Malattie infettive Ospedale Perugia

Malattie infettive Ospedale Perugia

 
5.0 (18)
Scrivi Recensione
Il reparto Malattie infettive dell'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, Azienda Ospedaliera situata in Piazzale Giorgio Menghini nella zona di Sant'Andrea delle Fratte e San Sisto, ha come Direttore la professoressa Daniela Francisci. Il reparto si occupa in particolar modo della diagnosi e cura delle patologie internistiche di natura infettiva e non, delle patologie opportunistiche AIDS relate ed in altri pazienti immunocompromessi, delle infezioni severe (Endocarditi, Meningiti, Setticemie, TBC, Epatopatia grave scompensata), delle patologie tropicali, delle febbri di origine sconosciuta, della profilassi e monitoraggio del rischio biologico post esposizione (incidente professionale) da HIV e virus epatici. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Barbara Belfiori, Giuseppe De Socio, Francesco Di Candilo, Maurizio Fiorio, Lisa Malincarne, Maria Vittoria Moretti, Maria Bruna Pasticci, Elisabetta Schiaroli, Claudio Sfara, Daniele Rosignoli, Andrea Tosti.

Recensioni dei pazienti

18 recensioni

 
(17)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
5.0
 
5.0  (18)
 
5.0  (18)
 
4.9  (18)
 
5.0  (18)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità e cortesia

Voglio ringraziare tutto il personale medico e paramedico per la professionalità e l'umanità con cui hanno curato mio padre.
Un saluto colmo di gratitudine ai dottori dr. Di Candilo e dr. Rosignoli.
Cordiali saluti.

Patologia trattata
Clostridium difficile.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dr. Di Candilo semplicemente unico

Dott. Di Candilo, non ho parole per poterla ringraziare, definirla splendida sotto tutti gli aspetti - umano, professionale, premuroso, gentile, sensibile - è riduttivo.
Inoltre nel reparto sempre tutti gentili e disponibili, pronti a capire le tue esigenze semplicemente guardandoti. Il Dott. Francesco Di Candilo in particolare, come già detto, è stupefacente, di una disponibilità, cortesia, professionalità e semplicità ai massimi livelli. Non ho parole per ringraziarlo.

Patologia trattata
Privacy.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Quando si dice eccellenza

Ho convissuto per più di trenta anni con il virus, cercando di ignorarlo, fino ad otto anni fa, quando, dopo una serie di analisi, fui immediatamente spedito al reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia.
È cominciata lì la mia storia di paziente, a contatto con l’efficientissimo staff che mi ha seguito per anni, fino alla mia completa guarigione di tre mesi fa.
In questi anni ho capito quanto l’origine della parola “ospedale” - strettamente legata a “ospite” e “ospitale” - fosse vissuta, in questa struttura, come il senso originale avrebbe richiesto.
Questo ha significato per me, come per tanti altri pazienti, senza distinzione di classe, di razza, di sesso o di età, essere sempre ricevuti, per esempio, con un sorriso dalle infermiere, e già questo semplice segno significava sentirsi amati ed incoraggiati ad andare avanti in un cammino non sempre facile.
So di esser stato fortunato, avendo avuto l’opportunità di conoscerlo, di essere seguito dal dottor Francesco Di Candilo. Un bravissimo dottore, un’eccellenza, dal punto di vista professionale, ma anche sotto il profilo umano. Uno di quelli che fa del suo lavoro una vera e propria missione, una persona che ti rende migliore, proprio perché forse non te l’aspetti così. Uno di quelli che ti invita alla visita seguente con un “Vieni a trovarmi fra tre mesi”, e sai da subito che quel prossimo incontro, seppure in un ospedale, sarà un piacere per te, perché, alla fine, ti sentirai già meglio.
Grazie di cuore, dunque, carissimo dottor Di Candilo, per la Sua benevolenza e simpatia, per il Suo costante e indefettibile impegno, per avermi fatto sempre intravvedere uno spiraglio di luce. Ammetto che grazie al Suo aiuto sono uscito dal quel tunnel lungo e buio non avendomi mai fatto perdere la speranza di una guarigione che alla fine sarebbe arrivata.
Un grazie immenso a tutto il personale infermieristico, davvero qualificatissimo. Le parole non saranno mai abbastanza per dire quanto tutte e tutti, nel reparto, siano degni di merito, e soprattutto quanto noi pazienti (ed ex –pazienti) dovremmo esser loro grati per la grande empatia, positività, professionalità che ci sono state sempre dispensate con estrema disponibilità.

Patologia trattata
Epatite C.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti dal cuore

Ringrazio sentitamente tutti i medici e gli infermieri del reparto malattie infettive per l'accoglienza, la gentilezza e la professionalità.

Patologia trattata
Epatite C.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Paziente polacca

Sono stata ricoverata a malattie infettive per quasi 3 mesi. Dopo la difficoltà iniziale di diagnosticare il mio problema, sono stata presa in cura dai medici di questo reparto. Ho sostenuto due interventi, di cui uno a cuore aperto, attraversando uno dei momenti più difficili della mia vita. Sia lo staff di t.i.p.o.c. che di malattie infettive sono stati magnifici. In particolare la dott.ssa Erika Riguccini è stata una figura fondamentale: gentilezza, sensibilità e delicatezza nelle medicazioni si sono alternate ad una capacità umana di comprendere ed accompagnare le cure con spiegazioni dettagliate e coinvolgimento nella strategia terapeutica. Una professionista capace, paziente e disponibile, che si è presa cura del mio corpo e del mio animo. Merita un grande futuro nel suo lavoro. Grazie.

Patologia trattata
Endocardite tricuspidale da MSSA complicata da rottura di corde tendinee e insufficienza valvolare severa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Ringrazio tutti dottori ed il personale, in particolare il dott. Giuseppe De Socio ed il dott. Francesco Di Candilo.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Epatite C.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Di Candilo

Un grazie di cuore a tutto il reparto di Malattie Infettive ed in particolare al Dott. Francesco Di Candilo per avermi letteralmente salvato la vita. Sicuramente i progressi della scienza hanno fatto la loro parte, ma senza la professionalità, umanità e tenacia del Dott. Di Candilo, da soli non sarebbero bastati.
Il Dott. Di Candilo è uno di quei medici che mettono al primo posto i pazienti, scegliendo la strada più giusta rispetto a quella più facile e “comoda”.
Un abbraccio anche alle infermiere che, nel contesto di un reparto che funziona molto bene, sono anche loro professionali e non negano mai un sorriso ed un incoraggiamento a tutti i pazienti.
Ancora grazie!

Patologia trattata
Epatite C.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ancora mille volte grazie prof. Baldelli

Questa persona grande che ha la capacità di ascoltare ha salvato quattro volte la vita in quattro mesi a mio padre. Forse lui, e soprattutto i suoi infermieri magici di allora, si ricordano ancora di una figlia che all'inizio ha sbatacchiato ogni medico le sia capitato a tiro, per poi vedere magicamente il prof. Baldelli crederle, ascortarla aiutarla nella sua disperazione. Io ringrazio sempre lui e i suoi specializzandi di allora, gli infermieri che oramai erano diventati amici. Partiamo dall'inizio: mio padre aveva un inizio di Alzheimer e fu drammaticamente curato per una psicosi con aliperidolo. Sindrome neurolettica maligna per la quale io tentavo disperatamente di insinuare il sospetto a Todi.
Dopo dodici anni è stato trasferito nel grande reparto di Baldelli. Diagnosi accertata, era gravissimo, dopo pochi giorni una polmonite ed una pleurite. Dopo un mese rimesso un poco in sesto, ma fra innumerevoli infezioni urinarie è arrivata una bellissima tromboflebite. Dopo quattro mesi salvo, ma in sedia a rotelle. Dopo 9 mesi camminava, parlava ecc.
Io sono tornata con lui per ringraziare il professore, lo ha definito un miracolo d'amore, facendomi i complimenti. Ma invece sono che definisco lui un grande medico. I medici per me devono studiare medicina ed essere fantasiosi; lui lo è. Grazie.

Patologia trattata
Sindrome neurolettica maligna (NMS) con polmonite e pleurite.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie!!

Il mio pensiero sincero e profondo è rivolto all staff del reparto Malattie Infettive, tutti inclusi, ma in particolare modo al Dott. Francesco Di Candilo. Non credo nei miracoli, ma credo in Dio.
Non sono molto fortunata, ma ogni volta che vengo vista, visitata e colloquiata col carissimo Dott. Di Candilo, il mio animo inquieto si rassicura ed egli mi aiuta e cura con tanta bravura, pazienza ed onestà. La sua vera amorevolezza mi rasserena, mi culla. Con lui quasi anniento la mia depressione e i laceranti miei dolori si fanno più lievi, ed appunto, anche se per me i miracoli non esistono, lui ci va tanto, ma tanto vicino nel realizzarli.
E' un grandissimo dottore, e nessuno può negarlo.
Con tanto ma tanto affetto e ancora un grande e immenso ringraziamento di tutto cuore, lui sicuramente sa chi sono... Grazie ancora per quello che fa e che farà in futuro.

Patologia trattata
Lichen / Epatite.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Riacutizzazione Epatite B post-chemio

Mio padre è stato affetto da Epatite B, riacutizzata successivamente al trattamento con chemio per Linfoma. Caso estremamente grave, con controlli ematici completamente fuori dalla norma. Con estrema professionalità, sia medica che umana, il Dott. Di Candilo è riuscito a migliorare le sue condizioni cliniche, evitando conseguenze che potevano essere fatali. Lo ringraziamo di cuore.

Patologia trattata
Riacutizzazione Epatite B post chemioterapia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Un recente ricovero presso il reparto ci ha messo in contatto con personale medico competente, che sa lavorare in gruppo e disponibile ad ogni esigenza, dimostrando empatia con il paziente. Ringraziamo in particolare il dr. Di Candilo, la prof.ssa Francisci e la prof.ssa Pasticci. Un ringraziamento anche al personale tutto per la costante attenzione.

Patologia trattata
Pluri infezione virale e batterica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Con profonda gratitudine Maria e Massimo Benedetti ringraziano tutto il personale medico, paramedico ed ausiliario del reparto di malattie infettive, in particolare i dottori Fiorio e Rossignoli e la Dr.ssa Patacca. A seguito di una lunga degenza, in paziente con pluralità e criticità di patologie, si è potuti rilevare le incommensurabili qualità professionali ed umane, doti pazientemente espresse durante tutto il percorso, dalla diagnosi alla guarigione. Un ringraziamento sentito e doveroso.

Patologia trattata
Osteomielite del femore.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Personale professionale e molto cordiale !!! Veramente bravi. Grazie !!!

Patologia trattata
HIV.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE DI CUORE

Ho passato un periodo veramente brutto, dove NESSUNO sapeva dirmi che cosa avessi, stavo sempre peggio e non solo fisicamente. Quel 3.01.2014 sono rinata, ho ripreso la mia vita e sto più che bene... Mi sento in dovere di ringraziare il Dott. ROSIGNOLI per la sua professionalità e la sua immensa pazienza... Grazie! In questo reparto ho lasciato un pezzo del mio cuore!

Patologia trattata
ASCESSO ADDOMINALE DA ACTINOMYCES.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Caro Dottore Di Candilo, como state?
Sono uscita dall'ospedale il 12 settembre, non sono più gialla e mi sento bene, un po' stanca all'inizio... però poi ogni giorno un po' meglio!
Non ho parole per ringraziarvi per la attenzione! Siete un dottore speciale, sono stata veramente fortunata di stare con voi in questo ospedale meraviglioso!
Grazie tante a voi e a tutta la equipe medica, infermieri e tutti gli altri.
Raiza e Luiz (mi scusi per scrivere sbagliato!!)

Patologia trattata
Epatite acuta.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Paziente

La struttura si caratterizza per l'eccellente competenza professionale e ottimo rapporto umano con il paziente.

Patologia trattata
Sinusite batterica e Vasculite di Wegener.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenza e organizzazione- dott. Sfara

Oramai è passato un anno da quando, in un momento in cui nessuno capiva che cosa avessi di preciso, fui visitato dal Dott. Claudio Sfara che in 2 minuti capì che cosa avevo.
In un momento in cui il mondo poteva crollarmi addosso, tutto il reparto, sempre con professionalità e sorriso sulle labbra, mi ha fornito un enorme supporto psicologico.

Sono persone di una competenza inarrivabile e sempre disponibili. Sempre aggiornate... cosa di estrema importanza.
Ad oggi, grazie a queste persone, ho ottenuto risultati di estrema rilevanza in un ospedale estremamente attivo nella ricerca medica e nella comunità scientifica internazionale.

Patologia trattata
Infezione da HIV.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Schoenlein Henoch- dott. Baldelli

Devo ringraziare il Prof. Franco Baldelli per la diagnosi e la mia guarigione. Avevo visto diversi medici e nessuno era riuscito a capire di cosa soffrissi... ormai disperata, mi ricordai del Prof. F. Baldelli, aveva visitato mio figlio maggiore qualche tempo prima confutando la diagnosi che gli era sta fatta anticipatamente e guarendolo da una brutta sinusite ormai avanzata e cronicizzata.
Andai da lui nel suo reparto, mi visitò e mi disse che secondo lui avevo una Schoenlein Lenoch... incominciammo subito con il riposo ed una serie di analisi che confermarono la sua diagnosi. Sono poi stata seguita in modo molto professionale, sia quando all'inizio andavo a Monteluce per le analisi, sia quando dopo una mia degenza a Todi, scelta fatta per comodità visto che vi risiedo, sono poi stata ricoverata nel reparto di malattie infettive del Prof. Baldelli al Silvestrini.
Ancora oggi serbo un ricordo straordinario di tutto lo staff e sono loro grata per tutta l'assistenza ricevuta.

Cordiali saluti, Susanne K. Benzi

Patologia trattata
Porpora di Schoenlein Henoch (PSH).


Altri contenuti interessanti su QSalute