Ortopedia Mestre dell'Angelo

 
4.1 (22)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Ortopedia e traumatologia dell'Ospedale dell'Angelo di Mestre, situato in via Paccagnella 11, ha come Direttore il Dott. Andrea Miti. Il reparto svolge le proprie prestazione in regime di ricovero, tramite interventi di chirurgia traumatologica, ortopedica ed in Day Surgery, in regime di Pronto Soccorso traumatologico - ortopedico nonchè in regime ambulatoriale. Il reparto esegue principalmente le seguenti prestazioni: artrocentesi, biopsia, borsotomia, gesso, infiltrazioni, osteoclasia e visite di ortopedia presso l'Ambulatorio Divisionale. Inerentemente la chirurgia traumatologica, si occupa del trattamento chirurgico di politraumi, lussazioni, lesioni capsulolegamentose, tendinee, muscolari del bacino, dell'arto superiore e inferiore, fratture articolari ed extrarticolari. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Bonometto Lucio, Cama Valter, Cherkes Zade Dmitry, Chiarello Eugenio, Collodel Marco, Comelato Christian, Garbeglio Massimo (ortogeriatra), Graci Calogero, Katusic Dragana, La Bombarda Massimo, Mastropietro Mariangela, Olia Fabrizio, Tonon Daniele, Ussia Giuseppe.

Recensioni dei pazienti

22 recensioni

 
(11)
 
(6)
 
(4)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.1
 
4.3  (22)
 
3.5  (22)
 
4.4  (22)
 
4.1  (22)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento perfetto di reinserzione del tendine

A distanza di un mese dall'intervento, mi sento di poter dare un ottimo giudizio all'intervento eseguito dal dottor Andrea Miti e dalla sua equipe del reparto di ortopedia, in quanto la funzionalità del braccio ha ripreso i normali gesti quotidiani (senza forzature... che farò in seguito secondo protocollo.).
Ringrazierò sempre il dottor Miti per la sua professionalità e umanità e faccio un complimento all'organizzazione del reparto e alla gentilezza di infermieri e dottori (compreso l'ambulatorio ortopedico del Pronto soccorso).

Patologia trattata
Rottura tendine distale bicipite brachiale.


Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Reclamo

Mia madre si è rotta il femore cadendo in casa il 1 gennaio 2019. Oggi ne abbiamo 10 e ancora non è stata operata. Per ben tre volte è stata preparata per essere operata - e poi a fine giornata, quindi a digiuno per un'intera giornata - ma poi ci dicono che non può essere ancora operata. Parliamo di una donna di 82 anni, quindi pensate quanta ansia per tutta questa attesa. Nel frattempo hanno dovuto farle una trasfusione perché per via della frattura non trattata subito è diventata anemica, ha cominciato ad avere delle piaghette nei piedi per via che è immobilizzata a letto e, nonostante tutto ciò, non so ancora quando verrà operata. Giudicate voi se questo è umano per una povera vecchietta e se secondo voi se questo è un servizio sanitario che funziona. Per quanto riguarda la competenza dei medici, non ho avuto modo di appurarla, quindi mi astengo.

Patologia trattata
Frattura del femore da caduta.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Pessimo controllo post intervento

TUTTI RINGRAZIAMENTI E COMPLIMENTI AL PRIMARIO DOTT. MITI ANDREA PER LA SUA PROFESSIONALITA'.
Intervento di debridement epitrocleare e trasposizione nervo ulnare ottimo.

Purtroppo non tutti dalla sua squadra sono come il dottor Miti.
La mia recensione negativa si riferisce alla visita post intervento ad 1 mese, eseguita con dott. Cama Valter. Non mi ha neanche visionato la ferita, oppure il movimento del braccio, neanche visionata la RX obbligatoria fatta prima della visita (di conseguenza non ha scritto niente neanche sul cartaceo nello spazio "eventuali esami"). Inaccettabile.

Patologia trattata
Epitrocleite.


Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Un ringraziamento a tutto il personale medico e assistenziale, in particolare al Dott. Tonon Daniele che mi ha operato la caviglia in data 26/9/2017 con frattura di tibia e perone occorsami durante una corsa in montagna.
Intervento a mio parere riuscito bene in quanto, dopo il periodo di convalescenza e riabilitazione, ho ripreso a correre nuovamente senza disturbi.

Patologia trattata
Frattura tibia e perone.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti

Ad un anno esatto dall'intervento desidero ringraziare l'equipe medico-chirurgica dell'ospedale e in particolare il primario Dott. Miti per l'ottimo lavoro svolto e per il gesto di umanità avuto prima dell'intervento.
Grazie ancora.
Nordio Norma

Patologia trattata
Frattura femore.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Assistenza inesistente

Mia mamma è stata qui ricoverata con una frattura scomposta del femore a causa di una caduta a 79 anni. Niente da eccepire riguardo l'operazione, riuscitissima, ma altrettanto da ribadire per l'assistenza inesistente. Personale infermieristico sgarbato e assente, se si suona il campanello rispondono che non hanno tempo e vengono a cambiare il pannolone dopo più di un'ora e scocciati, se si reca al bancone rispondono che non hanno tempo e se riusciamo a farlo noi famigliari. E non ultimo, se mia mamma non si accorge, somministrano antibiotico non prescritto e tolgono pastiglie per la pressione alta che prende da 10 anni; la scusa... "abbiamo sbagliato nominativo". Come ci dobbiamo comportare noi famigliari se non esiste una persona che controlli l'operato? Stiamo facendo ore su ore io e mio papà di 82 anni per lavarla, darle da mangiare e in extremis chiedere se ci aiutano a cambiarla... Inaccettabile.

Patologia trattata
Frattura femore.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto!

Sono stata operata il 17 Novembre dal mitico Dottor Cristian Berton. Che dire.. più che in ospedale mi è sembrato di essere in un centro benessere. Mi hanno così coccolata che fosse stato per me sarei rimasta! Sono stata operata all'alluce valgo e secondo dito a martello e ne soffrivo fin da bambina. E' stata un'operazione che ho rimandato sempre per paura, anche nonostante mi si gonfiasse sempre il piede e stessi malissimo. Dell'operazione non ricordo nulla perché mi sono fatta una stupenda dormita! Le infermiere e infermieri sono degli angeli e dolcissimi. Tutto davvero splendido. Ora il mio sogno di ritornare in palestra si sta avverando ed ho un piede bellissimo esteticamente e le cicatrici non si vedono nemmeno! Ottimo anche il post intervento per le visite di controllo; e le infermiere sono fantastiche! Davvero grazie di cuore, sono felicissima!!!

Patologia trattata
Alluce valgo e secondo dito a martello.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Frattura piatto tibiale

Dopo incidente stradale, avvenuto il 31 gennaio 2015 circa alle 19.20, sono stato ricoverato presso l'Ospedale dell'Angelo. Ovvio che l'organizzazione del pronto soccorso lasci un po' a desiderare, ma sono uno che non si lamenta; sono poi arrivato in reparto circa alle 1.20 del 1 febbraio (domenica). Il 2 febbraio sono stato operato nel pomeriggio per l'innesto di due placche e nove viti e ricostruzione di una buona parte dell'osso che si era frantumata. Sono stato dimesso il 9 febbraio, con conseguente trafila da fare con visite e raggi a cadenza prefissata. Che dire, sono stato trattato bene, con cortesia e alta professionalità, ringrazio l'equipe che mi ha operato ed in particolare il dott. Bonometto, che ha voluto seguire personalmente passo dopo passo la riabilitazione nel post operatorio. Con la frattura che ho subìto hanno svolto un lavoro eccellente, spero che il reparto possa crescere ancora. Grazie a tutto il reparto di ortopedia per le cure svolte durante la mia degenza presso il reparto.
Stefano Santinello

Patologia trattata
Frattura piatto tibale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Rimozione mezzi di sintesi femore sinistro

Il 9 marzo 2015 sono stato ricoverato presso l'U.O. di Ortopedia e Traumatologia dell’ospedale “dell’Angelo” di Mestre e il giorno successivo operato per la rimozione dei mezzi di sintesi dal femore sinistro, inseriti nel 2009 a seguito di un incidente stradale con frattura bifocale del femore. Con la presente voglio segnalare e ringraziare tutti i medici del reparto di Ortopedia ed in particolare il direttore, dott. Andrea MITI, che mi ha operato, per la professionalità con cui è stato gestito il mio ricovero ed il mio intervento, nonché mi preme mettere in evidenza la massima professionalità, disponibilità e cortesia da parte di tutto il personale infermieristico e operatori socio sanitari. Semplicemente bravi tutti, grazie.
Con stima, Stefano Stradiotto

Patologia trattata
Rimozione mezzi di sintesi femore sinistro.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Assistenza scadente

Mio padre, 77 anni, operato per protesi all'anca (di venerdì ahimè) ha ricevuto pochissime attenzioni nella fase post operatoria. Non esiste un'assistenza fisioterapica di sabato e domenica, per cui se non fosse stato per la buona volontà del dr. Schiavon, che ha fatto sì che almeno fosse messo a sedere, sarebbe rimasto disteso per più di due giorni. Mai misurata la pressione. Ha cominciato ad avere una forte tosse e un medico (pare una fisiatra) gli ha prescritto la terapia antibiotica senza nemmeno procedere ad auscultare bronchi e polmoni. Il Servizio fornito dal personale infermieristico è lento e poco disponibile. Ogni richiesta viene fatta pesare come se si domandasse la luna. Posso anche comprendere le loro difficoltà nel gestire i pazienti in corsia, dati i mezzi, ma la maggior parte del personale l'umanità non sa nemmeno dove stia di casa. E ora aspettiamo di vedere come sarà la ripresa della funzionalità...

Patologia trattata
Protesi all'anca.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento tenotomia

Ho subìto un intervento di tenotomia CLB + debridement artroscopico alla spalla. Purtroppo ora ho ancora dolori e braccio gonfio (l'intervento è stato effettuato il 9/10/2014); dopo 10 giorni mi sono stati tolti i punti di sutura e in quell'occasione ho chiesto se dovevo recarmi a visita ulteriore di controllo, dato che al momento delle dimissioni mi è stato dato un foglio dove c'è scritto che dopo 20 giorni dovevo recarmi con raggi a una visita di controllo, ma mi è stato detto che non era necessario!! Non ho mai visto nè prima nè dopo l'intervento un medico che mi avesse spiegato in cosa è consistito i'intervento e dopo come mi sarei dovuto comportare; e poi un medico che non avevo mai visto (e che al mio parere non faceva nemmeno parte dell'equipe) mi ha consegnato la lettera di dimissioni!!!
Da elogiare il servizio infermieristico, tutte brave, competenti e gentilissime. Anche nella lettera di dimissioni non vengono nemmeno citati gli esiti di esami eseguiti.
Consiglierei questo reparto, ma con un po' più di umanità, perché non siamo numeri e da parte dei medici ci si aspettano delle spiegazioni!!!!

Patologia trattata
Tenotomia capo lungo bicipite (CLB) e debridement artroscopico spalla.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Sono stato ricoverato, a fine ottobre 2012, dopo un grave incidente sul lavoro: avambraccio sinistro schiacciato e anche per la mano destra la situazione era gravissima. Un mese di ospedale e un secondo intervento con innesto nel luglio di quest'anno. A distanza di 6 mesi ho recuperato l'80% da una situazione disperata grazie a un cero a Sant'Antonio e a una bravissima equipe di medici, ai quali sarò eternamente grato: Grazie di cuore al capitano MITI e, in particolare, al dottori SCHIAVON, SATTIN, BONOMETTO, MARTIN, MORELLI il plastico, unitamente a tutto lo staff di ortopedia. SIETE FORTI... BUON ANNO.

Patologia trattata
Traumi da schiacciamento.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Ringraziamento Dr. Bonometto

Il Dottor Bonometto Lucio è molto professionale e cortese, ha fatto un buon lavoro. Da consigliare.

Patologia trattata
Osteotomia correttiva.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellente dott. Biber, straordinario reparto

Ho subìto un intervento in day surgery di tunnel carpale e asportazione cisti. Già dagli esami pre-operatori il personale di reparto si è dimostrato gentile e disponibile. Ho riscontrato tanta professionalità da parte di tutti, ma in particolar modo dal dott. Zeno Biber, l'eccellente chirurgo che mi ha operata. Dotato di profonda sensibilità e competenza di fronte al mio problema spropositato di belonefobia, è riuscito a venirmi incontro nella miglior maniera.
Grazie a tutti... mi sarà impossibile dimenticare così tanta serietà, gentilezza e professionalità.

Patologia trattata
Tunnel carpale e asportazione cisti.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto- dr. Biber, dr. Miti

E' un ottimo reparto gestito in maniera impeccabile con particolare attenzione al paziente.
Bravissimo il dott. Zeno Biber che ha eseguito l'intervento chirurgico e ottima la supervisione del Dott. Andrea Miti, direttore del reparto.

Patologia trattata
Meniscectomia artroscopica.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Sono arrabbiato

Ho subìto un intervento di riduzione e sintesi con fili di K per riavvicinare i 2 monconi ossei della falange distale del pollice. Hanno lasciato più di 2 mm. di diastasi tra i monconi e, tra l'altro, non allineati... hai voglia che si saldino.
Dopo 30 giorni dall'intervento, dopo aver visionato RX dalla quale si evinceva la mancanza totale di callo osseo, all'ambulatorio rientri mi sfilano i Kirschnerr e mi consigliano di fare riabilitazione... con il dito rotto!
Ora sono per mano di privato.
Grazie ospedale all'Angelo, ti penso tutti i giorni!

Patologia trattata
Frattura scomposta prima falange primo dito mano dx.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Pessimo

Mi lamento dell'Ambulatorio dei ritorni del Pronto Soccorso.
Mi hanno confezionato il gesso troppo stretto.
Nessuno mi ha invitato a farmi rivedere, quando al telefono ho detto che avevo dolori.
L'ortopedico se l'è pure presa perchè mi ero prenotata una visita fisiatrica per conto mio, dicendo che i dolori erano invece normali.
Mi ritrovo con un'algodistrofia della mano e del polso con lesione del nervo radiale (ho perso completamente la sensibilita` di due dita).

Patologia trattata
Frattura capitello radiale.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza non positiva

Mia madre, signora di circa 90 kg. con frattura su spalla sinistra, è stata operata dalla Dott.sa Katusic. DOPO 10 GG. DAL RICOVERO- inserita una protesi inversa- dopo soli 3 giorni dimessa- dopo 2 giorni ricoverata nuovamente per lussazione della protesi- OPERATA UNA SECONDA VOLTA dalla Dott.ssa Katusic- dopo 2 giorni, mentre era ancora ricoverata, la protesi si è lussata ancora ed è stata OPERATA UNA TERZA VOLTA ,sempre dalla Dott.ssa Katusic, con la sostituzione della protesi con una di tipo più grande.
Infermieri poco professionali (tranne qualche raro caso), se chiamati venivano dopo circa mezz'ora e addirittura una infermiera alla richiesta di mia madre di essere aiutata ad alzarsi dal letto, le ha risposto che non poteva farlo perchè soffriva di mal di schiena!

Patologia trattata
frattura pluriframmentaria spalla sinistra.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

pessimo

mia madre (malata oncologica) e' stata operata all'omero dx per frattura a seguito di una caduta accidentale; e li' tutto bene. Peccato che, nonostante siano stati fatti i raggi, non li abbiano letti e l'abbiano così dimessa con il piede dx rotto. Da notare che il radiologo ha scritto chiaramente frattura composta, e cosi' per 10 giorni mia madre ha camminato con forti dolori e, per caso grazie all'oncologo, abbiamo scoperto che il piede dx era rotto. come e' possibile questo?

Patologia trattata
frattura omero destro
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ottimo reparto

tutto ok dopo l'intervento al piede. Grande dott. Cama e grande affidabilità generale, dai medici alle infermiere. tutto ok.

Patologia trattata
frattura composta al piede
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

frattura omero trattata con protesi di spalla

Mia madre è stata ricoverata per una frattura dell'omero a causa di una caduta.
E' stata operata dopo un paio di giorni dal primario dott. Andrea Miti ; è stata impiantata una protesi di spalla e ora mia madre è in grado di muovere il braccio in maniera discreta, altrimenti c'era il rischio che non lo potesse più muovere.
E questo è merito del dottor Miti e della sua equipe.
E' doveroso ringraziare anche il personale del reparto e della sala operatoria per l'assistenza e il conforto prestato a mia madre durante il tempo dell'operazione e il ricovero.

Patologia trattata
frattura omero
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

frattura femore

operata il 7/09/2008

tutto ok
io in quanto diabetica avevo molta paura dell'intervento, ma la cordialtà dei medici e la
semplicità nel descrivermi il prima e dopo, mi hanno fatto affrontare con serenità, l'operazione
c'è voluto del tempo e terapie appropriate, ma posso dire che sono contenta, adesso come adesso
potrei anche correre a prendere l'autobus.

GRAZIE A tutta l'equipe medica

Patologia trattata
frattura del femore in tre parti con inserimento chiodo retrogrado.


Altri contenuti interessanti su QSalute