta specializzazione situato in Via Amati 111, collocato all'interno di un parco secolare in una tranquilla zona residenziale. Si tratta di una struttura privata dotata di 240 posti letto di cui 214 accreditati con il Servizio Sanitario Nazionale, 26 riservati alle degenze in regime di solvenza ed è dotato di 14 sale operatorie. Si caratterizza altresì per offrire al paziente un iter di diagnosi-cura-riabilitazione completo. Il Policlinico si articola in vari edifici dove sono ospitati i reparti di degenza, le unità operatorie e diagnostiche e gli ambulatori. Esternamente alla struttura sono collocati il centro di fisiokinesiterapia, medicina fisica e riabilitativa, gli alloggi per il personale dipendente. A disposizione dei familiari dei pazienti è presente l'hotel "il Girasole". Tra i centri di ricovero ultraspecialistici si annoverano: Chirurgia dell’obesità, Studio delle aritmie, Cura dello scompenso cardiaco, Medicina metabolica, Senologia - Breast Unit, Centro Studio e Cura della Tiroide.

Recensioni dei pazienti

31 recensioni

 
(18)
 
(2)
 
(6)
 
(5)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.0
 
4.0  (31)
 
3.7  (31)
 
4.5  (31)
 
3.9  (31)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dream Team chirurgia plastico ricostruttiva 4 dito

Reperto di chirurgia plastico-ricostruttiva della mano: la dott.ssa Masetto con l'assistenza del dott. Borgonovo, hanno ripristinato un dito a boutoniere.

Il successo dell'intervento non era assolutamente scontato, dato che il quarto dito della mano, anulare, era privo di muscolatura attiva.

Trasparenza, Chiarezza, Competenza e chiaramente l'alto livello professionale fanno del reparto di chirurgia plastico ricostruttiva della mano un reparto di eccellenza del policlinico di Monza.

Patologia trattata
Dito a Boutonnière.


Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
4.0

Assistenza durante ricovero ospedaliero

È il terzo intervento che faccio in questa struttura e devo dire che sulla competenza medica nulla da dire. Ho fatto anche 16 cicli di chemioterapia, e sicuramente l'Oncologia con la sua equipe di medici ed infermieri sono un fiore all'occhiello. Ma per quanto riguarda l'assistenza e competenza di infermieri ed operatori del reparto di degenza... beh ragazzi, davvero male... dall'incompetenza al menefreghismo! Questo lavoro è una missione... Poi per carità, io sono stata ricoverata con SSN: forse per chi paga c'è altro reparto e differente trattamento?? Non lo so, la mia compagna di stanza mi dice "non è colpa loro, ma di chi li ha assunti" . Eh no signora mia, nel momento in cui una persona decide di intraprendere un lavoro del genere deve, ripeto, essere consapevole che si tratta di una missione.
Con questa mia non voglio fare di tutta l'erba un fascio, parlo "esclusivamente" del "mio" reparto di degenza. L'ortopedia. Ho subìto un intervento agli arti?? NO, ma chissà come mai in tre ricoveri, di cui uno per addominoplastica, uno per mastectomia e l'ultimo per posizionamento di protesi al seno definitive, finivo sempre in quel reparto e in quelle due camere... Un caso? Inizialmente l'ho pensato anch'io, peccato che la stessa cosa non sia capitata solo a me... Ma allora è proprio vero che se non paghi il trattamento è questo!
Dimenticavo: clinica privata... certo, ma li il letto era ancora quello con la manovella in fondo ai piedi che se qualcuno non girava non mi permetteva di sedermi o sdraiarmi. Il letto mi è stato rifatto con lo schienale completamente su.. cosa sarà successo secondo voi abbassato lo schienale?
Mi portano il vassoio col pranzo, peccato che lo hanno messo sul comodino ed io non potevo usare le braccia, quindi la cosa era un po' difficile... Ma tranquilli, ci si aiuta tra pazienti..
Per non parlare di questo periodo del COVID-19, dove tutti hanno le mascherine, ma ti portano le posate in ferro avvolte in quello che sarà un quadrato di carta igienica marrone: nulla di monouso nè di confezionato. D'altronde non sono andata privatamente.
Aggiungo che io lavoro in una struttura ospedaliera pubblica, dove magari non ci saranno medici di livello, ma ci sono assistenza ed umanità.

Patologia trattata
Ricostruzione mammaria in esito di mastectomia bilaterale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia 1 - meningioma

Sono appena stata operata dalla dottoressa Ilaria Acchiardi (la reincarnazione di un angelo che non svolge un lavoro... ma porta avanti una missione, vi auguro di incontrarla) al policlinico di Monza per un meningioma al cervello situato a cavallo del nervo acustico dell'orecchio destro, ormai danneggiato del tutto. Il meningioma poggiava sui nervi vitali di respirazione e deglutizione, e sui nervi facciali. Operazione di 7 ore, risultato: nessun danno post operatorio ed un risveglio graduato in 24 ore. La cosa più importante è che ora sto bene!!!! Riabilitazione da effettuare, operazione riuscita. Ilaria: grazie, grazie, grazie.

Patologia trattata
Meningioma al cervello.


Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Colectomia destra

Ottime competenza e assistenza medica.
In reparto degenza, assistenza infermieristica invece scarsa, tranne poche eccezioni.
Pulizia sufficiente.
Vitto pessimo.

Patologia trattata
Neoplasia colon.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento al tendine della mano

Intervento eseguito in data 23 gennaio 2019 presso il reparto Ortopedia dal dott. Alberto Borgonovo al tendine della mano sinistra. Intervento riuscito perfettamente.
Esprimo pertanto un sincero ringraziamento al dott. Borgonovo e alla sua equipe per la professionalità e l'umanità dimostrate.

Patologia trattata
Intervento tendine mano sx.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Riabilitazione post intervento cuffia dei rotatori

La mia critica non vuole essere nei confronti dei fisioterapisti, che lavorano bene, ma della pessima organizzazione, avendo avuto modo di confrontarla con una precedente riabilitazione per lo stesso intervento (alla cuffia dei rotatori) nell'altra spalla.
Non è possibile fare 10 sedute di fisioterapia, poi dover aspettare 10 giorni per dover fare visita con il fisiatra, poi altri 10 per poter iniziare altre 10 sedute, poi.... ricominciare tutto da capo visto che la riabilitazione dovrebbe durare 3 mesi dopo l'intervento! Così finisce che dura 5 o 6 mesi e infatti, a distanza di 3 mesi e mezzo dall'intervento, non ho assolutamente recuperato quanto avrei dovuto, pur essendo questa spalla meno malmessa della precedente operata.
Dove ho fatto la precedente riabilitazione, prima del termine delle 10 sedute di terapia, il fisiatra visitava e programmava immediatamente le successive 10 sedute, così la fisioterapia non è mai stata interrotta.
Dovreste davvero rivedere l'organizzazione.

Patologia trattata
Riabilitazione post intervento alla cuffia dei rotatori.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Calcoli uretra

Ci sono stato per 10 giorni causa una infezione batterica nelle urine e calcoli nell'uretra. Il posto è molto bello ed i medici molto bravi. Un grazie particolare allo staff nella sala chirurgica, dove il personale ti aiuta a stemperare la tensione cercando di rilassarti al massimo.
Dove sono stato ho trovato sempre gente con un sorriso sul viso.

Patologia trattata
Batteri nelle urine ed infezione nelle vie biliari.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

COLONSCOPIA

Per quella che è stata la mia esperienza personale, consiglio ai medici che effettuano questo tipo di esami di avere maggiore sensibilità nei confronti dei pazienti che si trovano in una situazione di disagio fisico e psicologico, data la natura dell'esame.. Basterebbe un po' più di gentilezza per rendere l'esperienza meno negativa. Anche se per il medico è un lavoro di routine, dovrebbe mostrare un minimo di umanità verso ogni paziente, anche per l'ultimo della giornata.
Nota molto positiva per il personale infermieristico, che ha sopperito alle mancanze del medico.

Patologia trattata
Colonscopia.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Cardiologia, ricovero e ablazione

Sono soddisfatta della mia permanenza in questo ospedale. In particolar modo ringrazio il dott. Fabio Bruni, la caposala di area critica Barbara Biffi e tutto lo staff di infermiere, sempre molto professionale, disponibile e cortese.


Patologia trattata
Fibrillazione atriale.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza negativa

Il reparto di neurochirurgia l'ho trovato inefficente: a distanza di 18 mesi sono stata rioperata alla colonna dove mi hanno dovuto bloccare nove vertebre.
Personale infermieristico inesistente, mi hanno mandata a casa dopo un giorno dall'intervento con 39 di febbre e la ferita che spurgava (ma per loro era tutto normale), Perciò state attenti.

Patologia trattata
Spinale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Pronto soccorso: ottimo

In qualità di accompagnatrice di familiari, da marzo ad oggi mi sono recata spesso al pronto soccorso e, successivamente, negli ambulatori di neurologia e chirurgia per monitorare la situazione.
Volevo ringraziare tutto il personale del pronto soccorso, sempre gentile, disponibile e competente.
In particolare un ringraziamento al dott. Pinto e al dott. Giammarusti.
Approfitto del periodo per porgere a tutto lo staff i migliori auguri di buone feste.
Fulvia

Patologia trattata
Collasso vertebrale (liquidato dal pronto soccorso di Niguarda come semplice mal di schiena).
Duplice ascesso perianale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ortopedia - Riabilitazione e Pronto Soccorso

E' da un anno che frequentemente passo dal Policlinico per i miei genitori anziani e volevo ringraziare per la professionalità e umanità sempre dimostrate.
Un grazie enorme ai reparti di Ortopedia e di Riabilitazione (lo scorso anno frattura al femore di mia madre, operata dall'equipe del Dott. Chiumenti), a tutte le infermiere, ma anche al personale ausiliario e naturalmente a tutti i medici. Precisione, chiarezza e gentilezza straordinari.
Poi quest'anno il Pronto soccorso con mio padre, personaggio non facile e situazione complessa e umanamente dolorosa. Embolia polmonare, neoplasia alla vescica. Rifiuto radicale da parte di mio padre di sottoporsi a qualsiasi intervento o ricovero. Trasfusione come cura palliativa. Tutto questo al PS: tra un viavai di casi difficili e lamenti. Volevo davvero ringraziare tutte le equipe che si sono alternate nel corso della notte e che mi hanno aiutata ad affrontare la situazione (il 17 febbraio 2015). Quindi grazie ai dottori Martucci, Chiumenti, Maione, Magdi per la competenza e la sensibilità con cui affrontano il loro impegno.
Buon lavoro. Spero di non aver dimenticato nessuno.

Patologia trattata
Frattura al femore.
Embolia polmonare.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Intervento cardiochirurgico

La mia esperienza non e' stata per niente positiva ed ora vi spiego anche il motivo. Ho dovuto fare un intervento al cuore, per fortuna tutto riuscito nei migliori dei modi, e di ciò ringrazio in particolare il Dott. Martinelli che mi ha trattato con cura e professionalità. I veri problemi sono sorti dopo l'intervento. Oltre al problema della valvola, sono una persona con una insufficienza renale non indifferente, infatti dopo l'operazione mi hanno sottoposto a dialisi. Fino ad ora, direte voi, niente di negativo?! Eppure vi assicuro che e' qui che comincia il bello!! La notte di capodanno notavo qualcosa di strano: stavo male, mi sentivo gonfiare e nonostante avessi il catetere, avevo lo stimolo di urinare.. Infermieri, dottori chi ne ha piu' ne metta, solo la mattina seguente sono riusciti a capire che avevo il catetere bloccato.. Voglio dire...Se non si riesce a capire questa cosa... Ero riuscita a superare un intervento difficilissimo brillantemente e stavo per lasciarci la vita, tra l'altro per una cretinata! Successivamente una Signora, che d'infermiera ha veramente poco o niente, per tirarmi il liquido dalla schiena mi ha lasciato un ematoma grande quanto una arancia e per passarmi ci vorranno come minimo due mesi!
A me la struttura ha lasciato un brutto ricordo.

Patologia trattata
Insufficienza valvola cardiaca in paziente con insufficienza renale.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Ingannevole apparenza

Il policlinico di Monza ha ospitato un mio carissimo parente per un intervento al cuore. Reputata dal dottore che si era occupato della situazione come un'operazione di routine, si è rivelata tutt'altro.
Grande superficialità da parte del chirurgo, incongruenza di opinioni e bollettini medici che variavano totalmente da un infermiere/dottore all'altro.
Sala di terapia intensiva paragonabile ai dormitori degli eserciti.
Un'esperienza ai limiti del credibile.
Nei weekend medici totalmente assenti e quasi del tutto irreperibili.. tutti noi parenti eravamo lasciati ai nostri pensieri ed alla nostra angoscia.
Un solo merito alla clinica: grandi agenti di marketing commerciali, presentano la struttura come un hotel 5* extra lusso con pavoni e fontanelle al seguito, quando poi dopo la cartolina iniziale si rivela come l'opposto per il paziente ed i relativi parenti.

Patologia trattata
Bypass.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento di cardiochirurgia

Il mio commento si riferisce anche alla terapia intensiva che ricopre un ruolo fondamentale dopo un intervento cardiochirurgico. La maggior parte del personale è molto giovane e con pochissima esperienza, straniero (conosce appena l'italiano) esegue gli ordini del cardioanestesista con una freddezza e un distacco disarmanti. La terapia intensiva si presenta come uno "stanzone" con 10 letti divisi tra loro da tende di stoffa spessa e sporche, perennemente aperte, la distanza tra me e l'altro paziente era di un braccio, riuscivo a vedere i miei compagni di disavventura spesso lasciati scoperti e per pudore restavo a guardare il muro davanti a me per ore, sentendomi un numero tra tanti e non una persona con una dignità! Mancano i criteri di pulizia, dovrebbe essere una camera asettica e invece c'è un via vai di infermieri, addetti alla pulizia e alla manutenzione dei climatizzatori che, senza adeguate misure di sicurezza igienica (ad es. guanti, cuffie per i capelli), si muovono tra un paziente e l'altro. Una volta al giorno, per un'ora, è possibile farsi visitare da un parente che con un camice di garza, una cuffia per capelli e un paio di copri scarpe è libero di lasciare microbi ovunque voglia, tanto il controllo è pressoché inesistente. Le equipe di cardiochirurghi sono diverse e non tutte del posto. L'equipe del mio cardiochirurgo (non della lombardia) restava al policlinico tre giorni, durante i quali organizzava interventi, operava e poi lasciava direttive per il fine settimana all'interno della terapia intensiva. Per qualunque problema o complicazione diventava irraggiungibile. E complicazioni ce ne sono state, eccome! Mi sono sentito totalmente abbandonato. Per concludere, sono entrato con un problema al cuore e ne esco con uno al fegato! Le cause restano ancora da chiarire.

Patologia trattata
Stenosi valvola cardiaca.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Esperienza in Medicina

Dopo il ricovero di mia madre, durato due mesi, in medicina, posso dire di conoscere bene come funziona il reparto, dato che stavo lì tutti i giorni. L'assistenza è inesistente. I pazienti vengono lasciati a loro stessi. Ho visto tanti pazienti malati non autosufficienti per niente assistiti. Il personale si lamenta dicendo che non è colpa loro ma della direzione. Mia madre, entrata per un enfisema polmonare, ne è uscita con un'infezione alle vie urinarie e una piaga da decubito. Una vera vergogna. Manco pulire i pazienti sanno!

Patologia trattata
Enfisema polmonare.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Ricovero per Broncopolmonite

10 anni fa questo ospedale era un posto dove ci si sentiva sicuri, oltre che curati. Dopo l'ultima esperienza fatta, devo dire che meglio non andarci. I pazienti sono totalmente abbandonati a loro stessi. Le cure vengono somministrate quando vogliono loro e non secondo quanto prescritto sulla cartella clinica. Entri con un problema e ne esci con un altro. Bocciato!

Patologia trattata
Broncopolmonite.
Punti di forza
Le signore delle pulizie, che son gentili ed educate.
Punti deboli
Le infermiere, che non seguono nel modo adeguato il paziente e non somministrano le cure prescritte.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ortopedia - intervento menisco

Desidero ringraziare il Dott. Valadè e tutta l'equipe per la professionalità e la cordialità dimostrate durante il mio intervento chirurgico per lesione al menisco, sia da parte del personale medico che infermieristico. Buona l'assistenza post-intervento.

Patologia trattata
Intervento di meniscectomia in artroscopia per lesione menisco mediale.
Punti di forza
Professionalità, competenza e cordialità dimostrata prima, durante e dopo l'intervento chirurgico.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ortopedia

Sono stata operata dal dott. Bestetti per una lesione al menisco. L'intervento è andato tutto bene, buona l'assistenza sia per me che per i miei parenti, cui hanno consigliato di alloggiare al Residence Oasi di Monza, nonchè in apart-hotel proprio fronte Policlinico.
Dato che i miei si sono trovati bene sia per l'intervento su di me effettuato, sia per l'alloggio, consiglio vivamente il Policlinico e il residence (www.oasidimonza.com/apest.htm)
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Artroscopia al menisco.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Reparto Ortopedia

Complimenti alla struttura di Ortopedia, al personale medico ed al personale sanitario, che nella mia permanenza presso il Policlinico mi sono stati di sostegno riempendo il vuoto provocato dall'assenza della mia famiglia, troppo lontana per essere con me. Ringrazio il Dott. Brocchetta per l'ottimo lavoro svolto sul mio ginocchio.

Patologia trattata
Protesi monocompartimentale del ginocchio.
Punti di forza
Professionalità e preparazione del personale medico del reparto di Ortopedia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto ortopedia

Sono stato indirizzato al Policlinico poichè è presente un luminare come il prof. Pipino, che ho contattato e che molto gentilmente mi ha spiegato il mio problema e mi ha assegnato alle cure del suo allievo, il dott. Tiziano Villa. All'inizio sono rimasto perplesso dalla giovane età di questo medico, ma mi sono dovuto ricredere. L'intervento è andato perfettamente e il mio ginocchio è come nuovo. Questo medico è un genio, degno del suo maestro. Importantissimo poi il rapporto medico-paziente. E' una persona molto gentile, premurosa e chiara nelle spiegazioni. Lo consiglio a chiunque avesse bisogno. Grazie di cuore.

Patologia trattata
Artroscopia menisco.
Punti di forza
Personale medico.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto ortopedia ed ospedale: ottima assistenza

Complimenti al personale del reparto di Ortopedia per tutta l'assistenza eccezionale prestatami nel periodo di degenza.
Complimenti anche al Residence Oasi di Monza, che è a pochi metri, per il supporto morale e residenziale dato alla mia famiglia nella lunga degenza, con alloggi veramente confortevoli a tariffe sopportabili.
GRAZIE A TUTTI.

Patologia trattata
Protesi ortopedica.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Reparto Ortopedia

Ero già stata operata di protesi all'anca in questa strutture 11 anni fa, e mi ero trovata benissimo. Più di una volta, in questa mia ultima sofferta degenza, mi sono chiesta: "cosa è successo in questo Ospedale"?

Patologia trattata
protesi all'anca.
Punti di forza
Professionalità e abilità del chirurgo Dr. Bruno Arosio.
Punti deboli
L'organizzazione e la degenza post operatoria non all'altezza dei bisogni del paziente.
Non esiste alcun opuscolo con gli esercizi che il paziente dovrebbe eseguire una volta dimesso.
Struttura non adeguata per un paziente operato di protesi all'anca: letti troppo alti; sedie troppo basse; per raggiungere il bar si è costretti a fare le scale o a prendere l'ascensore dopo aver superato due pesanti porte di ferro.
Durante i giorni festivi o quando il bar è chiuso, l'unico distributore di bevande fredde o calde è al pronto soccorso, raggiungibile facilmente solo da pazienti che non hanno problemi deambulatori.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Reparto ortopedia ottimo

Dodici anni fa, presso il reparto di Ortopedia allora diretto dal dott. Brocchetta (oggi responsabile della Divisione di Ortopedia e Traumatologia dell’Istituto Clinico S. Ambrogio di Milano) mi ero trovata benissimo, sia come intervento, effettuato dal dott. Broccehtta stesso, che come anestesia. Bravo tutto il personale del reparto, quest'ultimo caratterizzato anche da buona pulizia e cibo nella norma.

Patologia trattata
intervento protesi monocompartimentale.
Punti di forza
competenza e professionalità dei dirigenti medici e degli anestesisti.
Punti deboli
rigidità nell'orario visite (però parlo di 12 anni fa).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia II

Complimenti a tutto il personale del reparto Tigli per tutta l'assistenza eccezionale prestatami nel periodo di degenza.
GRAZIE A TUTTI.
GRAZIE DOTT. TRESOLDI.

Patologia trattata
Ernia del disco e forami vertebrali.
Punti di forza
Dott. FABIO TRESOLDI e COLLABORATORI estremamente competenti, professionali ed umani.
Punti deboli
nessuno.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

visita neurologica se si puo' chiamare visita!

SONO PARTITO DALLE MARCHE IL GIORNO 26/09/2011 CON UNA PRENOTAZIONE DI UNA VISITA NEUROLOGICA ALLE ORE 12.30 E MI DICONO DI ATTENDERE.
DA PREMETTERE CHE MIO PADRE L'HO PORTATO A MONZA PERCHE' IL SUO PARKINSON VENIVA CURATO NELLE MARCHE COME IPERTENSIONE!!! INVECE PER ME ERA QUALCOS'ALTRO E COSI' MI AFFIDO AL NOME DI UN CERTO PROFESSORE MOLTO BRAVO MI DICONO, CON LA POSSIBILITA' DI UN RICOVERO PER ULTERIORI ACCERTAMENTI DELLA MALATTIA DI MIO PADRE. IL PROFESSORE RICEVE ALLE ORE 15.00 SOLO A PAGAMENTO, ALLORA DECIDO DI FAR VISITARE MIO PADRE DA UNA DOTTORESSA DELLA SUA EQUIPE, CON MUTUALISTICA.
COME ENTRO MI DICE "MA SUO PADRE HA IL PARKINSON", GLI FA DUE DOMANDE E DICE "NOI NON RICOVERIAMO PER QUESTI CASI, PRENDA QUESTE PILLOLE E SI FACCIA SEGUIRE DA UN NEUROLOGO DELLA SUA CITTA'"..
VOI PROVATE A PENSARE, 2000 CHILOMETRI TOTALI PER 4 VOLTE PER SENTIRSI DIRE DOPO, DALLA DOTTORESSA CHE LO SEGUE NELLE MARCHE, DI AVER FATTO UN VIAGGIO A VUOTO A MONZA PER LA POCA COMPETENZA DI UNA DOTTORESSA..
MIO PADRE, COME SIAMO ARRIVATI AL SUO PAESE, E' STATO RICOVERATO PER GIRAMENTI DI TESTA ED ULTERIORI ACCERTAMENTI DALLA SANITA' MARCHIGIANA.
COSA DOVEVO FARE IO, PAGARE 300 EURO DAL PROFESSORE DEL POLICLINICO AFFINCHE' MIO PADRE POTESSE ESSERE RICOVERATO??! COMUNQUE NON ANDRO' PIU' AL POLICLINICO, MA FATE ATTENZIONE A QUESTE COSE!!!

Patologia trattata
NEUROLOGICA: MORBO DI PARKINSON.
Punti di forza
NESSUNO
Punti deboli
TUTTI
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

eccellente

ringrazio tutto lo staff medico del prof. Spagnolo e collaboratori, in particolare il dr. Fiore..., senza togliere nulla agli altri collaboratori. Un complimento a tutto il reparto di cardiologia ed anche a tutto lo staff della sala rianimazione.

Patologia trattata
3 by-pass, embolo e valvola sinistra
Punti di forza
la cardiologia
Punti deboli
nessuno
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti meritati

Il dott. Alberto Gramaglia deve proseguire un lavoro certosino iniziato l'anno scorso da altri fuoriclasse, Dott. Carlo Pastore e Dott. Carlo Conte, ha la missione di fare un lavoro molto raffinato, solo Lui puo' continuare insieme alla strategia di Pastore, perche' ha le macchine da lui volute (alta precisione) e la competenza necessaria per usarle e ci riuscira'.. Ne siamo sicuri...
E ho visto la stessa voglia di fare bene negli specialisti del suo team. Ringraziamo inoltre vivamente tutto lo staff della Radioterapia per l'ottimo lavoro di squadra.
Grazie a tutti voi...
Giorgio Guagnini

Patologia trattata
tumore polmone nsclc III A/B
Punti di forza
Dott. Alberto Gramaglia: fuoriclasse, alta capacita' analitica e alta possibilita' tecnologica insieme a grande capacita' comunicativa (avevo visto cose simili sono nei telefilm americani...)
Punti deboli
Per ora nessuno
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

superpositiva

Sono stato operato giusto due mesi fa: struttura positiva con personale medico ed imfermeriestico molto preparato.

Patologia trattata
bendaggio gastrico
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ottimo

grazie a loro mia moglie è ancora con me.

Patologia trattata
astrocitoma pilocitico
Punti di forza
dott. Alberto Gramaglia
Punti deboli
nessuno
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

scenograficamente paradisiaco!

dopo l'operazione abbandono del paziente, personale inesperto e che non è in grado di parlare correttamente l'italiano e di conseguenza non sa leggere le cartelle e le terapie prescritte.

Patologia trattata
inserimento protesi monocompartimentale
Punti di forza
non ne ho trovati.
Punti deboli
personale straniero.


Altri contenuti interessanti su QSalute