Pediatria Arcispedale Santa Maria Nuova

 
2.4 (2)
3020  
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Pediatria dell'Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, situato in Viale Risorgimento 80, ha come Direttore il Dott. Sergio Amarri. Il reparto svolge le seguenti attività: ricovero ordinario, ricovero in regime di Day Hospital, attività di visite urgenti per accesso diretto, attività ambulatoriale per le specialità di broncopneumologia, gastroenterologia, genetica clinica, auxologia, chirurgia infantile. Consta degli ambulatori di Auxologia - Endocrinologia, di Broncopneumologia, di Chirurgia infantile, di Diabetologia, di Gastroenterologia, di genetica, di Psicologia. Fanno parte dell'equipe medica: Dott. Giulio Attanasi, Dott.ssa Valeria Caldarelli, Dott.ssa Antonella Crisafi, Dott.Ssa Ilaria D'Aquino, Dott. Alessandro De Fanti, Dott. Ezio Carlo Maria Di Grande, Dott.ssa Ilaria Fontana, Dott. Claudio La Scola, Dott.ssa Lourdes Maremis Lòpez, Dott.ssa Elisabetta Marastoni, Dott. Antonio Marseglia, Dott.ssa Maddalena Petraroli, Dott.ssa Marika Riva, Dott. Claudio Ruberto.


Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
2.4
Competenza 
 
1.5  (2)
Assistenza 
 
1.5  (2)
Pulizia 
 
3.0  (2)
Servizi 
 
3.5  (2)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
16 Dicembre, 2014
Elio Iori
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
2.0

Pronto Soccorso pediatrico

Ho portato mia figlia di 7 anni per un orticaria allergica alle 22:10 circa, in attesa c'erano 5 bambini per un totale di 12, e nonostante l'infermiera all'accettazione fosse molto cordiale, non posso esprimere un giudizio positivo perché dopo 4 ore non era ancora stata visitata. Lasciati in una stanza antistante alla portineria, in disordine, sporca con bicchieri, fazzoletti e bottigliette abbandonate (anche per colpa di genitori poco educati). All'ennesimo genitore che iniziava ad inveire perché il figlio era entrato alle 18.00 del pomeriggio e non era ancora stato visitato, ed in relazione al fatto che le bolle allergiche erano regredite, non sapendo quando i medici avrebbero potuto visitarla, ho firmato e me ne sono andato. Aspettare 6 ore con un bimbo è inconcepibile.

Patologia trattata
Orticaria allergica (non trattata).
Trovi utile questa opinione? 



01 Luglio, 2014
clarabella
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza negativa (maggio 2014)

Non eseguito alcun esame sostanziale di approfondimento dopo una caduta importante, con infezione. Dimissione senza aver risolto nessun problema e battezzando i problemi del bambino come somatizzazioni psicologiche e non in grado di riconoscere una infiammazione muscolare. Presuntuosi. 22 giorni di ricovero buttati. Esperienza pessima.

Patologia trattata
Dolori da trauma post caduta accidentale alla schiena + infezione sottocutanea.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute