Topamax

Topamax

 
2.9 (9)
Scrivi Recensione
Principio attivo
Topiramato
Indicazioni
  • Emicrania
  • Epilessia
  • Obesità
Il Topamax è un farmaco che ha come principio attivo il Topiramato, anticonvulsivante che innesca meccanismi d'azione multipli, tra cui l'inibizione del canale voltaggio-dipendente del sodio, un aumento dell'inibizione GABAergica e una riduzione dell'eccitazione glutamatergica. Viene utilizzato per trattare le crisi epilettiche in adulti e bambini che hanno almeno 2 anni, ma anche anche per il trattamento dell'emicrania in adulti e adolescenti almeno 12enni. Il Topamax è usato inoltre per altri scopi (obesità, bulimia, fibromialgia eccetera). Si raccomanda di iniziare il trattamento con una dose bassa, seguita da aumenti graduali fino alla dose efficace.

Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(2)
 
(2)
 
(2)
 
(1)
 
(2)
Voto medio 
 
2.9
 
3.5  (9)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Efficacia
Assenza di effetti collaterali
Commenti
Farmaci
Indica la tua fascia di età
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Efficacia 
 
4.0
Assenza di effetti collaterali 
 
5.0

Topamax combinato con altri farmaci per l'ansia

Io sono parecchio sotto stress ed ho avuto attacchi di panico. Ho provato varie cure, ora prendo 600 mg. Topamax + 600 mg. Gabapentin e 60 di Duloxeitina la mattina. E' una terapia forte, lo so, però sono abbastanza abituato, adesso neanche le sento e soprattutto sto bene.
Riguardo al peso, nonostante Topamax io mangio lo stesso!!!

Fascia di età
Da 25 a 40 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Stress.


Voto medio 
 
1.5
Efficacia 
 
2.0
Assenza di effetti collaterali 
 
1.0

Mai più

L’ho interrotto dopo due settimane di cura.
Mi ha causato sbalzi di umore terribili, non avevo più la sensibilità alle dita delle mani, vedevo delle cose ai lati degli occhi, vuoti di memoria enormi; ma ciò che mi ha causato un grande attacco di panico, è stata l’insorgenza dell’aura, la quale mi ha reso cieca per qualche minuto.

Fascia di età
Da 25 a 40 anni
Sesso
Donna
Malattia trattata
Emicrania.
Voto medio 
 
5.0
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
5.0

Topamax una svolta!!

Ho assunto Topamax da 100 mg. per 10 anni... Non ho avuto effetti collaterali e mi ha decisamente migliorato la vita. So che non per tutti è così, ma sul mio fisico non ha influito anzi, mi ha mantenuto il peso corporeo per tutti questi anni diminuendo del 70% gli attacchi emicranici!
Ora, dopo tutto questo tempo, ho smesso Topamax per passare a iniezioni di anticorpi monoclonali (punture intramuscolo una volta al mese), migliorando ancora la situazione.
Veramente soddisfatto.

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Emicrania.


Voto medio 
 
1.0
Efficacia 
 
1.0
Assenza di effetti collaterali 
 
1.0

Un disastro

È uno dei farmaci preferiti da chi vuole perdere peso. Personalmente è stata un esperienza disastrosa.
Col Depakin ero ingrassato, così il mio psichiatra mi ha detto del Topamax, avvertendomi che tra gli effetti collaterali poteva verificarsi la depressione. Così è stato. Lo ho smesso immediatamente, ma ci sono voluti 2 mesi per tornare ad un umore decente. Ora prendo Lamotrigina e sto benissimo.

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Sovrappeso.
Voto medio 
 
4.0
Efficacia 
 
4.0
Assenza di effetti collaterali 
 
4.0

Emicrania

Assumo 50 mg. di Topamax al giorno da un paio di mesi e per ora non ho riscontrato alcun problema. Prendo in contemporanea 5 gocce di Laroxyl la sera prima di andare a letto. Le crisi di mal di testa sono notevolmente migliorate. Certo, 50 mg. sono una dose abbastanza leggera, quindi assumendone il doppio magari il fisico ne risentirebbe maggiormente.

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Emicrania.
Voto medio 
 
1.0
Efficacia 
 
1.0
Assenza di effetti collaterali 
 
1.0

Attenzione

Mi è stato prescritto oggi da una neurologa. Ho pensato di andare su internet e leggere il meccanismo d'azione e gli effetti collaterali e mi sono spaventata della pericolosità del meccanismo d'azione: va a agire sui recettori gaba, che sappiamo fondamentali nei processi della mediazione. In buona sostanza è una droga... Per non parlare degli effetti sul metabolismo (anoressia) e sulla psiche (allucinazioni) ecc.ecc. Per favore non prendetelo. Io questa sera sono veramente sconvolta!

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Donna
Malattia trattata
Cefalea.
Voto medio 
 
3.5
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
2.0

Per ora nessun problema

Prendo Topamax da 4 mesi, le crisi di emicrania si sono fortemente ridotte e come unico effetto collaterale ho perso finalmente quei 5 chili che non riuscivo a togliere in nessun modo.
Fatte le analisi del sangue, finora tutto a posto.

Fascia di età
Da 25 a 40 anni
Sesso
Donna
Malattia trattata
Emicrania e cefalea.
Voto medio 
 
3.0
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
1.0

Troppo forti gli effetti collaterali

Mamma mia quanto mi ritrovo nelle recensione precedente.. Io ho avuto i medesimi effetti collaterali, forse in modo diverso, ma ciò lo deputo al fatto che personalmente mai ho superato i 75 mg. al giorno.
Da giovane non ho mai sofferto di emicranie. Il tutto è invece iniziato a 30 anni, dopo che ho iniziato ad assumere la pillola anticoncezionale (avevamo, ed abbiamo, due figli e non volevamo rischiare che capitasse il terzo..). Beh comunque, mi sono iniziate queste emicranie fortissime che solo chi le ha può capire cosa significhino.. e quanto siano invalidanti. Negli anni pertanto ho iniziato ad assumere diversi farmaci per placarle (ora ho 40 anni), per trattarle o prevenirne la comparsa, ma non sono mai stati molto efficaci. Infatti il massimo che sono riuscita ad ottenere, erano cefalee vascolari preannunciate da aura. Tagliando corto, è così che alla fine, ma proprio alla fine, sono arrivata al Topamax. Sono andata via via gradualmente nell'assunzione pure io, toccando la massima dose coi 75 milligrammi, perchè le dosi inferiori facevano poco. La dose finale che su di me risultava efficace, era questa: 75 mg. di mattina presto e 75 mg di pomeriggio.
Risultati: emicranie sparite, salvo al massimo un episodio al mese. Il primo mese toccavo il cielo con un dito dalla gioia, ma poi..
Ho assunto il Topamax per tre anni e forse qualcosa di più. A dire il vero era da non so quanto tempo che volevo smetterlo, ma non ci riuscivo, fino a che ho perso il lavoro... Sapete perchè? Perchè ero arrivata ad essere una specie di scheletro (da fuori avevo le sembianze della classica donna che soffre di anoressia). E dopo averlo smesso anche io mi sono resa conto di quanto sia stata danneggiata anche la mia memoria.
Pensateci bene prima di farvelo prescrivere. E' davvero un gran peccato, perchè sarebbe molto efficace.

Fascia di età
Da 25 a 40 anni
Sesso
Donna
Malattia trattata
Emicrania.
Voto medio 
 
2.5
Efficacia 
 
4.0
Assenza di effetti collaterali 
 
1.0

Troppo alto il prezzo da pagare...

Ho proprio voglia di raccontare la mia esperienza (pessima) col Topamax, che ho assunto per circa due anni e smesso a maggio (2015).
Ho 25 anni e me lo ero fatta prescrivere perchè oramai ero disperata, speravo in qualcosa che finalmente mi permettesse di placare le miei terribili crisi di emicrania.
Inizio subito col dire che gli effetti collaterali su di me hanno di gran lunga superato i benefici ottenuti, purtroppo. Ero partita come si deve, cioè con dosi basse per poi piano piano aumentarle sempre di più, quindi ho iniziato con i 25 mg. fino ad arrivare gradualmente ai 100 mg.. E proprio coi 100 mg. sono iniziati i problemi, il peggiore di tutti è stato la perdita di memoria. Praticamente anche in banalissime conversazioni nella quotidianità, non mi venivano le parole più semplici, nomi di città, nomi di cose, oppure addirittura non riuscivo a costruire le frasi che volevo!!! Il danno peggiore lo ha fatto ovviamente sul mio rendimento universitario... E questa è una bella beffa, perchè avevo iniziato ad assumere il Topamax proprio per non avere più quelle terribili emicranie che mi impedivano di studiare le tot ore al giorno che mi servivano per fare bene un esame. Così invece andavo all'esame e avevo la testa come annebbiata (oltre ad avere bassa capacità di concentrazione durante lo studio a casa).
Ho poi avuto un secondo effetto collaterale non trascurabile: inappetenza con conseguente perdita di peso.
Parlando dell'efficacia, posso dire che gli attacchi di emicrania sono diminuiti in modo molto, molto significativo, su questo non ho nulla da ridire, davvero.
Ma a che prezzo???
Dopo circa due anni, l'ho smesso quasi dalla disperazione perchè anche se stavo meglio senza emicranie, oramai ero esausta, esaurita da quel continuo stato di totale annebbiamento del mio cervello. Non ne valeva la pena. E in più ero con meno 8 chili di peso...
Ma il peggio deve ancora venire.
Perchè dopo 20 mesi di assunzione di Topamax, quando lo smetti arrivano le crisi di astinenza. Credetemi, è qualcosa di terribile. Adesso piano piano ne sto venendo fuori grazie ai consigli del mio medico, che mi ha insegnato a come gestire le crisi. Ma è durissima e provante. Sono passati sei mesi da quando l'ho smesso, e ancora non mi sento affatto disintossicata, anzi. Dicono che ci voglia oltre un anno, non so cosa dire.. In questi sei mesi almeno ho ripreso 5 chili e mi sento sotto quel punto di vista molto meglio. Ma la cosa peggiore di tutte è che io sono un'altra persona adesso, perchè la memoria è stata danneggiata per davvero, dato che tutt'ora non riesco ancora a ricordare certe parole o il nome di alcune cose.
Pertanto a chi soffre di emicrania, soprattutto ai giovani, consiglio assolutamente di provare prima con altri medicinali per curarla.

Fascia di età
Meno di 25 anni
Sesso
Donna
Malattia trattata
Emicrania.


Altri contenuti interessanti su QSalute