Cardiologia Ospedale Luigi Sacco

 
4.8 (17)
Scrivi Recensione
Il reparto di Cardiologia e UTIC dell'Ospedale Luigi Sacco di Milano, Azienda Ospedaliera - Polo Universitario situato in via Giovan Battista Grassi 74, ha come Direttore responsabile il professor Maurizio Viecca. Il reparto consta delle unità di Emodinamica e Coronarica, di una sezione di Elettrofisiologia, di un'area per le degenze, di una per la diagnostica non invasiva e di un ambulatorio. Il reparto è leader nel trattamento dell'infarto miocardico acuto tramite l'angioplastica coronarica primaria. La struttura è inoltre inserita nel progetto 118 per le urgenze cardiologiche e per la telecardiologia ed è unità di riferimento per il progetto telematico “Carolin” per la trasmissione delle immagini agiografiche. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Apruzzese Claudio, Benevento Francesco, Blaco Lorenzo, Cerchiello Manfredo, Colombo Alessandro, Colombo Simone, Frigeni Giulio, Landoni Maria Teresa, Lanfranchi Antonio, Lesma Stefano, Lo Presti Francesco, Lombardi Leonida, Marelli Susan, Proietti Riccardo, Vizzi Vincenzo.

Recensioni dei pazienti

17 recensioni

 
(15)
 
(1)
 
(1)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.8
 
5.0  (17)
 
4.8  (17)
 
4.9  (17)
 
4.6  (17)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti al dott. Lo Presti

Il dottor Lo Presti Francesco è un cardiologo competente ed umano; fino ad adesso mi sono trovato benissimo, lo ringrazio vivamente. Ci troviamo in ambulatorio!

Patologia trattata
Aritmia, scompenso cardiaco.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dr. Vizzi

Vorrei ringraziare pubblicamente il dott. Vincenzo Vizzi per aver salvato la vita di mio marito in una situazione estremamente complessa!

Patologia trattata
Infarto del miocardio in paziente con vasculite dei grossi vasi e due ore dopo l'esecuzione di una biopsia renale (in sospensione di Cardirene).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Crioablazione

Ablazione - 27 gennaio 2017

Desidero ringraziare di cuore (e non può essere altrimenti!) il reparto di cardiologia dell’ospedale Sacco di Milano; sono stata ricoverata per un intervento di crioablazione e ho apprezzato la professionalità e l’umanità del professor Maurizio Viecca, del dr. Giovanni Battista Forleo, del dr. Leonida Lombardi e di tutta l’equipe medica e paramedica.
Sono stata una paziente difficile per la mia ansia, agitazione e, come da loro definita, “ipertensione reattiva da camice bianco”, ma ho trovato delle persone comprensive, disponibili a tranquillizzarmi, e molto sensibili.
Ringrazio ancora e abbraccio tutti.

Renza Pench

PS: sono il marito di Renza e, a quanto ha scritto da mia moglie, vorrei aggiungere una mia considerazione: ho riscontrato in tutto il personale della divisione Cardiologia e Emodinamica una motivazione veramente ad altissimo livello, e questo credo sia il miglior complimento che possa essere fatto al prof. Maurizio Viecca, che ne è direttore.
Marco Buson

Patologia trattata
Fibrillazione atriale.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Sono stata ricoverata per anamnesi sinottica; procedura eseguita: OCCLUSIONE PERCUTANEA PFO/DIA.
I miei ringraziamenti vanno al Dott. di Biasi MAURIZIO, bravissimo, umano e sempre disponibile anche tutt'ora che sono dimessa. Infine ringrazio il Dott. Pernicotti Alberto e gli infermieri Fatticci Assunta e Pranzo Simone. Grazie mille a tutti !

Patologia trattata
Forame ovale pervio + DIA
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ablazione

Dopo 20 anni che finivo in PS, e mi trattavano da pazza depressa con ansiolitici e antidepressivi, ho preso la decisione di andare dai migliori, perchè io non mi sentivo affatto depressa, nè ansiosa. Ringrazio il dott. Lavarra, il dott. Sagone e tanti altri di cui non ricordo il nome. Grazie a loro ho scoperto che tutti questi anni sono stata in pericolo di morte improvvisa, altro che depressione. Dopo un intervento chirurgico di quasi 5 ore, eccomi qui sana e salva grazie a questo angeli.

Patologia trattata
Extrasistole, Aritmie eccetera.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiologia? Stupendi!

Io sono stato ricoverato il 12 dicembre 2014 e fui operato il 22 dicembre 2014.
Ho passato brutti momenti, ma grazie a tutto il personale ho superato tutto. Oggi se dovessi tornare in ospedale lo farei di sicuro e senza paura grazie a questi angeli che lavorano in cardiologia, grazie a tutti.
Genovese Paolo

Patologia trattata
Cardiopatia.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie mille

Ringrazio tutto li reparto di cardiologia, ottimo sotto ogni aspetto, a partire dalla professionalità per finire alla disponibilità. Sono tutti molto gentili, sorridenti e sempre presenti nel momento del bisogno. In particolare ringrazio a reparto di emodinamica. Grazie mille, in particolare al Dr. Lavarra ed al suo staff. L'intervento è durato 15 minuti, senza dolore e senza problemi. Fortunatamente ho avuto il miglior dottore del mondo. Durante l'intervento ho conosciuto anche il Dr. Sala, medico giovane, intelligente e molto ambizioso, è una permessa del futuro. Grazie mille a tutti voi della emodinamica e del reparto di cardiologia. Un abbraccio sincero vale più di mille parole. Grazie mille.

Patologia trattata
Forame ovale previo (PFO).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Venerdì 3 gennaio 2014 mi sono sentita venire meno la respirazione. Dopo essere stata rifiutata al PS della Clinica Sant'Ambrogio, sono stata portata da mio marito a quello del Luigi Sacco, dove mi hanno accettata immediatamente e inserito un pace-maker provvisorio, seguito il martedì dopo da uno definitivo. Gli esami successivi sono stati numerosi e mirati. In particolare si è tenuta presente la parte polmonare che erroneamente era stata segnalata dal medico di base come responsabile della mancanza di fiato. Sono molto grata al personale medico e paramedico di questa struttura. In particolare segnalo l'assistenza infermieristica dell'Unità Terapia Intensiva Coronarica (UTIC) nelle persone di Francesco, Pasquale, Luigi, Marina e altri di cui non ricordo il nome, anche se altrettanto meritevoli. Un grazie particolare al Dott. Quaglia che mi ha operato e ha saputo con molto tatto rendere meno pesante e doloroso questo delicatissimo intervento.

Patologia trattata
Insufficienza respiratoria, aritmia.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

In attesa...

Non posso ancora dare la mia testimonianza riguardo alla degenza o alla professionalità medica, ma vorrei dare la mia testimonianza di paziente in attesa..... Ho fatto la visita cardiologica privatamente dal Dott. Danna Paolo il 14 agosto 2013, persona e medico molto umano e professionale, dicendomi che sarei stata operata per forame ovale pervio.
Chiaramente si parlava di meta' settembre per via delle vacanze estive. Al 12 settembre sono stata chiamata per il pre ricovero (io abito a Verbania) tutto bene, personale eccellente, il medico che ha compilato la mia cartella mi disse che per l'intervento era questione di un paio di settimane. Siamo al 17 ottobre, sono stata chiamata 4 VOLTE e 4 VOLTE richiamata per disdire (mancanza posti letto): ok. Ma l'ultima volta è stata assurda, mi chiamano lunedì 7 ottobre, mi dicono che l'intervento è fissato per il 17 (oggi), chiamo io martedì e chiedo conferma, mi dicono chiami domani alle 11.00; chiamo, mi dicono che non sanno nulla.. "richiami alle 12.00"; richiamo e mi dicono: mi spiace non c'è posto.
Per concludere, io è vero che non sono grave ed è giusto dare priorita' alle persone che stanno peggio di me, ma credetemi.. stare piu' di un mese con la valigia pronta, disdire lavori e impegni perche' non sai se verrai chiamata, spiegare a tua figlia perche' sei cosi nervosa, insomma: si dovrebbe guardare anche un po' il lato umano delle persone, non solo quello clinico. Ora io sono di nuovo in attesa...... spero arrivi prima il ricovero di una ischemia (vista la mia ultima visita cardiologica), altrimenti dovranno spiegarlo loro a mia figlia di 13 anni.

Patologia trattata
Forame ovale pervio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTO

SI RINGRAZIA TUTTA LA STRUTTURA CARDIOLOGICA E DI EMODINAMICA DELL'OSPEDALE SACCO, PER LA TEMPESTIVITà D'INTERVENTO E DEL RAPPORTO UMANO COL PAZIENTE. PARTENDO DAL PERSONALE DI SERVIZIO, AL PARAMEDICO E MEDICO. UN PARTICOLARE RINGRAZIAMENTO ALLA CAPO SALA E A TUTTI, MEDICI E NON, CHE CON IL LORO PRONTO INTERVENTO MI HANNO RIPORTATO IN VITA. GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE.
DIAFERIA PASQUALE.

Patologia trattata
INFARTO, ARRESTO CARDIACO (GIUGNO 2013).
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Cardiologia Sacco

Niente da dire a tutte le persone che lavorano in cardiologia: massimo rispetto per la loro competenza e professionalità.
Il Dott. Colombo sembra Starsky! "Ganzo"!
Come Servizi ho messo voto 1 e vuol solo riferirsi alla nutrizione: il cibo è imbarazzante!
AM

Patologia trattata
Secondo infarto + coronarografia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trattamento angioplastica

Devo ringraziare di "cuore" tutta la struttura cardiologica ed emodinamica dell'ospedale Sacco oltre che per la competenza e la tempestività d'intervento e di informazione, anche per il rapporto umano che tutti, a partire dalle persone addette ai servizi, al personale paramedico e medico, ci hanno messo per alleviare il completo periodo di degenza.
Grazie, grazie, grazie.

Patologia trattata
Inserimento Stent.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ottimo reparto

Ritengo il reparto molto valido sotto ogni profilo, ove operano tutti ottimi professionisti. Complimenti e grazie.

Patologia trattata
Coronarografia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. francesco lavarra

Ringrazio in primis il dottor Francesco Lavarra e poi tutto il reparto, ottimo sotto ogni aspetto, a partire dalla professionalità per finire alla disponibilità. Sono tutti molto gentili, con il sorriso in volto e sempre presenti nel momento del bisogno.
Ho vuoto piacere di conoscere tanti medici, dal pronto soccorso, alla terapia intensiva al reparto di cardiologia.
Ho vuoto piacere di parlare col dottor Lavarra che ha salvato mio marito, lui è sempre disponibile a dare tanti consigli per andare avanti e fare una vita normale e felice con la famiglia.. Grazie dottore, i tuoi consigli sono preziosi. E grazie a tutti voi.
Ringrazio inoltre il personale del 118 e macchina medica.

Patologia trattata
infarto, arresto cardiaco di circa 4 minuti.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

buona esperienza

E' un ottimo reparto sotto ogni aspetto, a partire dalla professionalità per finire alla disponibilità: sono tutti molto gentili e ci sono sempre nel momento del bisogno.
grazie

Patologia trattata
Cardiaca.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una cattedrale nel deserto della Sanità

Finalmente ho trovato un reparto ospedaliero in cui il ricoverato è trattato da essere umano, a cui tutti rispondono prontamente ad ogni richiesta e tutti trovano il tempo di ascoltarti, dal primario all'ultimo inserviente, i medici, gli infermieri, proprio tutti.
La locazione in camera a due letti con bagno completo di doccia, fanno dimenticare cos'era la vecchia Sanità (è davvero vecchia ovunque nel nostro Paese?) e rende la permanenza senza problemi di sorta. Un grazie di cuore a quanti ho avuto il privilegio di incontrare in questo reparto. Ora sono in attesa di rientrare in ospedale per un paio di bypass alle coronarie e, dopo la precedente esperienza positiva, penso che non potrò che continuare nel promuovere questa mia esperienza ospedeliera. Ermanno Pozzoni

Patologia trattata
Cardiopatia coronarica - coronarografia per paziente diabetico, iperteso, obeso, familiarità con infarto e molti altri rischi cardiovascolari.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento angioplastica 4 stents

Io ho trovato i medici del reparto Emodinamica, in particolare il dott Alessandro Colombo, sempre attenti a quello che erano le mie varie domande, competenti al massimo di ciò che si può domandare ad un essere umano, in possesso di tutti gli apparati tecnici necessari all'intervento. Per quanto riguarda l'intendenza: 1 camera per due persone, con Bagno e doccia annessa, nessun bisogno di uscire in corridoio. Credo inoltre che l'aspetto intendenza pur essendo di primaria importanza non lo sia completamente, quello che è essenziale è che i medici, gli infermieri e tutto il personale siano all'altezza del compito a loro imposto: Salvare vite umane. Ringrazio tutto il personale, in particolare il personale del reparto rianimazione ed emodinamica di tutto ciò che è stato fatto con competenza, gentilezza e sorriso. Grazie nuovamente.
Paolo Parenti

Patologia trattata
Coronaropatia bivasale. Procedure multiple di angioplastica coronarica percutanea (PTCA) con posizionamenti di 4 Stent. Dislipidemia mista.


Altri contenuti interessanti su QSalute