Ginecologia Ospedale Oderzo

Ginecologia Ospedale Oderzo

 
4.3 (26)
Scrivi Recensione
Il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale di Oderzo in provincia di Treviso, situato in Via Luzzatti 45, ha come Direttore il dott. Roberto Baccichet. Il reparto si occupa delle donne nel percorso nascita nel loro evento fisiologico dal concepimento al parto, eseguendo la maggior parte degli interventi ginecologici (dalle problematiche uroginecologiche all’oncologia) sia in regime di ricovero programmato che d’urgenza, e in regime di Day Surgery. Assiste inoltre la coppia infertile nel percorso dalla diagnosi alla terapia, offre consultazioni di II livello per la patologia del tratto cervicale inferiore, gravidanza a rischio, menopausa e patologia ginecologica dell'età pediatrica. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Carlo Venerio Antonello, Maria Grazia De Vita, Silvia Guarnieri, Stefano Lipomani, Margherita Manzini, Fabio Montella; Maura Callegari (biologa), Valentina Gobbo (biologa).

Recensioni dei pazienti

26 recensioni

 
(19)
4 stelle
 
(0)
 
(5)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.3
 
4.2  (26)
 
4.1  (26)
 
4.6  (26)
 
4.1  (26)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ginecologia

Ottima struttura ed ottimi medici; infermieri e OSS stupendi.

Patologia trattata
Isterectomia totale laparotomica.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti per l'intervento

Grazie mille ai chirurghi e a tutto il personale per la grande professionalità e la disponibilità dimostratemi. Tutti sempre gentilissimi a qualunque ora del giorno e della notte.
Lo consiglio a tutte.

Patologia trattata
Prolasso utero grado 3.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Colpoisterectomia

Ho subìto intervento di colpoisterectomia con colposospensione alla McCall e riparazione fasciale il 25 settembre scorso. Tutto è andato molto bene. Devo ringraziare in primis il dott. Roberto Baccichet e il dott. Carlo Antonello per la loro disponibilità e gentilezza.
Un plauso anche a tutta l'equipe infermieristica, sempre pronta ad ogni bisogno. Questo modo di essere di tutto il personale aiuta molto la paziente, dall'intervento e alla degenza.
Grazie di cuore a Voi tutti e buon lavoro.

Patologia trattata
Prolasso uterino.


Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Ecografia morfologica

Non mi sono trovata per niente bene. Durante l'ecografia la dottoressa non ha detto neanche una parola, non ci ha spiegato nulla di quello che stavamo vedendo. Si è limitata soltanto a dire alla fine che è tutto nella norma, oppure a riprendermi in modo spazientito se non ero rilassata (devo dire che è stata poco delicata e a tratti sentivo dolore). Aspettavamo da tanto questa ecografia per poter vedere il bimbo, gli organi, i suoi movimenti. E' stata un'esperienza piuttosto deludente, eppure basterebbe solo un pizzico di umanità e di comprensione.

Patologia trattata
Ecografia morfologica.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Endometriosi - scarsa attenzione

Sono stata operata ad Oderzo. Doveva essere presente al mio intervento il primario, dott. Baccichet, invece solo al mio risveglio scopro che sono stata operata da altro medico. Operazione per endometriosi, mi è stata asportata una cisti, ma assolutamente non considerati altri focolai che poi ho scoperto essere diffusi anche nell'intestino. Test delle tube chiesto prima dell'intervento, ma non fatto (causa fretta per troppi parti nello stesso giorno...). A distanza di pochi mesi mi trovo a dover essere nuovamente operata a Negrar e, oltre a questo, ho dovuto sostenere numerose spese per cure e visite private. Opinione in base al mio caso: assoluta scarsa preparazione per la mia patologia (endometriosi) e superficialità. La giustificazione dei medici: sotto-organico e troppi parti.

Patologia trattata
Endometriosi.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Clampaggio cordone ombelicale

Ho partorito il mio secondo figlio nell'ospedale di Oderzo.
Sulle ostetriche e il personale del nido nulla da dire, sono bravissimi e molto competenti. Lo stesso non posso dire dei dottori, che hanno ordinato il clampaggio del cordone senza chiedermi se fossi d'accordo o se volessi attendere qualche minuto.
Il parto non è una patologia da curare, nè un evento da concludere il più velocemente possibile.
Persino io so quanto importante sia attendere che il cordone smetta di pulsare autonomamente!

Patologia trattata
PARTO.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Colpoisterectomia

Un reparto eccezionale con un personale preparato, disponibile e gentile.

Patologia trattata
Prolasso uterino di secondo grado.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Perfetto

Sono stata seguita nel pre e durante l'intervento per l'asportazione di una cisti ovarica. Non era l'ospedale piu' vicino a casa, ma e' stata la scelta migliore. Tutti bravi, gentili e di cuore. Complimenti, certe realta' esistono!

Patologia trattata
Cisti ovarica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Colpoisterectomia

Sono stata sottoposta a intervento di colpoisterectomia in questi giorni dal dr. Antonello e dr. Baccichet; ho trovato tutti, personale medico e infermieristico, gentili e sempre pronti a ogni chiamata sia di giorno che di notte. Lo consiglio a tutte le donne. Un sentito grazie a tutto il personale.

Patologia trattata
Prolasso uro- genitale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parto naturale

Ho partorito con parto naturale il primo marzo e tutti si sono dimostrati molto professionali e disponibili. Un grazie di cuore alle ostetriche della sala parto.
Ottima assistenza sia in reparto che al nido.

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto ginecologia

Mi chiamo Monica Acerbi, sono arrivata direttamente ad Oderzo da Imola per essere operata di prolasso uro-genitale dal dott. Roberto Baccichet, in quanto preparatissimo e competente per queste delicate problematiche. Non solo lui, ma anche la sua équipe e lo staff tutto si sono dimostrati gentilissimi e premurosissimi. Durante la notte passano spessissimo per accertarsi dello stato delle degenti.. e che non ci sia dolore in atto. Nella mia regione molte accortezze che loro hanno, sia umanamente che per quanto riguarda la messa a disposizione di materiali e servizi necessari a rendere il più possibile comodo e tranquillo il periodo di degenza, non esistono. Sembra un albergo per l'ottima qualità dei servizi. Sono stata entusiasta non solo io, ma anche mio marito. Svolgono un perfetto operato. Grazie e per fortuna che esistono medici, infermieri e strutture così!

Patologia trattata
Prolasso uro-genitale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parto cesareo di urgenza

In data 5 giugno 2016 ero andata in reparto per un controllo e dopo aver fatto un tracciato, stavo per andarmene a casa quando mi si è rotto il sacco... Subito sono iniziate le contrazioni - erano circa le 16.30. Verso le 19.30 sono andata in sala parto e tutto procedeva bene, fino a quando verso le 22.30 i battiti del mio bambino scendevano sempre di più. L'ostetrica Giorgia (che ringrazierò per sempre perché mi è stata vicina ed è stata molto professionale) ha deciso che bisognava agire subito con il cesareo, e così è stato. Alle 23.06 è nato Giulio... ed è andato tutto per il meglio anche se ho sentito quando mi hanno fatto il taglio: un dolore fortissimo.. ma ho resistito.
Di Oderzo avrò sempre un ottimo ricordo e lo consiglierei vivamente. Grazie ancora a tutte le Ostetriche della sala parto e del nido.

Patologia trattata
Cesareo urgente.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottima esperienza

Il 29 maggio 2015 è nata la mia splendida bambina nell'ospedale di Oderzo. Un grazie a tutto il personale, persone molto disponibili, gentilissime e molto competenti! Mi sono veramente trovata come a casa! Un caloroso saluto a tutti.

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza da non ripetere

Oggi in data 17-7-2015 ho effettuato una ecografia morfologica presso la vostra struttura. Purtroppo per me è stata una esperienza che mi auguro di non ripetere, avendo trovato un operatrice poco delicata, abbastanza spazientita (qualità che non dovrebbe proprio appartenere ad un medico in alcune situazioni) nonostante la mia segnalazione verbale nella quale chiedevo di procedere con più delicatezza.
Spero e mi auguro di non incontrarla mai più.

Patologia trattata
Ecografia morfologica.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Ostetricia una delusione

La struttura non è male, ma non c'è coordinazione tra i reparti, soprattutto nel post partum, dicono tutte cose diverse. A me inoltre è successa una cosa molto grave, ovvero mi hanno lasciata da sola durante la fase espulsiva già iniziata in presenza dell'ostetrica.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

COMPETENZA E UMANITA DI UN OSPEDALE ESEMPLARE

IL REPARTO è ORGANIZZATO A PIENI VOTI DALLA A ALLA Z. PERSONALMENTE SONO STATA SOTTOPOSTA AD UN CESAREO D'URGENZA ALLA 35^ SETTIMANA DI GRAVIDANZA AVENDO SOLO DEI DOLORI E LIEVI PERDITE DI SANGUE, MA CON TRACCIATO CHE NON EVIDENZIAVA SEGNI DI TRAVAGLIO IN CORSO E COLLO DELL'UTERO ALLUNGATO E CHIUSO. DICONO PER UN'INTUIZIONE DELLA GINECOLOGA DI TURNO (ERANO GIà LE SETTE DI SERA ED OPERAVA), MI HANNO SOTTOPOSTA A TC D'URGENZA E PER FORTUNA: LE ACQUE ERANO TINTE, DUE GIRI DI CORDONE ATTORNO AL COLLO E L'EMOGLOBINA ERA BASSA. LA MIA BIMBA STAVA MORENDO E L'HANNO SALVATA. ALLA NASCITA NON RESPIRAVA E PRONTAMENTE L'HANNO ASSISTITA I DUE PEDIATRI DI TURNO, VENTILANDOLA COL PALLONE PER UN QUARTO D'ORA INTERMINABILE IN CUI HO INTUITO GRANDE MOVIMENTO. MI SONO STATI TUTTI VICINI, DALLE OSTETRICHE ALLA PEDIATRA, CHE NON FINIRò MAI DI RINGRAZIARE PER LA SUA STRAORDINARIA UMANITà E PROFESSIONALITà: HA FATTO DI TUTTO PER FARMI VEDERE LA MIA PICCOLINA TUTTA "STROPICCIATA" GIà IN INCUBATRICE, PRIMA CHE FOSSE PORTATA IN TERAPIA INTENSIVA A TREVISO. IL RICORDO DI TUTTO LO STAFF è E RIMARRà CON ME PER SEMPRE E, SOPRATTUTTO, OGNI VOLTA CHE Dò IL BUON GIORNO ALLA MIA PICCOLA GIULIA. GRAZIE DI CUORE A TUTTO IL PERSONALE DELL'OSPEDALE DI ODERZO!

Patologia trattata
TAGLIO CESAREO D'URGENZA.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

2 meravigliosi ricordi

- Primo parto: 18/5/09 40+6
Rottura alta del sacco e parto indotto + epidurale. A parte un'ostetrica burbera, sul finire è arrivato il mio angelo di ostetrica che, in 5 minuti, mi ha permesso di partorire anche se con episiotomia.
- Secondo parto: 01/04/12 40+6
Parto naturale, tutto con un'ostetrica splendida entrata alle 21.00; alle 00.25 stringevo Gaia.
Come in tutti i casi devi trovare la persona giusta. Se fosse per l'ostetrica esperta del primo parto, che mi guardava braccia conserte durante le spinte, forse sarei ancora lì a partorire Emma. Ringrazio il cambio turno.
Mentre della seconda (altra ostetrica), complice la calma del reparto, escluso un primo momento perchè stava terminando un parto, è stata tutto il tempo lì vicino a me e a mio marito.
Comunque è uno splendido reparto dove partorire.. (le brutte esperienze ci sono ovunque).

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Uno dei pochi reparti veramente organizzati

Ho partorito a dicembre 2011. Anticipo dicendo che, avendo superato la data di 5 gg., ho fatto parecchi viaggi a vuoto per falsi allarmi e mi hanno sempre fatta sentire a mio agio, addirittura confortandomi e suggerendomi pure di tornare se avevo ancora sintomi.
Sta di fatto che sono entrata alle 11.00 di mattina direttamente in sala parto e la piccola Emma è nata alle 15.23 e non con poca fatica, visto che pesava 4.100 kg... sono stata aiutata e sopportata da un ostetrico che ha saputo capirmi fin dal primo istante... mi incoraggiava e allo stesso sdramatizzava per tentare di distrarmi dal dolore. Non ho mai trovato una persona così speciale! la degenza è stata fantastica anche se il reparto era stracolmo di nascite. Una esperienza che consiglio a chiunque voglia mettere al mondo la sua creatura in un ambiente familiare, sicuro e pulito.
Grazie a tutto il personale del reparto.

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Partorire ad Oderzo

la mia esperienza è un pò datata, ma voglio scriverla lo stesso perchè mi ha impressionata la testimonianza di Giovanna. Era il mio primo parto, a marzo 2009.
Devo premettere che ero molto preoccupata perchè questa gravidanza arrivava tardiva e inattesa.. per questo avevo seguito i corsi preparto e fatto anche gli esami e dato il consenso per l'epidurale. Avevo scelto la struttura di Oderzo proprio perchè garantiva l'epidurale 24 ore su 24, cosa che poche strutture fanno perchè costa molto, e il servizio ad Oderzo è frutto anche di sforzi da parte dei medici, sforzi non sempre retribuiti.
Sono entrata in ospedale all'una di notte il 27.03.2009 e ho partorito con parto naturale alle 9.59 del mattino. devo dire che avevo molto dolore, come tutte, ed avevo un pò di paura.. ma il mio angelo custode è stata un'ostetrica in particolare, giovane e all'apparenza scontrosa che invece si è rivelata preparata, paziente e gran motivatrice: Erica.
Devo dire che, nonostante ci fossero diversi parti in corso (pensate che c'erano 19 bambini in reparto, quando sono stata dimessa), sono stata seguita e incoraggiata come meglio non avrei potuto immaginare.
Non è stato un parto facile, ma se dovesse ricapitarmi sicuramente sceglierei di nuovo questa struttura. Bravi!

Patologia trattata
parto.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Partorire ad Oderzo

Partorire ad oderzo.
salve. A luglio 2010 ho subito un parto cesareo nell'ospedale di Oderzo soltanto perchè il travaglio andava per le lunghe. dal monitoraggio costante, non compariva nessuna sofferenza fetale, nè sofferenza uterina. l'ostetrica che mi seguiva nelle ultime ore decisionali è incapace di formulare alcun tipo di incoraggiamento. anzi.
io e mio marito siamo stati lasciati a noi stessi con la minaccia, a dilatazioni avvenuta, che se la discesa non fosse stata veloce mi avrebbero fatto il cesareo. hanno sbagliato fin dall'inizio.... All'entrata in ospedale alle 4 del mattino mi hanno letto una dilatazione di 5 cm. Io volevo fare il parto in acqua. Le ostetriche invece di aspettare la dilatazione a 7 cm, momento favorevole per l'immersione, altrimenti si blocca il travaglio, mi hanno fatto accomodare subito con acqua bollente perchè si era rotto il rubinetto dell'acqua fredda. Le contrazioni si sono bloccate. é arrivata un'altra ostetrica che mi ha misurato la dilatazione, ed ero solo a tre. Quindi la prima ostetrica si era sbagliata. A quel punto sarei dovuta tornare a casa ed aspettare che mi tornassero le contrazioni che erano quasi sparite, invece mi hanno tenuta a the e due patate tutto il giorno in sala parto. tutta la notte ho avuto contrazioni ogni 20 minuti, il mattino sono aumentate. mi hanno rotto le acque verso le dieci. alle 11 hanno incominciato l'ossitocina. alle 12.30 sono arrivata ai fatidici 10, ma la testina della mia bella, la sentivano ancora alta. Un'ostetrica, dopo avermi scollato le membrane, mi ha detto che il travaglio non era funzionale e che se entro 2 ore non succedeva niente mi avrebbero fatto il cesareo. sono andata in panico. prima di quest'annuncio ero tranquilla, disposta a soffrire ancora, poi è arrivata la disperazione. ribadisco che il monitoraggio non dava nessun segno di sofferenza fetale. l'ostetrica alle 14.30 finisce il suo turno, ne arriva un'altra giovanissima all'apparenza, ma in realtà di 25 anni. le chiedo, anzi, la scongiuro di rimanere con noi, di seguirci. ma in quel momento viene chiamata da un superiore e di nuovo rimaniamo ancora da soli. alle 15 presa dallo sconforto e dalla paura, senza sapere neanche io il motivo preciso ero nella barella della sala operatoria. La testina della bambina era nella posizione giusta, doveva solo scendere. Specifico che la gravidanza é stata perfetta e la data del parto era precisa come un orologio svizzero.
Quindi, se un travaglio è veloce e senza problemi, un parto a Oderzo può andarvi anche bene. Ma se c'è qualche problema o se capiti con l'ostetrica sbagliata?
E' li che si vede la capacità, la competenza, la sensibilità, l'esperienza.
Io, queste qualità in sede di reparto travaglio/parto, a Oderzo, non le ho riscontrate.
Mi è stato anche detto che non avevo firmato per l'epidurale, se no con quella le cose sarebbero andate diversamente. non si può firmare il consenso durante un travaglio. il consenso per il cesareo invece te lo fanno firmare.
Ci sarebbe ancora molto da dire.
Questa è stata la mia traumatica e mancata esperienza di parto.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Customer satisfaction: Ginecologia Ospedale Oderzo

Efficienza ed efficaci sono le parole che possono riassumere l'organizzazione, la professionalità, la disponibilità di tutto il personale del reparto. Va aggiunta l'umanità che certo non guasta, anzi è tra i requisiti richiesti, in un rapporto face to face tra paziente e personale.
Questo piccolo contributo può far capire che non tutta la sanità funziona a rilento... forse in questo Reparto sono chiare le strategie da adottare per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Patologia trattata
Colpo-isterectomia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

fantastico

tutto il personale molto competente e molto disponibile. in questo reparto non si è un numero ma bensì persone!!!

Patologia trattata
parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

esperienza che ripeterò senz'altro li!

Medici e ostetriche favolosi!!! sono stata trattata come a casa mia... Consiglio a tutte questo ospedale e questo reparto!!

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ginecologia e Ostetricia Ospedale di Oderzo

Esperienza meravigliosa, bel reparto, ostetriche fantastiche. Massima disponibilità.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Quando l'ospedale si prende cura del paziente

Un'ottima esperienza, sotto tutti i punti di vista. E ome ogni esperienza ognuno ha la propria.

Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
2.0

Ginecologia Ospedale Oderzo

TROPPE PAZIENTI PER UNA STRUTTURA COSI' PICCOLA, GINECOLOGI SCORTESI

Patologia trattata
PARTO.


Altri contenuti interessanti su QSalute