Neuroradiologia Ospedale Perugia

Neuroradiologia Ospedale Perugia

 
4.9 (31)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neuroradiologia dell'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, Azienda Ospedaliera situata in Piazzale Giorgio Menghini nella zona di Sant'Andrea delle Fratte e San Sisto, ha come Direttore il Dott. Piero Floridi. Il reparto esegue esami di Risonanza Magnetica, di Tomografia Computerizzata, di Angiografia diagnostica per tutte le problematiche neuroradiologiche, di Angiografia interventistica, di Mieloradicolografie per pazienti che non possono essere sottoposti a RM. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Maria Gabriella Alagia, Pietro Chiarini, Andrea Fiacca, Mohammed Hamam, Maria Cristina Gallina, Giorgio Guercini, Roberto Pantaleoni, Francesca Leone.

Recensioni dei pazienti

31 recensioni

 
(30)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
5.0  (31)
 
5.0  (31)
 
4.7  (31)
 
4.8  (31)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Hamam, una persona speciale

Volevo pubblicamente ringraziare il dott. Hamam e la sua equipe che, operando un aneurisma gigante che a Napoli non hanno saputo nè capire, nè assolutamente gestire, mi ha salvato la vita.
Prego il Signore affinché lo preservi e lo aiuti nel suo compito: salvare vite umane.
Grazie.

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale gigante.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Familiarità per aneurismi non rotti

Non posso che ringraziare pubblicamente il dott. Mohammed Hamam per quanto fatto per mia madre e per me.
In pochissimi giorni siamo stati visitati e abbiamo trattato seguendo il suo prezioso consiglio la patologia evidenziata casualmente con RM encefalo. Ho riscontrato qualificata competenza data da una grande esperienza e conoscenza del trattamento di embolizzazione, requisiti fondamentali per dare quella serenità necessaria per affrontare un intervento endovascolare delicato. Oltre a ciò l'aspetto umano mi ha colpito: mi sono trovato dinanzi un uomo che ama il proprio lavoro e che infonde con la sua umiltà coraggio e sicurezza fondamentali... perché quando si scopre di avere un aneurisma cerebrale si entra in un vortice di ansia e considerazioni così DIFFICILI che solo un grande professionista può riuscire a risolvere. Un plauso anche al dott. Andrea Fiacca che è stato bravo, disponibile e attento nel dare consigli giusti e rassicuranti.

Patologia trattata
Aneurisma non rotto della cerebrale media di 7 mm. e della PICA di 3.5 mm.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Fistola artero venosa cerebrale

Un grazie al prof. Hamam che oggi 21 dicembre mi ha salvato la vita. Grazie alle sue mani d'oro mi ha fatto un intervento al cervello per rimuovere una fistola artero-venosa. Grazie alla sua professionalità e alla sua gentilezza sto già recuperando. Grazie mille al professore e a tutto il reparto di neurofisiopatologia, siete degli angeli.

Patologia trattata
Fistola artero venosa.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cifoplastica alla vertebra D9

Desidero esprimere tutta la mia stima e gratitudine al dott. Roberto Pantaleoni che il giorno 24-2-2017 ha eseguito un intervento di cifoplastica alla mia colonna vertebrale. Avevo una frattura alla vertebra D9 a causa della quale ero costretta all'immobilità e ad indossare un busto ortopedico a 3 punti; non potevo nemmeno stare distesa a letto per il forte dolore. Ora il mio problema è risolto perfettamente. Grazie di cuore al dott. Pantaleoni! Parlando anche con altre pazienti, ho sentito solo parole di lode, simpatia e affetto nei suoi confronti. Ringrazio il personale di Neuroradiologia, Anestesiologia e Day Surgery I piano dell'Ospedale S.Maria della Misericordia di Perugia, insieme al dott. Pantaleoni, per la professionalità, la disponibilità e la gentilezza ricevute.

Patologia trattata
Frattura vertebra D9.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Embolizzazione aneurisma

Sono stata operata dal Dott. Mohammed Hamam tramite embolizzazione il 28/10/2016 per un complesso aneurisma cerebrale. Ero terrorizzata, il Dott. Hamam con la sua professionalità, che si traduce in umiltà, chiarezza, competenza e esperienza, mi ha reso pienamente consapevole del problema e soprattutto fiduciosa nel buon esito dell'intervento. Sono trascorsi solo due giorni dall'intervento, sono ancora debole, ma l'intervento è riuscito grazie al Dott. Hamam e al suo speciale staff: io e la mia famiglia non smetteremo mai di ringraziarLi. Di aneurisma oggi si può guarire rivolgendosi alle professionalità giuste. Infinite grazie Dott. Hamam.

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Embolizzazione in due sedute nel 2005

Il professor Alfredo Casasco è un uomo di grande esperienza professionale ed immensa umanità, ed aggiungo che unitamente al dott. Hamam formano un team eccezionale. Davvero devo dire che devo la vita a loro due. Vorrei aggiungere, perché doveroso dirlo, che l'assistenza ricevuta sia prima che dopo l'intervento all'ospedale di Perugia da parte di tutto il personale è stato a dir poco eccezionale.

Patologia trattata
Mav cerebrale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Neuroradiologia interventistica

Voglio ringraziare il Dr. Hamam, il Dr. Casasco e tutto il personale di avermi dato una "seconda vita" . Mi era stato diagnosticato un aneurisma cerebrale, secondo molti non operabile a causa del rischio alto che presentava l'intervento. Poi ho incontrato il Dr. Casasco ed il Dr. Hamam.. La loro competenza, la loro umanità, la loro accoglienza semplice ed affettuosa mi hanno fatto affrontare l'intervento con una grandissima serenità.
Solo ai "grandi uomini" è dato di fare cose così complesse e porgerle in maniera semplice.
Grazie per la seconda vita che mi avete donato.

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Aneurisma carotide sinistra

Oggi, a un anno dall'intervento di embolizzazione di un aneurisma carotideo, non smetterò mai di ringraziare Dio e il dott. Hamam per avermi salvato la vita. Grazie di cuore!!!

Patologia trattata
Aneurisma carotideo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità, eccellenza, umiltà, umanità

Nel Gennaio 2008 all'età di 26 anni ho scoperto di avere una malformazione artero-venosa nella zona occipitale destra, con diametro superiore ai 5 cm., in procinto rottura. A maggio ero nelle mani di due meravigliosi angeli scesi in terra, il Professor Casasco e il Dott. Hamam, per eseguire la prima embolizzazione. Ne sono seguite altre cinque ed ogni volta ho affrontato tutto con tranquillità e con il sorriso perché certa di essere in mani sicure. Ogni intervento è riuscito alla perfezione, ancora oggi faccio controlli periodici e sono seguita a distanza dal Dott. Hamam, che non ha eguali per la sua gentilezza, umiltà e professionalità. Non avrei potuto trovare di meglio, una equipe straordinaria, un reparto eccellente dalle persone delle pulizie al portantino, agli infermieri fino ai medici. Posso solo dire che ad una delle embolizzazioni non ho retto l'anestesia e sono stata male con il vomito un'intera notte; c'è stato un infermiere che nonostante io avessi accanto la mia mamma, non mi ha lasciata un minuto, ha fatto di tutto pur di farmi stare un po' meglio. Il mattino seguente non ho potuto fare altro che ringraziarlo e abbracciarlo. Non auguro a nessuno di avere problemi del genere, ma se ci fossero, rivolgetevi al Dott. Hamam all'Ospedale di Perugia. Io posso dire solo GRAZIE!

Patologia trattata
Embolizzazioni di una MAV in zona occipitale destra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un grande esempio di professionalitá e umanità

L'11 novembre di 7 anni fa mio figlio Dario di appena 10 anni entrava in sala angiografica con i suoi angeli custodi, il Prof. Casasco e il Prof. Hamam, per eseguire l'embolizzazione di un aneurisma del sifone carotideo destro. L'intervento è perfettamente riuscito e dopo appena 2 giorni di degenza presso il reparto di pediatria, mio figlio è tornato meravigliosamente alla vita, e per me ha significato la fine di un incubo durato due mesi.
In questi anni ha fatto regolari controlli fino all'ultimo proprio di un mese fa, durante il quale il Prof. Hamam ci ha comunicato che Dario non avrà più bisogno di ulteriori controlli!
La mia immensa gratitudine va al Prof. Casasco e al Prof. Hamam che con grande umanità e disponibilità ci hanno aiutati a superare questo difficile momento, trasmettendoci calma, fiducia e serenità.
Un ringraziamento speciale al Prof. Hamam per la sua infinita pazienza nel dissipare ogni dubbio in questi anni e per averci accolti sempre con un sorriso oltre che con grande professionalità.

Patologia trattata
Aneurisma sifone carotideo destro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UN CALDO RINGRAZIAMENTO AL DOTTOR HAMAM

Nel dicembre del 2014 improvvisamente mi hanno riscontrato un grosso aneurisma del tratto intracavernoso del sifone carotideo sinistro che mi aveva procurato la paralisi completa del VI nervo cranico e parziale del III: non vedevo quasi più e avevo l'occhio chiuso. Mi hanno consigliato di rivolgermi a Lei dottor Hamam e mio figlio l'ha contattata rendendosi subito conto della Sua umanità e disponibilità.
Il 5 marzo 2015 mi sono ricoverata e il 6 sono stata sottoposta all'intervento endovascolare in cui LEI dottor Hamam ha proceduto all'embolizzazione dell'aneurisma con stent + spirali e fistola carotido- cavernosa, dimostrando tutta la Sua bravura e la Sua professionalità in un intervento difficile durato 10 ore, durante il quale Lei non si è mosso dalla sala operatoria.
Tutto è andato bene grazie a Lei e dopo sei giorni sono stata dimessa, dopo aver sperimentato anche la Sua grande umanità nei giorni successivi all'intervento.
Dopo un mese ho perso i capelli nella zona posteriore del cranio, come Lei aveva previsto; dopo tre mesi ho riacquistato la vista e ora rinnovo i ringraziamenti per avermi ridato fiducia e forza. I capelli mi sono ricresciuti e mi sento bene.

Patologia trattata
ANEURISMA DEL TRATTO INTRACAVERNOSO DEL SIFONE CAROTIDEO SINISTRO.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTO INFINITO ALL'ECCELENZA CHIRURGICA

RINGRAZIO INFINITAMENTE PER LA COMPETENZA, PROFESSIONALITA', GENTILEZZA, DISPONIBILITA' E L'IMMENSA UMANITA' CHE CONTRADDISTINGUONO IL DOTT. HAMAM E NE FANNO UNA PERSONA ECCEZIONALE.
E' RIUSCITO A RISOLVERE I MIEI PROBLEMI CEREBRALI CHE CAUSAVANO CONTINUI E TREMENDI MAL DI TESTA. CON GRANDE SERENITA' E' RIUSCITO AD EMBOLIZZARE DUE FISTOLE ARTERO VENOSE CHE A SUO AVVISO ERANO RESPONSABILI DELLA MIA PATOLOGIA.
IL 18 MAGGIO MI HA SOTTOPOSTO AD ANGIOGRAFIA CEREBRALE ED IL 19 HA EMBOLIZZATO LE FISTOLE. A TRE MESI DALL'INTERVENTO HO ESEGUITO LA RM CEREBRALE PER CONTROLLO ED IL DOTT. HAMAM MI HA RASSICURATO SULL'OTTIMA RIUSCITA DELL'INTERVENTO.
ORA STO BENE, TUTTO MERITO DEL DOTT. HAMAM, CHE NON FINIRO' MAI DI RINGRAZIARE..

Patologia trattata
EMBOLIZZAZIONE DI DUE FISTOLE ARTERO VENOSE CEREBRALI.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

A un anno dalla vertebroplastica

A più di un anno di distanza dall'intervento di vertebroplastica eseguito - sulla mia povera schiena - con sapienza, umanità e pazienza dall'ottimo dottor Roberto Pantaleoni, posso testimoniare con gioia che la mia colonna vertebrale sta bene ed è contenta! Aveva sopportato troppo dolore e non riusciva quasi più a fare movimenti banali, tipo alzarsi dal letto, quest'ultima cosa davvero una tortura infernale. Il tutto dovuto a una grave forma di osteoporosi precoce (a meno di 50 anni). Grazie doc!!!

Patologia trattata
Frattura vertebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dr. Hamam

Grazie dr. Hamam per la sua umanità, gentilezza e grande competenza medica. Ho avuto un'aneurisma cerebrale 8 anni fa, mi è stata eseguita un'embolizzazione ed oggi, grazie al dr. Hamam e alla sua equipe, sto bene.
GRAZIE ancora dr. Hamam che anche ieri mi ha vista e rassicurata.

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale non rotto.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Grazie, grazie, grazie

Ho conosciuto il dott. Hamam a seguito una embolizzazione di un aneurisma cerebrale e sia lui che l'equipe del reparto neuroangiografia sono persone straordinarie. Nella mia vita ho conosciuto molti medici, ma mai come questi. La caratteristica che contraddistingue tutta l'equipe, e soprattutto il dottore Hamam, è la passione per il lavoro, il rispetto per la vita umana dei pazienti e per il camice che ogni mattina indossano. È questo che fa di loro non solo dei dottori, ma dei bravi dottori.
Grazie, grazie, grazie.

Patologia trattata
Embolizzazione aneurisma cerebrale non rotto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Senza parole

Mala sanità, tanti i casi in tutta Italia, c'è solo l'imbarazzo della scelta, a volerli citare.
Io voglio invece segnalare un raro caso di eccellente sanità.
Ho, in seguito ad incidente automobilistico, riportato la frattura di una vertebra e mi sono rivolto dopo vari e vani tentativi a Roma, al dottor Roberto Pantaleoni dell'ospedale di Perugia.
Non ho abbastanza parole per descriverne la professionalità, la disponibilità, l'umanità, la chiarezza diagnostica.
Se fossero tutti cosi, potremmo andar fieri della nostra sanità.
Vivi complimenti ed ancora grazie al dottor Pantaleoni ed alla struttura che rappresenta.

Patologia trattata
Cementificazione vertebra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Hamam e tutto il meraviglioso staff

Tante parole in questi momenti contano poco, posso solo dire che a 35 anni sono stato salvato da tanti angeli custodi capitanati dal Dott. Hamam. Grazie a tutto lo staff, a partire da chi consegna pranzo e cena fino ad arrivare ai medici che si sono presi cura di me. Grazie ancora, se mia moglie Sara, mio figlio Lorenzo di 4 anni e mezzo e mia figlia Mia, che ancora si trova dentro la pancia, avranno ancora il loro "papone", e' tutto merito vostro!

Patologia trattata
Rottura aneurisma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Salvata due volte

Nel 1994 il Prof. Casasco, pioniere della neuroradiologia interventistica, ha trattato il mio aneurisma cerebrale con la chiusura di un'arteria vertebrale. Purtroppo, con le tecniche dell'epoca non era possibile chiudere definitivamente il tratto. Negli ultimi anni il Prof. Casasco ha insistito proponendomi di perfezionare il tutto con le nuove tecniche di embolizzazione, ma la mia paura dell'intervento mi ha sempre frenato. Nel marzo 2014 purtroppo l'aneurisma ha sanguinato nuovamente e sono stata costretta all'intervento di urgenza. Il prof. Casasco, mio primo salvatore, era impossibilitato ad intervenire e mi ha consigliato il prof. Hamam, che si sarebbe rivelato il mio secondo salvatore.
Un uomo sereno, sorridente e umile che, con le sue mani d'oro, è riuscito a chiudere definitivamente l'aneurisma (dal quale partiva un'arteria cerebellare) evitando che l'interruzione di quest'ultima provocasse una ischemia. Un vero e proprio miracolo, grazie a Dio e alla Madonna di Pompei che mi hanno messo nelle migliori mani disponibili (come subito mi disse il prof. Casasco), ossia quelle del prof. Hamam.
Consiglio a tutti coloro che ne avessero bisogno questa straordinaria coppia di medici: Prof. Casasco e Prof. Hamam, ai quali io sarò per sempre grata!
Anna Maria Amendola

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Aneurisma cerebrale del sifone carotideo

A sei mesi dall'embolizzazione di un aneurisma cerebrale del sifone carotideo destro, posso affermare e confermare che il dott. Hamam è una persona speciale, un angelo sul piano professionale e soprattutto sul piano umano. Arrivai a Perugia a fine agosto 2013, consigliata da un medico della mia zona, con un forte mal di testa, non ci vedevo dall'occhio destro e mi ero ridotta "pelle ed ossa". Fui visitata dal dott. Hamam, quindi programmato ed eseguito il delicato e lunghissimo intervento di embolizzazione.
Durante la degenza, ogni volta che il dott. Hamam entrava nella stanza tutti i presenti e soprattutto le mie sorelle rimanevano estasiate da come il dott. Hamam spiegava l'intervento e il futuro decorso.. infondeva una serenità che andava oltre la realtà. In seguito, così come aveva spiegato, puntualmente si è verificato tutto: la perdita dei capelli, riacquisto della vista entro due mesi e la scomparsa del mal di testa. Ieri sono stata a Perugia per il primo controllo, è tutto a posto. Mi considero una miracolata e ringrazio Dio per aver messo sulla mia strada il dott. Hamam. Sono rinata dopo l'intervento e posso dire con assoluta certezza che la mia vita è ricominciata a 50 anni. Ringrazio di cuore il dott. Giugliano, che mi ha quasi imposto di andare a Perugia, e non smetterò mai di ringraziare il dott. Hamam che mi ha ridato la vita.
Per confermare tutto questo, un ulteriore segno si è manifestato proprio ieri.
La visita è cominciata con un'ora di ritardo perchè il dott. Hamam era in sala operatoria per un'emergenza. Aveva salvato la vita ad un'altra persona. Grazie di cuore dott. Hamam.

Patologia trattata
Embolizzazione di aneurisma cerebrale del sifone carotideo destro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento aneurisma

Complimenti a tutto il reparto di Neuroradiologia del Silvestrini di Perugia. Bravissimi è dire poco. Efficienti, disponibili, sempre sorridenti, cortesi.
Un grazie di cuore al Dr. Mohammed Haman.

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Angiografia interventistica Perugia

Sono stata ricoverata presso il reparto per un intervento di embolizzazione di un aneurisma cerebrale, scoperto casualmente e che mi ha creato non poche preoccupazioni. Desidero rassicurare tutte le persone che dovessero trovarsi in queste situazioni difficili: affidatevi al dott. Hamam ed equipe, sono professionalmente impeccabili e umanamente eccezionali! A loro è rivolta tutta la mia stima e gratitudine.

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale sacciforo e
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Opinione 30 agosto 2013

A volte si dice che gli angeli non esistano. Ma a volte non ci rendiamo conto che questi angeli possono essere le stesse persone che noi abbiamo incontrato in quel preciso momento. Io so di per certo di essere stata MIRACOLATA. C'é anche da dire che neurochirurghi e neuroradiologi abbiano fatto la loro parte, e di questo non finiró mai di ringraziarli abbastanza. Adesso ho tutta una vita davanti, innanzitutto mi iscriveró all'universitá e.... poi si vedrá!!!! GRAZIE... DI CUORE A TUTTI...

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. Hamam

Io ringrazio con tutto il mio cuore il Dott. Hamam. Un uomo di altri tempi che nutre grande passione per il proprio lavoro e che sa rendere la degenza dei pazienti un po' meno "pesante". A soli 15 fui colpita da questa patologia a me sconosciuta... poi iniziai un calvario fatto di sofferenza e dolore. Poi da Salerno fui indirizzata qui, a Perugia. Mi sento cosí fortunata di aver conosciuto il dottor Hamam...

Patologia trattata
Aneurisma dissecante dell'aorta del tratto P2.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo

Il dottor Hamam è una persona splendida, nonchè professionalmente eccellente... Le parole sono superflue per una persona speciale come lei! Grazie per aver ridato la vita a mia madre.

Patologia trattata
Aneurisma sacciforme alla testa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Hamam, Prof. Casasco

Quattro anni fa, da Battipaglia sono giunta a Perugia con la disperazione nel cuore perché un grosso aneurisma cerebrale, operato dieci anni prima, si era riformato.
Nel momento in cui ho conosciuto il Prof. Casasco ed il Dr. Hamam, la serenità è scesa nel mio cuore. La loro umiltà, il loro modo di porsi, la loro professionalità nel non dare giudizi sulle esperienze negative che mi avevano portato a Perugia, mi resero speranzosa. Il 18 Settembre 2012 sono stata sottoposta alla terza embolizzazione ed ancora una volta sono tornata a casa.
Grazie Dr. Hamam per avermi seguita in punta di piedi in questo mio percorso, perché è merito suo se sono ancora vicina alla mia famiglia.
Grazie Prof. Casasco per la sua bravura ed umiltà, pregi che di lei fanno un Grande.
Insieme siete una forza ed una speranza per chi come me deve affrontare tali difficoltà.
Grazie anche al personale della Neuroradiologia Interventistica, competente ed umano, e credo che detto da una collega sia un complimento valido.

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

dott. Hamam

A 65 anni ho incontrato un angelo che mi ha dato la possibilità di proseguire il percorso di vita alla vecchiaia e la soddisfazione di veder crescere le mie nipotine Emma e Sofia.
Quest’angelo si chiama dott. Hamam.. Tutto è cominciato una mattina di Agosto, quando all’improvviso una forte epistassi che non voleva cessare, nemmeno dopo vari tamponamenti, mi ha costretta ad un ricovero presso l’ospedale Silvestrini di Perugia nel reparto otorino. I medici, bravi e scrupolosi (come il personale infermieristico) mi hanno sottoposto ad esami più approfonditi e, durante una angiografia cerebrale selettiva diagnostica con embolizzazione dei vasi maxillo – facciali, ho scoperto di avere un aneurisma cerebrale.
Il dott. Hamam è venuto subito ad informarmi per un eventuale intervento. Con parole semplici e chiare mi ha spiegato quanto stesse accadendo e, da subito, mi ha dato fiducia e il suo aspetto mite ma deciso mi ha confortato, tanto che dopo qualche giorno sono stata operata.
È trascorso un mese dall’operazione ed ora come allora non finirò mai di ringraziare il dott. Hamam, che si è dimostrato un medico eccellente non solo da un punto di vista professionale, ma anche sotto il profilo umano. Mi ha aiutato con le sue parole e la sua gentilezza e disponibilità ad affrontare questa prova serenamente, con la consapevolezza di aver incontrato una persona davvero speciale.
Grazie dottore e grazie a tutta la sua equipe.

Patologia trattata
Embolizzazione aneurisma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

MOHAMMED HAMAM IL MIO SALVATORE

MI RICORDO QUANDO HO APERTO GLI OCCHI, C'ERANO LE MIE FIGLIE, LA PIU PICCOLA CHE MI CHIEDE, MAMMA MI VEDI? IO, CERTO AMORE. GLI CHIESE "MA AVETE CHIAMATO IL DOTTORE?"...
ERO USCITO DA UN LUNGO SONNO DURATO 5 GIORNI. POI VEDO ARRIVARE QUESTO UOMO, IL DOTTOR HAMAM, MI GUARDA CON QUEGLI OCCHI DA BAMBINO, SORRIDENTE, GENTILE E MOLTO RASSICURANTE. MI GUARDAVA, MI AVEVA SALVATO LA VITA, IO NON LO SAPEVO, MI GUARDAVA E SORRIDEVA. FATTI I CONTROLLI, MI DISSE "TI FA UN PO' MALE LA TESTA E CI VEDI POCO, MA CON IL TEMPO TI PASSA TUTTO E CI VEDRAI BENE, ORA RIPOSATI".
NON CAPIVO PERCHE' INFERMIERI, MEDICI E PERSONALE DEL REPARTO MI PRESTASSERO TANTE ATTENZIONI, DATO CHE NON MI LASCIAVANO MAI DA SOLA.. PENSO CHE PER TUTTE LE VOLTE CHE IL DOTTOR HAMAM HA FATTO LE VISITE NELLA MIA STANZA, AVRA' CONSUMATO 3 PAIA DI SCARPE..
MI RICORDO UN GRANDE DOLORE ALLA TESTA, A CASA, POI... PIU NULLA DEI SEGUENTI 7 GIORNI, FINO A QUANDO SONO STATA TRASFERITA DALLA RIANIMAZIONE ALLA NEUROCHIRURGIA.
SOLO DOPO, MA MOLTO TEMPO DOPO, HO CAPITO CHE ERO STATA MIRACOLATA, QUANDO IL DOTTORE HAMAM, GUARDANDOMI, MI DISSE "CI HAI PREOCCUPATO SAI, MA E' ANDATA BENE, CE L'ABBIAMO FATTA".
IN TUTTA LA MIA VITA NON AVEVO MAI SENTITO PARLARE DI ANEURISMA, QUINDI NON CAPIVO LA GRAVITA' DEL MALE CHE MI AVEVA COLPITO. SOLO MOLTO TEMPO DOPO, LEGGENDO, HO CAPITO CHE HO RISCHIATO DI MORIRE.
IL REPARTO DI NEUROCHIRURGIA, E POI DI NEURORADIOLOGIA, E' PER ME IL POSTO DOVE UN MIRACOLO E' STATO FATTO SU DI ME, UN POSTO CHE MI HA RIDATO LA VITA.
ANCHE DOPO ESSERE STATA DIMESSA, IL DOTTOR HAMAM NON HA SMESSO DI SEGUIRMI, DI ASSISTERMI, DI RASSICURARMI, DI SOSTENERMI NELLA CONVALESCENZA ED IN SEGUITO.
CHE DIRE DI UN MEDICO CHE E' RIUSCITO LA' DOVE DI SOLITO PER CASI COMME IL MIO, LA MORTE E' CERTA ?
CHE DIRE DI UN MEDICO CHE HA CAPITO LA DISPERAZIONE DI UNA PAZIENTE COME ME, CHE AVEVA TOCCATO LA MORTE CON UN DITO CON DUE BAMBINE TUTTE E DUE MINORI? E' STATO MEDICO, UMANO E, CREDETEMI, NE SONO USCITA SPIRITUALMENTE CAMBIATA.
IL DOTTOR HAMAM, UN UOMO MOLTO UMILE CHE, SICURAMENTE, NON VORREBBE NEANCHE CHE IO PARLI DI LUI QUI, NON HA SMESSO MAI DI INTERESSARSI AL MIO CASO. SONO GUARITA. MA CONTINUO AD ANDARLO A DISTURBARE ED A FARE DELLE DOMANDE SU QUEL NEMICO SILENZIOSO CHE E' L'ANEURISMA CEREBRALE. NON SO QUANTO VIVRO', MA SO CHE FINCHE' VIVRO', LO TERRO' NEI RICORDI PIU' CARI CHE HO.

Patologia trattata
ROTTURA DI ANEURISMA CON EMORRAGIA.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
3.0

Embolizzazione MAV cerebellare vermiana- dr. Hamam

Mio padre all'età di 80 anni affetto dalla patologia indicata, è stato ricoverato d'urgenza per emorragia, al reparto di Neurologia al Santa Maria della Misericordia di Perugia. Dopo alcuni giorni con terapia per parziale riassorbimento, è stato sottoposto ad intervento di embolizzazione piuttosto difficoltoso per la particolarità delle tre formazioni aneurismatiche arteriose, responsabili dell'ESA e per l'occlusione parziale della MAV.
Ma grazie all'altissima professionalità del Dr. M. Hamam che ha eseguito l'intervento endovascolare e a tutti i medici del reparto di Neurologia, mio padre oggi a distanza di un mese è a casa in buone condizioni.
Non finirò mai di ringraziare il Dr. M. Hamam e l'equipe medica.

Patologia trattata
Emorragia sub-aracnoidea in fossa cranica posteriore, emorragia intraventricolare (Hunt&Hess1, Fisher4), malformazione artero venosa vermiana paramediana sinistra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Embolizzazione aneurisma cerebrale Dr. Hamam

Affetta da un piccolo aneurisma cerebrale che per i medici di un'altra struttura ospedaliera (molto rinomata) non poteva essere assolutamente embolizzato, l'unica soluzione era l'intervento chirurgico... con tutti i suoi rischi naturalmente!
Io, non mi sono arresa, ho cercato altrove.
Sono approdata al Santa Maria della Misericordia di Perugia dove il Dr. Hamam, grande uomo sia professionalmente che umanamente, ha eseguito eccellentemente l'intervento di embolizzazione evitando oltretutto l'utilizzo di stent e palloncino che aveva previsto. Soltanto 4 giorni di degenza trascorsi in Neurofisiopatologia, ottimo reparto dove si nota il senso di professionalita' e dove l'attenzione e la gentilezza di tutto il personale hanno confortato il mio "soggiorno" in ospedale.
Ringrazio di cuore tutto il personale della Neuroladiologia (sez. angiografica) e della Neurofisiopatologia.

Francesca C.

Patologia trattata
Embolizzazione aneurisma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Opinione

Sono stati tutti splendidi ed efficienti. Ottimo reparto.

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trattamento MAV cerebrale

Da sedici anni il reparto di Neuroradiologia interventistica, attualmente diretto dal dottor Floridi, segue i miei familiari affetti dalla sindrome di Rendu-Osler-Weber; é stato eseguito in questo frattempo un numero elevato di interventi di embolizzazione polmonare e cerebrale da parte del professor Casasco e del dottor Hamman. Per ultimo, qualche giorno fa, una mia nipotina di 22 mesi ha subito il difficile trattamento di una MAV cerebrale.
Il mio giudizio su questo reparto ritengo sia affidabile, perché maturato in tanti anni di frequentazione, purtroppo, dell'ospedale Monteluce prima, e ora del "Silvestrini" e di altri nosocomi che ho raggiunto nel mio "turismo ospedaliero". La grande competenza del professor Casasco é pari soltanto alla sua trabordante umanità. Ho seguito con apprensione nei mesi scorsi le vicende relative al rinnovo della sua convenzione con l'ospedale di Perugia. Ho presenti le difficoltà di bilancio dell'Azienda ospedaliera ma ritengo che un professionista di fama mondiale come il prof Casasco costituisca un punto di riferimento importantissimo non solo per i pazienti umbri ma per tutti quelli che, dalle più svariate parti d'Italia, hanno trovato a Perugia risposte ai loro problemi. Quanto al dottor Hamman con il quale ho evidentemente avuto più frequenti rapporti, devo segnalare la sua assoluta disponibilità e l'assiduità con la quale segue i pazienti ben oltre i suoi doveri d'ufficio. Tutto ciò é di grande conforto per chi deve confrontarsi con una malattia rara e grave e necessita pertanto anche di un adeguato supporto psicologico.
Mi pare francamente sorprendente che questo reparto al quale io stesso ho avuto modo di inviare numerose persone che si sono dichiarate poi estremamente soddisfatte del trattamento ricevuto non sembri godere della giusta considerazione. Sui giornali finiscono puntualmente notizie di malasanità, com'é giusto che accada, ma quasi mai le storie di ordinario, silenzioso e a volte misconosciuto impegno di tanti eccellenti professionisti.
Quasi mai viceversa si apprezza la Sanità pubblica, alla quale devo la salvezza dei miei cari, nonostante i suoi limiti e le inadeguatezze che vanno comunque stigmatizzate e perseguite.
Spero che, come tutti sembrano auspicare, in sanità venga finalmente ridimensionato il potere dei partiti e riconosciuto il vero merito come unico criterio per l'organizzazione del servizio.
Il mio apprezzamento per il caso di specie, già direttamente manifestato al signor Direttore Generale dell'Azienda, deve intendersi come esteso ad altri reparti quali la Rianimazione e la Pediatria e a tutto il personale che vi opera. Credo che occorra ancora lavorare, quando più reparti intervengono nel trattamento di un paziente, in direzione di un maggiore coordinamento con l'individuazione certa di un case manager che, senza ledere l'autonomia di ciascun reparto, assuma la diretta responsabilità dell'intervento e costituisca l'unico certo punto di riferimento per il paziente e i suoi familiari.
Tanto mi sembrava doveroso dire sperando che altri si pronuncino circa un ambito di intervento complesso e difficile che a mio parere costituisce un vanto della sanità umbra

Patologia trattata
Sindrome di Rendu-Osler-Weber.
MAV cerebrale.


Altri contenuti interessanti su QSalute