Otorinolaringoiatria Ospedale Piacenza

 
4.5 (31)
Scrivi Recensione
Il reparto di Otorinolaringoiatria dell'Ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza, situato in Cantone del Cristo 2 e in via Taverna 49 (Nucleo Antico), ha come Direttore responsabile il Dott. Domenico Cuda. Il reparto è collocato all'interno del Polichirurgico, che si trova nella zona limitrofa al Nucleo Antico, ed afferisce al Dipartimento di chirurgia specialistica e ortopedica. La struttura si distingue in particolare per l'attività di inserimento di impianti cocleari (l'innesto del cosiddetto orecchio bionico), intervento indicato per i casi di sordità profonda, quelli in cui l'utilizzo dei tradizionali apparecchi acustici non fornisce risultati soddisfacenti (i pazienti non percepiscono che il 10/ 20 per cento dei suoni). Il sessanta per cento dei pazienti sono bambini che presentano per lo più forme di sordità congenita e che hanno quindi anche disturbi del linguaggio. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dr. Luigi Cella, Dr. Gianpiero Ferrari, Dr. Paolo Mochi, Dr.ssa Alessandra Murri, Dr.ssa Nicoletta Tinelli, Dr. Michele Sessa.

Recensioni dei pazienti

31 recensioni

 
(26)
 
(2)
3 stelle
 
(0)
 
(3)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.5
 
4.7  (31)
 
4.5  (31)
 
4.5  (31)
 
4.2  (31)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Adenoma pleomorfo, turbinati e tuboplastica

Semplicemente eccezionali! Sono stato operato a dicembre 2019 dal Dr. Michele Sessa per un adenoma pleomorfo, decongestione dei turbinati con taglio delle code e tuboplastica (balloon). L'intervento è stato un successo, con la perfetta conservazione del nervo facciale e il progressivo e costante miglioramento della respirazione.
Devo complimentarmi con il Dr. Sessa in primis, per la sua grande competenza, bravura e disponibilità. I complimenti li estendo però all'intero reparto dell'ospedale di Piacenza, composto da personale estremamente disponibile, cordiale e competente.
Un grazie enorme a tutti voi!

Patologia trattata
Adenoma pleomorfo parotideo, turbinati e tuba di Eustachio occlusa.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Impianto cocleare

Ho subìto un intervento di impianto cocleare a dicembre 2018. Premetto che già nei primi contatti con il centro diretto dal Dott. Domenico Cuda, mi sono trovato davanti un ambiente positivo, sia per il personale sia per la professionalità. Questo diventa determinante per un approccio ad un mondo che rifiutavo a priori, essendo molto condizionato psicologicamente dal lato estetico.
Devo ricredermi: ho avuto un recupero davvero notevole, pur soffrendo di profonda ipoacusia bilaterale dall'età di 16 anni. Un mondo nuovo per me e una maggior sicurezza nel rapporto con gli altri. Non finirò mai di ringraziarvi tutti.

Patologia trattata
Ipoacusia profonda bilaterale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento adenoma plemorfo

Il 18 febbraio ho subìto un intervento di asportazione di un adenoma pleomorfo, tumore benigno della parotide. Desidero ringraziare per la professionalità e l'umanità tutto il personale del reparto di Otorinolaringoiatria e in particolare il dottor Sessa, che ha eseguito l'operazione. L'adenoma è stato asportato con la conservazione del nervo facciale.

Patologia trattata
Adenoma pleomorfo.


Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Un saluto riconoscente

Egregio dottor Sessa, sono passati alcuni mesi dall’intervento da lei eseguito, a causa del mio disturbo. Ho riacquistato quasi totalmente l’olfatto ed è migliorata la situazione in generale. La ringrazio di cuore per l’impegno profuso e mi complimento per le doti di professionalità e sensibilità che dimostra nei confronti del malato. Traspare che per Lei, quella di medico, non sia solo una professione, ma una vocazione.

Patologia trattata
Rinosinusite cronica polipoide.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Esperienza non propriamente positiva

La mia esperienza non è stata propriamente positiva.
Operato nel 2015 per carcinoma squamocellulare a partenza ignota (svuotamento bilaterale linfonodi del collo), ho effettuato in seguito radioterapia e chemioterapia.
Peccato che in reparto si siano "dimenticati" del mio follow-up e infatti da febbraio sono stato visitato solamente ad agosto, e su mio intervento.
Dopo un anno è comparso il tumore primitivo e a quel punto ho preferito rivolgermi ad altra struttura ospedaliera, perché ho notato difficoltà a gestire il caso.

Patologia trattata
Carcinoma squamocellulare.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Umanità e professionalità

Da anni avevo problemi con la respirazione nasale, ormai ero diventato dipendente dall’uso di decongestionanti nasali sia di giorno che di notte.
Su consiglio di un mio zio mi sono recato dal dottor Michele Sessa, che mi ha diagnosticato una ipertrofia dei turbinati e consigliato un intervento di devascolarizzazione, che è stato per me una svolta. Ringrazio di cuore il dottor Sessa e tutta la equipe di sala operatoria che mi ha accolto con umanità è professionalità. Lo so che si tratta di un piccolo intervento rispetto a quelli che ho visto nel reparto, ma per me era la prima volta e devo ammettere che ero molto teso. Grazie di cuore, con immensa gratitudine.

Patologia trattata
Ipertrofia dei turbinati.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Parotidectomia sovraneurale sinistra

Un grazie di cuore al dottor Michele Sessa perché ha seguito un intervento eccellente: a due anni l’ecografia non mostra recidive del tumore e la cicatrice non è neanche visibile. Inoltre non ho mai avuto problemi di paralisi del facciale e la sensibilità dell’orecchio è ritornata dopo pochi mesi dall’intervento.

Patologia trattata
Adenoma pleomorfo parotide.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità e umanità

Sono in cura con la Dott.ssa Daria Salsi del reparto di otorinolaringoiatria dell'Ospedale "G. da Saliceto" di Piacenza. Ha subito trovato la diagnosi giusta per il mio problema alle corde vocali ed oltre ad essere professionale, è anche molto gentile e sensibile. Non potrei essere più soddisfatto. Peccato che i tempi di attesa con il SSN siano infiniti. Alla fine devo sempre pagare le visite in regime "intra moenia"..

Patologia trattata
Ulcera laringea.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Paziente

Da Pavia a Piacenza. Se non era per la loro, non avrei risolto la mia insopportabile situazione cronica.
Intervento ai turbinati e rinoplastica effettuato con grande competenza. Al risveglio dall'intervento non ho assolutamente avvertito dolore.
Ringrazio tutti i medici, caposala, infermieri, OSS e ausiliari, in particolar modo la dottoressa Di Iorio che non solo mi ha mostrato una grande professionalità, ma anche tanta umanità e umiltà. Davvero toccante. Grazie ancora a tutti.

Patologia trattata
Intervento ai turbinati e rinoplastica.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Intervento all'orecchio

Da Ravenna a Piacenza per un intervento con tanta paura, ma ho trovato personale molto gentile, competente e molto professionale.
Umanità e gentilezza impagabili, sia dalle OSS che dai medici; per non parlare delle infermiere, sempre gentili e pronte ad assistermi.
Posso dire solo grazie e che consiglio vivamente il reparto.
Grazie alla dott.ssa Salsi in particolare per la sua estrema gentilezza, perché avendo i miei cari lontani si è prodigata a parlare e spiegare tutto al telefono.

Patologia trattata
Timpanoplastica con complicazioni.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Impianto cocleare

Infinitamente grazie di cuore.

Patologia trattata
Sordità profonda.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Grazie di esistere

Dopo quattro mesi di attesa presso un'altra struttura, dopo circa dieci visite, una preospedalizzazione e alla fine un contatto da parte della stessa che non e' mai arrivato (Gemelli di Roma), ho avuto la fortuna di conoscere il dottor Michele Sessa, del quale avevo sentito parlare un gran bene. Che dire, dal primo incontro mi sono immediatamente reso conto di trovarmi in ottime mani, poi i fatti hanno confermato e, se posso, aggiungerei superato ogni mia aspettativa. Operato di paraganglioma carotideo, l'intervento è stato eseguito in maniera eccellente dal dott. Sessa e dalla sua equipe. Decorso post operatorio più che regolare e dopo soli quattro giorni ero a casa. Grazie di cuore, non finirò mai di ringraziarvi, siete veramente "l'eccellenza".

Patologia trattata
Paraganglioma carotideo.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Sentiti ringraziamenti

Dopo diversi consulti specialistici per i miei disturbi respiratori - da anni mi era stata diagnosticata una rinite vasomotoria - decisi di recarmi a visita dal dottor Sessa, un giovane otorino di cui avevo sentito parlare un gran bene dai vicini di casa. Sin dal primo impatto in ambulatorio capii di aver fatto la scelta giusta. Il dottor Sessa mi sottopose subito ad una endoscopia nasale in anestesia locale, riscontrando la presenza di una grossolana neoformazione polipoide ostruente la fossa nasale fino alla rinofaringe, ma al tempo stesso mi tranquillizzò sul fatto che tale lesioni fosse con molta probabilità di natura benigna. Dopo un esame Tc del naso che confermava la sua diagnosi, fui sottoposto in anestesia generale ad un intervento di asportazione della massa in endoscopia. La degenza di una sola notte e' stata senza nessun dolore, i controlli successivi molto accurati da parte del dottor Sessa e della dottoressa Salsi. Ringrazio di cuore questi professionisti, sempre cordiali e molto preparati, che mi hanno curato con grande professionalità. Consiglio a tutti coloro che hanno questi problemi di rivolgersi nei centri di eccellenza dove la preparazione dei medici e le strumentazioni consentono di fare giuste diagnosi e cure eccellenti. Grazie.

Patologia trattata
Polipo antro coanale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dr. Cuda e Dr. De Caria ottimi medici

Sono felice di aver conosciuto il dr. Cuda e il dr. De Caria. Sono bravi professionalmente parlando, ovvero capaci tecnicamente e nello stesso tempo attenti alla dimensione umana: hanno capito che il malato va visto a 360 gradi e in questo modo danno significato al ruolo che rivestono. Il dr. Cuda in particolare ha risolto problemi che a Lecco, a Milano, a Modena non sapevano nemmeno prendere in considerazione.
Grazie a loro mi sono sentita a casa in un ospedale lontano dalla mia città. Un grazie a tutto il personale del reparto: è evidente che la base si riconosce dal vertice.

Patologia trattata
Acufeni pesanti, forte iperacusia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una storia a lieto fine

Desidero ringraziare il dottor Sessa e tutta l'equipe dell'otorino di Piacenza diretta dal dottor Cuda, per la giusta diagnosi e per le Cure che hanno dedicato a mia madre sottoposta ad intervento di tiroidectomia totale + svuotamento bilaterale per un carcinoma con metastasi ai linfonodi. Ad un anno dall'intervento la mamma non presenta recidive della malattia e ha mantenuto una normale movimento delle corde vocali. Grazie, grazie infinite, sarete sempre nel mio cuore.

Patologia trattata
Carcinoma della tiroide.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Commento

Ineccepibile l'umanità, la professionalità, la competenza clinica e l'abilità tecnica del dott. Cuda, a cui ho affidato la cura del mio orecchio. Il risultato in acuto è stato perfetto. Un ottimo risultato, che in medicina mai si può dare per scontato, ma diventa molto probabile presso un Centro di alta specialità in cui si respira la passione per il lavoro svolto da tutto lo staff del Reparto. Dalla semplice Signora che alle 6.00 del mattino provvede alla pulizia del reparto, al Personale Infermieristico efficiente, preparato e disponibile, a tutti i Medici del gruppo che si alternano nella cura del paziente.
Un piccolo neo ed una speranza: attualmente l'ORL è un fiore all'occhiello per l'Ospedale di Piacenza, segregato in un piccolo spazio in rapporto alla quantità di persone che vengono a chiedere di essere curate. Mi piacerebbe sperare che l'Ospedale di Piacenza abbia sempre caro nel cuore il lavoro del dr. Cuda e gli possa offrire per la sua attività maggiori e migliori spazi e risorse.

Patologia trattata
Stapedotomia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una storia semplice

Vorrei fare un caloroso ringraziamento al personale dell’ospedale Guglielmo Saliceto di Piacenza, in particolare al reparto di otorinolaringoiatria diretto dal dott. Domenico Cuda, ma un ringraziamento particolare al dott. Michele Sessa.
Ho conosciuto il dott. Sessa quasi per caso, lui infatti lavora in un poliambulatorio vicino a dove io risiedo, mi ero recato da lui per dei continui episodi di rinopatia ostruttiva.
Quando l’ho visto sono rimasto enormemente colpito da questo medico giovanissimo – penso meno di 40 anni- così dedito e determinato nel proprio lavoro, con una sicurezza paragonabile ad un medico attivo nel proprio campo da diversi anni. Dopo una visita mi ha diagnosticato un ispessimento delle mucose dei turbinali, nulla di preoccupante; ma per sicurezza mi prescrive una risonanza magnetica e da referto ne risulta che la diagnosi del dott. Sessa era perfetta. Mi consiglia un intervento chirurgico che programmiamo per fine estate (28 Agosto).
Una settimana prima dell’intervento, mi reco a Piacenza per il pre-ricovero: trovo personale gentile e disponibile. Ero arrivato a Piacenza in anticipo rispetto al mio appuntamento (alle 8.00), essendo il primo della giornata, hanno anticipato l’appuntamento, così in un’ora e mezza avevo finito.
Il 28 Agosto mi reco in ospedale per l’intervento, il mio intervento è previsto per le 8.30/9.00, vengo preparato ed assistito dal personale infermieristico, molto professionale e cortese.
Non sono preoccupato, ma non nego che la tensione c’era, considerando la mia anamnesi, sono infatti iperteso; fortunatamente le mie preoccupazioni vengono calmate dal Dott. Sessa che mi rassicura che il mio intervento è di routine e non ho nulla di cui preoccuparmi. L’intervento non ha complicazioni e seguo il normale decorso post-operatorio. Durante la giornata sono stato seguito non solo dal personale di sala o del reparto, ma il dott. Sessa stesso si è preoccupato di verificare personalmente le mie condizioni a fine intervento, cosa che ho grandemente apprezzato non sentendomi quindi abbandonato dopo l’operazione.
Qualche settimana dopo faccio i normali controlli da cui non si evidenziano anomalie, una guarigione da manuale.
Contro ogni previsione il 21 settembre, verso le 24.00, si verifica un episodio di sanguinamento dal naso che dopo diversi minuti non accenna a fermarsi, decido quindi di recarmi al pronto soccorso di Piacenza.
(Scoprirò dopo che questa abbonante epistassi è stata dovuta ad uno sbalzo pressorio).
Purtroppo quella con il pronto soccorso è stata un’esperienza negativa, arrivato alle 4.45 del mattino sono stato lasciato in stallo su una sedia a rotelle, senza un controllo neanche una misurazione della pressione, attendendo le 8.30 quando avrebbe iniziato il turno l’otorino. Fortunatamente alle 8.30 vengo mandato in reparto, dove la fortuna vuole che fosse di turno il dott. Sessa, il medico che mi ha seguito ed operato.
Appena mi vede, prende in mano la situazione e cerca di fermare il sanguinamento, mi conduce in ambulatorio dove mi cauterizza la ferita e sembra tutto apposto; purtroppo però verso le 10.00 accuso un mancamento, sento che sto iniziando a perdere coscienza, intimo mio figlio di chiamare il medico, e in meno di un minuto mi trovo circondato da un’intera equipe che mi trasporta in sala operatoria per l’applicazione di un ulteriore punto di sutura. Dopo quest’episodio la mia guarigione prosegue tranquillamente.
Ho voluto raccontare la mia storia, che per alcuni aspetti può risultare scontata o banale, ma l’ho fatto per evidenziare la competenza del reparto di otorino laringoiatria di Piacenza, che consiglio a chiunque abbia bisogno.
Ringrazio nuovamente il personale medico ed infermieristico dell’ospedale, con una particolare attenzione al Dott. Sessa, con il mio augurio per una florida e ricca carriera.

Patologia trattata
Rinopatia Ostruttiva.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

TPL sfavorevole eseguita in altra struttura

Mi sono rivolto nel 2012 a questa struttura per risolvere il danno dovuto ad un intervento di TPL eseguito in altro ospedale di Genova nel 2006: ipoacusia orecchio destro da colesteatoma, con errata collocazione di protesi. Finalmente sono stato chiamato qualche giorno fa per effettuare l'intervento. L'operazione ha avuto successo.

Desidero soprattutto sottolineare l'ottima assistenza pre e post operatoria.

Patologia trattata
Ipoacusia orecchio destro da colesteatoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Carcinoma tonsillare

Inviato in otorino dal reparto di ematologica per la presenza di una massa cervicale positiva all'agoaspirato per carcinoma, sono stato visitato dal dottor Sessa, il quale con grande competenza mi ha riscontrato la presenza di un carcinoma tonsillare. Dopo un secondo consulto che mi confermava la diagnosi, ho deciso di farmi operare nell'ospedale della mia città e sono stato sottoposto a tonsillectomia allargata e svuotamento laterocervicale radicale modificato. A più di un anno dall'intervento la malattia non si è più presentata e continuo a svolgere la mia vita di sempre. Ringrazio di cuore il dottor Sessa per la passione e la premura con cui mi ha seguito prima e dopo l'intervento e per tutto quello che continua a fare per me e per gli altri pazienti oncologici.

Patologia trattata
Carcinoma tonsillare.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Professionalità e sensibilità

A mia figlia, nata a Lecce pretermine, é stata diagnosticata ipoacusia bilaterale media prevedendo trattamento protesico... Grazie ad un amico siamo venuti a conoscenza del dott. Cuda e del suo staff. A Piacenza hanno effettuato i controlli in maniera decisamente piú accurata e, dopo il consulto con il primario, la sorpresa nell'udire che Matilde non avesse deficit uditivo, ma una leggera neuropatia uditiva dovuta al processo di mielinizzazione ancora incompleto. Non abbiamo parole per esprimere la nostra gratitudine per la professionalità e la dedizione, l'umanità con cui trattano i piccoli pazienti e i familiari... Ancora grazie.

Patologia trattata
Neuropatia uditiva.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenze e dedizione

Lo scorso novembre sono stato sottoposto ad emiglossopelvectomia sinistra, svuotamento laterocervicale bilaterale e ricostruzione con lembo libero di avambraccio presso l'ospedale Gugliemo da Saliceto di Piacenza. Vorrei rivolgere un ringraziamento a tutta l'equipe: alla signora Lella del servizio pre-ricovero, che mi ha accolto con grande gentilezza, al dottor Mochi per la pronta diagnosi, al dottor Cuda e al dottor Sessa che hanno eseguito un intervento in maniera magistrale. Dopo 10 giorni dall'operazione ho ripreso a mangiare e dopo 30 giorni di logopedia riuscivo a parlare senza alcun problema - e pensare che ad un mio vicino di casa hanno praticato lo stesso intervento in un'altra struttura, senza alcuna ricostruzione, con risultati funzionali scadenti. Consiglio vivamente questo reparto per il trattamento di questi tumori. Un grazie di cuore.

Patologia trattata
Carcinoma bordo lingua.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PROF. CUDA

Sono stato operato di otosclerosi dal PROF. CUDA.
Premessa: ero già stato operato a Lecce dal dott. Dibenedetto circa otto anni fa, con esito negativo. Avevo una perdita uditiva di oltre il 70%.
Rioperato a Piacenza dal Prof. CUDA prima all'orecchio destro e successivamente all'orecchio sinistro, ora non ho più bisogno di apparecchi acustici.
GRAZIE GRAZIE AL PROF. CUDA E A TUTTO LA STAFF.

Patologia trattata
REVISIONE DI OTOSCLEROSI BILATERALE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

STAPEDOTOMIA DESTRA

Opinione positiva da Rossana proietti raponi 24/02/2014:

Il 20 Gennaio 2014 sono stata accolta con gentilezza e professionalità da tutto il personale medico e paramedico.
Tante sono le parole di ringraziamento... quella che sento è la più semplice e sincera: GRAZIE DI TUTTO.

Patologia trattata
STAPEDOTOMIA DESTRA per otosclerosi.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

OPINIONE NEGATIVA

Domenica 5 gennaio 2014 ho avuto bisogno per mio marito, il quale, dopo aver fatto uso di uno spry per l'orecchio mercoledì, non ci sentiva più. Il pronto soccorso lo inviava in reparto OTORINO, DOVE NON VI ERA NESSUN MEDICO. DA Qui IN urologia ,dove forse c'era l'otorino, non l'avessi mai trovato! Mio marito dopo circa un'ora veniva accolto in modo poco consono da un medico di turno, del quale ancora oggi ignoro il nome, dato che nella firma,al suo riscontro sulla stessa carta del pronto soccorso, non ha apposto nessun timbro. Non auguro a nessuno di vivere l'atteggiamento arrogante e strafottente di costui, il quale non appena toccai la sedia dove doveva sedere mio marito per essere visitato, mi sentivo dire "metta subito a posto quella sedia lì" (avevo appena spostato la sedia per agevolare la seduta di mio marito, il quale ha problemi di vista); chiesi scusa anche per questo, spiegando il motivo del mio gesto. Lo stesso, invece di eseguire un'accurata pulizia con dei lavaggi all'orecchio, prescriveva, dopo una fugace visita se così si può definire, uso di gocce per quattro cinque giorni e da rivedere giovedì p.v. VOGLIO SOTTOLINEARE CHE QUELLO CHE DOVEVA FARE QUESTO MEDICO DEL REPARTO ORL DELL'OSPEDALE DI PIACENZA, E' STATO POI FATTO UMANAMENTE ED EGREGIAMENTE DA UN ALTRO SIGNOR DOTTORE CHE SPLENDE DI ONESTA', UMANITA', DISPONIBILITA' E PROFESSIONALITA', NELLA STESSA GIORNATA DOMENICA 5 GENNAIO 2014, MEDICO DELLA PROVINCIA DI PIACENZA.
PER MIO MARITO E' STATO COME RINASCERE: CONSIDERANDO CHE GIA' VIVE IL DISAGIO VISIVO E CHE SI ERA AGGIUNTO QUELLO DELL'UDITO, SI SENTIVA ESASPERATO... ORA MI CHIEDO PERCHE' TALE COMPORTAMENTO, SE NON VOGLIONO LAVORARE E SVOLGERE LA LORO MISSIONE, COSA LO FANNO A FARE? PER MORTIFICARE E OFFENDERE LE OPERSONE? SE NE STIANO A CASA E FACCIANO FARE IL LAVORO A CHI LO FA CON AMORE E DEDIZIONE. SCUSATE LO SFOGO, MA ABBIAMO VISSUTO MEZZA GIORNATA DA INCUBO.

Patologia trattata
Visita otorinolaringoiatria per ipoacusia bilaterale dopo aver introdotto spry per pulizia orecchio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE!!! GRAZIE!!!! GRAZIE!!!!!

Sono il babbo di due bimbe nate non udenti. Grazie alla professionalità e alla competenza del dott. Cuda, della dott.ssa Murri e del loro staff, oggi mia figlia Matilde può sentire la voce della mamma, del babbo e di tutte le persone che le vogliono bene.
Fra qualche mese pure Cecilia potrà sentire la voce delle persone che le stanno accanto.
Posso solo dire che i miei due angioletti, o diavoletti, dovranno ringraziare il prof. Cuda e i suoi collaboratori per tutto ciò che hanno fatto per loro. Non mi addentro in questioni personali che non conosco, ma non riesco a capacitarmi di come si possano esprimere giudizi negativi nei confronti di questo reparto.
Se sono un uomo felice lo devo a loro... Grazie.

Patologia trattata
SORDITà. IMPIANTO COCLEARE.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Protesi Totalmente Impiantabili orecchio Medio

Personalmente non sono d'accordo con la signora che ha lasciato il commento negativo. Io sono stato operato due volte presso il reparto del dottor Cuda e posso dire che tutte due le volte, operato per l'applicazione di impianti Carina, gli interventi sono stati eccellenti, come i medici e gli infermieri.. Certo che qualcosa può sempre sfuggire... ma in compenso e per il resto mi posso ritenere soddisfatto.

Patologia trattata
Perdita udito. Protesi acustica Carina.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Scarsa accoglienza

Sono stata ricoverata nel reparto otorinolaringoiatria dell'ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza in data 25 febbraio 2013, in seguito a visita con intervento programmato. Del dottor Ferrari, il chirurgo che mi ha operata, posso solo dire che mi ha seguita bene. Quando sono tornata dalla sala operatoria, stavo fortunatamente più che bene, ma l'assistenza infermieristica è stata molto meno che scarsa: mai una volta che siano venuti a chiedere se avessi bisogno; nella notte ho sporcato di sangue il cuscino e non me lo hanno cambiato; mai una volta a venire a controllar le flebo (dovevo stare sveglia, dopo anestesia generale, per evitare che, quando finiva, entrasse aria).
Non parliamo del mattino consecutivo: immediate le dimissioni dopo aver tolto i tamponi, senza nemmeno colazione dopo 2 giorni di digiuno, non mi hanno nemmeno rifatto emocromo e nemmeno provato la pressione- che è bassa 60- 90- provata da me a casa.
E nessuna spiegazione per le cure a casa!!

Patologia trattata
Turbinosetto plastica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

I migliori amici di mio figlio Ettore

Quando io e mia moglie scoprimmo che nostro figlio di 6 mesi non riusciva a sentire niente, ci crollò il mondo addosso. E' stata dura! Dopo varie ricerche, riuscimmo a sapere di un medico che opera all'ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza, che ci dicevano essere bravissimo. Li contattammo e da lì cominciò la nostra uscita da un tunnel che, personalmente, mi sembrava senza uscita. Il Dott. Cuda non è solo bravissimo, ma anche una persona eccezionale. Mai dimenticherò la sera prima dell'operazione, quando mi guardò in faccia, chiaramente preoccupato e, in un enorme sorriso carico di tranquillità, mi disse: "ma che è preoccupato? Ma no, è come togliere le tonsille" e mi sentii meglio.
Anche il suo staff è meraviglioso e molto professionale.
I controlli pre-ricovero sono stati accuratissimi ed hanno richiesto 4 giorni di ricovero un mese prima dell'intervento.
Il nostro bimbo non presenta alcun segno, neanche a cercarlo attentamente dietro l'orecchio. L'incisione è stata davvero piccola e lo stesso impianto consigliatoci dal Dott. Cuda è molto più piccolo di altri che abbiamo visto su altri bimbi. Oggi, a 9 mesi dalla operazione, mio figlio di 21 mesi sente tutto, comincia ad imitare i versi degli animali, dice "mamma" e "papà" e siamo sicuri che parlerà.
Beh, insomma, per farla breve possiamo solo dire che il Dott. Cuda ed il suo Staff sono stati i nostri salvatori e sicuramente i migliori amici di nostro figlio.
Oggi per noi il viaggio Palermo/Piacenza, per il mappaggio periodico, è come fosse una visita a persone di famiglia!

Patologia trattata
Impianto Cocleare- sordità profonda.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pessimo

Questi i fatti. Sono affetto da Sclerosi Mulipla secondariamente progressiva in cura al Reparto di Neurologia dell'Ospedale di Piacenza, invalido al 100% in carrozzina. Entrato in Reparto ORL (accorpato con Reparto Urologia) in regime di Day Hospital il giorno 30/08/2012 causa mancanza improvvisa udito orecchio sinistro (Ipoacusia e acufeni), ho sin da subito espresso, essendo un malato neurologico grave, di effettuare una RMN (risonanza magnetica). Mi sono state proposte alcune cure standards (flebo, carbogeno) ma senza avere a disposizione una RMN; solo il giorno 08/09/2012 (mia uscita) ho effettuato l'esame RMN per me di determinante importanza (spesso capita che queste forme di improvvisa mancanza udito possano essere legate a malattie autoimmuni come la mia). A Voi le considerazioni: sono alla data attuale in cui scrivo questa recensione (10 Settembre 2012) ancora in attesa della risultanza RMN e il mio problema di Ipoacusia permane, senza avere adottato una cura mirata cercando di escludere o meno eventuali problemi neurologici (RMN). Distinti Saluti.

Patologia trattata
Ipoacusia improvvisa orecchio SX in persona gravemente malata di Sclerosi Multipla secondariamente progressiva.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

TERAPIA DEGLI ACUFENI, dr. Cuda, dr. De Caria

Sono stata sottoposta nel periodo primavera-estate 2011 alla terapia acufeni presso il Reparto di Otorinolaringoiatria dell'Ospedale di Piacenza, da cui ho avuto un grande beneficio.
Desidero porgere un sentito "GRAZIE" al Direttore Dott. Domenico Cuda, che mi ha dato questa possibilità, e al suo staff:
- il Dott. De Caria che, con l'ipnosi, mi ha fatto scoprire doti che non credevo di avere, grazie alle quali posso affrontare il mio disturbo, ma anche la vita, con una per me sorprendente serenità;
- la Dott.ssa Frontera, che mi ha saputo ascoltare e incoraggiare.
Un grazie anche alla Direzione Sanitaria che, credendo in questo progetto, aiuta le persone come me e chi ci sta vicino.

Patologia trattata
ACUFENI - IDROPE ENDOLINFATICA.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

ottimo

Sono stata la prima volta in visita dal Dott. Cuda nel 2006: ero disperata perchè non riuscivo neppure a stare in piedi. Grazie a lui sono tornata a stare bene, qualche volta ho qualche ricaduta, ma dopo quello che ho passato questo è niente. Ringrazio di cuore il dottore.

Patologia trattata
sindrome di Meniere.


Altri contenuti interessanti su QSalute