Dintoina

Dintoina

 
5.0 (2)
Scrivi Recensione
Principio attivo
Fenitoina
Indicazioni
Epilessia
Dintoina è un farmaco antiepilettico, detto anche anticonvulsivante, che ha come principio attivo la Fenitoina (fenitoina sodica mg 100), che agisce rallentando gli impulsi del cervello che causano le crisi epilettiche. Il farmaco è infatti utilizzato per il controllo delle epilessie generalizzate primarie, escluso il piccolo male, e delle crisi parziali. Può anche essere prescritto per il trattamento di alcune forme di aritmia cardiaca e di nevralgie del trigemino. La dose ottimale di Dintoina deve essere determinata caso per caso e può essere utile eseguire periodiche determinazioni dei livelli plasmatici del farmaco. Dintoina è disponibile sotto forma di compresse rivestite da 100 microgrammi.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Efficacia 
 
5.0  (2)
Assenza di effetti collaterali 
 
5.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Efficacia
Assenza di effetti collaterali
Commenti
Farmaci
Indica la tua fascia di età
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
5.0

Meraviglioso

Mi chiamo Giovanni e ho 51 anni e soffro di epilessia ed associati disturbi convulsivi. La mia crisi, tra l'altro fortissima, risale a diversi anni fa, avevo 42 anni ed era settembre. Riconosciuta la malattia, mi hanno subito messo sulla Fenitoina ed ho iniziato prendendo la Dintoina tre volte al giorno ad ore pasti (100 mg. x 3).
All'inizo è stata veramente dura, soprattutto i primi 4 mesi se non ricordo male - e 4 mesi sono tanti credetemi.. - perchè gli effetti collaterali erano pesanti e soffrivo di vertigini pazzesche. Son stato così male che ho mollato il farmaco, passando al Keppra, che più o meno ha avuto su di me gli stessi effetti positivi e negativi della Dintoina, con la differenza però del costo!!!!
Così sono tornato come il figliol prodigo alla Dintoina, e grazie a dio, sempre però dopo diversi mesi, il mio corpo ha iniziato ad accettare il farmaco, abituandocisi. A chi stesse male (ed io so bene QUANTO si stia male) dico: tenete duro, perchè poi gli effetti collaterali svaniscono praticamente del tutto.
Adesso posso dire che in quasi 10 anni che lo prendo, non ho mai avuto una crisi epilettica, proprio zero. Ci tengo però a sottolineare anche che non ho mai mancato una compressa che sia una. Tuttora ne predo sempre tre al giorno.
Conclusioni: grazie a questo farmaco la mia vita è normale. Credo sia tutto.

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Epilessia.



Voto medio 
 
5.0
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
5.0

Ormai sono otto anni

Stavo giocando a calcetto con gli amici come sempre un venerdì sera, quando d'improvviso ho avuto un attacco epilettico. Senza dilungarmi troppo, questo attacco ha poi portato alla scoperta di una cisti cerebrale (causa scatenante). PERO', prima di arrivare a questa diagnosi, e prima di fare qualsiasi TAC o risonanza magnetica, si era pensato che quell'attacco fosse dovuto esclusivamente ad un trauma subìto durante la partita.
Comunque sta di fatto che mi hanno prescritto la Dintoina, che è risultata veramente efficacissima e che prendo oramai, con attenzione e costanza, da 8 anni. La mia vita va alla grande e non ho mai avuto una che sia una crisi epilettica. Non gioco più a calcio da allora (e va beh, ci sta) ma sto bene ed il farmaco non mi ha mai dato reazioni particolari o brutti effetti collaterali.
L'unica cosa "negativa" riscontrata, se così si può definire, è che mi ci sono voluti all'inizio oltre cinque mesi per arrivare al giusto ed adeguato dosaggio per me. Dosaggio che è assestato sui 400 mg.

Fascia di età
Da 25 a 40 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Crisi epilettiche.


Altri contenuti interessanti su QSalute