Dettagli Recensione

 
Ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Assistenza psicologica nulla

Mia moglie è stata ricoverata con violenti dolori addominali. Al pronto soccorso ginecologico ha subìto una ecografia transvaginale che ha evidenziato una possibile gravidanza extrauterina. L'esecuzione della ecografia è stata traumatica per i modi e l'atteggiamento tenuto dal medico (esperienza negativa già purtroppo avuta in passato con altro medico...).
L'unica terapia in questi casi è monitorare il paziente e capire le reazioni. Dopo due giorni il medico di reparto è entrato nella stanza e con gioia ci ha annunciato che un aborto naturale era in atto (non era "possibile" g.e.u.???). La stanza era affollata (addirittura il medico che aveva ricoverato mia moglie è venuto a ribadircelo durante l'orario di visita...).
Nessuno si è fatto vivo per due giorni per darci un minimo di conforto, o spiegarci chiaramente cosa ci attendeva. Ho parlato con il medico che mi ha spiegato che la tuba era probabilmente compromessa in precedenza e ora era da ritenere totalmente inutilizzabile: due settimane prima mia moglie aveva effettuato una isterosalpingografia in cui le tube sono state ritenute perfette (tanto che è rimasta subito incinta...).
Dopo 5 giorni è stata dimessa: la lettera di dimissioni, a parte la dicitura "aborto extrauterino spontaneo", non riportava nessuna terapia da seguire o prescrizione di genere.
Il personale OSS, oltre ad essere estremamente rumoroso, sia di giorni che di notte, si è rilevato assolutamente scortese e senza il minimo buon senso (cambio pannoloni durante il periodo di colazione, spostamento dei letti senza preavviso, etc.).
Ora mia moglie inizia a tremare solo all'idea di effettuare un prelievo sanguigno presso il reparto... Stiamo cercando altri ospedali in zona e non, dove rivolgerci..

Patologia trattata
Aborto extrauterino spontaneo.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute