Ginecologia Ospedale Gallipoli

Ginecologia Ospedale Gallipoli

 
4.3 (16)
Scrivi Recensione
Il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale Sacro Cuore di Gallipoli in provincia di Lecce, situato sulla Strada Provinciale per Alezio, ha come Direttore f.f. il Dott. Luigi LUBELLO. Il reparto assiste le donne con gravidanza a basso rischio (fisiologiche) e ad alto rischio ed eroga principalmente prestazioni di chirurgia ginecologica tradizionale e mini-invasiva. Ambulatorialmente la struttura gestisce i seguenti ambulatori: ambulatorio amniocentesi, ambulatorio isteroscopia, ambulatorio ecografie ostetriche/ ginecologiche, ambulatorio colposcopie, ambulatorio flussimetria, ambulatorio eco-transulucenza, ambulatorio eco-morfologiche, ambulatorio prelievi per tamponi. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici dott. Aurelio Calò, dott.ssa Gabriella Carluccio, dott. Luigi Lubello, dott. Giuseppe Rampino, dott. Efrem Miglietta, Eleonora Bruno, Marcella Lattanzio.

Recensioni dei pazienti

16 recensioni

 
(12)
 
(1)
 
(1)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.3
 
4.3  (16)
 
4.3  (16)
 
4.6  (16)
 
4.1  (16)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Reparto eccellente

Ho partorito il mio secondo figlio con parto cesareo programmato in questa struttura seguita dal dottore Aurelio Calò, ottimo medico molto scrupoloso e sempre presente. Il reparto funziona benissimo, tutto il personale è stato eccellente, dalle ostetriche a soprattutto le infermiere, umane, gentili, sempre disponibili per qualsiasi cosa... Ringrazio le infermiere Federica e Ada per i consigli e il conforto dato, mi sono sentita a casa.

Patologia trattata
Parto cesareo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UNA CLINICA PRIVATA

In occasione della nascita di mio figlio, ho vissuto il reparto per circa 5 giorni. Personale con un alto profilo umano, sempre disponibile e professionale. Equipe medica, infermieri, caposala, ostetriche e personale del nido altamente qualificati. Un Reparto modello, un caso di Sanità che funziona!

Patologia trattata
Gravidanza e parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità, competenza e disponibilità

Ringrazio di cuore tutta l'equipe del reparto di ginecologia di Gallipoli, lavorano veramente con professionalità. Mi sono trovata bene, in particolare col dott. Luigi Lubello per la sua diligenza, la dottoressa Gabriella Carluccio, professionale e dolcissima, la dottoressa Eleonora Bruno, coscienziosa e attenta, il dott. Calò, bravo e metodico, e la bravissima dott.ssa Altavilla.
GRAZIE...
Un grazie alle infermiere, disponibili sempre, ed alle persone che puliscono, molto educate.
Il reparto di ginecologia è ottimo in tutto.

Patologia trattata
POLIPOSI endocavitaria ed endocervicale.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parto naturale

2 gravidanze fisiologiche e ho scelto di partorire a Gallipoli per l'intimità che mi ha comunicato il reparto.
Ostetriche fantastiche: Luciana con la mia bimba nel 2016 e Debora con il mio bimbo 9 mesi fa.
Possibilità di camere private, con rooming in.
Eccellenti le puericultrici.
Grazie.

Patologia trattata
Gravidanza fisiologica.
Parto naturale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità e disponibilità

Grazie veramente a tutta l'equipe, è la mia seconda gravidanza e parto che faccio qui. Sono tutti a disposizione, non ti senti mai un attimo sola; sei accompagnata passo passo in ogni momento. Ho potuto sperimentare un parto dolcissimo, con musica, relax e competenza... bellissimo.

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottima esperienza

Formidabile reparto, ostetriche, puericultrici, infermiere, addetti pulizie e dottori si distinguono per disponibilità, gentilezza e professionalità. Non potevo trovare di meglio, veramente grazie di cuore. Avevo paura di partorire a 40 km. da casa (sono di Lecce), ma ora ne sono strafelice. Volevo ringraziare il medico che mi ha seguita: grazie dottore Aurelio Calò, grazie per tutto, sei il top. Lo consiglio a tutte coloro che dovessero avere qualche problemuccio come me (3 aborti), ma ora tra le braccia ho un angelo.
Grazie a tutti davvero.

Patologia trattata
Parto cesareo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza ottima

Una gravidanza seguita dal dottor Lubello, medico competente, gentilissimo ed umano.
Intervento eseguito dal dottor Calò, bravissimo, in un giorno particolare, il 14 agosto, in cui, nonostante fosse prefestivo, non posso dire che mi sia mancata l'assistenza né da parte dei dottori né da parte delle infermiere, che sono state come delle mamme. Già avuta un'esperienza in questo reparto tre anni fa, posso ribadire le stesse identiche cose!

Patologia trattata
Gravidanza e parto cesareo.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parto naturale

Volevo ringraziare tutto il reparto ginecologia per l'assistenza avuta e la professionalità, apprezzate particolarmente essendo la mia prima gravidanza.. Un grazie particolare all'ostetrica Fedele Teresa, che mi è stata vicina dall'inizio alla fine, e al dott. Miglietta.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Esperienza fantastica!

Non posso che parlar bene della mia esperienza! Prima gravidanza, quindi immaginate ogni dubbio e paura; ho trovato personale empatico e professionale, dottori preparati, mi sono sentita coccolata! Ho avuto la fortuna di fare un parto naturale, e vorrei ringraziare l'ostetrica Della Ducata, assieme alle 2 infermiere del suo turno che sono state delle "mamme", amorevoli e severe al punto giusto; poi la dottoressa Bruno ed il dottor Lubello.
Grazie ancora!!!

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Eccellente

Dopo due anni che combatto con una anemia che mi costringe a fare 15 flebo di ferro ogni 50 giorni, sono stata visitata da diversi ginecologi che hanno risolto il problema solo prescrivendomi anticoncezionali e, ancora peggio, la spirale IUD Mirena, che mi ha dato problemi cardiaci.
Grazie ad un'amica, in seguito ho conosciuto il ginecologo Aurelio Calò: medico dolcissimo, pignolo, competente che, dopo una serie di indagini, ha deciso di operami e di curarmi come si deve (isteroscopia per rimozione del polipo e ablazione endometrio).
Il reparto di ginecologia è ottimo in tutto, ed indimenticabile il sorriso della caposala!

Patologia trattata
Polipo all'utero ed endometriosi.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ottima esperienza

Felicissima del mio terzo cesareo programmato fatto in questo ospedale!
Il primo parto fatto al Fazzi di Lecce è da dimenticare, soprattutto per la carenza di assistenza da parte del personale.
Il secondo in un ospedale del nord è stato magnifico e pensavo di non poter ripetere più quell'esperienza, invece a Gallipoli ho trovato il posto giusto! Medici preparati e gentili, caposala carinissima e disponibile, infermiere e puricultrici presenti e pronte a dispensare consigli. Grazie a tutti! Io e la mia bambina siamo state assistite e coccolate! E poi che dire della stanza vista mare?! Guai a chiudere un punto nascita così!

Patologia trattata
Parto (terzo figlio).
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Pronto soccorso ginecologico, poca professionalità

E' vergognoso, questa mattina mi ritrovo con perdite ematiche scure e sono al 3° mese di gravidanza. Decido di farmi visitare passando dal PS, avendo avute 3 altre brutte esperienze e un distacco 2 settimane fa.. La prima cosa che si nota e' l'assenza di personale in tutto il reparto, sono io a cercare medici e infermieri. La prima cosa che la dottoressa mi dice con aria infastidita di chi non vuole essere disturbato è: "perchè è venuta? Io le devo fare il ricovero!". Senza nemmeno visitarmi??? Non aggiungo altro...

Patologia trattata
Perdite in gravidanza.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Indignata..

Vorrei denunciare la mia esperienza non solo al tribunale del malato come farò. Ma anche qui, in modo che tutti possano sapere in che mani siamo e quanto ancora dobbiamo subire.. Alcuni giorni fa mi reco presso l'ospedale di Gallipoli con rispettiva ricetta per effettuare una ecografia morfologica; ecografia che, a causa della posizione del bambino, mi fanno ritornare a fare... Quindi ritorno alle ore 17.00 di due giorni dopo per completarla, ma la carissima dottoressa decide di farmi aspettare più di due ore in attesa perché doveva occuparsi prima dei suoi pazienti esterni all'ospedale, ognuno senza ricetta ma con diritto di precedenza nelle visite... E volete sapere il perché???? Beh perché io non sono un sua paziente, perché lei mi stava facendo solo un favore, a suo dire.. vi rendete conto... Ora vorrei veramente sapere che ne pensate e osa avreste fatto al mio posto!??? Io naturalmente, avendo avuto anche in precedenza minacce d'aborto, non mi reggevo più in piedi e stanca di vedere gente esterna che arrivava e si faceva visitare, mi sono innervosita e me ne sono andata senza completare la visita... Ora spero che il mio bimbo stia bene e che non abbia complicazioni e mi auguro che questa situazione possa presto finire...

Patologia trattata
Ecografia morfologica.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo reparto... perchè chiuderlo?

Inconcepibile l'idea di chiudere un reparto così ben organizzato strutturalmente, e ben servito professionalmente.
Volevo fare un ringraziamento speciale alle ostetriche e a tutto il personale di Ostetricia del "Sacro Cuore", molto attente e gentili alle necessità delle pazienti. In particolare all'ostetrica Annarita che ha fatto nascere il mio piccolo Christian: una persona eccezionale, con la quale rifarei altrettanti parti naturali. E poi un doveroso e sentito ringraziamento speciale al dott. Miglietta, che ho avuto modo di conoscere solo in reparto e che si è dimostrato ineccepibile non solo professionalmente, ma anche da un punto di vista umano, nel venire incontro alle emergenze, nelle quali altri medici, secondo me, avrebbero dimostrato una netta noncuranza.
Grazie a tutti... di cuore! Con la speranza che vi lasceranno lavorare così come avete sempre fatto.

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Parto cesareo programmato

Bravissime le ostetriche, soprattutto Annarita, e le infermiere, un po' meno le puericultrici, succubi di un pediatra, a mio parere poco competente. Camera fantastica, enorme, addirittura con vista mare. Noi ne abbiamo presa una a pagamento, con bagno in camera e siamo stati benissimo. Abbiamo avuto il nostro bimbo sempre con noi, giorno e notte, lo portavano via solo la mattina per lavarlo ed è stato bellissimo. Unico neo, i dottori, praticamente inesistenti. Il mio, nonostante mi avesse seguito durante la gravidanza, non si è mai degnato di interagire con noi, in cinque giorni di ricovero l'ho visto la prima volta in sala operatoria, il giorno dopo per la visita e il giorno di dimissione. Non ha MAI guardato o toccato la ferita, mai. Tutto sommato, confrontandolo con altri ospedali del Salento, mi sento di consigliarlo.

Patologia trattata
Parto cesareo programmato.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

La mia esperienza

Ahh che bello, adesso mi sfogo! Allora da dove vogliamo cominciare? L'Ospedale è una struttura che deve prestare servizi igienici sanitari, la loro bella figura già inizia dai gabinetti, dove non c'è sapone, ma non perchè è finito, ma proprio perchè non è stato previsto!!! Non c'è dispenser, niente sapone, niente di niente, questo almeno nel bagno posto di fronte al bar, cosi fate i vostri bisogni e poi vi andate a mangiare con le mani pulite pulite un bel panino. E bravi!!!!
Fate risparmio su altro! - 
Vabbè, ma questo è il minimo.. Arrivo al pronto soccorso, dove riferisco che il giorno prima ho avuto delle perdite di sangue, non c'era nessuno in fila prima di me e prontamento mi mettono su una sedia a rotelle e mi conducono al reparto di ginecologia. Fin qui mi sono detta "ammazza che efficienza"; invece arrivata al reparto mi parcheggiano lì, informando semplicemente il personale di reparto che dovevo fare una ecografia, ma non riferendo che ero in gravidanza. Arriva il dottore, mi conduce in una stanza insieme ad una assistente e inizia a smanettare sull'apparecchio ecografico, candidamente mi dice che è la prima volta che lo usa, perchè quello che usa abitualmente nell'altra stanza attualmente non si può usare in quanto la stanza è occupata per dei lavori (stanno montando l'aria condizionata)... E sì che con il fresco si lavora meglio... Dopo qualche minuto riesce a capire come funziona l'apparecchio e inizia l'ecografia, mi chiede il motivo del ricovero (ma come???? non si è preventivamente informato???!!!), gli dico che sono incinta e ho avuto delle perdite, in due minuti controlla e fa verificare bene anche all'assistente e la diagnosi è di ABORTO INTERNO, cosi predispone tutto per il ricovero, fanno prelievo di sangue, ecc... Per fortuna mi ha detto che potevo tornare la sera o la mattina successiva; per fortuna, perchè appena uscita chiamo il mio ginecologo e gli chiedo se posso aspettare una decina di giorni, il tempo necessario per rientrare a casa dalla villeggiatura, cosi mi controlla lui e faccio il raschiamento a casa, con il supporto dei miei parenti. Passo delle vacanze orrende, piangendo e aspettando il raschiamento. Invece,una volta tornata a casa, faccio di nuovo l'ecografia e il BAMBINO C'E' ANCORA!!!! Ma vi immaginate se facevo subito il raschiamento????!!!

Patologia trattata
Minaccia d'aborto.


Altri contenuti interessanti su QSalute