Geriatria Ospedale Como

 
3.1 (3)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Geriatria dell'Ospedale Sant'Anna di Como, situato nella nuova sede di San Fermo della Battaglia in via Ravona, ha come Direttore il Dott. Domenico Pellegrino. L'Unità Operativa si occupa in modo completo delle varie problematiche di salute della popolazione anziana, con particolare interesse all'aspetto di approccio clinico per problemi tipici della metodologia geriatrica, rivolto al mantenimento dell'autonomia del soggetto anziano. Afferiscono al reparto il Centro per la Diagnosi e la Cura dell'Ipertensione ed un'Unità di valutazione Alzheimer in collaborazione col reparto di Neurologia. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Colombu Michela, Di Giambattista Francesca, Galli Alessandro, Marinelli Marianna, Molteni Elena, Morichetti Chiara, Mozzillo Giusi Rosaria, Pini Claudio, Raffa Tiziana, Rossi Giovanni, Stellitano Antonio.

Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
3.1
Competenza 
 
3.7  (3)
Assistenza 
 
2.7  (3)
Pulizia 
 
3.3  (3)
Servizi 
 
2.7  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Inaccettabile

Unico problema per loro pare quello economico: devono dimettere. Umanità zero.

Patologia trattata
Demenza senile.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il ricovero per una persona anziana..

Il Direttore Dr. Domenico Pellegrino vigila quotidianamente su una squadra omogenea e molto ben organizzata, a partire dal trio femminile di dottoresse: Di Giambattista (persona eccezionale sia per competenze sia nel modo di interagire con i parenti del malato), Marinelli e Molteni, nonché il Dr. Vincenzo Corbelli, che attraverso un lavoro di team riescono ad essere perfettamente funzionali risolvendo anche le piccole e grandi esigenze del malato anziano.
Nota di merito alla Caposala Paola Soldati, coordinatrice di un gruppo di infermiere professionali davvero capaci di svolgere al meglio il proprio lavoro. Lei, Paola, é un concentrato di sensibilità ed energia solare... é incredibilmente bello scoprire che l'umanità esiste ancora e si sposi perfettamente con la scelta professionale!

Patologia trattata
INFEZIONE.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Delusione

DELUSIONE totale! Non mi sono mai sentita tanto inutile e tanto umiliata, con un padre gravissimo l'unico pensiero era contare i giorni di ricovero... "perché qui non si può stare più di 7 giorni", mi disse il dottore, con cui prima di parlargli bisognava informarsi sul suo umore del giorno... Quando c'era lui in reparto si respirava un'aria tesa che certo non faceva bene ai pazienti. Poca chiarezza e molte cose non dette. Non voleva neanche prendermi un appuntamento con l'assistente sociale (che è un mio diritto), anch'essa tante promesse ma poi..
Informazioni non segnate in cartella da alcune infermiere.
Mio padre stava malissimo, aveva tanti problemi, con ossigeno, cvc, piaghe da decubito ormai di 4° grado, febbre tutti i giorni e loro che mi dicono? - "Noi abbiamo l'ordine di BUTTARE fuori più gente possibile".
Davvero poca umanità e sensibilità.

Patologia trattata
Infezione grave.




Altri contenuti interessanti su QSalute