Dettagli Recensione

 
Ospedale di Perugia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza

Recentemente mi sono rivolto all'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia per un problema piuttosto serio. La patologia è stata immediatamente diagnosticata e sono attualmente sottoposto a chemioterapia. Ritengo doveroso rendere pubblicamente merito al Personale tutto - cortese ed efficiente - nonchè a Stefano Ascani, il quale in tempi brevissimi ha analizzato i reperti bioptici. Un ringraziamento particolare e affettuoso ad Dr. Flavio Falcinelli, ematologo di elevata competenza e dotato di sensibilità e umanità fuori dal comune, punto di riferimento non solo per me, ma per chiunque si trovi a dover lottare contro malattie che mettono a rischio la vita. Inoltre, ringrazio la gentilissima Barbara Guastalvino, dello Staff di Segreteria, sempre sorridente, disponibile e premurosa. Nessuno vorrebbe aver bisogno di ospedali e cure mediche, ma se capitasse abbiamo a disposizione centri di eccellenza come l'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, che penso possa legittimamente costituire motivo di orgoglio e vanto per il Paese.
Vincenzo Assanti - Castrovillari (CS)

Patologia trattata
Linfoma non-Hodgkin di derivazione dai linfociti B periferici, indolente. Sostanzialmente recidiva di pregresso linfoma splenico della zona marginale, trattato con splenectomia.

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
Per Ordine 
 
Inviato da Ilaria
18 Settembre, 2019
Salve, anche io sono affetta da linfoma splenico marginale.
Sono contenta che stia bene e felice di sapere che esista un ospedale così competente.
Che tipo di trattamento ha fatto?
La ringrazio.
Inviato da Antonietta
25 Febbraio, 2020
Salve,
anche mio marito è in cura a Perugia al S.Maria della Misericordia con il dottor Flenghi e la dottoressa Bonifacio.
Linfoma non hodgkin con precedente splenectomia e resezione gastrica.
Sono il top: eccezionali, umani, competenti.
Spero tanto che finisca presto... è stato davvero un bruttissimo periodo.
Ha fatto 6 chemio e 8 immunoterapie.
Adesso sta meglio, fa solo controlli.
2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute