Malattie infettive Mestre dell'Angelo

 
4.3 (3)
Scrivi Recensione
Il reparto Malattie infettive e Tropicali dell'Ospedale dell'Angelo di Mestre, situato in via Paccagnella 11, ha come Direttore responsabile il Dott. Sandro Panese. Il reparto si occupa del trattamento dell'infezione da HIV, delle complicanze dell'AIDS, delle epatiti croniche da HBV, HCV, Delta, delle cirrosi epatiche virali, sepsi da batteri e funghi, meningiti ed encefaliti, polmoniti, infezioni delle vie urinarie, cisticercosi, infezioni in gravidanza, trichinosi, parassitosi intestinali, infezioni intestinali, infezioni ossee, tubercolosi, infezioni nel paziente immunocompromesso da chemioterapia o trapianti d'organo, patologia tropicale tra le quali malaria, dengue, febbri emorragiche. All'interno del reparto è stato inoltre istituito un centro per le Malattie sessualmente trasmesse M.S.T.. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Andrea Barelli ed Esoka Eseme Franklyn.

Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
3.7  (3)
Assistenza 
 
4.0  (3)
Pulizia 
 
4.7  (3)
Servizi 
 
4.7  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Malattia sessualmente trasmissibile

Ho avuto occasione di recarmi in questo reparto per dei problemi riscontrati in rapporti sessuali non protetti. Sono stato seguito in entrambe le occasioni dal dott. Andrea Barelli.
Ottima competenza del medico, chiarezza nella spiegazione del trattamento da seguire e delle infezioni riscontrate.

Patologia trattata
MST.


Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Visita infettivologica

E' spiacevole dare una recensione negativa ad un reparto che deve affrontare quotidianamente situazione anche scabrose, ma spero serva a motivazione le persone coinvolte affinchè stabiliscano un valido rapporto medico- paziente e non mi senta dire mai più da un medico che lui non ha colpa per come si sono comportati i medici del suo stesso reparto, come se lui non vi appartenesse o non fosse interessato ad accogliere le eventuali critiche per poi eventualmente dare il proprio contributo a migliorare le prestazioni. In particolare, sebbene il mio non fosse una caso grave ma che andava comunque seguito con perizia per evitare conseguenze come la depressione, mi sono sentito trattato come un pacco postale scaricato da un medico all'altro, senza una valida terapia nel tempo, per cui sono trascorsi anni senza nessun miglioramento.
Cambiando ospedale ho scoperto un nuovo mondo!

Patologia trattata
Trattamento della LUE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Infezione ossea

Consiglio a chi ha problemi di infezioni, di rivolgersi a questo reparto malattie infettive. Personalmente, causa infezione ossea post intervento di protesi, ho avuto la guarigione dopo la cura con terapia antibiotica: cura molto precisa ed accurata.

Patologia trattata
Osteomielite post intervento di protesi.




Altri contenuti interessanti su QSalute