Dettagli Recensione

 
Ospedale Cardinale Panico di Tricase
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

In data 15 febbraio 2019, a seguito di un incidente con la motozappa, sono stato trasportato d'urgenza presso il pronto soccorso dell'ospedale Cardinale Panico di Tricase.
Ringrazio:
•il personale del pronto soccorso, dal primo momento pronti ad intervenire vista la gravità della situazione;
•tutti i medici presenti durante l'intervento di amputazione del braccio, in particolare il dott. Antonio Pennetta;
•il primario di neurochirurgia dott. Scollato Antonio e il neurochirurgo dott. Trungu Sokol che hanno eseguito l'intervento al cranio, presenti fin dal primo momento umanamente e professionalmente;
•il reparto di ortopedia, in particolar modo il dott. Giovanni Ferraro.
Un ringraziamento speciale va al reparto di riabilitazione, dove ho trascorso l'intera permanenza di questo lungo percorso durato 81 giorni, a tutti gli operatori, infermieri, Oss, fisioterapisti, tirocinanti e dottori (in particolar modo la dott.ssa De Masi) che con il loro sorriso mi sono stati vicino e sono diventati una seconda famiglia.
In modo particolare vorrei ringraziare Suor Anna, il mio angelo custode.. una persona veramente speciale, con un cuore grande.
Ora che la mia permanenza è terminata, vorrei ancora dire grazie a tutti.. tutti questi giorni saranno custoditi nel mio cuore.

Patologia trattata
Amputazione braccio sinistro, intervento al cranio e ginocchio.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute