Dettagli Recensione

 
Ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

La mia pessima esperienza

Sono stata ricoverata in day hospital presso l'U.O. di ginecologia e ostetricia a fine settembre per un raschiamento, a seguito di un aborto interno ritenuto alla 7° settimana (gravidanza gemellare). Al momento delle dimissioni, mi viene effettuata una visita molto superficiale (nessuna ecografia). Dopo 40 giorni dall'intervento, non sentendomi per niente bene e non essendomi ancora tornato il ciclo, mi ripresento per una visita. Visita molto veloce e approssimativa, il primario mi congeda invitandomi ad attendere la mestruazione. Io, non essendo convinta (ero gonfia, avevo male ad urinare...) faccio a mie spese e di mia iniziativa un'ecografia pelvica e, sorpresa, mi viene diagnosticata la presenza di uno dei due sacchi gestazionali in utero, oltre che a del residuo di materiale che comprimeva l'ovaia sinistra.. Risultato: secondo intervento (effettuato NON a Piacenza) per rimuovere quello che non era stato rimosso nel primo raschiamento..
Continuo a chiedermi come il medico, dall'alto della sua esperienza, si possa essere dimenticato di asportare un gemello.. assurdo!

Patologia trattata
Revisione strumentale cavità uterina per aborto gemellare interno alla 7° settimana.

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
Per Ordine 
 
Inviato da vavisoa Simone Weil
10 Ottobre, 2014
Io avevo chiamato per prenotare isterosalpingografia, mi era stato detto che bisogna telefonare al primo giorno del ciclo, cosi ho aspettato un altro mese. Richiamo al primo giorno del ciclo, che è Venerdì, quindi giorno di lavoro, una tipa mi risponde che quel giorno non ci sono e che non è colpa sua se il mio ciclo era arrivato in quel giorno. Beh, non posso certo comandare al mio ciclo di arrivare quando fa comodo a loro. Morale: mi sono rivolta a Fidenza che sono gentilissimi. Io capisco fosse stato sabato o domenica, ma di venerdì.. è un giorno normalissimo di lavoro e, visto che è un esame limitato a giorni, potrebbero organizzarsi meglio. Ma alla fine sono contenta di essermi rivolta a Fidenza.
Inviato da Roberta croci
17 Ottobre, 2015
Vengo dal parmense e sono stata operata di isterectomia totale dalla dott.ssa Bonini, che definisco fantastica sia come professionista che come persona. Sono soddisfattissima sia per i risultati chirurgici, che per il trattamento in reparto. Grazie grazie.
2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute