Dettagli Recensione

 
Ospedali e case di cura a Bologna
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Radiologia e consegna referti

Lunedì 25/3/2019 ho fatto RM al ginocchio destro che aveva subìto trauma, era gonfio e mi doleva da giorni. Prima cosa, è assurdo che il medico mi dica che se non sto ferma col ginocchio in una certa posizione per mezz'ora, devo rinunciare all'esame! Il ginocchio mi fa un male cane se lui me lo gira, dovrà cercare una posizione in cui io possa stare per mezz'ora senza urlare dal male o chiedo troppo?
Poi mi dà il foglio per il ritiro, dicendomi di venire dopo 6 giorni lavorativi. Io chiedo allora "Lunedì?" E lui "no sabato è lavorativo, venga sabato".
Bene, arrivo sabato alle 12.00 e in portineria mi dicono che i 6 giorni scadono lunedì e quindi devo tornare! Bene, torniamo lunedì! Peccato che lunedì il referto non ci fosse ancora e la stessa signora di sabato mi dice stavolta che devo tornare martedì perché il sabato non è lavorativo! A questo punto mi arrabbio e dico " adesso vado in radiologia". La signora si stringe nelle spalle ben sapendo, lei, che in radiologia non avrei trovato nessuno e che mi avrebbero indirizzata al padiglione B, dove smistano i referti della radiologia.
Continuo a girare col ginocchio che fa male, ovviamente, e al pad. B scopro che il mio referto è appena stato portato in portineria!
Vi sembra normale fare impazzire in questo modo la gente? E se io lavorassi ancora? E la benzina? E il costo del parcheggio?
Per quale ragione la radiologia non deve scrivere la data esatta per il ritiro del referto, come fanno tutti gli altri ambulatori? Forse perché così possono fare i loro comodi?

Patologia trattata
RM al ginocchio.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute