Dermatologia Ospedale Bufalini

 
4.2 (11)
Scrivi Recensione
Il reparto di Dermatologia dell'Ospedale M. Bufalini di Cesena, situato in Viale Ghirotti 286, ha come Direttore responsabile il Dott. Melandri Davide (ad interim). Al reparto afferiscono gli ambulatori di dermatologia generale, di dermatologia pediatrica, di dermatologia psoriasi severa, di dermatologia allergologica, di dermatologia chirurgica, di dermatologia laser, di dermatologia malattie a trasmissione sessuale, di dermatologia medicazioni, di dermatologia melanoma, di dermatologia nevi e di dermatologia fotochemioterapia (PUVA), nonchè l'ambulatorio di dermatologia di Cesenatico e l'ambulatorio dermatologia nevi e dermatologia generale di Savignano sul Ribicone. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Brunelli Davide, Calista Donato, Feletti Stefano, Ghetti Emanuela (Dermatologia e Venereologia), Polverelli Massimo, Schianchi Sandra.

Recensioni dei pazienti

11 recensioni

 
(9)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
 
(1)
 
(1)
Voto medio 
 
4.2
 
4.3  (11)
 
4.3  (11)
 
4.3  (11)
 
4.1  (11)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Visita nevi - Dott. Calista Donato bravissimo

Ospedale di Rimini, visita nevi con il Dott. Calista Donato. Professionale, umano, di una gentilezza unica, che non guasta mai per un dottore; proprio un uomo di altri tempi, una persona brava e veramente speciale, che mi ha dispensato consigli facendomi sentire a mio agio. Un grazie di cuore!!!

Patologia trattata
Visita nevi.



Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Polverelli Massimo

Inizio col dire che se avessi potuto veramente dare di più nella competenza, l'avrei fatto.
Ho avuto la sfortunatissima occasione di essere stata attaccata dagli acari della pelle da un amico, il quale non sapeva di averla. Quindi mi trovavo con prurito diffuso in tutto il corpo, talvolta insopportabile, specialmente durante la notte; infatti non riuscivo a dormire e mi svegliavo soltanto grattarmi.
Questa situazione è andata avanti dal mese di ottobre fino a pochi giorni fa, quasi una settimana.
Il dottore, visto lo sfogo sulla mia pelle, credeva fosse dovuto ad allergie alimentari o evidentemente qualcosa che respiravo, come umidità, polvere ecc..
Quindi mi fa un'impegnativa per un prelievo sanguigno. Dunque effettuo questo prelievo. C'erano valori alterati, quindi mi fa un'impegnativa per un RAST TEST, in pratica un'analisi allergologica alimentare. OK, sono allergica ai crostacei.
L'esito non cambia anche dopo aver evitato i crostacei.
Distrutta dal prurito, mi reco in Pronto Soccorso, dove l'infermiera mi dice che non mi accetta in quanto non è un'urgenza e io riferisco che sto davvero male e che non riesco a dormire la notte, ma questo non cambia.
Dunque torno dal medico e riferisco. Il dottore mi fa un'impegnativa per una visita pneumo-allergologica. Quando mi reco per la prenotazione della relativa visita, mi viene detto che a Cesena non viene fatta quindi occorre che io mi sposti a Rimini.
Quando chiamo per sapere qualcosa di più sulla suddetta visita, mi viene anche detto che non la fanno più, quindi mi reco dal dottore di nuovo, il quale mi fa un'impegnativa per una visita pneumologica col percorso allergia.
Mi reco all'ASL di Cesena e prendo appuntamento il giorno dopo per la visita pneumologica.
La dottoressa, peraltro gentilissima, mi fa la visita, anche se in realtà la visita pneumologica con percorso allergia all'ospedale Bufalini non la fanno.
Stanca del prurito come dei via-vai che mi fanno fare il dottore e l'ASL, mi reco una sera dalla guardia medica riferendo tutte le situazioni precedentemente vissute. Il dottore mi prescrive un'antistaminico antiprurito, che mi dà sonnolenza. Funziona il primo giorno, ma poi non è più efficace.
Quindi mi reco di nuovo dal dottore, gli mostro gli esiti della visita pneumologica, i quali sono positivi in quanto ho una respirazione del tutto normale, quindi mi prescrive un antistaminico antiprurito, il Rupafin, ma questo antistaminico non è indicato per poter dormire in quanto mi tiene sveglia!!! Gli riferisco inoltre che sono distrutta dal prurito e che vorrei un'impegnativa per una visita dermatologica, ma il suddetto dottore rifiuta e mi dice che vuole per forza di cosa seguire il percorso allergia. Io rispondo che non hanno dato miglioramenti le altre visite. Volevo farmi una visita in un privato, ma poi un giorno a lavoro non mi sento bene quindi vado al pronto soccorso, riferisco che ho prurito e fatico a respirare.
Il respiro migliora durante l'attesa calorosa di un'infermiera, che mi aiuta e mi sdraia in un lettino. Successivamente mi viene data un'impegnativa di un'altra infermiera per una visita dermatologica alla Piastra di Servizi.
E qui ho avuto la magnifica occasione di conoscere il Dott. Massimo Polverelli, il quale, dopo pochi istanti di visita, mi diagnostica la scabbia.
Gli è bastata una sola occhiata per capirlo al volo. Certamente esperti come lui ce ne sono pochi.
Quindi seguo la terapia che mi prescrive. Dopo il primo ciclo di terapia già mi sento meglio; segue il secondo ciclo di terapia, e la mia pelle sembra quasi rinata.
Mi sento moooolto meglio di prima chiaramente perchè la mia pelle era praticamente massacrata all'inizio. Lui stesso, alla seconda visita di controllo che mi prescrive il mio medico di base, me lo riferisce.
Sono felicissima di aver conosciuto un Dermatologo così bravo. Se potessi ringraziarlo in qualche modo lo farei anche.
Ora sono rimaste cicatrici e prurito post-terapia, ma col tempo e con le giuste medicazioni dovrebbe migliorare tutto.
Ottima esperienza.

Patologia trattata
Scabbia.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Asportazione basalioma

Ho avuto modo di conoscere il dott. Calista per l'asportazione di un basalioma al naso (eseguito perfettamente) e posso solo ringraziare di essere stata cosi' fortunata per essere stata seguita durante l'intervento e gli stadi successivi da una persona come il dott. Calista: medico professionale, competente, umano, "una persona speciale".
Un ringraziamento particolare a tutto il personale infermieristico.

Patologia trattata
Basalioma.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Asportazione angiocheratoma

Intervento eseguito magistralmente dal Dott. Calista, persona affabile, gentilissima e competente. Grazie ancora.

Patologia trattata
Angiocheratoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

COMPETENZA PROFESSIONALITA' CORDIALITA' DIALOGO

La visita medico-specialistica effettuatami dalla Dott.ssa Schianchi, dopo precedenti negativissime esperienze al Bufalini, settore P.S., per duplice omessa ed errata diagnosi di ulcera gastrica angulare di 5 cm. circa in melena conclamata, melena dimostrata dal sottoscritto in quella sede tramite sua foto fatta con il proprio cellulare 48 ore prima del secondo ricorso allo stesso P.S. in una delle 4 coliche giornaliere e perpetuantesi ormai da quasi 40 giorni, 4 al giorno, coliche addominali acute, diagnosi omessa al sottoscritto nel mese di maggio-giugno 2016, ed, inoltre, fatto saltare intervento chirurgico per tunnel carpale mano sx a mia moglie, già recidiva sempre x tunnel carpale alla mano destra, per la stessa patologia, e fatto da costoro saltare l'intervento in prenotazione da 12 mesi, nel 2014, 12 mesi precedenti e saltato perchè l'infermiera addetta alle messe in lista di attesa, riferì, come leggeva nel registro davanti a noi ed al Dott. Spinozzi, che: "PAZIENTE NON REPERIBILE AL TELEFONO". E IL PAZIENTE IN LISTA DI ATTESA VIENE DICHIARATA NON REPERIBILE DOPO E SOLAMENTE 1 ed 1 sola SOLA TELEFONATA?..LASCIO A VOI LE RELATIVE CONSIDERAZIONI.....Comunque, ringrazio profondamente la Dott.ssa Schianchi Sandra per la sua squisita competenza, disponibilità ed umanità.
Prof. Ugo Abate Teologo Cattolico Tomista

Patologia trattata
Visita specialistica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un grazie di cuore al dott. Calista

Grazie di cuore al dottor Calista, persona intelligentissima, umile e professionale al 100%. Grazie!!!

Patologia trattata
Melanoma.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Maleducazione

Appuntamento con dott. Feletti preso al telefono giorni prima per lunedì 18/05 ore 14.45. Vengo da Fano (50 km. di strada). Arrivo alla cassa alle 14.40. Fila di 6 persone (che scorre bene!!), pago ed arrivo davanti all'ambulatorio del succitato professionista alle 14.47 (!!). Mi viene riferito che il medico e' gia' andato via da alcuni minuti; confermata la cosa da informatori scientifici presenti in sala d'attesa. Mi arrabbio in quanto ho fatto in totale 100 km., speso per carburante ed autostrada e il dottore.. se n'e' gia' andato!!!! Vengo almeno rimborsata (con scuse) dei 120 euro di parcella, ma il resto chi me lo paga?

Patologia trattata
Visita dermatologica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Visita dermatologica

MI SONO RECATO PRESSO IL REPARTO PER UNA VISITA DERMATOLOGICA ED HO RISCONTRATO UN SERVIZIO DAVVERO OTTIMO. IN PARTICOLARE DESIDERO ELOGIARE IL DOTTOR CALISTA DONATO, MEDICO ECCELLENTE.

Patologia trattata
PRURITO BRACHIORADIALE (PBR).
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Complimenti alla Dottoressa Schianchi

Sono arrivata a questo servizio consigliata da altri pazienti della Dott. Schianchi e sono molto contenta di aver trovato una persona preparata professionalmente, umana e disponibile; stessa cosa per l'infermiera. Unica pecca, essere costrette a lavorare in una piccola stanza con diversi pazienti (mancava lo spazio materiale, non credo che un ospedale dove si costruisce ininterrottamente da decenni non ci sia un luogo più adatto!)... e attese molto lunghe perchè, ad esempio, il test per i farmaci ora viene eseguito solo una volta alla settimana!!!
Spero che qualcuno legga!!

Patologia trattata
allergia.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

elogio dott.ssa Schianchi e reparto tutto

DAL 1997 mi reco in questo reparto di dermatologia- allergologia ASSISTITA DAlla DOTT.SSA. SCHIANCHI SANDRA, PERSONA UMANA, PROFESSIONALE E VERAMENTE MOLTO DISPONIBILE. LO STESSO VALE PER LA SUA ASSISTENTE SANDRA CAMPOMAGGI.
IN DERMATOLOGIA HO CONOSCIUTO TANTE PERSONE ALTRETTANTO SODDISFATTE DI QUESTO REPARTO E VORREMMO PORRE L'ATTENZIONE AL PRESIDENTE DElla DERMATOLOGIA, PREGANDOLO CHE QUESTA STRUTTURA NON VENGA MAI TRASFERITA IN ALTRE CITTA', PERCHE' COMPORTEREBBE GRAVI DIFFICOLTA' AI CITTADINI DELLA REGIONE, CON CONSEGUENZE E PROBLEMATICHE SERIE. AUSPICO VENGA ACCOLTA CODESTA RICHIESTA A NOME DI TANTI PAZIENTI SODDISFATTI!!! GRAZIE, I MIEI OSSEQUI.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
RIMINI

Patologia trattata
Cutanea.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

VERAMENTE SCADENTE IN TUTTO

COMINCIO LA MIA STORIA:
VADO DAL MIO MEDICO PER UNA VERRUCA PLANTARE E MI MANDA A PRENOTARE UNA VISITA, VADO A CESENATICO PERCHE' MI E' PIU COMODO E MI PRENOTANO LA VISITA PER 2 SETTIMANE DOPO, VADO ALLA VISITA, E MI TRATTANO LA VERRUCA CON AZOTO LIQUIDO, DICENDOMI CH SAREBBE VENUTA FUORI UNA VESCICA E LA VERRUCA SI SAREBBE STACCATA...
1 SETTIMANA DOPO CHE LA VESCICA AVEVA FATTO IL SUO LAVORO, INVECE CHE STACCARSI LA VERRUCA SI E' RADDOPPIATA, E CON LEI ANCHE IL DOLORE. VADO DAL MEDICO E STAVOLTA MI DA' IL FOGLIO PER PRENOTARE CON URGENZA A BREVE TERMINE E QUANDO VADO A PRENOTARE, INDOVINATE UN PO', MI METTONO IN VISITA AL BUFALINI PER BEN 32 GIORNI DOPO E, NONOSTANTE LE MIE LAMENTALE, MI DICONO CHE NON SI PUO' FARE PRIMA..
ASPETTO QUESTO BENEDETTO MESE E 2 GIORNI E VADO ALLA VISITA; IL DOTTORE MI RIFA' IL TRATTAMENTO CON AZOTO LIQUIDO DICENDOMI CHE STAVOLTA AVREBBE FATTO ARRIVARE PIU' IN PROFONDITA' LA SCOTTATURA ELIMINANDOMI LA VERRUCA..
BENE, UNA SETTIMANA DOPO CHE LA VESCICA ERA ESPLOSA, LA VERRUCA RIMANE BEN SALDATA ALLA PELLE E ANDANDO AVANTI CON I GIORNI, ESSENDOCI PELLE FRESCA, SI TRIPLICA SE NON QUADRUPLICA E CON LEI IL DOLORE..
SONO STATO ADDIRITTURA SENZA CAMMINARE E DA QUESTA ORRENDA ESCRESCENZA CHE AVEVO SOTTO IL PIEDE MI USCIVA ANCHE ALL'OCCORRENZA DEL SANGUE...
RITORNO DAL MEDICO DI BASE E, ASCOLTANDO LE MIE LAMENTELE SIA PER IL TEMPO CHE HO DOVUTO ASPETTARE, SIA PER LA NON EFFICACIA, MI CONSIGLIA DI PRENOTARE LA VISITA A RIMINI..
COSI' MI FA LO STESSO IDENTICO FOGLIO CHE MI AVEVA FATTO QUANDO HO PRENOTATO A CESENA, CIOE' URGENZA A BREVE TERMINE. VADO A SANT'ARCANGELO PER PRENOTARE E LA ADDETTA MI DICE CHE LA VISITA ERA PRENOTATA PER DOPODOMANI ALL'INFERMI DI RIMINI. NON CI VOLEVO CREDERE, PENSAVO QUASI CHE SI FOSSE SBAGLIATA, MA MEGLIO COSI'..
MI RECO QUINDI ALL'INFERMI DI RIMINI E NOTO SUBITO, TRA L'ALTRO, QUANTO LA PULIZIA E L'ASSISTENZA SIANO MOLTO SUPERIORI RISPETTO A QUELLE DI CESENA. VADO ALLA VISITA E IL DOTTORE MI DICE CHE PER ELIMINARE IL MIO TIPO DI VERRUCA C'ERANO 2 MODI: O BRUCIARLA, O ELIMINARLA CHIRURGICAMENTE. OPTO PER BRUCIARLA, E LI' PER LI' CON UN PENNINO IN MODO ASSOLUTAMENTE INDOLORE SI METTE PIANO PIANO A BRUCIARE LA VERRUCA, APPENA FINITO MI DICE CHE LA VERRUCA ERA STATA ELIMINATA, E CHE DOPO UNA SETTIMANA AVREBBE COMINCIATO A CRESCERE LA NUOVA PELLE.
BENE, 2 SETTIMANE DOPO "L'INTERVENTO", LA VERRUCA NON C'ERA PIU' E COMINCIAVA A RICRESCERE PELLE VIVA.
SPERO CHE TUTTI QUELLI CHE SONO STUFI DELLA INEFFICIENZA DELLA USL DI CESENA E DELLA DERMATOLOGIA IN PARTICOLARE, LEGGANO QUESTA RECENSIONE, E SAPPIANO CHE IN GIRO C'E' MOLTO DI MEGLIO. BASTA SPOSTARSI DI QUALCHE CHILOMETRO PER AVERNE UNA EFFICIENTISSIMA COME QUELLA DI RIMINI, MA SONO SICURO CHE IN ITALIA NE ESISTERANNO ANCHE MOLTE ALTRE.

Patologia trattata
verruca plantare.


Altri contenuti interessanti su QSalute