Dettagli Recensione

 
Ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza negativa

La mia compagna è stata ricoverata in ginecologia di Piacenza nel Settembre 2013, con disturbi all'addome, gonfiore di liquidi, in cui era stata diagnosticata una cisti ovarica. Tenuta dentro una settimana, prima si pensava di fare un piccolo intervento, poi la cosa si metteva seriamente: serviva un intervento invasivo + eliminazione utero e ovaie per cisti. Così la mia ragazza ha deciso di sentire l'IEO, intanto il Primario di Piacenza l'ha mandata a Milano assicurandone il ricovero e l'immediata operazione; ma andando lì scopriamo l'amara verità, cioè che queste cisti erano tumori, che non sarebbe stata ricoverata subito e che il dottore dell'IEO voleva semplicemente la Tac, che alle dimissioni non le era stata data; così una volta al colloquio abbiamo provato a chiamare il primario di Piacenza, ma nessuno rispondeva. Dopo 3 telefonate risponde finalmente una dottoressa, dicendo alla mia ragazza di muoversi (!), ben sapendo le condizioni della mia ragazza e che non potevamo fare un gran premio sulla A1!!! Alla fine tra Milano e Piacenza sono passate altre 2 settimane e il liquido è finito nei polmoni, a tal punto da farla ricoverare a Milano per collasso polmonare, insomma: 2 mesi di letto e chemioterapia in corso tutt'oggi. GRAZIE GINECOLOGIA DI PIACENZA DEI MIEI STIVALI!!!!

Patologia trattata
Presunte cisti ovariche.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute