Depakin

Depakin

 
4.7 (3)
Scrivi Recensione
Principio attivo
Sodio Valproato
Indicazioni
  • Disturbo d'ansia
  • Disturbo ossessivo-compulsivo
  • Epilessia
Depakin è un farmaco che ha come principio attivo il Sodio Valproato, appartenente alla categoria degli antiepilettici e nello specifico derivati degli acidi grassi. E' infatti principalmente utilizzato come farmaco anticomiziale di prima scelta nella terapia del Piccolo Male epilettico, ma è altresì usato nella terapia e nella prevenzione delle crisi maniacali, così come nella terapia dei gravi stati ansiosi, associati o meno a disturbi dell’umore. Viene anche impiegato nel trattamento di sindromi specifiche (West, Lennox-Gastaut). Depakin è disponibile sotto forma di compresse gastroresistenti da 200 e 500 mg. e viene somministrato in dosi comprese tra i 1000 e i 2000 mg.

Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
4.7
Efficacia 
 
5.0  (3)
Assenza di effetti collaterali 
 
4.3  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Efficacia
Assenza di effetti collaterali
Commenti
Farmaci
Indica la tua fascia di età
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
5.0

Depakin

Ho cominciato con tre pasticche da 300 al giorno.
Adesso sono scesa ad una e sto bene...
Ottimo medicinale.

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Donna
Malattia trattata
Disturbo ossessivo legato agli attacchi di panico.


Voto medio 
 
4.0
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
3.0

Affetto da D.B.

Sono Matteo e ho 43 anni. Soffro di disturbo bipolare di tipo I a cui si sono associati "stabilmente" episodi maniacali.
La dottoressa che mi segue mi prescrisse anni fa una cura farmacologica che prevedeva la combinazione del Depakin col Sycrest. La mia terapia in associazione prevedeva questo dosaggio giornaliero: 200 mg. di Depakin + 5 mg. di Sycrest due volte al dì. Le cose procedevano davvero bene, sono stato costante e non ho mai mancato una compressa. I risultati erano ottimi e anche gli effetti collaterali gestibili (soprattutto la stanchezza, ma non era invalidante). Ero talmente contento e mi sentivo talmente bene, che di mia volontà decisi di sospendere i farmaci.
Non l'avessi mai fatto..
Ho iniziato ad avere una serie di crisi maniacali sempre più forti e da stato ipomaniacale sono passato ad un vero e proprio disturbo maniacale.
Morale: ho ripreso di nuovo i due farmaci sopracitati, ma ero messo così male che mi sono stati prescritti con un dosaggio molto più massiccio (Depakin 500 mg. e Sycrest 50 mg...).
Con l'aumento del dosaggio sono sì tornato "sulle mie", ma gli effetti collaterali sono stati fortissimi: capelli sfibrati, bruciore e gonfiore di stomaco, tantissima stanchezza, quasi una specie di apatia e considerevole aumento di peso.. Solo dopo due anni - sono stati due anni durissimi credetemi, nonostante il mio stato umorale, seppur apatico, fosse tornato stabile - sono potuto tornare alla dose più moderata degli inizi.
Spero che questa mia recensione serva come monito a chi soffre di disturbo bipolare, ed anche come incentivo a provare questo farmaco, che è davvero efficace.

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Disturbo bipolare e episodi maniacali.
Voto medio 
 
5.0
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
5.0

Per me eccellente

Prendo il Depakin da quando ho 22 anni. Mi hanno diagnosticato l'epilessia all'età di 18 e subito a dire il vero si era partiti col Tegretol. Ma dopo diversi mesi l'ho sospeso perchè risultava assolutamente inefficace. Infatti continuavo ad avere crisi nonostante avessimo aumentato di parecchio le dosi (ero arrivata a prendere anche quattro compresse al giorno..).
Col Depakin mi sono trovata quasi fin da subito molto bene, e infatti non ho più avuto un attacco epilettico che sia uno. Non è un caso che il farmaco lo prenda tuttora che ho 39 anni.
A questa efficacia per me vitale, si aggiunge la particolare fortuna che il Depakin non ha alcun effetto collaterale su di me (e oramai sono davvero tanti anni che lo prendo).

Fascia di età
Da 25 a 40 anni
Sesso
Donna
Malattia trattata
Epilessia.




Altri contenuti interessanti su QSalute