Cardiologia Ospedale Pertini di Roma

Cardiologia Ospedale Pertini di Roma

 
4.4 (23)
Scrivi Recensione
Il reparto di Cardiologia dell'Ospedale Sandro Pertini di Roma, situato in Via dei Monti Tiburtini 385, ha come Direttore F. F. il Dott. Silvio Fedele (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Il reparto svolge le seguenti linee d’attività: Assistenza diagnostica e terapeutica ai pazienti degenti H/24 (30 posti letto); Servizio di guardia cardiologica H/24 per Pronto Soccorso e Urgenze UUOO, 1 cardiologo 14-19 dedicato alle degenze della cardiologia; Prestazioni ambulatoriali: ecocardiografia (TT, TE, Stress, TDI), Holter ECG, PAC (dolore toracico, perdita di coscienza, cardiopatia ischemica, aritmia, scompenso), Prova da Sforzo, controllo PM/ICD, Telemedicina (controllo remoto PM/ICD), Tilt Test, elettrocardiografia, ambulatorio scompenso, ambulatorio aritmologico, ambulatorio post-dimissione; Attività aritmologica interventistica (CESC): Impianto e sostituzione di Pacemaker, Defibrillatori e Loop Recorder, Studio Elettrofisiologico endocavitario, Mappaggio Elettroanatomico, Mappaggio Endocavitario, Ablazione Transcatetere delle Aritmie (Tachicardie Sopraventricolari, da Preeccitazione Ventricolare, Fibrillazione Atriale, Tachicardie Ventricolari), Ecografia endocardiaca. Fanno parte dell'equipe medica: Dr. Silvio Fedele (responsabile UOS Emodinamica), Dr. Antonio Castro (responsabile UOS Aritmologia- CESC), Dr.ssa Vanessa Venturelli.

Recensioni dei pazienti

23 recensioni

 
(16)
 
(4)
 
(1)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.4
 
4.6  (23)
 
4.4  (23)
 
4.6  (23)
 
4.2  (23)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

VENI VIDI VICI: squadra vincente al Sandro Pertini

Visitato dal Dr. Antonio Castro lunedì 1 Agosto, si decideva per un immediato intervento di ablazione cardiaca svolto il 5 Agosto: problema di tachicardia ventricolare risolto.
Il Dr. Castro è un medico eccezionale che si è costruito attorno una squadra di supporto affiatata ed estremamente professionale; degno inoltre di particolare menzione il suo aiuto Dr. Albano, che ha operato manualmente la maggior parte del tempo.
Tutta la mia degenza è stata contrassegnata da umanità, serietà, disponibilità da parte di tutta la struttura, Dr. Castro in primis.
Un grazie (è il caso davvero) di cuore!

Patologia trattata
Tachicardia ventricolare.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Scuderia Ferrari al Sandro Pertini

Cuore matto, cantava Little Tony. Il mio sembra ricalcare il ritornello.
Seguo l’iter e nel pomeriggio, accompagnato dall’amico Fabrizio, vengo ricoverato all’AMBI del S. Pertini. Rileverò, poi, come il reparto risulti il portato dell’intuizione di un illuminato : “Come evitare l’intasamento delle sale operatorie”.
Stanza pulita e personale presente. Il vicino di letto deve, come me, sottoporsi a Cardioversione elettrica. Alle otto di sera si presenta il dott. Renzo Iulianella, che ci preannuncia l’intervento per la mattina successiva.
La notte passa come tutte le notti in ospedale, ritmata dal ripetuto accesso degli infermieri di turno. E’ mattino. Si ripresenta il dott. Iulianella. Ma non si riposa mai? Ah, già è un abruzzese forte e gentile. Interviene l’anestesista, la dott.ssa D’Arena, efficiente e con modi garbati.
Eccoci: siamo al box della squadra corse Ferrari. Del team fanno anche parte :la caposala e due infermieri. Ognuno sa quello che deve fare e procede con celerità. Se non fosse Formula Uno, ma Rally, dovrei dire: “Alla guida il dott. Iulianella con la dott.ssa D’Arena, navigatore” . La rimanente parte della squadra corse si muove all’unisono.
Lo starter da il via ! La corsa ha inizio. Vengo addormentato per pochi minuti. Mi sveglio. E’ tutto finito. Siamo arrivati al traguardo per primi!
Se non avessi smesso di fumare da tanto tempo, direi: ”è stata per me una fumata di sigaretta!”.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Cardioversione.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ogni cittadino vorrebbe trovare un medico tale

Sento che sto appassionandomi all’Ospedale Sandro Pertini di Roma. Vado a cardiologia e vengo visitato dal dott. Renzo Iulianella. Un abruzzese di Pescina forte e gentile dal colorito dorato. L’esame al quale sono sottoposto è approfondito e lui con linguaggio a me adatto, porta la necessaria chiarezza alle mie preoccupazioni e dubbi. Che dire: il dott. Iulianella appare una rara avis a rappresentare quella parte sana della Sanità che ogni cittadino vorrebbe trovare sul proprio cammino.

Patologia trattata
Aritmia.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento coronarico

Dottori e personale infermieristico semplicemente perfetti, non ti fanno pesare di essere malato e sono inoltre sempre molto professionali.

Patologia trattata
Aritmia cardiaca.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Cardiologia

Dottori ultra favolosi.
Personale di assistenza invece scorbutico e ineducato.

Patologia trattata
Aritmia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Aritmologia - dott. Castro

Sono stata seguita dal dottor Antonio Castro per un flutter probabilmente scaturito da ipertiroidismo e per il quale mi sono poi dovuta sottoporre ad una ablazione.
Persona umile, onesta, professionale, che ti fa sentire a tuo agio e che svolge la propria professione con passione e dedizione.

Patologia trattata
Flutter atriale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Angioplastica coraggiosa!

Sono stato ricoverato in Cardiologia d'urgenza, guidato dal bravo Dott. A. Ciolli, per angina instabile e problemi vari (tra cui una insufficienza renale cronica) ed ho potuto constatare quale sia la richiesta di impegno che subisce, in questo particolare momento, la struttura tutta dell'ospedale. Ciò che mi ha colpito sono stati l'impegno, la dedizione, la capacità di relazionarsi con il paziente da parte di tutto il personale, dal Primario all'ausiliario. La competenza sì, ma anche la pazienza e l'umanità...
Felice e rassicurato che nel nostro territorio esista ed operi una struttura di eccellenza tale.
Voglio ringraziare tutto il Reparto Cardiologia d'urgenza, ed anche quello di Ematologia.
Al Dott. Andrea Ciolli il più sentito "grazie" per la professionalità e la sensibilità dimostrate.

Patologia trattata
Angina instabile + stenosi coronarica - angioplastica coronarica (in paziente con insufficienza renale).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dottor Castro professionale e unico

Colpito da infarto nel 2012 mentre ero in servizio a Roma, una volta portato d'urgenza al Pertini sono stato affidato all'equipe cardiologica, tra cui c'era il dottor Castro Antonio, persona squisita che ad oggi 2020 mi segue ancora, che ha portato miglioramenti al mio cuore e che mi segue per il mio pacemaker. È unico. Affidatevi a lui.

Patologia trattata
Infarto.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Un viaggio all'interno del mio cuore

Crioablazione eseguita il 25 febbraio 2020.
Intervento complicato il mio, perchè condizionato da un'anatomia molto particolare del mio sistema circolatorio. Durato circa 4 ore stressanti in sedazione blanda, ha richiesto un consistente sforzo di volontà, di pazienza e di sacrificio da parte mia, comunque certamente non avvicinabile alla grande competenza, alla determinazione ed anche alla generosità profusa dal dottor Antonio Castro, che ha eseguito l'intervento e che ancora una volta ringrazio con tutto il CUORE, unitamente al bravissimo medico che ha collaborato con lui e a tutta l'equipe infermieristica che mi ha assistito con particolare umanità in sala operatoria. Grazie!
Alberto Petitta

Patologia trattata
Fibrillazione atriale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ricovero in Cardiologia

Entrato il 16 febbraio 2019 e dimesso il 21 febbraio 2019 su richiesta della preospedalizzazione per la rimozione di un polito al retto, sono stato seguito dal dott. Renzo Iulianella e dott. Federico Turreni, i quali hanno dimostrato un'alta qualità professionale.
Pur sapendo di non essere guarito, ho trovato giovamento dalla sapiente cura assegnatami dei due sanitari. Grazie.

Patologia trattata
Fibrillazione atriale (n.V.) e dilatazione atriale.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

PAC assolutamente inadeguato

Sono stata inserita in un Percorso Assistenziale di cura (PAC) a seguito di un episodio di presincope. Assistenza in PS ottima, medici e infermieri gentilissimi. Purtroppo però la prima visita è stata pessima. Infermiere molto aggressive, scortesi, abituate credo a trattare pazienti anziani e malfermi.
Il medico poi che grattandosi il cranio dichiara di non aver idea di cosa fare nel mio caso, a quale serie di esami sottopormi, rimproverandomi perché i miei sintomi non corrispondono a nessuna diagnosi predefinita!!
Infine, in evidente difficoltà, arriva a rimproverarmi di non aver preso la pressione durante (sic!) la sincope... quando ero svenuta... il medico del 118 l'ha presa, subito dopo.
Esco scossa da un atteggiamento incomprensibile. Infine al primo controllo della serie, si rifiuta di inserire tra gli altri l'holter prescrittomi dal medico curante. Dice che lo specialista è lui e solo lui può decidere... nemmeno il padreterno.

Farò comunque i controlli prescritti (fuori reparto), mentre tutti quelli cardiologici non inclusi me li sto facendo privatamente, pur avendo in corso il PAC, che a questo dovrebbe servire.

Lascio ai lettori ogni valutazione.
PS: ho segnalato l'accaduto, e ho ricevuto le scuse personali da parte del Primario, al quale mi sono rivolta soprattutto perché preoccupata per la mia salute.

Patologia trattata
Precordialgia e sincope atipica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Angioplastica

Pronto soccorso, unità di emodinamica, UTIC e cardiologia sono stati semplicemente fantastici.

Patologia trattata
Infarto.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ablazione transcatetere di fibrillazione atriale

Soffrivo da qualche anno di fibrillazioni atriali e nell'ultimo periodo, malgrado la dose massiccia di medicinali per prevenire tali episodi (divenuti quasi giornalieri), ho optato per l'ablazione. Suggeritami dal mio amico cardiologo Dott. Silvio Fedele (grazie ancora Silvio!), anch'egli parte del reparto di cardiologia dell'Ospedale Sandro Pertini, sono entrato in contatto con due bravissimi aritmologi: il Dr. Antonio Castro ed il Dr. Federico Turreni. Ho fatto l'intervento il giorno 22 Maggio e ad oggi non posso che ringraziare per l'eccellente risultato dell'intervento e per la professionalita' di entrambi i dottori. Ringrazio anche lo staff infermieristico non solo per le loro capacita' professionali, ma anche per la loro affabilita' e simpatia dimostratemi durante il periodo di degenza. Non posso quindi che esprimere un eccellente parere per il reparto di cardiologia.

Patologia trattata
Ablazione transcatetere di fibrillazione atriale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Infarto - angioplastica con stent

Sono stato ricoverato prima in OTC e poi in cardiologia per un infarto. Intervento di angioplastica con stent e successivo impianto di defibrillatore.
A tutto il personale medico dico: GRAZIE per avermi salvato la vita.
Mi sono trovato bene per il periodo di degenza anche con gli infermieri: un grazie anche a loro per la professionalità avuta nei confronti miei e degli altri pazienti.

Patologia trattata
Infarto del miocardio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Unità coronarica Ospedale Sandro Pertini

Dal pronto soccorso ai reparti di cardiologia e terapia intensiva, ho trovato del personale altamente qualificato. Devo ringraziare tutti per quello che hanno fatto per me!!!

Patologia trattata
Angioplastica e completamento su 3 vasi.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Parere reparto di cardiologia

Reparto cardiologico all'avanguardia. Operatori eccellenti (conosco solo Dr. Castro e Dr. Turreni). Personale altamente professionale e competente. L'ambiente è sufficientemente pulito. I servizi hanno qualche piccola lacuna che si può anche perdonare.
Grazie.

Patologia trattata
Intervento di ablazione ventricolo sinistro (Dr. Castro).
Sostituzione pacemaker (Dr. Turreni).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parere sul reparto cardiologia d'urgenza

Ritengo il reparto una vera eccellenza nel bistrattato servizio sanitario nazionale. La competenza, il servizio, l'assistenza continua di tutto il personale, mi hanno letteralmente meravigliato. Mi ritengo completamente soddisfatto anche del livello di responsabilità dimostrato dai responsabili medici, rispetto ad un paziente riottoso ed ansioso quale ero.

Patologia trattata
Ostruzione della coronaria centrale con angioplastiça ed inserimento di uno stent. Patologia coronarica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Reparto eccezionale. Sembra un telefilm americano. Stanze singole, monitor ed altro. Personale molto competente, preparato e cortese.
Si parla spesso male della sanità italiana, ma questo reparto è veramente una eccellenza da mostrare con orgoglio.

Patologia trattata
Infarto su donna di 77 anni arrivata con arresto cardiaco in ambulanza.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

3 GIORNI AL PRONTO SOCCORSO CON SCOMPENSO CARDIACO

HO PORTATO MIO SUOCERO 87 ANNE (PAGANDO L'AUTOAMBULANZA) AL PERTINI PERCHè IN CURA DA UN CARDIOLOGO DELLO STESSO OSPEDALE. IN SOSTANZA E' RIMASTO TRE GIORNI AL PRONTO SOCCORSO CON SCOMPENSO CARDIACO E CON ACQUA NEI POLMONI E GAMBE. TERAPIA: SOLO LASIX COMPRESSE. QUINDI ABBIAMO DOVUTO PORTARLO IN UNA STRUTTURA A PAGAMENTO PER NON FARLO MORIRE. CONCLUSIONE: AVEVA ACQUA ANCHE ALLA PANCIA E NON DOVEVA ESSERE CURATO CON LASIX PASTICCHE, MA PER ENDOVENA E AIUTATO AD URINARE.

Patologia trattata
SCOMPENSO CARDIACO.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UTIC e reparto di cardiologia

Mi sono trovata al Pertini quando mi sono sentita male. Mai avrei pensato ad un infarto, mi trovavo lì per una visita oculistica, ma appena chiamato aiuto si è scatenata una corsa verso il pronto soccorso, dove subito sono stata trattata per quel problema. Un grazie a tutti, dal personale infermieristico, veramente gentile, ai medici tutti, che per la prima volta ho sentito darmi spiegazioni su cosa mi stavano facendo o che stavano per farmi (un grazie particolare al medico che mi ha soccorso per primo e che ha capito subito di cosa si trattava). E' così che deve funzionare un ospedale!

Patologia trattata
Infarto miocardico.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo reparto

Personalmente mi ritengo fortunato di aver trovato sin dall'accettazione del pronto soccorso, per finire all'U.T.I.C ed alla degenza della cardiologia, medici ed infermieri così bravi, competenti e professionali nel loro lavoro.
GRAZIE...

Patologia trattata
Infarto.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

OTTIMA SINERGIA TRA CARDIOLOGIA E ALTRI REPARTI

IN CODICE ROSSO AL PRONTO SOCCORSO TRAMITE 118, ERANO TUTTI PRONTI AD ACCOGLIERMI (4 INFERMIERI, 2 MEDICI, 1 VIGILANTE PER GLI EFFETTI PERSONALI).
MI HANNO SALVATO LA VITA.
SEMPRE COSCIENTE DI QUANTO ACCADEVA PRIMA DELL'INTERVENTO E TRANQUILLO DOPO, POSSO STABILIRE CHE:
- DAGLI OPERATORI DELL'AMBULANZA AL P.S.;
- DAL PS ALL'UNITA'SDI EMODINAMICA (PRESENTE AL P.S.);
- DALL'UNITA' DI EMODINAMICA ALL'UTIC;
- DALL'UTIC AL REPARTO CARDIOLOGIA,
C'E' UNA NOTEVOLE SINERGIA CHE, OLTRE A DARTI SICUREZZA, TI ALLIEVIA LA DEGENZA.
UN RUOLO IMPORTANTE LO HANNO AVUTO GLI INFERMIERI.

Patologia trattata
DOPPIO INTERVENTO DI ANGIOPLASTICA PER STENOSI CORONARICA DX DA TROMBO.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
3.0

Una esperienza disdicevole

Purtroppo devo denunciare l'indegno comportamento dell'infermiera oggi 30/5/2011 in servizio all'accettazione del reparto di cardiologia intorno alle ore 12:20.
Una mia amica si è recata al Pertini per fare un esame di cardiologia che aveva prenotato alla palazzina C, stanza 15, al piano terra.
L'infermiera, di cui non conosco il nome, non è riuscita a trovare nel computer la prenotazione e ha cominciato a trattare male la paziente pretendendo che andasse di persona in un'altra palazzina dell'ospedale per vedere se la sua prenotazione era stata fatta in un altro reparto.
Poichè la mia amica si sentiva male, l'ha detto all'infermiera ed ha chiesto la cortesia di poter evitare il viaggio, facendo magari una semplice telefonata all'altro reparto per informarsi su dove fosse finita la sua prenotazione. Per tutta risposta è stata letteralmente aggredita verbalmente dall'infermiera che ha cominciato a sbraitare che il numero non poteva darglielo, che lei stava lì per lavorare e che se si sentiva male poteva andare al pronto soccorso.
Ora io mi domando e dico se è mai possibile che un'infermiera, cioè una persona che ha SCELTO come MISSIONE quella di aiutare il prossimo - si può permettere di trattare in questo modo una persona in evidente stato di difficoltà, che le ha fatto presente di essere cardiopatica e di non sentirsi bene! Sarebbe sbagliato comportarsi in quel modo verso un qualunque essere umano, ma con una paziente cardiopatica è veramente contro ogni etica professionale!!
Io sono arcistufo di assistere a questi episodi di malasanità e spero vivamente che qualcuno si faccia carico di redarguire chi si comporta in maniera così indegna, portando discredito ad un ospedale, nonchè reparto, che per mille altri aspetti si dimostra invece ottimo e che non merita di dare un'immagine così meschina di sè e di coloro che ci lavorano con costanza e abnegazione!

Patologia trattata
Cardiaca.