Pronto Soccorso Pediatrico Bari

 
2.8 (5)
Scrivi Recensione
Il reparto di Pronto Soccorso dell'Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII di Bari, situato in Via Amendola 207, ha come Direttore il Dott. Fabio CARDINALE. Il reparto eroga prestazioni sanitarie a carattere di emergenza/urgenza. L'accettazione avviene secondo metodo Triage: valutazione infermieristica dei pazienti, relativa la gravità della sintomatologia, con attribuzione di un codice colore (Rosso, Giallo, Verde, Bianco) che è indice di gravità dei segni e sintomi riferiti.

Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
2.6  (5)
Assistenza 
 
2.6  (5)
Pulizia 
 
3.2  (5)
Servizi 
 
2.8  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trauma vertebrale

Accesso al pronto soccorso per un trauma accidentale; trattamento efficace ed efficiente da parte di tutto il personale medico e di comparto, in particolare da parte della dr.ssa Lucarelli e del neurologo dott. Gagliardi, che hanno operato con competenza e professionalità.

Patologia trattata
Trauma vertebrale.


Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Pessima assistenza al pronto soccorso

Ho portato mio figlio di 5 anni, lamentava un forte dolore all'orecchio, hanno chiesto al bambino se diceva le bugie e mi hanno dato una tachipirina senza offrirmi un appoggio e una pulizia per le mani. Mi hanno detto che non aveva niente invitandomi a recarmi al policlinico, dove visitato e' stata riscontrata una otite acuta!! NON HO PAROLE!!!

Patologia trattata
Otite bilaterale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Bravissimo dott. Sisto Luigi del pronto soccorso

Avendo 2 figli piccoli, ritualmente vengo al pronto soccorso per problemi vari. Devo chiarire che la differenza la fa sempre chi ti trovi davanti. Oggi mio figlio Nicola, per una laringotracheite trasformata in bronchite, è stato visitato dal Dottor Sisto. Che dire.. uno sicuro, bravo, competente, un medico vero. Siamo ritornati a casa dopo aver fatto fare le radiografie al piccolo Nicola con una cura a casa che già sembra sortire l'effetto sperato. Non ho una bellissima opinione di quel pronto soccorso, ma quando ci sono medici così, il livello si alza decisamente .Peccato siano pochi così.. Grazie dottore.

Patologia trattata
Bronchite.


Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

una vergogna

Abbiamo portato nostro figlio al p.s. pediatrico per una gastroenterite, ma ci hanno rimandati a casa per ben due volte, nonostante l'evidente stato di disidratazione. Domenica 23/3/2014 di sera: uno sguardo veloce; lunedì sera: emogas tipico di un soggetto disidratato, ma di nuovo a casa; solo martedì mattina, finalmente, una dottoressa decide di mettere una flebo al bambino che era disidratato e in crisi ipoglicemica. E' seguito ricovero di quattro giorni.. Non ho parole, è una vergogna..

Patologia trattata
Rotavirus.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Reparto sporco e disorganizzato

Portai l'altra sera mio figlio alle 21:00 (e sono uscito all'una di notte) per un'otite. Da Via Amendola mi hanno mandato al Policlinico perchè otorinolaringoiatri non ci sono all'ospedaletto.
La sala d'attesa è sporchissima, carte a terra, sputi sulle sedie, un'indecenza unica. Insomma, noi meridionali dobbiamo sempre farci riconoscere, anche se i fruitori di questi servizi dovrebbero essere dei bambini.

Patologia trattata
Otite.


Altri contenuti interessanti su QSalute