Medicina 3 Ospedale Sant'Andrea Roma

 
3.4 (2)
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina 3 dell'Azienda Ospedaliero Universitaria e Policlinico Sant'Andrea di Roma, situata in Via di Grottarossa 1035-1039, ha come Direttore il Dott. Prof. Guglielmo Bruno. Il reparto, dotato di 4 posti letto di degenza e 3 di day Hospital, è un'Unità Operativa Complessa che svolge attività assistenziale in regime di degenza ordinaria ed attività specialistica presso il Centro Dislipidemie e Aterosclerosi. Ambulatorialmente si occupa della Misurazione (24 h) della pressione arteriosa (Holter). Gestisce inoltre l'Unità Operativa Semplice U.O.S. di Aterosclerosi e Displidemie, presieduta dalla Dr.ssa Maria Proietta. Fanno parte dell'equipe medica i dottori Lidia D’Alonzo (U.O.S. Centro cefalee), Flavia Del Porto, Daniela Pisani, Maria Proietta (U.O.S. Aterosclerosi e displidemie), prof. Paolo Martelletti (U.O.S. Centro cefalee).

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
3.4
Competenza 
 
3.0  (2)
Assistenza 
 
3.0  (2)
Pulizia 
 
4.5  (2)
Servizi 
 
3.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogi

Ho fatto la prima visita il 10/04/2017 dalla dottoressa Del Porto Flavia, riscontrando professionalità da 100 e lode.
Ottima esperienza.

Patologia trattata
Dislipidemia.


Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Pessimo reparto

Sono stato ricoverato in questo reparto un mese dopo un tentativo di suicidio, a curare delle infezioni alle ferite che avevo, causate dalla mancanza di disinfezione delle stesse da parte dello staff del Policlinico Umberto I. Le infermiere sono maleducate e svogliate, poi si vanno a impicciare nei comodini dei pazienti.. I medici sono maleducati e sgarbati nei confronti dei pazienti. L'unico dottore che merita è il dott. Casoni.

Patologia trattata
Infezioni da ferite e tentativo di suicidio.


Altri contenuti interessanti su QSalute